FilmUP.com > Forum > Attualità - Francia : scontri per i diritti dei lavoratori
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Francia : scontri per i diritti dei lavoratori   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 Pagina successiva )
Autore Francia : scontri per i diritti dei lavoratori
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 02-04-2006 14:30  
Per non parlare poi degli imprenditori che offrono stipendi sempre più alti.

Sei assolutamente ridicolo; se non sapessi che sei in totale malafede (magari ti pagano anche per stare qui a scrivere queste fregnacce- in ogni caso sei utilissimo perchè permetti di spiegare come funziona il Sistema liberista)rimarrei allucinato da quello che sostieni.
Solamente una persona con gravi problemi dissociativi potrebbe infatti negare che il Capitale da quando è diventato mobile ed è stato liberalizzato (qualche decennio fa) è andato alla ricerca dei posti dove il lavoro costa di meno. Le maggiori imprese internazionali ,quelle più competitive, sono quelle che hanno delocalizzato la loro produzione, chiudendo baracca nei propri paesi - lasciando un retaggio di disoccupazione devastante) e trasferendosi in Cina, in Vietnam e ovunque sia possibile pagare meno e avere manodopera meno tutelata socialmente.

Del resto fa parte del sistema che una società per azioni,come è stato detto infinite volte, abbia come unico scopo il PROFITTO; se un amministratore di un'impresa quotata in borsa non ha bene in mente questo concetto, chi investe i suoi miliardi in tali progetti non ci mette molto a cacciarlo a pedate.
Pertanto tutto quello che scrivi è assolutamente fuori dalla realtà.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 02-04-2006 15:45  
quote:
In data 2006-03-31 11:16, Tenenbaum scrive:
quote:
In data 2006-03-30 22:45, Quilty scrive:


E' per questo che non è possibile leggere sul Corsera o Repubblica una sola riga in favore di un NO alla Costituzione Europea o una sola argomentazione su cosa sia la Direttiva Bolkestein (che riguarda il mondo del lavoro)recentemente approvata in Parlamento.




e con questa basta
vado in biblioteca
fanculo il lavoro




Peccato Tenenbaum. Io questa storia della biblioteca l'ho già sentita da te più volte.
Tutte le volte che porto fonti alle mie discussioni non intervieni o non sei in grado di farlo.
http://forumfilmup.leonardo.it/forum/viewtopic.php?topic=42916&forum=21
Quando ribadisco i concetti ,ecco che fingi di cadere dalle nuvole , minacci di portare articoli in sostegno delle tue tesi (naturalmente non lo fai mai) o dichiari di averli letti nei plichi di riviste che conservi in chissà quale angolo della tua cantina. E' un siparietto che va avanti da tempo e ormai non fa quasi nemmeno più ridere.

In ogni caso permette di ribadire concetti stranoti qui sul forum e mai contestati(e per questo anche tu sei utilissimo): i quotidiani citati dipendono dai vertici del mondo economico. Non avrebbe alcun senso per loro stimolare nel lettore un punto di vista diverso da questa economia di mercato; non sono evidentemente così pazzi da mettere a rischio i propri profitti e le regole sulle quali si basa la loro fortuna. Nessuno lo farebbe, ovviamente, ma in questo modo non si differenziano molto da una Pravda russa nel propagandare incessantemente il loro modello, i loro valori (quelli del mercato)seppellendo ogni opinione o fatto scomodo per gli interessi che devono difendere.
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 03-04-2006 09:43  
quote:
In data 2006-04-02 14:18, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-01 15:38, MARQUEZ scrive:



tante materie(matematica, fisica, chimica) hanno visto diminuire gli iscritti a causa del precariato del governo berlusconi. e questo ha arrecato un serio danno all'Italia.



Immatricolati scienze matematiche Torino nel 2001: 89 - 101 nel 2005 Immatricolati scienze fisiche Torino nel 2001: 94 - 120 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche L'Aquila nel 2001: 33-37 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche L'Aquila nel 2001: 24 -18 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche Pisa nel 2001: 44 - 73 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Pisa nel 2001: 87 - 94 nel 2005
Immatricolati Scienze matematiche Milano nel 2001: 62- 140 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Milano nel 2001: 124 - 103 nel 2005

2 dei corsi di laurea da te mensionati, 4 università italiane, immatricolazioni nel 2001 e nel 2005, dati del Miur, consultabili da chiunque! I numeri parlano da soli, la legge biagi è del 2003, il calo di cui parli non lo vedo proprio!
X quanto riguarda il precariato leggiti i dati riferiti al 2000! qui

questa è demagogia bella e buona. probabilmente tu non hai niente a che vedere con queste materie ma dovresti controllare i dati del 2003-2004. nel 2005 c'è stato un picco inspiegabile.e dovresti prendere dati su base nazionale.
chi nelle università ci lavora l'ha visto se il governo berlusconi ha favorito o meno quelle materie.

te ne dico una per tutte: la moratti ha proposto di dividere le carriere di assistenti e ricercatori. secondo te favorisce le iscrizioni a matematica per esempio questa cosa?non siamo ridicoli.

sul discorso di prodi, treu e dei co.co.co mi sono espresso male, lo ammetto. anche la Bolkestein sì è molyto apprezzata da prodi. volevo solo dire che il programma del centro sinistra secondo me è migliore in materia.scusate.
_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 03-04-2006 09:54  
quote:
In data 2006-04-02 10:39, Futurist scrive:
Molto interessante marquez ma io ho un'idea ancora migliore. Prendiamo per esempio il sistema di istruzione americano. Tutti i punti che te indichi sono già largamente applicati tranne ovviamente quello della statalizzazione dell'istruzione. In effetti anche le scuole pubbliche in USA, lo saprai, sono gestite come fossero scuole private e prendono finanziamenti in funzione della resa. Le cospique borse di studio permettono anche al negro del bronx di poter frequentare le università di alto livello. Il sistema americano è basato sul libero mercato ed ogni anno produce più brevetti e ricercatori di tutto il resto del mondo messo insieme. I ricercatori americani sono i più pagati ed i più finanziati. Il sistema americano liberale ha portato a risultati così eccellenti che ormai il governo finanzia di tutto, non sa più dove buttare i soldi, esiste perfino il gruppo SETI che ha il solo compito di fare ricerca per mettersi in contatto con le civiltà aliene...
Le cascate inarrestabili di soldoni sonanti non arrivano dal nulla, sono il risultato di una politica di libero mercato.

L'italia. In italia la natalità scese vertiginosamente negli anni '80 e con essa la quantità di alunni. Eppure il governo di dell'epoca, invece di operare riduzioni di personale scolastico, assumeva ancora più insegnanti, con il risultato di docenti che insegnano solo 18 ore a settimana (il minimo nel mondo) per far lavorare tutti, stipendi che rimangono fermi per non far impazzire il bilancio del ministero che intanto si prosciugava togliendo finanziamenti per qualunque iniziativa di ricerca.
Il sistema statalista non funziona. Questo è quanto.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Futurist il 02-04-2006 alle 10:41 ]

hai mai sentito parlare dell'università Berkeley?si trova a san francisco, negli usa ed è statale. ecco, su American journal of matematicians, secondo una lunga indagine è risultata essere la migliore del mondo per le materie scientifiche e tecnologiche.
quindi ottimi risultati si possono ottenere anche nei sistemi statali.
secondo, il ddiscorso che fai sull'italia ove denuncia l'assunzione di insegnanti non delinea un problema risolvibile con il liberismo ma proprio con lo stato che deve stabilire in numero di assunzioni. ti potrei elencare decine di insegnanti(non farò perché si rischia a fare queste cose) che il PSI di craxi con il nulla osta della dc fece assumere a pisa, firenze, bologna, milano in quegli anni perché iscritti al partito o amici.
il problema è più che altro quello del clientelismo. tale clientelismo c'è anche, forse a maggior ragione con il liberismo.




_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
projector


Reg.: 15 Nov 2004
Messaggi: 532
Da: Teramo (TE)
Inviato: 03-04-2006 10:29  
quote:
In data 2006-04-03 09:43, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2006-04-02 14:18, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-01 15:38, MARQUEZ scrive:



tante materie(matematica, fisica, chimica) hanno visto diminuire gli iscritti a causa del precariato del governo berlusconi. e questo ha arrecato un serio danno all'Italia.



Immatricolati scienze matematiche Torino nel 2001: 89 - 101 nel 2005 Immatricolati scienze fisiche Torino nel 2001: 94 - 120 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche L'Aquila nel 2001: 33-37 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche L'Aquila nel 2001: 24 -18 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche Pisa nel 2001: 44 - 73 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Pisa nel 2001: 87 - 94 nel 2005
Immatricolati Scienze matematiche Milano nel 2001: 62- 140 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Milano nel 2001: 124 - 103 nel 2005

2 dei corsi di laurea da te mensionati, 4 università italiane, immatricolazioni nel 2001 e nel 2005, dati del Miur, consultabili da chiunque! I numeri parlano da soli, la legge biagi è del 2003, il calo di cui parli non lo vedo proprio!
X quanto riguarda il precariato leggiti i dati riferiti al 2000! qui

questa è demagogia bella e buona. probabilmente tu non hai niente a che vedere con queste materie ma dovresti controllare i dati del 2003-2004. nel 2005 c'è stato un picco inspiegabile.e dovresti prendere dati su base nazionale.
chi nelle università ci lavora l'ha visto se il governo berlusconi ha favorito o meno quelle materie.

te ne dico una per tutte: la moratti ha proposto di dividere le carriere di assistenti e ricercatori. secondo te favorisce le iscrizioni a matematica per esempio questa cosa?non siamo ridicoli.

sul discorso di prodi, treu e dei co.co.co mi sono espresso male, lo ammetto. anche la Bolkestein sì è molyto apprezzata da prodi. volevo solo dire che il programma del centro sinistra secondo me è migliore in materia.scusate.



Un pò come Prodi sei bravo a farti autogol!
Fortuna che ci lavori!
visto che mi piace ragionare sui numeri e non sulle parole: dati del ministero sulle immatricolazioni di tutte le facoltà!
Matematica
2003-2004: 1880
2005-2006: 2062

fisica
2003-2004: 1985
2005-2006: 2312


e ciliegina sulla torta: chimica
2003-2004: 1930
2005-2006: 3232


hai perfettamente ragione!!!! ho confrontato i dati e c'è stato aumento di iscrizioni in tutte e 3 le materie!
prima di sparare cazzate prendi i dati in mano e poi parla! se vuoi sapere xchè sono aumentate le immatricolazioni posso anche spiegartelo, xchè ci sono incentivi statali x chi si iscrive a facoltà quali appunto matematica, fisica e chimica con dm proprio del 2003!!!
il governo ha quindi incentivato le iscrizioni e i dati lo confermano! borse di studio

x chi vuole consultare il database del miur
miur - Immatricolazioni

[ Questo messaggio è stato modificato da: projector il 03-04-2006 alle 10:39 ]

  Visualizza il profilo di projector  Invia un messaggio privato a projector    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 03-04-2006 14:51  
quote:
In data 2006-04-03 10:29, projector scrive:
hai perfettamente ragione!!!! ho confrontato i dati e c'è stato aumento di iscrizioni in tutte e 3 le materie!
prima di sparare cazzate prendi i dati in mano e poi parla!



guarda che trattasi di mitomane

studente delle superiori che si spaccia per qualcos'altro
che si inventa cazzate su qualsiasi argomento

una delle più ridicole era quella che in Finlandia ci sono 2000 fasce di reddito per il fisco
se ricordo bene sono 4

lascialo perdere
perdi tempo per niente
pur di dire cazzate nega pure l'evidenza dei fatti
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 03-04-2006 14:53  
quote:
In data 2006-04-02 15:45, Quilty scrive:

Peccato Tenenbaum. Io questa storia della biblioteca l'ho già sentita da te più volte.
Tutte le volte che porto fonti alle mie discussioni non intervieni o non sei in grado di farlo.

see see

in apposito spazio non qui
quando ne avrò voglia

il Corriere della Sera il giorno dopo l'approvazione della Legge BolK ha dedicato interamente le pagine 2 e 3 del quotidiano sull'argomento
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 03-04-2006 16:25  
quote:
In data 2006-04-03 10:29, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-03 09:43, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2006-04-02 14:18, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-01 15:38, MARQUEZ scrive:



tante materie(matematica, fisica, chimica) hanno visto diminuire gli iscritti a causa del precariato del governo berlusconi. e questo ha arrecato un serio danno all'Italia.



Immatricolati scienze matematiche Torino nel 2001: 89 - 101 nel 2005 Immatricolati scienze fisiche Torino nel 2001: 94 - 120 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche L'Aquila nel 2001: 33-37 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche L'Aquila nel 2001: 24 -18 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche Pisa nel 2001: 44 - 73 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Pisa nel 2001: 87 - 94 nel 2005
Immatricolati Scienze matematiche Milano nel 2001: 62- 140 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Milano nel 2001: 124 - 103 nel 2005

2 dei corsi di laurea da te mensionati, 4 università italiane, immatricolazioni nel 2001 e nel 2005, dati del Miur, consultabili da chiunque! I numeri parlano da soli, la legge biagi è del 2003, il calo di cui parli non lo vedo proprio!
X quanto riguarda il precariato leggiti i dati riferiti al 2000! qui

questa è demagogia bella e buona. probabilmente tu non hai niente a che vedere con queste materie ma dovresti controllare i dati del 2003-2004. nel 2005 c'è stato un picco inspiegabile.e dovresti prendere dati su base nazionale.
chi nelle università ci lavora l'ha visto se il governo berlusconi ha favorito o meno quelle materie.

te ne dico una per tutte: la moratti ha proposto di dividere le carriere di assistenti e ricercatori. secondo te favorisce le iscrizioni a matematica per esempio questa cosa?non siamo ridicoli.

sul discorso di prodi, treu e dei co.co.co mi sono espresso male, lo ammetto. anche la Bolkestein sì è molyto apprezzata da prodi. volevo solo dire che il programma del centro sinistra secondo me è migliore in materia.scusate.



Un pò come Prodi sei bravo a farti autogol!
Fortuna che ci lavori!
visto che mi piace ragionare sui numeri e non sulle parole: dati del ministero sulle immatricolazioni di tutte le facoltà!
Matematica
2003-2004: 1880
2005-2006: 2062

fisica
2003-2004: 1985
2005-2006: 2312


e ciliegina sulla torta: chimica
2003-2004: 1930
2005-2006: 3232


hai perfettamente ragione!!!! ho confrontato i dati e c'è stato aumento di iscrizioni in tutte e 3 le materie!
prima di sparare cazzate prendi i dati in mano e poi parla! se vuoi sapere xchè sono aumentate le immatricolazioni posso anche spiegartelo, xchè ci sono incentivi statali x chi si iscrive a facoltà quali appunto matematica, fisica e chimica con dm proprio del 2003!!!
il governo ha quindi incentivato le iscrizioni e i dati lo confermano! borse di studio

x chi vuole consultare il database del miur
miur - Immatricolazioni

[ Questo messaggio è stato modificato da: projector il 03-04-2006 alle 10:39 ]

allora, visto che sei un buffone, forse è il caso che ti rileggi quello che ho scritto. io ti ho detto di controllare la fine degli anni novanta e i primi del governo berlusconi. ti ho già detto che c'è stato un aumento nel 2005. esso va imputato a cause come più immigrati e al calo fisiologico degli iscritti umanistici.

le associazioni sindacali e le associazioni di rettori e ricercatori dicono la stessa cosa che dico io. il blocco delle assunzioni nel comparto scientifico ha rallentato la corsa alla matematica e alla fisica.
lo scrive anche repubblica di un mese fa: "gli iscritti in aumento dopo la crisi del 2002".
quindi per favore non facciamo demagogia.

la fuga dei cervelli. Il blocco delle assunzioni unito alle basse borse di studio hanno provocato l'aumento delle persone che espatriano. non è vero neanche questo?
il blocco delle assunzioni l'ha fatto la vostra moratti del cazzo!
quindi chi è il mitomane?chi vuole difenderele cose che non stanno in piedi o chi ci lavora nella università e ne conosce i mali? tenenbaum stai zitto e fai meno il coglione che tanto quello che dici non serve a niente tranne che a far vedere che idiota che sei!
_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 03-04-2006 21:01  
quote:
In data 2006-04-03 14:53, Tenenbaum scrive:


in apposito spazio non qui
quando ne avrò voglia

il Corriere della Sera il giorno dopo l'approvazione della Legge BolK ha dedicato interamente le pagine 2 e 3 del quotidiano sull'argomento




Questo non lo metto in dubbio, ma forse in un paese democratico una legge che riguarda il lavoro e i salari dei cittadini viene presentata su una libera stampa non asservita al potere molto prima della sua entrata in vigore,in modo che tutti sappiano che cosa ci sia in gioco e soprattutto viene concesso spazio sia alle persone favorevoli a tale direttiva, sia a quelle contrarie.
Mancano questi due punti, fondamentali per la formazione del consenso in un paese democratico.
Essendo un caposaldo del sistema liberale l'incapacità assoluta di avviare un discorso su se stesso e sulle proprie miserie, mancano tutti questi punti.
La funzione del Corsera è la stessa di quella che svolgeva la Pravda nell'indottrinare il suo popolo verso i progetti del Partito Comunista.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 03-04-2006 21:21  
ripeti sempre le solite cose "Pravda "
perchè non hai niente altro in testa

il Corriere della Sera avrà dedicato a tale argomento chissà quanti articoli nel tempo con lo sviluppo delle discussioni e delle modifiche alla direttiva

e la cazzata più grande che scrivi è quella relativa al fatto che a differenza di come ragiona gente come te il Corriere presenta sempre i pareri a favore e contro

ma queste sono cose troppo complicate per certe persone
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 03-04-2006 22:48  
quote:
In data 2006-04-03 10:29, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-03 09:43, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2006-04-02 14:18, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-01 15:38, MARQUEZ scrive:



tante materie(matematica, fisica, chimica) hanno visto diminuire gli iscritti a causa del precariato del governo berlusconi. e questo ha arrecato un serio danno all'Italia.



Immatricolati scienze matematiche Torino nel 2001: 89 - 101 nel 2005 Immatricolati scienze fisiche Torino nel 2001: 94 - 120 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche L'Aquila nel 2001: 33-37 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche L'Aquila nel 2001: 24 -18 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche Pisa nel 2001: 44 - 73 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Pisa nel 2001: 87 - 94 nel 2005
Immatricolati Scienze matematiche Milano nel 2001: 62- 140 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Milano nel 2001: 124 - 103 nel 2005

2 dei corsi di laurea da te mensionati, 4 università italiane, immatricolazioni nel 2001 e nel 2005, dati del Miur, consultabili da chiunque! I numeri parlano da soli, la legge biagi è del 2003, il calo di cui parli non lo vedo proprio!
X quanto riguarda il precariato leggiti i dati riferiti al 2000! qui

questa è demagogia bella e buona. probabilmente tu non hai niente a che vedere con queste materie ma dovresti controllare i dati del 2003-2004. nel 2005 c'è stato un picco inspiegabile.e dovresti prendere dati su base nazionale.
chi nelle università ci lavora l'ha visto se il governo berlusconi ha favorito o meno quelle materie.

te ne dico una per tutte: la moratti ha proposto di dividere le carriere di assistenti e ricercatori. secondo te favorisce le iscrizioni a matematica per esempio questa cosa?non siamo ridicoli.

sul discorso di prodi, treu e dei co.co.co mi sono espresso male, lo ammetto. anche la Bolkestein sì è molyto apprezzata da prodi. volevo solo dire che il programma del centro sinistra secondo me è migliore in materia.scusate.



Un pò come Prodi sei bravo a farti autogol!
Fortuna che ci lavori!
visto che mi piace ragionare sui numeri e non sulle parole: dati del ministero sulle immatricolazioni di tutte le facoltà!
Matematica
2003-2004: 1880
2005-2006: 2062

fisica
2003-2004: 1985
2005-2006: 2312


e ciliegina sulla torta: chimica
2003-2004: 1930
2005-2006: 3232


hai perfettamente ragione!!!! ho confrontato i dati e c'è stato aumento di iscrizioni in tutte e 3 le materie!
prima di sparare cazzate prendi i dati in mano e poi parla! se vuoi sapere xchè sono aumentate le immatricolazioni posso anche spiegartelo, xchè ci sono incentivi statali x chi si iscrive a facoltà quali appunto matematica, fisica e chimica con dm proprio del 2003!!!
il governo ha quindi incentivato le iscrizioni e i dati lo confermano! borse di studio

x chi vuole consultare il database del miur
miur - Immatricolazioni

[ Questo messaggio è stato modificato da: projector il 03-04-2006 alle 10:39 ]


tutto ok,ma abbassiamo i toni e non utilizziamo gergo da scaricatori di porto please(dico a te come agli altri).Si possono dire le stesse cose senza dire parolacce
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
projector


Reg.: 15 Nov 2004
Messaggi: 532
Da: Teramo (TE)
Inviato: 04-04-2006 09:51  
quote:
In data 2006-04-03 16:25, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2006-04-03 10:29, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-03 09:43, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2006-04-02 14:18, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-01 15:38, MARQUEZ scrive:



tante materie(matematica, fisica, chimica) hanno visto diminuire gli iscritti a causa del precariato del governo berlusconi. e questo ha arrecato un serio danno all'Italia.



Immatricolati scienze matematiche Torino nel 2001: 89 - 101 nel 2005 Immatricolati scienze fisiche Torino nel 2001: 94 - 120 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche L'Aquila nel 2001: 33-37 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche L'Aquila nel 2001: 24 -18 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche Pisa nel 2001: 44 - 73 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Pisa nel 2001: 87 - 94 nel 2005
Immatricolati Scienze matematiche Milano nel 2001: 62- 140 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Milano nel 2001: 124 - 103 nel 2005

2 dei corsi di laurea da te mensionati, 4 università italiane, immatricolazioni nel 2001 e nel 2005, dati del Miur, consultabili da chiunque! I numeri parlano da soli, la legge biagi è del 2003, il calo di cui parli non lo vedo proprio!
X quanto riguarda il precariato leggiti i dati riferiti al 2000! qui

questa è demagogia bella e buona. probabilmente tu non hai niente a che vedere con queste materie ma dovresti controllare i dati del 2003-2004. nel 2005 c'è stato un picco inspiegabile.e dovresti prendere dati su base nazionale.
chi nelle università ci lavora l'ha visto se il governo berlusconi ha favorito o meno quelle materie.

te ne dico una per tutte: la moratti ha proposto di dividere le carriere di assistenti e ricercatori. secondo te favorisce le iscrizioni a matematica per esempio questa cosa?non siamo ridicoli.

sul discorso di prodi, treu e dei co.co.co mi sono espresso male, lo ammetto. anche la Bolkestein sì è molyto apprezzata da prodi. volevo solo dire che il programma del centro sinistra secondo me è migliore in materia.scusate.



Un pò come Prodi sei bravo a farti autogol!
Fortuna che ci lavori!
visto che mi piace ragionare sui numeri e non sulle parole: dati del ministero sulle immatricolazioni di tutte le facoltà!
Matematica
2003-2004: 1880
2005-2006: 2062

fisica
2003-2004: 1985
2005-2006: 2312


e ciliegina sulla torta: chimica
2003-2004: 1930
2005-2006: 3232


hai perfettamente ragione!!!! ho confrontato i dati e c'è stato aumento di iscrizioni in tutte e 3 le materie!
prima di sparare cazzate prendi i dati in mano e poi parla! se vuoi sapere xchè sono aumentate le immatricolazioni posso anche spiegartelo, xchè ci sono incentivi statali x chi si iscrive a facoltà quali appunto matematica, fisica e chimica con dm proprio del 2003!!!
il governo ha quindi incentivato le iscrizioni e i dati lo confermano! borse di studio

x chi vuole consultare il database del miur
miur - Immatricolazioni

[ Questo messaggio è stato modificato da: projector il 03-04-2006 alle 10:39 ]

allora, visto che sei un buffone, forse è il caso che ti rileggi quello che ho scritto. io ti ho detto di controllare la fine degli anni novanta e i primi del governo berlusconi. ti ho già detto che c'è stato un aumento nel 2005. esso va imputato a cause come più immigrati e al calo fisiologico degli iscritti umanistici.

le associazioni sindacali e le associazioni di rettori e ricercatori dicono la stessa cosa che dico io. il blocco delle assunzioni nel comparto scientifico ha rallentato la corsa alla matematica e alla fisica.
lo scrive anche repubblica di un mese fa: "gli iscritti in aumento dopo la crisi del 2002".
quindi per favore non facciamo demagogia.

la fuga dei cervelli. Il blocco delle assunzioni unito alle basse borse di studio hanno provocato l'aumento delle persone che espatriano. non è vero neanche questo?
il blocco delle assunzioni l'ha fatto la vostra moratti del cazzo!
quindi chi è il mitomane?chi vuole difenderele cose che non stanno in piedi o chi ci lavora nella università e ne conosce i mali? tenenbaum stai zitto e fai meno il coglione che tanto quello che dici non serve a niente tranne che a far vedere che idiota che sei!




quando avrai in mano qualche dato x avvalorare le tue sconclusionate e insignificanti tesi, fammelo sapere.
i miei sono dati inconfutabili, le tue soltanto parole!

  Visualizza il profilo di projector  Invia un messaggio privato a projector    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 04-04-2006 12:00  
quote:
In data 2006-04-04 09:51, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-03 16:25, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2006-04-03 10:29, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-03 09:43, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2006-04-02 14:18, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-01 15:38, MARQUEZ scrive:



tante materie(matematica, fisica, chimica) hanno visto diminuire gli iscritti a causa del precariato del governo berlusconi. e questo ha arrecato un serio danno all'Italia.



Immatricolati scienze matematiche Torino nel 2001: 89 - 101 nel 2005 Immatricolati scienze fisiche Torino nel 2001: 94 - 120 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche L'Aquila nel 2001: 33-37 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche L'Aquila nel 2001: 24 -18 nel 2005
Immatricolati scienze matematiche Pisa nel 2001: 44 - 73 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Pisa nel 2001: 87 - 94 nel 2005
Immatricolati Scienze matematiche Milano nel 2001: 62- 140 nel 2005
Immatricolati scienze fisiche Milano nel 2001: 124 - 103 nel 2005

2 dei corsi di laurea da te mensionati, 4 università italiane, immatricolazioni nel 2001 e nel 2005, dati del Miur, consultabili da chiunque! I numeri parlano da soli, la legge biagi è del 2003, il calo di cui parli non lo vedo proprio!
X quanto riguarda il precariato leggiti i dati riferiti al 2000! qui

questa è demagogia bella e buona. probabilmente tu non hai niente a che vedere con queste materie ma dovresti controllare i dati del 2003-2004. nel 2005 c'è stato un picco inspiegabile.e dovresti prendere dati su base nazionale.
chi nelle università ci lavora l'ha visto se il governo berlusconi ha favorito o meno quelle materie.

te ne dico una per tutte: la moratti ha proposto di dividere le carriere di assistenti e ricercatori. secondo te favorisce le iscrizioni a matematica per esempio questa cosa?non siamo ridicoli.

sul discorso di prodi, treu e dei co.co.co mi sono espresso male, lo ammetto. anche la Bolkestein sì è molyto apprezzata da prodi. volevo solo dire che il programma del centro sinistra secondo me è migliore in materia.scusate.



Un pò come Prodi sei bravo a farti autogol!
Fortuna che ci lavori!
visto che mi piace ragionare sui numeri e non sulle parole: dati del ministero sulle immatricolazioni di tutte le facoltà!
Matematica
2003-2004: 1880
2005-2006: 2062

fisica
2003-2004: 1985
2005-2006: 2312


e ciliegina sulla torta: chimica
2003-2004: 1930
2005-2006: 3232


hai perfettamente ragione!!!! ho confrontato i dati e c'è stato aumento di iscrizioni in tutte e 3 le materie!
prima di sparare cazzate prendi i dati in mano e poi parla! se vuoi sapere xchè sono aumentate le immatricolazioni posso anche spiegartelo, xchè ci sono incentivi statali x chi si iscrive a facoltà quali appunto matematica, fisica e chimica con dm proprio del 2003!!!
il governo ha quindi incentivato le iscrizioni e i dati lo confermano! borse di studio

x chi vuole consultare il database del miur
miur - Immatricolazioni

[ Questo messaggio è stato modificato da: projector il 03-04-2006 alle 10:39 ]

allora, visto che sei un buffone, forse è il caso che ti rileggi quello che ho scritto. io ti ho detto di controllare la fine degli anni novanta e i primi del governo berlusconi. ti ho già detto che c'è stato un aumento nel 2005. esso va imputato a cause come più immigrati e al calo fisiologico degli iscritti umanistici.

le associazioni sindacali e le associazioni di rettori e ricercatori dicono la stessa cosa che dico io. il blocco delle assunzioni nel comparto scientifico ha rallentato la corsa alla matematica e alla fisica.
lo scrive anche repubblica di un mese fa: "gli iscritti in aumento dopo la crisi del 2002".
quindi per favore non facciamo demagogia.

la fuga dei cervelli. Il blocco delle assunzioni unito alle basse borse di studio hanno provocato l'aumento delle persone che espatriano. non è vero neanche questo?
il blocco delle assunzioni l'ha fatto la vostra moratti del cazzo!
quindi chi è il mitomane?chi vuole difenderele cose che non stanno in piedi o chi ci lavora nella università e ne conosce i mali? tenenbaum stai zitto e fai meno il coglione che tanto quello che dici non serve a niente tranne che a far vedere che idiota che sei!




quando avrai in mano qualche dato x avvalorare le tue sconclusionate e insignificanti tesi, fammelo sapere.
i miei sono dati inconfutabili, le tue soltanto parole!


i dati sono nello stesso sito del miur. basta leggerli e non solo quelli che fanno comodo.
sarebbe insignificante che in Italia i ricercatori non hanno luoghi per fare ricerca?sarebbe insignificante che tutti i dottorandi che escono dalla SISSA espatriano?sarebbe insignificante che mentre nei cinque anni precedenti tutti i paesi europei hanno aumentato le borse di studio l'italia non le ha toccate?
sarebbe insignificante che siamo il primo paese per percentuale di ricercatori in fuga?
leggiti cervelli in fuga e cervelli in gabbia dell'associazione italiana dottorandi e poi ne riparliamo.
_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
projector


Reg.: 15 Nov 2004
Messaggi: 532
Da: Teramo (TE)
Inviato: 05-04-2006 12:00  
quote:
In data 2006-04-04 12:00, MARQUEZ scrive:








i dati sono nello stesso sito del miur. basta leggerli e non solo quelli che fanno comodo.
sarebbe insignificante che in Italia i ricercatori non hanno luoghi per fare ricerca?sarebbe insignificante che tutti i dottorandi che escono dalla SISSA espatriano?sarebbe insignificante che mentre nei cinque anni precedenti tutti i paesi europei hanno aumentato le borse di studio l'italia non le ha toccate?
sarebbe insignificante che siamo il primo paese per percentuale di ricercatori in fuga?
leggiti cervelli in fuga e cervelli in gabbia dell'associazione italiana dottorandi e poi ne riparliamo.

[/quote]
1 - Tu hai affermato che sono calate le iscrizioni ai corsi di laurea in matematica, fisica, chimica X colpa del governo e ti ho smentito clamorosamente!
2 - Hai spostato il discorso sui ricercatori, ma xchè tutti i laureati in queste materie, diventeranno ricercatori? non credo proprio!
3 - il problema dei ricercatori in fuga è storia vecchia, sono oltre 20 anni che i ricercatori sono costretti ad emigrare da quando negli anni 80 si decise di immettere nella carriera universitaria e consentire avanzamenti di livello senza concorsi!!! concorsi che non furono possibili x diversi anni data la saturazione delle strutture.
Inoltre questo ha provocato un'innalzamento dell'età media dei docenti non compensato dall'inserimento dei giovani
4 - la percentuale del pil investita in ricerca era bassa già da prima di berlusconi, la ricerca in Italia è ferma agli anni 70, lo ha affermato anche un certo Dalla Valle qualche settimana fà a Ballarò, non lo dico soltanto io!
5 - le assunzioni bloccate riguardano 1500 ricercatori, poco meno del 10% del totale, da come parli tu, sembra che vadano tutti all'estero! Inoltre il problema riguarda tutta l'Europa non soltanto l'Italia!

migrazione verso gli Usa


fuga di cervelli
_________________

  Visualizza il profilo di projector  Invia un messaggio privato a projector    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 05-04-2006 12:44  
quote:
In data 2006-04-05 12:00, projector scrive:
quote:
In data 2006-04-04 12:00, MARQUEZ scrive:








i dati sono nello stesso sito del miur. basta leggerli e non solo quelli che fanno comodo.
sarebbe insignificante che in Italia i ricercatori non hanno luoghi per fare ricerca?sarebbe insignificante che tutti i dottorandi che escono dalla SISSA espatriano?sarebbe insignificante che mentre nei cinque anni precedenti tutti i paesi europei hanno aumentato le borse di studio l'italia non le ha toccate?
sarebbe insignificante che siamo il primo paese per percentuale di ricercatori in fuga?
leggiti cervelli in fuga e cervelli in gabbia dell'associazione italiana dottorandi e poi ne riparliamo.



1 - Tu hai affermato che sono calate le iscrizioni ai corsi di laurea in matematica, fisica, chimica X colpa del governo e ti ho smentito clamorosamente!
2 - Hai spostato il discorso sui ricercatori, ma xchè tutti i laureati in queste materie, diventeranno ricercatori? non credo proprio!
3 - il problema dei ricercatori in fuga è storia vecchia, sono oltre 20 anni che i ricercatori sono costretti ad emigrare da quando negli anni 80 si decise di immettere nella carriera universitaria e consentire avanzamenti di livello senza concorsi!!! concorsi che non furono possibili x diversi anni data la saturazione delle strutture.
Inoltre questo ha provocato un'innalzamento dell'età media dei docenti non compensato dall'inserimento dei giovani
4 - la percentuale del pil investita in ricerca era bassa già da prima di berlusconi, la ricerca in Italia è ferma agli anni 70, lo ha affermato anche un certo Dalla Valle qualche settimana fà a Ballarò, non lo dico soltanto io!
5 - le assunzioni bloccate riguardano 1500 ricercatori, poco meno del 10% del totale, da come parli tu, sembra che vadano tutti all'estero! Inoltre il problema riguarda tutta l'Europa non soltanto l'Italia!

migrazione verso gli Usa


fuga di cervelli

[/quote]
per fare chiarezza:
1) non hai smentito un cazzo perché non hai preso in considerazione gli anni a cui mi riferivo
2)non ho mai detto che tutti i laureati in quei settori diventano ricercatori. il problema cui non vuoi rispondere è che il blocco delle assunzioni nella ricerca operato dalla moratti ha reso drammatica la vita a molti ragazzi che volevano far ricerca)in questo caso dici una cosa giusta, che ho già detto anche io a futurist ma che è stata ulteriormente gravata dal fatto, scusa se mi ripeto, che la moratti ha bloccato le assunzioni. in Più non c'è stato un mezzo euro in più per i dottorandi e i concorsi sono tutt'ora fatti con metodi vergognosi. in molti di essi si sa già bene chi passa prima dell'esaminazione
4)a parte che si chiama Della valle, ma comunque credo, che se sei una persona intelligente, come credo, dovresti ricordarti che il governo berlusconi si era preso l'impegno di aumentare i finanziamenti al 3%. non è successo
5) il problema non riguarda tutta l'europa per un bel cazzo: la danimarca, l'Inghilterra, e i paesi scandinavi stanno accogliendo da anni i nostri ricercatori. se avessero lo stesso nostro problema accoglierebbero tali ricercatori?domanda retorica. voi avete il viziaccio maledetto di dire, mal comune mezzo gaudio. non è così, nella ricerca anche paesi che disprezzo politicamente hanno fatto moltissimo e non si sono ritrovati nello stesso problema nostro. anzi, in Inghilterra sono state aperte 20 nuove università e c'è una domanda enorme di docenti.

con ciò nessuno nega che anche i governi di centrosinistra non siano stati lungimiranti sul probblema ma questi che ci sono ora, e per poco, per fortuna(spero) hanno mandato allo sfascio anche questo settore.
_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 Pagina successiva )
  
0.228988 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: