FilmUP.com > Forum > Attualità - Incidenti a Genova : Berlusconi a un ragazzo : "tu sei un coglione !"
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Incidenti a Genova : Berlusconi a un ragazzo : "tu sei un coglione !"   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
Autore Incidenti a Genova : Berlusconi a un ragazzo : "tu sei un coglione !"
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 24-03-2006 23:24  
Parlando seriamente, Berlusconi è diventato odioso a mezza Italia per la schifezza di politica che ha fatto si ma, credo,anche per la sua arroganza così ostentata in parecchie occasioni.In principio molti, compresi anche quelli che non capiscono un'acca di politica,vedevano in lui il trascinatore, l'uomo di successo da emulare;quel suo sorriso a trentadue denti,quel petto tronfio come un galletto Vallespluga,quelle sue guance impomatate di cerone, ahimé,hanno incantato parecchi cittadini,le sue promesse, il suo programma, facevano ben sperare, dato che il Paese era già in fase di declino.Allora molti illusi credevano che quest'uomo, abituato a trafficare con le società, le aziende, le televisioni e quant'altro, potesse maneggiare con la stessa abilità "le secrete cure" della politica. Abbiamo messo in mano a uno zotico(scusate se uso il plurale, poiché le circostanze me lo impongono ma, ci tengo ancora una volta a sottolinearlo, non ho mai messo una croce su quel segno e mi rammarico per coloro che ci hanno creduto)uno strumento così delicato che può usare solo chi ha le capacità e la furbizia finalizzata per utilizzarlo ed ora ci troviamo a questo punto.
Spesso sentivo dire, dai soliti discorsi cretini fatti dal salumiere o dal fruttivendolo, che occorreva votarlo per vedere cosa sarebbe stato capace di compiere, in realtà una cosa fondamentale l'ha fatta,ha creato tanto rancore e malanimo, da cuocersi nel suo stesso brodo, e se oggi gli urlano dietro e lo insultano,diciamo che un esamino introspettivo sarebbe il caso che se lo ponesse anzi...se lo imponesse.Ciao
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
londoner

Reg.: 22 Gen 2005
Messaggi: 690
Da: london (es)
Inviato: 25-03-2006 16:28  
certo che appena gli parlano di contatti con la mafia (Dell'Utri, Previti, Mangano, ecc.) perde il controllo quest'uomo. Ricordo il suo intervento al parlamento europeo quando l'intero parlamento si alzò ad applauidire il rappresentante della Germania che chiedeva a Berlusconi perchè mai fosse l'unico presidente del consiglio europeo contrario al Mandato di Cattura internazionale. Berlusconi diede del nazista al tedesco e il Parlamento europeo (nella sua totalità) contestò duramente il presidente del consiglio italiano... poi ogni volta che parlava Berlusconi ridevano tutti (ha provato a dire le cose che dice in Italia tipo mediaset mi attacca, i giudici sono comunisti ecc.): Ma questi filmati vi arrivano in Italia ?

_________________
«Pensare a Berlusconi come Napoleone è appropriato, se si pensa al patrimonio portato via. Mi tornano alla mente i carri che vanno verso la Francia. Solo che ora vanno verso Arcore».
Romano Prodi, 4 marzo 2006


[ Questo messaggio è stato modificato da: londoner il 25-03-2006 alle 16:30 ]

  Visualizza il profilo di londoner  Invia un messaggio privato a londoner    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 28-03-2006 13:14  
quote:
In data 2006-03-21 21:29, londoner scrive:
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/03_Marzo/21/genova.shtml

Battibecco del premier con un ragazzo finito con gli insulti Berlusconi a Genova, danni e feriti Scontro tra centinaia di manifestanti e forze dell'ordine: due ragazze ferite, una in modo serio
GENOVA La visita del Premier a Genova, dove è andato per un appuntamento con i suoi elettori, è stata contestata da un gruppo di circa 600 ragazzi, per lo più minorenni, che hanno circondato sotto il controllo delle forze dell'ordine il teatro Carlo Felice.

DUE FERITI - Intorno alle 17.30 una prima carica dei manifestanti è stata arginata senza danni. Alle 19 una seconda carica, cominciata con un lancio di bottiglie scontro le forse dell'ordine, è finita ben peggio: una ragazza
Scontri a Genova (Ansa)
minorenne ha subito un trauma cranico e facciale, ed è all'ospedale, che ha raggiunto insieme al padre, in condizioni serie. Un'altra ragazza è rimasta ferita in modo più lieve, forse scappando durane i disordini.

BATTIBECCO - Lasciando la sala il presidente del Consiglio ha poi battibeccato con un giovane che gli ha gridato da dietro il cordone di protezione di polizia e carabinieri: «Evviva Vittorio Mangano!» (personaggio legato a Cosa Nostra, conosciuto - attraverso le cronache giornalistiche che hanno seguito gli iter processuali che lo hanno visto coinvolto - con il soprannome di stalliere di Arcore - Ndr). Berlusconi si è fermato, è tornato sui suoi passi, si è avvicinato con foga al giovane, gli ha puntato l'indice contro e gli ha detto: «Tu non ti puoi permettere, tu sei un coglione!».

Questo è il punto più basso della storia dell'Italia repubblicana





[ Questo messaggio è stato modificato da: londoner il 21-03-2006 alle 22:06 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: londoner il 21-03-2006 alle 22:07 ]



Ero presente. Ma non fuori. ero dentro il teatro, a sentire le parole di uno dei tanti che cercano di plagiarti, di corromperti, dio comprarti con i numeri.
Però io almeno vado a sentire, mi documento.
Non vado fuori a suonare il tamburo per coprire la voce dell'avversario.
Se e quando verrà Prodi lo andrò a sentire con la stessa predisposizione psicologica con la quale sono andato a sentire Berlusconi.
Perchè a me piace sentire tutte le campane, tutte le fonti. Non amo manifestare per il gusto di manifestare. Voglio sentire tutte le ragioni. Per me il 9 aprile è una data importante per L'italia.....pur non sapendo chi scegliere.
Ma io scelgo il dialogo.
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
TINTOBRASS

Reg.: 25 Giu 2002
Messaggi: 5081
Da: Roma (RM)
Inviato: 28-03-2006 15:24  
quote:
In data 2006-03-28 13:14, RICHMOND scrive:
Per me il 9 aprile è una data importante per L'italia.....pur non sapendo chi scegliere.
Ma io scelgo il dialogo.


Cazzate.
Con Berlusconi il dialogo non funziona.
Per lui, chi gli si mette contro è un "comunista". Ecco che il dialogo s'è già fottuto...

  Visualizza il profilo di TINTOBRASS  Invia un messaggio privato a TINTOBRASS    Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 28-03-2006 15:27  
quote:
In data 2006-03-28 15:24, TINTOBRASS scrive:
quote:
In data 2006-03-28 13:14, RICHMOND scrive:
Per me il 9 aprile è una data importante per L'italia.....pur non sapendo chi scegliere.
Ma io scelgo il dialogo.


Cazzate.
Con Berlusconi il dialogo non funziona.
Per lui, chi gli si mette contro è un "comunista". Ecco che il dialogo s'è già fottuto...


non solo chi gli si mette contro.
anche chi gli fa semplicemente una domanda.

anche chi ha semplicemente riportato fatti (così confermò il giudice) in televisione (travaglio-luttazzi).

_________________
Mi contraddico, forse?
Ebbene mi contraddico, ma sono vasto, contengo moltitudini.

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
TINTOBRASS

Reg.: 25 Giu 2002
Messaggi: 5081
Da: Roma (RM)
Inviato: 28-03-2006 15:34  
quote:
In data 2006-03-28 15:27, 83Alo83 scrive:
quote:
In data 2006-03-28 15:24, TINTOBRASS scrive:
quote:
In data 2006-03-28 13:14, RICHMOND scrive:
Per me il 9 aprile è una data importante per L'italia.....pur non sapendo chi scegliere.
Ma io scelgo il dialogo.


Cazzate.
Con Berlusconi il dialogo non funziona.
Per lui, chi gli si mette contro è un "comunista". Ecco che il dialogo s'è già fottuto...


non solo chi gli si mette contro.
anche chi gli fa semplicemente una domanda.

anche chi ha semplicemente riportato fatti (così confermò il giudice) in televisione (travaglio-luttazzi).




Già.
E poi per lui anche i giudici sono "comunisti".
Ma che vada a farsi fottere in compagnia dei suoi amici mafiosi...
_________________
"La giovinezza è una conquista dello spirito che si raggiunge solo ad una certa età" (Proust)


Il sito della mia personalissima rivoluzione: http://www.vueling.com

  Visualizza il profilo di TINTOBRASS  Invia un messaggio privato a TINTOBRASS    Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 28-03-2006 15:34  
già .. dare a travaglio del comunista è stato un colpo di genio! ..anche biagi poi!
ahehehe... tutti comunisti.
se fosse vero quello che dice SB a quest'ora il mondo sarebbe un'unica repubblica socialista filosovietica.
_________________
CUCCHIAMO ? - Vota e fai votare "FilmUp LIBERO" ; perchè finalmente una nuova alba sorga sul nostro forum. - Anche Giorgclunei è con noi

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
londoner

Reg.: 22 Gen 2005
Messaggi: 690
Da: london (es)
Inviato: 28-03-2006 20:49  
io credevo che quell'insulto rivolto dal presidente del consiglio a un ragazzino potesse venire archiviato come il punto più basso raggiunto nella storia dell'Italia repubblicana. Non pensavo si arrivasse alla rottura dei rapporti con la Cina intera dopo pochi giorni ,

bambini bolliti usati come concime ... ma questo è matto da legare ...

_________________
«Pensare a Berlusconi come Napoleone è appropriato, se si pensa al patrimonio portato via. Mi tornano alla mente i carri che vanno verso la Francia. Solo che ora vanno verso Arcore».
Romano Prodi, 4 marzo 2006



[ Questo messaggio è stato modificato da: londoner il 28-03-2006 alle 20:50 ]

  Visualizza il profilo di londoner  Invia un messaggio privato a londoner    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 29-03-2006 13:15  
quote:
In data 2006-03-28 15:24, TINTOBRASS scrive:
quote:
In data 2006-03-28 13:14, RICHMOND scrive:
Per me il 9 aprile è una data importante per L'italia.....pur non sapendo chi scegliere.
Ma io scelgo il dialogo.


Cazzate.
Con Berlusconi il dialogo non funziona.
Per lui, chi gli si mette contro è un "comunista". Ecco che il dialogo s'è già fottuto...



Punto primo: cazzate saran le tue. Perchè mi puoi dire che non condividi, e allora mi sta bene. ma fino a prova contraria dimosra sempre di avere più cervello quello che è aperto ad ascoltare tutti, di quello che va sempre con i paraocchi.

Punto secondo: io non sto difendendo berlusconi. Lo so quello che dice. So la politica che fa. So quello che ha fatto di positivo e quello che ha fatto di negativo.
Conosco anche la sinistra. Se fino a ieri avevo un ben determinato oientamento politico verso l'estrema (molto estrema) destra, ora non mi ci riconosco più, per svariati motivi che sarebbe inutile ora elencare.
Il mio discorso è molto semplice: quanto berlusconi dice che chi gli va contro è un comunista o che tutto ciò che di negativo ha l'italia lo ha ereditato dalla sinistra....tanto la sinistra bilancia con manifestazioni "contro la persona", con i tamburi suonati fuori menter ci sono i comizi, con la chiusura mentale e il totale pregiudizio.....e con l'uscita nelle sale cinematografiche dei vai caimani di turno.
Il mio discorso è molto più semplice: non essendo schierato in questo momento: preferisco ascoltare tutti, che dire questo è un bastardo e quest'altro pure.
E' QUESTO IL MALE DELL'ITALIA.
Non mi venire a dire che è una cazzata.
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 29-03-2006 13:21  
per una volta sarei daccordo con Richmond.. il problema principale è il non accettare l'avversario politico, ma trattarlo come un nemico.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 29-03-2006 18:06  
quote:
In data 2006-03-29 13:15, RICHMOND scrive:
quote:
In data 2006-03-28 15:24, TINTOBRASS scrive:
quote:
In data 2006-03-28 13:14, RICHMOND scrive:
Per me il 9 aprile è una data importante per L'italia.....pur non sapendo chi scegliere.
Ma io scelgo il dialogo.


Cazzate.
Con Berlusconi il dialogo non funziona.
Per lui, chi gli si mette contro è un "comunista". Ecco che il dialogo s'è già fottuto...



Punto primo: cazzate saran le tue. Perchè mi puoi dire che non condividi, e allora mi sta bene. ma fino a prova contraria dimosra sempre di avere più cervello quello che è aperto ad ascoltare tutti, di quello che va sempre con i paraocchi.

Punto secondo: io non sto difendendo berlusconi. Lo so quello che dice. So la politica che fa. So quello che ha fatto di positivo e quello che ha fatto di negativo.
Conosco anche la sinistra. Se fino a ieri avevo un ben determinato oientamento politico verso l'estrema (molto estrema) destra, ora non mi ci riconosco più, per svariati motivi che sarebbe inutile ora elencare.
Il mio discorso è molto semplice: quanto berlusconi dice che chi gli va contro è un comunista o che tutto ciò che di negativo ha l'italia lo ha ereditato dalla sinistra....tanto la sinistra bilancia con manifestazioni "contro la persona", con i tamburi suonati fuori menter ci sono i comizi, con la chiusura mentale e il totale pregiudizio.....e con l'uscita nelle sale cinematografiche dei vai caimani di turno.
Il mio discorso è molto più semplice: non essendo schierato in questo momento: preferisco ascoltare tutti, che dire questo è un bastardo e quest'altro pure.
E' QUESTO IL MALE DELL'ITALIA.
Non mi venire a dire che è una cazzata.


che coglioni con sta storia delle manifestazioni contro la persona.....
fanno bene a farle, berlusconi ha fatto "manifestazioni" in parlamento contro tutta l'italia tranne sé stesso e quattro leccaculo che gli vanno dietro.
penso che abbia proprio ragione TINTOBRASS.
il dialogo non funziona. serve solo mettere una croce sopra un partito che non sia di destra per il momento e poi cercare di andare verso una politica sociale di sinistra. cos^ si può tornare ad amare il proprio paese, a non fuggire all'estero come fa la mia generazione. il signor berlusconi si preoccupa della fuga di capitali degli "anticomunisti" ma si dovrebbe preoccupare della fuga degli scienziati, delle persone che vogliono levare la patina di merda e superstizione che copre l'Italia anche e soprattutto per colpa sua e dei democristiani.

_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 30-03-2006 12:58  
quote:
In data 2006-03-29 18:06, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2006-03-29 13:15, RICHMOND scrive:
quote:
In data 2006-03-28 15:24, TINTOBRASS scrive:
quote:
In data 2006-03-28 13:14, RICHMOND scrive:
Per me il 9 aprile è una data importante per L'italia.....pur non sapendo chi scegliere.
Ma io scelgo il dialogo.


Cazzate.
Con Berlusconi il dialogo non funziona.
Per lui, chi gli si mette contro è un "comunista". Ecco che il dialogo s'è già fottuto...



Punto primo: cazzate saran le tue. Perchè mi puoi dire che non condividi, e allora mi sta bene. ma fino a prova contraria dimosra sempre di avere più cervello quello che è aperto ad ascoltare tutti, di quello che va sempre con i paraocchi.

Punto secondo: io non sto difendendo berlusconi. Lo so quello che dice. So la politica che fa. So quello che ha fatto di positivo e quello che ha fatto di negativo.
Conosco anche la sinistra. Se fino a ieri avevo un ben determinato oientamento politico verso l'estrema (molto estrema) destra, ora non mi ci riconosco più, per svariati motivi che sarebbe inutile ora elencare.
Il mio discorso è molto semplice: quanto berlusconi dice che chi gli va contro è un comunista o che tutto ciò che di negativo ha l'italia lo ha ereditato dalla sinistra....tanto la sinistra bilancia con manifestazioni "contro la persona", con i tamburi suonati fuori menter ci sono i comizi, con la chiusura mentale e il totale pregiudizio.....e con l'uscita nelle sale cinematografiche dei vai caimani di turno.
Il mio discorso è molto più semplice: non essendo schierato in questo momento: preferisco ascoltare tutti, che dire questo è un bastardo e quest'altro pure.
E' QUESTO IL MALE DELL'ITALIA.
Non mi venire a dire che è una cazzata.


che coglioni con sta storia delle manifestazioni contro la persona.....
fanno bene a farle, berlusconi ha fatto "manifestazioni" in parlamento contro tutta l'italia tranne sé stesso e quattro leccaculo che gli vanno dietro.
penso che abbia proprio ragione TINTOBRASS.
il dialogo non funziona. serve solo mettere una croce sopra un partito che non sia di destra per il momento e poi cercare di andare verso una politica sociale di sinistra. cos^ si può tornare ad amare il proprio paese, a non fuggire all'estero come fa la mia generazione. il signor berlusconi si preoccupa della fuga di capitali degli "anticomunisti" ma si dovrebbe preoccupare della fuga degli scienziati, delle persone che vogliono levare la patina di merda e superstizione che copre l'Italia anche e soprattutto per colpa sua e dei democristiani.





ah bene: quindi tu se vedi che il tuo avversario (anzi....nemico) fa una mossa falsa, come opposizione cerchi di farla ancora più falsa di lui?
Effettivamente i politici ragionano così oggi: e si spiegano molte cose.



SVEGLIA! Berlusconi non fa altro che dire che la sinistra ha solo fatto del male in Italia e nel mondo. può darsi che sia il cosidetto "canto del cigno", che sappia che ormai ha perso le elzioni. Non lo so. fatto sta che la sua politica ora è questa.
La sinistra: non fa altro che attaccare sul piano personale Berlusconi, ridicolizzarlo (e poi mi chiedo che bisogno ci sia di farlo...spesso fa tutto da solo....) e dire il contrario di quello che dice lui. Ricordo una frase emblematica detta in non ricordo quale data, ma recentemente, in periodo elettorale:
Casini dice "Passeremo alla storia come il governo che ha fatto più riforme in Italia".
Qualcuno della sinistra (non ricordo chi) risponde: "E noi passeremoalla storia come il governo che ve le cancellerà tutte".
QUESTA E' L'ITALIA. E la gente che agiona come molti di voi contribuiscono a questo bel clima.
L'america sarà quello che sarà, soprattutto nella politica estera e per molte contraddizioni anche nel sociale, ma quando si conclude la campagna elettorale c'è una stretta di mano fra opposizione e maggioranza e si collabora per redere migliore il Paese.
Qui è tutta una vignetta...altro che politica delle pacche sulle spalle.
E' inutile girarci intorno: io ascolto, voglio sapere. Io credo che tutti siano utili e nesuno indispensabile, ma allo stesso tempo penso anche (contradditoriamente) che ognuno ricopra un ruolo ben determinato e importantissimo nel nostro Paese.
Ha fatto buone cse la sinistra come la destar....così come entrambe hanno fatto cose negative.
E a me piace riconoscerle sia agli uni che agli altri, senza procedeer con i paraocchi. E se vedo che sono i politici che per primi vanno con paraocchi e pregiudizi, io cerco di fare la mia parte e, invece, di essere almeno in questo più obiettivo.
E sarebbe l'ora che questo si facesse un po' d parte di tutti.....
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 30-03-2006 15:10  
s'è dialogato anche troppo. io non ho le tue indecisioni puerili e quindi non voglio certo sprecare del tempo ad ascoltare strumentalizzazioni e terrorismi.
_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
londoner

Reg.: 22 Gen 2005
Messaggi: 690
Da: london (es)
Inviato: 04-04-2006 18:44  
Ha perso completamente il controllo ...

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/Notizie/Politiche2006/articoli/04_Aprile/04/coglioni.shtml

_________________
"Meno male che mancano ancora solo dieci giorni alla fine di questa campagna elettorale, o ci ritroveremmo in guerra con tutta l'umanità". - Massimo D'Alema - 28 marzo 2006 (all'indomani del delirio berlusconiano sui bambini cinesi bolliti)

[ Questo messaggio è stato modificato da: londoner il 04-04-2006 alle 18:44 ]

  Visualizza il profilo di londoner  Invia un messaggio privato a londoner    Rispondi riportando il messaggio originario
VictimDown

Reg.: 15 Gen 2005
Messaggi: 3183
Da: Sant'Antonino (TO)
Inviato: 04-04-2006 18:51  
quote:
In data 2006-04-04 18:44, londoner scrive:
Ha perso completamente il controllo ...

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Politica/2006/Notizie/Politiche2006/articoli/04_Aprile/04/coglioni.shtml

_________________
"Meno male che mancano ancora solo dieci giorni alla fine di questa campagna elettorale, o ci ritroveremmo in guerra con tutta l'umanità". - Massimo D'Alema - 28 marzo 2006 (all'indomani del delirio berlusconiano sui bambini cinesi bolliti)

[ Questo messaggio è stato modificato da: londoner il 04-04-2006 alle 18:44 ]

Il controllo sfortunatamente la perso da molto tempo. Questo ignobile fatto è solo l'ultimo di una lunga serie, come quando diede all'europarlamentare Schultz del Kapò.
E' una vergogna!
_________________
NO TAV

  Visualizza il profilo di VictimDown  Invia un messaggio privato a VictimDown    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
  
0.253868 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: