FilmUP.com > Forum > Attualità - Campagna elettorale 2006
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Campagna elettorale 2006   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 Pagina successiva )
Autore Campagna elettorale 2006
Ipsedixit

Reg.: 10 Gen 2005
Messaggi: 702
Da: Potenza (PZ)
Inviato: 18-03-2006 09:48  
Se vince Berlusconi di nuovo io emigro MATEMATICO!

Cioè... altri 5 anni di leggi ad personam, in cui mediaset e le aziende fanno i soldi e le persone vedono il proprio potere d'acquisto finire sotto terra? No, grazie...
_________________
Le prove dell'invasione Americana

La CEI e le sue becere figure

  Visualizza il profilo di Ipsedixit  Invia un messaggio privato a Ipsedixit  Email Ipsedixit    Rispondi riportando il messaggio originario
londoner

Reg.: 22 Gen 2005
Messaggi: 690
Da: london (es)
Inviato: 18-03-2006 10:29  
quote:
In data 2006-03-18 09:48, Ipsedixit scrive:
Se vince Berlusconi di nuovo io emigro MATEMATICO!

Cioè... altri 5 anni di leggi ad personam, in cui mediaset e le aziende fanno i soldi e le persone vedono il proprio potere d'acquisto finire sotto terra? No, grazie...




Eh sì, non sei l'unico. Anche un certo Umberto Eco ha pronti i bagagli ...

comunque i sondaggi sono favorevoli a Prodi. Il problema è che vincerà al massimo con 4-5 punti percentuali ... incredibile dopo il disastro berlusconiano. Eppure ancora tantissimi italiani si faranno fregare dalle promesse del teleimbonitore.

_________________
«Pensare a Berlusconi come Napoleone è appropriato, se si pensa al patrimonio portato via. Mi tornano alla mente i carri che vanno verso la Francia. Solo che ora vanno verso Arcore».
Romano Prodi, 4 marzo 2006

[ Questo messaggio è stato modificato da: londoner il 18-03-2006 alle 10:30 ]

  Visualizza il profilo di londoner  Invia un messaggio privato a londoner    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 18-03-2006 10:36  
qualcuno di voi ha sentito l'intervista di Martelli a DeBortoli in una trasmissione di Italia1 (penso L'incudine) e le sue considerazioni sull'operato di Berlusconi?

_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
madpierrot

Reg.: 08 Mag 2004
Messaggi: 851
Da: Pista Uno (es)
Inviato: 18-03-2006 12:17  
quote:
In data 2006-03-17 09:58, ipergiorg scrive:
PRODI E FASSINO NON partecipano A FIACCOLATA
(AGI) - Roma, 16 mar - Con una lunga telefonata al presidente della Confcommercio Carlo Sangalli, il leader del centrosinistra Romano Prodi ha nuovamente espresso la propria piena e convinta solidarieta' ai commercianti milanesi per i violenti episodi che hanno avuto luogo in corso Buenos Aires a Milano sabato scorso. Lo rende noto l'ufficio stampa di Romano Prodi. Solidarieta' ai commercianti milanesi e' stata espressa anche in una telefonata al presidente della Ascobaires (l'associazione dei commercianti di Corso Buenos Aires). Al presidente Sangalli, il presidente Prodi ha comunicato la propria decisione di non partecipare alla manifestazione che si terra' in serata per evitare strumentalizzazioni finalizzate a determinare un clima di tensione e di nuova divisione. La decisione e' stata assunta in seguito alle notizie relative alla presenza di striscioni dal tono provocatorio e di slogan offensivi. "Per uscire dalle gravi difficolta' nel quale il nostro Paese si trova - dichiara il presidente Prodi - c'e' bisogno di unita' ed e' necessario un impegno comune e determinato contro ogni forma di intimidazione e violenza che noi condanniamo, come sempre, con fermezza".
Anche il segretario dei Ds, Piero Fassino, non partecipa alla fiaccolata 'contro la violenza', indetta dai commercianti milanesi.



Scelta comprensibile e legittima quella di Fassino, e, soprattutto di Prodi: c'erano striscioni che accomunavano "feltrianamente" lui e l'Unione agli autonomi. Striscioni stupidi, bugiardi e oltremodo offensivi.

Lo scandalo dei giorni scorsi a Milano non sono stati gli incidenti di pochi pirla (che tali restano e il mio giudizio su questi individui è fermo), comunque strumentalizzati e ingigantiti dal centro destra e dai suoi giornali.
Lo scandalo è una sfilata di nazifascisti, che alle prossime elezioni correranno a fianco di Berlusconi e della CdL, in una città Medaglia d'Oro della Resistenza.
_________________
"La via da percorrere non è facile né sicura, ma deve essere percorsa e lo sarà"

  Visualizza il profilo di madpierrot  Invia un messaggio privato a madpierrot    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 18-03-2006 13:32  
quote:
In data 2006-03-18 12:17, madpierrot scrive:
quote:
In data 2006-03-17 09:58, ipergiorg scrive:
PRODI E FASSINO NON partecipano A FIACCOLATA
(AGI) - Roma, 16 mar - Con una lunga telefonata al presidente della Confcommercio Carlo Sangalli, il leader del centrosinistra Romano Prodi ha nuovamente espresso la propria piena e convinta solidarieta' ai commercianti milanesi per i violenti episodi che hanno avuto luogo in corso Buenos Aires a Milano sabato scorso. Lo rende noto l'ufficio stampa di Romano Prodi. Solidarieta' ai commercianti milanesi e' stata espressa anche in una telefonata al presidente della Ascobaires (l'associazione dei commercianti di Corso Buenos Aires). Al presidente Sangalli, il presidente Prodi ha comunicato la propria decisione di non partecipare alla manifestazione che si terra' in serata per evitare strumentalizzazioni finalizzate a determinare un clima di tensione e di nuova divisione. La decisione e' stata assunta in seguito alle notizie relative alla presenza di striscioni dal tono provocatorio e di slogan offensivi. "Per uscire dalle gravi difficolta' nel quale il nostro Paese si trova - dichiara il presidente Prodi - c'e' bisogno di unita' ed e' necessario un impegno comune e determinato contro ogni forma di intimidazione e violenza che noi condanniamo, come sempre, con fermezza".
Anche il segretario dei Ds, Piero Fassino, non partecipa alla fiaccolata 'contro la violenza', indetta dai commercianti milanesi.



Scelta comprensibile e legittima quella di Fassino, e, soprattutto di Prodi: c'erano striscioni che accomunavano "feltrianamente" lui e l'Unione agli autonomi. Striscioni stupidi, bugiardi e oltremodo offensivi.

Lo scandalo dei giorni scorsi a Milano non sono stati gli incidenti di pochi pirla (che tali restano e il mio giudizio su questi individui è fermo), comunque strumentalizzati e ingigantiti dal centro destra e dai suoi giornali.
Lo scandalo è una sfilata di nazifascisti, che alle prossime elezioni correranno a fianco di Berlusconi e della CdL, in una città Medaglia d'Oro della Resistenza.





dissento.
Prodi e Fassino dovevano partecipare.
è ovvio che non si possono avere sempre e solo applausi.
non bisogna temeri i fischi.
se no si finisce ad essere alter ego di Berlusconi!
errore grave che pesera' sulle elezioni del nuovo sindaco.

_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
londoner

Reg.: 22 Gen 2005
Messaggi: 690
Da: london (es)
Inviato: 18-03-2006 13:44  
quote:
In data 2006-03-18 12:17, madpierrot scrive:
quote:
In data 2006-03-17 09:58, ipergiorg scrive:
PRODI E FASSINO NON partecipano A FIACCOLATA
(AGI) - Roma, 16 mar - Con una lunga telefonata al presidente della Confcommercio Carlo Sangalli, il leader del centrosinistra Romano Prodi ha nuovamente espresso la propria piena e convinta solidarieta' ai commercianti milanesi per i violenti episodi che hanno avuto luogo in corso Buenos Aires a Milano sabato scorso. Lo rende noto l'ufficio stampa di Romano Prodi. Solidarieta' ai commercianti milanesi e' stata espressa anche in una telefonata al presidente della Ascobaires (l'associazione dei commercianti di Corso Buenos Aires). Al presidente Sangalli, il presidente Prodi ha comunicato la propria decisione di non partecipare alla manifestazione che si terra' in serata per evitare strumentalizzazioni finalizzate a determinare un clima di tensione e di nuova divisione. La decisione e' stata assunta in seguito alle notizie relative alla presenza di striscioni dal tono provocatorio e di slogan offensivi. "Per uscire dalle gravi difficolta' nel quale il nostro Paese si trova - dichiara il presidente Prodi - c'e' bisogno di unita' ed e' necessario un impegno comune e determinato contro ogni forma di intimidazione e violenza che noi condanniamo, come sempre, con fermezza".
Anche il segretario dei Ds, Piero Fassino, non partecipa alla fiaccolata 'contro la violenza', indetta dai commercianti milanesi.



Scelta comprensibile e legittima quella di Fassino, e, soprattutto di Prodi: c'erano striscioni che accomunavano "feltrianamente" lui e l'Unione agli autonomi. Striscioni stupidi, bugiardi e oltremodo offensivi.

Lo scandalo dei giorni scorsi a Milano non sono stati gli incidenti di pochi pirla (che tali restano e il mio giudizio su questi individui è fermo), comunque strumentalizzati e ingigantiti dal centro destra e dai suoi giornali.
Lo scandalo è una sfilata di nazifascisti, che alle prossime elezioni correranno a fianco di Berlusconi e della CdL, in una città Medaglia d'Oro della Resistenza.




Hai perfettamente ragione. La manifestazione nazi-fascista degli alleati di Berlusconi e Fini era una provocazione alla quale gli autonomi hanno abboccato come sempre. Prodi e Fassino hanno fatto bene a condannare gli eventi duramente ma a distanza. Se avessero partecipato mediaset avrebbe avuto modo di creare il solito show in cui li avrebbe accomunati all'area dell'autonomia. Un'immagine dei manifestanti che fischiano e che gridano "vergogna !" seguita da qualche immagine degli incidenti, un primo piano di Prodi e il gioco e fatto. Mediaset è abilissima nel falsificare la realtà. E'soprattutto grazie a Mediaset che Berlusconi siede comodamente in parlamento da 12 anni e ha evitato di scontare tutte le condanne.

  Visualizza il profilo di londoner  Invia un messaggio privato a londoner    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 18-03-2006 13:45  
cmq l'episodio lo ho riportato qui e non nel topic dedicato alle devastazioni, perchè è una pura schermaglia elettorale. Una fazione cerca di mettere in difficoltà l'altra e ci riesce.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
eraclito

Reg.: 14 Mar 2005
Messaggi: 4702
Da: Siano (SA)
Inviato: 18-03-2006 14:57  
Berlusconi show...con confindustria
_________________
Indietro?....Neanche per prendere la rincorsa!!!

  Visualizza il profilo di eraclito  Invia un messaggio privato a eraclito  Email eraclito    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 18-03-2006 16:17  
incredibile, Della Valle prova a replicare ad un attacco (abbastanza gratuito) di Berlusconi, ma viene fischiato dalla platea..
può darsi che il vertice di confindustria (montezemolo) non rappresenti poi così tanto la base. Specialmente in veneto..

_________________
e se i No-Global fossero solo frutto di una cospirazione delle Major per farci comprare i dischi di Jovanotti e Manu Chao ?

[ Questo messaggio è stato modificato da: ipergiorg il 18-03-2006 alle 17:24 ]

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
VictimDown

Reg.: 15 Gen 2005
Messaggi: 3183
Da: Sant'Antonino (TO)
Inviato: 18-03-2006 20:08  
quote:
In data 2006-03-18 14:57, eraclito scrive:
Berlusconi show...con confindustria


Sembrava completamente impazzito! Pure Pininfarina ha detto che probabilmente il premier è stressato per la spossante campagna elettorale, mentre Montezemolo visibilmente imbarazzato ha evitato di fare commenti.
A mio parere uno show davvero vergognoso.
_________________
NO TAV

  Visualizza il profilo di VictimDown  Invia un messaggio privato a VictimDown    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 19-03-2006 09:56  
Manifestazione per la pace a Roma. Non aderiscono DS e margherita.. forse avevano paura di nuove intemperanze del corteo?
Direi che RC, Verdi e PDCI si avvantaggiano un pochino sui loro alleati.

Intanto a Milano cinquecento antagonisti manifestano a San Vittore per chiedere la scarcerazione dei protagonisti degli scontri di corso Buenos Aires.

_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
londoner

Reg.: 22 Gen 2005
Messaggi: 690
Da: london (es)
Inviato: 19-03-2006 10:15  
quote:
In data 2006-03-19 09:56, ipergiorg scrive:
Manifestazione per la pace a Roma. Non aderiscono DS e margherita.. forse avevano paura di nuove intemperanze del corteo?
Direi che RC, Verdi e PDCI si avvantaggiano un pochino sui loro alleati.

Intanto a Milano cinquecento antagonisti manifestano a San Vittore per chiedere la scarcerazione dei protagonisti degli scontri di corso Buenos Aires.





Chi distrugge vetrine di negozi e automobili è giusto che finisca in carcere. Tuttavia esistono reati ancora più gravi che in Italia non vengono puniti : corruzione di magistrati, della Guardia di Finanza, falso in bilancio. Ma mediaset su queste condanne tace.


[ Questo messaggio è stato modificato da: londoner il 19-03-2006 alle 10:16 ]

  Visualizza il profilo di londoner  Invia un messaggio privato a londoner    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 19-03-2006 10:47  
quote:
In data 2006-03-18 13:44, londoner scrive:
quote:
In data 2006-03-18 12:17, madpierrot scrive:
quote:
In data 2006-03-17 09:58, ipergiorg scrive:
PRODI E FASSINO NON partecipano A FIACCOLATA
(AGI) - Roma, 16 mar - Con una lunga telefonata al presidente della Confcommercio Carlo Sangalli, il leader del centrosinistra Romano Prodi ha nuovamente espresso la propria piena e convinta solidarieta' ai commercianti milanesi per i violenti episodi che hanno avuto luogo in corso Buenos Aires a Milano sabato scorso. Lo rende noto l'ufficio stampa di Romano Prodi. Solidarieta' ai commercianti milanesi e' stata espressa anche in una telefonata al presidente della Ascobaires (l'associazione dei commercianti di Corso Buenos Aires). Al presidente Sangalli, il presidente Prodi ha comunicato la propria decisione di non partecipare alla manifestazione che si terra' in serata per evitare strumentalizzazioni finalizzate a determinare un clima di tensione e di nuova divisione. La decisione e' stata assunta in seguito alle notizie relative alla presenza di striscioni dal tono provocatorio e di slogan offensivi. "Per uscire dalle gravi difficolta' nel quale il nostro Paese si trova - dichiara il presidente Prodi - c'e' bisogno di unita' ed e' necessario un impegno comune e determinato contro ogni forma di intimidazione e violenza che noi condanniamo, come sempre, con fermezza".
Anche il segretario dei Ds, Piero Fassino, non partecipa alla fiaccolata 'contro la violenza', indetta dai commercianti milanesi.



Scelta comprensibile e legittima quella di Fassino, e, soprattutto di Prodi: c'erano striscioni che accomunavano "feltrianamente" lui e l'Unione agli autonomi. Striscioni stupidi, bugiardi e oltremodo offensivi.

Lo scandalo dei giorni scorsi a Milano non sono stati gli incidenti di pochi pirla (che tali restano e il mio giudizio su questi individui è fermo), comunque strumentalizzati e ingigantiti dal centro destra e dai suoi giornali.
Lo scandalo è una sfilata di nazifascisti, che alle prossime elezioni correranno a fianco di Berlusconi e della CdL, in una città Medaglia d'Oro della Resistenza.




E'soprattutto grazie a Mediaset che Berlusconi siede comodamente in parlamento da 12 anni e ha evitato di scontare tutte le condanne.

Quali condanne?Sarà la decima volta che te lo chiedo,ma tu non hai il coraggio di rispondermi.E continuerò a chidertelo finchè non mi darai una risposta.Sei senza vergogna...
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
londoner

Reg.: 22 Gen 2005
Messaggi: 690
Da: london (es)
Inviato: 19-03-2006 11:18  
quote:
In data 2006-03-19 10:47, Hamish scrive:
quote:
In data 2006-03-18 13:44, londoner scrive:
quote:
In data 2006-03-18 12:17, madpierrot scrive:
quote:
In data 2006-03-17 09:58, ipergiorg scrive:
PRODI E FASSINO NON partecipano A FIACCOLATA
(AGI) - Roma, 16 mar - Con una lunga telefonata al presidente della Confcommercio Carlo Sangalli, il leader del centrosinistra Romano Prodi ha nuovamente espresso la propria piena e convinta solidarieta' ai commercianti milanesi per i violenti episodi che hanno avuto luogo in corso Buenos Aires a Milano sabato scorso. Lo rende noto l'ufficio stampa di Romano Prodi. Solidarieta' ai commercianti milanesi e' stata espressa anche in una telefonata al presidente della Ascobaires (l'associazione dei commercianti di Corso Buenos Aires). Al presidente Sangalli, il presidente Prodi ha comunicato la propria decisione di non partecipare alla manifestazione che si terra' in serata per evitare strumentalizzazioni finalizzate a determinare un clima di tensione e di nuova divisione. La decisione e' stata assunta in seguito alle notizie relative alla presenza di striscioni dal tono provocatorio e di slogan offensivi. "Per uscire dalle gravi difficolta' nel quale il nostro Paese si trova - dichiara il presidente Prodi - c'e' bisogno di unita' ed e' necessario un impegno comune e determinato contro ogni forma di intimidazione e violenza che noi condanniamo, come sempre, con fermezza".
Anche il segretario dei Ds, Piero Fassino, non partecipa alla fiaccolata 'contro la violenza', indetta dai commercianti milanesi.



Scelta comprensibile e legittima quella di Fassino, e, soprattutto di Prodi: c'erano striscioni che accomunavano "feltrianamente" lui e l'Unione agli autonomi. Striscioni stupidi, bugiardi e oltremodo offensivi.

Lo scandalo dei giorni scorsi a Milano non sono stati gli incidenti di pochi pirla (che tali restano e il mio giudizio su questi individui è fermo), comunque strumentalizzati e ingigantiti dal centro destra e dai suoi giornali.
Lo scandalo è una sfilata di nazifascisti, che alle prossime elezioni correranno a fianco di Berlusconi e della CdL, in una città Medaglia d'Oro della Resistenza.




E'soprattutto grazie a Mediaset che Berlusconi siede comodamente in parlamento da 12 anni e ha evitato di scontare tutte le condanne.

Quali condanne?Sarà la decima volta che te lo chiedo,ma tu non hai il coraggio di rispondermi.E continuerò a chidertelo finchè non mi darai una risposta.Sei senza vergogna...




E' incredibile ... c'è ancora gente in Italia che crede alle favole e pensa che Berlusconi non sia mai stato condannato quando in Europa tutti lo sanno.... eh, il potere della televisione
_________________
Ecco l'immagine dell'Italia all'estero:
parte prima
parte seconda

  Visualizza il profilo di londoner  Invia un messaggio privato a londoner    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 19-03-2006 11:24  
Vedi?Eviti di rispondere...

Visto che tu sei così preparato sull'argomento illuminami!!
Personalmente mi sono fatto l'idea che tu parli tanto per parlare,senza nemmeno sapere bene ciò che dici.

Se non fosse così basterebbero due tue parole a zittirmi,ma preferisci evitare,girarci attorno,non rispondere mai a domande precise.Te l'ho già detto:sei uguale a Berlusconi!!


Visto che sembra non riesci a capirmi te lo scrivo a stampatello: MI DICI CORTESEMENTE QUALI SONO LE CONDANNE PASSATE IN GIUDICATO DI BERLUSCONI?Spero che una volta tanto tu risponda sul serio.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 Pagina successiva )
  
0.221390 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: