FilmUP.com > Forum > Attualità - La difficile situazione di Napoli
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > La difficile situazione di Napoli   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
Autore La difficile situazione di Napoli
pensolo

Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 14685
Da: Genova (GE)
Inviato: 05-11-2006 19:57  
quote:
In data 2006-11-05 19:10, Verme87 scrive:
Tenetevi la Iervolino e la sua giunta comunale che vi sta rovinando da anni...altro che camorra !



Mentre invece quando non c'era la iervolino a napoli potevi girare con la maglietta a maniche corte e con al polso 3 rolex per braccio vero? Per favore..parlate di cose che conoscete senza fare qualunquismo politico da quattro soldi
_________________
Bart,voglio condividere con te le tre massime indispensabili per andare avanti nella vita.N°1:"Mi raccomando coprimi" N°2: "Miticooo!Ottima idea capo" N°3:"Era già così quando sono arrivato io"

  Visualizza il profilo di pensolo  Invia un messaggio privato a pensolo     Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 06-11-2006 10:27  
quote:
In data 2006-11-05 19:05, Quilty scrive:
Secondo me Fini non ha tutti i torti.
Perchè ad esempio in certe città la maggioranza delle persone viaggia sullo scooter senza casco?
Io se esco senza vengo beccato dopo 500 metri e mi prendo una mazzata...perchè in certe città la legge non viene fatta rispettare?
E' un piccolissimo esempio (che riguarda anche Napoli)che rivela che l'amministrazione comunale è composta da incapaci che non sanno fare rispettare una legge banalissima, figuriamoci il resto.

Questi incapaci sono napoletani eletti da napoletani, quindi perchè tutto questo vittimismo quando qualcuno afferma che la città è lo specchio di chi ci vive?
Mi sembra abbastanza scontato.
Evidentemente i napoletani non si interessano molto all'amministrazione della propria città , ma la colpa è la loro. Non ci sono alibi.

Allora,vediamo di fare un pò di chiarezza:innanzitutto posso assicurarti che nella maggior parte della città la gente che va sul motorino usa il casco e che anche a Napoli ci sono controlli e posti di blocco come in tutto il resto del paese.Guarda che siamo sempre in Italia anche se qualcuno sembra dimenticarlo...

Ma comunque,che ne diresti se ti dicessi che appena entrato col motorino in altre zone della città se hai il casco vieni fermato da loschi figuri che ti impongono di toglierlo perchè devi essere "riconoscibile"?In sostanza devono vederti in faccia perchè temono gli agguati dei killer.Se tu non lo fai per principio o per altre questioni,bè sono cazzi tuoi.E guarda che succede davvero,non sto scherzando.Anche questo è quello che tu chiami un "piccolissimo esempio".

Tu poi dici perchè io devo rispettare la legge altrimenti pago,mentre in altre città questo non avviene.Innanzitutto,a parte il fatto che non è così,un napoletano onesto (razza a quanto pare dai vostri commenti in via di estinzione) potrebbe rigirare la questione e dire:"perchè io che rispetto la legge e pago le tasse allo Stato(compreso canone rai e bollo auto)non devo vedermi riconoscere dallo Stato certi miei diritti che in altre parti di Italia vengono riconosciuti?"

Il diritto alla sicurezza e all'integrità fisica innanzitutto,dato che se vado da un carabiniere a dire che un tizio mi ha detto di togliermi il casco posso assicurarti che mi fa una risata in faccia.Sempre se lo trovi un carabiniere perchè nei quartieri spagnoli,a scampia,a forcella quando mi è capitato di passarci non ho mai visto un fottuto tutore della legge...E tutta una serie di altri servizi che a Napoli non esistono.

Guarda,io non voglio fare il paladino dei napoletani.Anche io ho riconosciuto che parte della colpa è senz'altro della cittadinanza,ma risolvere la questione dicendo "è colpa dei napoletani" denota ignoranza e voglia di non affrontare il problema.E' come se io dicessi che è colpa degli africani se muoiono di fame,se hanno leader corrotti e spesso sangunari,è colpa dei palestinesi se non hanno uno stato perchè evidentemente sono talmente coglioni da farsi fregare terra e patria dagli israeliani.E' colpa dei musulmani di tutto il mondo se esiste al qaeda e se Bush invade i loro paesi,è sempre colpa loro se hanno leader corrotti che navigano nell'oro mentre loro muoiono di fame.E potrei continuare così fino a stasera...

Ma tu su tutte queste questioni hai sempre avuto un altro atteggiamento se non vado errato.E dimmi,cosa cambia tra questi esempi e quello che tu dici dei napoletani?Anche in molti paesi dell'africa esistono le elezioni e perchè lì i leader sono despoti sanguinari che affamano la loro gente pur di far affari con le corporations?Possibile che agli africani non interessi se muoiono di fame o no?Possibile che i napoletani siano contenti di vivere col terrore di uscire per strada?

Riflettici.Spesso crediamo di avere la mente tanto aperta da guardare i problemi sempre in maniera obiettiva.Parliamo di palestina,africa,etc e poi ci perdiamo in facili banalizzazioni per problemi che ci sono in casa nostra.Evidentemente ci illudiamo di avere una mente aperta mentre in realtà siamo pieni di pregiudizi.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 06-11-2006 10:44  
Rileggendo l'articolo di Fini poi ho trovato un passaggio che è veramente da premio pulitzer per la stronzaggine e sarebbe questo:"Non c'è chi, anche nelle classi benestanti e 'Hight educated', non abbia almeno un cugino camorrista al quale si rivolge, invece che allo Stato, quando ha da risolvere un qualche problema, piccolo o grande che sia."

Ma dico,ci rendiamo conto?!Non c'è napoletano che non abbia almeno un cugino camorrista...Vi giuro,vorrei incontrare Fini e stringergli la mano.Quest'uomo è un mito!Comunque 2 sono le cose:o ha scritto una delle più grosse cazzate mai apparse su un giornale (e il bello è che c'è anche chi si è preso la briga di postarlo...),o ha fatto una scoperta sensazionale!Si,perchè dato che ogni napoletano ha un cugino camorrista,facendo una media di uno su dieci risulta solo a Napoli ci sono circa 100000 centomila (meglio scriverlo anche a lettere) camorristi.E chissà cosa avviene in provincia!!Forse lì si hanno addirittura 2 cugini camorristi.E allora sì che non basta l'esercito.Manco i Marines bastano a sto punto.E poi Fini sbaglia a dare queste notizie al pubblico,magari la Camorra prende coscienza della propria forza e decide di fare un colpo di Stato così si toglie tutti i problemi di controlli,polizia etc.Cazzo,con un simile esercito è possibile che non ci riescono?Comunque ,non so perchè,ma io propendo per l'ipostesi della cazzata madornale.Ma non per difesa dei napoletani,bensì perchè mi sentirei escluso...E che cazzo,possibile che con 100000 centomila camorristi solo a Napoli solo io non ho un cugino camorrista?
Quando si dice la sfiga...
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 06-11-2006 10:54  
quote:
In data 2006-11-06 10:27, Hamish scrive:

Guarda,io non voglio fare il paladino dei napoletani.Anche io ho riconosciuto che parte della colpa è senz'altro della cittadinanza,ma risolvere la questione dicendo "è colpa dei napoletani" denota ignoranza e voglia di non affrontare il problema.E' come se io dicessi che è colpa degli africani se muoiono di fame,se hanno leader corrotti e spesso sangunari,è colpa dei palestinesi se non hanno uno stato perchè evidentemente sono talmente coglioni da farsi fregare terra e patria dagli israeliani.E' colpa dei musulmani di tutto il mondo se esiste al qaeda e se Bush invade i loro paesi,è sempre colpa loro se hanno leader corrotti che navigano nell'oro mentre loro muoiono di fame.E potrei continuare così fino a stasera...




Questo passaggio mi è piaciuto
Ah, e comunque neanche io ho un cugino camorrista... che sfiga.
_________________
Tutto dipende da dove vuoi andare... Non importa che strada prendi!

Happiness only real when shared.

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-11-2006 10:57  
quote:
In data 2006-11-06 10:27, Hamish scrive:

Ma comunque,che ne diresti se ti dicessi che appena entrato col motorino in altre zone della città se hai il casco vieni fermato da loschi figuri che ti impongono di toglierlo perchè devi essere "riconoscibile"?In sostanza devono vederti in faccia perchè temono gli agguati dei killer.Se tu non lo fai per principio o per altre questioni,bè sono cazzi tuoi.E guarda che succede davvero,non sto scherzando.Anche questo è quello che tu chiami un "piccolissimo esempio".



un esempio decisamente nuovo. Ma che rinvigorisce il mio precedente ragionamento. Questi dettano pure il codice della strada, non puoi nemmeno farti i cavoli tuoi.. e dunque ha senso eleggere sindaco e compagnia briscola se poi la vita sociale è governata da altri?

quote:
In data 2006-11-06 10:27, Hamish scrive:
Tu poi dici perchè io devo rispettare la legge altrimenti pago,mentre in altre città questo non avviene.Innanzitutto,a parte il fatto che non è così,un napoletano onesto (razza a quanto pare dai vostri commenti in via di estinzione) potrebbe rigirare la questione e dire:"perchè io che rispetto la legge e pago le tasse allo Stato(compreso canone rai e bollo auto)non devo vedermi riconoscere dallo Stato certi miei diritti che in altre parti di Italia vengono riconosciuti?"





impossibile darti torto. e impossibile biasimare chi paga il pizzo e chi vivacchia ai margini della vita camorristica.


_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-11-2006 10:59  
quote:
In data 2006-11-06 10:44, Hamish scrive:
,magari la Camorra prende coscienza della propria forza e decide di fare un colpo di Stato così si toglie tutti i problemi di controlli,polizia etc.Cazzo,con un simile esercito è possibile che non ci riescono?



al di là dei numeri non mi pare ne abbiano poi questo gran bisogno. Un colpo di stato e la conseguente gestione del potere cmq costa non so mica se è conveniente affrontare questi costi per migliorare la situazione vigente (quasi ottima per la camorra)
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
mescal

Reg.: 22 Lug 2006
Messaggi: 4695
Da: napoli (NA)
Inviato: 06-11-2006 11:08  
quote:
In data 2006-11-05 13:47, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2006-11-05 13:37, utopia scrive:

quote:
In data 2006-11-05 12:49, Quilty scrive:
Il problema sono i napoletani.
A Napoli nessuno si sogna di pagare il canone Tv o di rispettare un senso unico.



Ma per favore, smettetela di credere alle favole.
Quel "Nessuno" mi suona così fastidioso... ma davvero, davvero tanto. E mi fa incazzare. Io vedo Sky a pagamento (o meglio, grazie a mio padre che si fa un cuore così per dare alla sua famiglia, ONESTAMENTE, tutto quello di cui necessita), non passo MAI, dico MAI, col rosso e rispetto il codice della strada. Quel "Nessuno" è così stupidamente irrispettoso.





guarda che si parlava di canone RAI cosa c'entra Sky ?? Semplice distrazione?



Io pago il canone Rai...
comunque l'articolo di massimo Fini è sommamente ridicolo: in pratica, a parte la volta che gli rubarono la macchina da ragazzino, della città conosce l'aereoporto, ha visto il mare dall'aereo, ha parlato con un tassista...
I giornalisti spesso, quando parlano di Napoli, si lasciano sopraffare dal proprio immaginario, e finiscono per cadere in un certo sotterraneo, ma neanche tanto sotterraneo, razzismo e dalla voglia di stupire il lettore.
Anche il grande Giorgio Bocca, ieri sera, da Fazio, è caduto in questo errore, che finisce per vanificare anche la brillantezza di molte delle sue giuste critiche.



  Visualizza il profilo di mescal  Invia un messaggio privato a mescal    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-11-2006 11:13  
cmq ritornando un attimino sui numeri, ma secondo te quanti sono i camorristi a Napoli? Perchè leggevo che con l'indulto sono venuti fuori in campania circa 8000 pregiudicati. Quanti avranno rapporti con la camorra? Magari il 90%? Devo poi dedurre che se 1/3 degli scarcerati è a napoli e dintorni ci sarà un terzo di ancora carcerati campano. Sto andando a tentoni ma credo siano un 20mila carcerati campani prima dell'indulto... e questi sono quelli che avevano preso.. quanti erano quelli in giro?? Il doppio??

Sempre a tentoni mi sembra di poter stimare un 50mila camorristi (tra liberi e reclusi) sono troppi??
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 06-11-2006 11:20  
quote:
In data 2006-11-06 11:13, ipergiorg scrive:
cmq ritornando un attimino sui numeri, ma secondo te quanti sono i camorristi a Napoli? Perchè leggevo che con l'indulto sono venuti fuori in campania circa 8000 pregiudicati. Quanti avranno rapporti con la camorra? Magari il 90%? Devo poi dedurre che se 1/3 degli scarcerati è a napoli e dintorni ci sarà un terzo di ancora carcerati campano. Sto andando a tentoni ma credo siano un 20mila carcerati campani prima dell'indulto... e questi sono quelli che avevano preso.. quanti erano quelli in giro?? Il doppio??

Sempre a tentoni mi sembra di poter stimare un 50mila camorristi (tra liberi e reclusi) sono troppi??


Decisamente troppi...Guarda,il problema è che troppo spesso si confonde la criminalità comune dettata dalla miseria con la camorra.Allora il problema è un altro:chi è per te il camorrista?Se per te il camorrista è chiunque minaccia con una pistola,ruba o rapina allora la stima può essere giusta.Ma quelli non sono camorristi,sono ladruncoli,sono gente che o per miseria o perchè non ha voglia di fare un cazzo commette certe reati.La camorra è un'altra cosa.

E poi cosa intendi quando dici "quanti di quei pregiudicati avranno rapporti con la camorra"?
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-11-2006 11:27  
quote:
In data 2006-11-06 11:20, Hamish scrive:
quote:
In data 2006-11-06 11:13, ipergiorg scrive:
cmq ritornando un attimino sui numeri, ma secondo te quanti sono i camorristi a Napoli? Perchè leggevo che con l'indulto sono venuti fuori in campania circa 8000 pregiudicati. Quanti avranno rapporti con la camorra? Magari il 90%? Devo poi dedurre che se 1/3 degli scarcerati è a napoli e dintorni ci sarà un terzo di ancora carcerati campano. Sto andando a tentoni ma credo siano un 20mila carcerati campani prima dell'indulto... e questi sono quelli che avevano preso.. quanti erano quelli in giro?? Il doppio??

Sempre a tentoni mi sembra di poter stimare un 50mila camorristi (tra liberi e reclusi) sono troppi??


Decisamente troppi...Guarda,il problema è che troppo spesso si confonde la criminalità comune dettata dalla miseria con la camorra.Allora il problema è un altro:chi è per te il camorrista?Se per te il camorrista è chiunque minaccia con una pistola,ruba o rapina allora la stima può essere giusta.Ma quelli non sono camorristi,sono ladruncoli,sono gente che o per miseria o perchè non ha voglia di fare un cazzo commette certe reati.La camorra è un'altra cosa.

E poi cosa intendi quando dici "quanti di quei pregiudicati avranno rapporti con la camorra"?




nel senso: ci saranno anche extracommunitari che sono in carcere in quanto clandestini, uxoricidi e tanti altri che rapporti con la camorra non ne hanno perchè beccati diciamo al primo reato. Ma se uno ruba o rapina abitualmente o spaccia o scarica sigarette o ricetta credo che abbia ricevuto il benestare della camorra. Per me già questo è essere camorristi in quanto fanno manovalanza per loro. Bisogna acciuffare pure questi per sradicare la camorra no?

Cmq ripeto la domanda: quanti sono i camorristi veri e quanti i collaterali?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-11-2006 11:30  
questioncina sul Canone RAi (anche se il nesso tra il non pagare il canone e favorire la camorra è veramente ridicolo)
Io ho trovato con google questo

14 dicembre 2004

CANONE RAI, CAPARINI: PERCHE' SACCA' NON PARLA DEGLI EVASORI?
Roma, 14 dicembre 2004 "Saccà finge di non sapere che a non pagare il canone è il 23% della popolazione: quindi mi sembra assolutamente fuori luogo dire che la Rai tiene unito il Paese". Davide Caparini, vicepresidente della commissione vigilanza Rai, commenta così le parole di Agostino Saccà sul canone Rai. "Saccà spieghi, tra l'altro, anche l'evasione - prosegue Caparini - del 41% della 'sua' Calabria o del 46% della Campania invece di propinarci elogi improponibili a favore del canone". "Su una cosa Saccà però ha ragione: il canone è una tassa. Per noi è comunque un'imposta illegittima - aggiunge il vicepresidente leghista - ed è per questo che vogliamo abolirla. E' ovvio che in questo quadro la sola ipotesi di un aumento del canone, smentita debolmente dal ministro Gasparri che pure aveva promesso una diminuzione, non può che vederci assolutamente contrari".

poi si potrebbe cercare pure il bollo auto..
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
mescal

Reg.: 22 Lug 2006
Messaggi: 4695
Da: napoli (NA)
Inviato: 06-11-2006 11:33  
quote:
In data 2006-11-06 11:30, ipergiorg scrive:
questioncina sul Canone RAi (anche se il nesso tra il non pagare il canone e favorire la camorra è veramente ridicolo)
Io ho trovato con google questo

14 dicembre 2004

CANONE RAI, CAPARINI: PERCHE' SACCA' NON PARLA DEGLI EVASORI?
Roma, 14 dicembre 2004 "Saccà finge di non sapere che a non pagare il canone è il 23% della popolazione: quindi mi sembra assolutamente fuori luogo dire che la Rai tiene unito il Paese". Davide Caparini, vicepresidente della commissione vigilanza Rai, commenta così le parole di Agostino Saccà sul canone Rai. "Saccà spieghi, tra l'altro, anche l'evasione - prosegue Caparini - del 41% della 'sua' Calabria o del 46% della Campania invece di propinarci elogi improponibili a favore del canone". "Su una cosa Saccà però ha ragione: il canone è una tassa. Per noi è comunque un'imposta illegittima - aggiunge il vicepresidente leghista - ed è per questo che vogliamo abolirla. E' ovvio che in questo quadro la sola ipotesi di un aumento del canone, smentita debolmente dal ministro Gasparri che pure aveva promesso una diminuzione, non può che vederci assolutamente contrari".

poi si potrebbe cercare pure il bollo auto..



ma dire "c'è un forte tasso di evasione del canone Rai" è diverso che dire "nessuno paga il canone Rai", non trovi?
dal dato da te riportato si evince che chi lo paga è la maggioranza della popolazione...

  Visualizza il profilo di mescal  Invia un messaggio privato a mescal    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 06-11-2006 11:54  
certo che è diverso, però spesso si estremizza un fenomeno puntando il dito sulla "pecora nera". Un po' come dire che l'Inter non vince mai.. quando invece due coppette le si è prese

[ Questo messaggio è stato modificato da: ipergiorg il 06-11-2006 alle 11:56 ]

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Verme87

Reg.: 01 Set 2006
Messaggi: 2564
Da: catanzaro (CZ)
Inviato: 06-11-2006 11:56  
quote:
In data 2006-11-05 19:57, pensolo scrive:
quote:
In data 2006-11-05 19:10, Verme87 scrive:
Tenetevi la Iervolino e la sua giunta comunale che vi sta rovinando da anni...altro che camorra !



Mentre invece quando non c'era la iervolino a napoli potevi girare con la maglietta a maniche corte e con al polso 3 rolex per braccio vero? Per favore..parlate di cose che conoscete senza fare qualunquismo politico da quattro soldi




sempre la solita storia... il fatto è che con la Iervolino i problemi che già c'erano sono aumentati...! Oltre la criminalità...non dimentichiamo il problema dei rifiuti e dell'edilizia...questi sono problemi che gestisce il comune...quindi la colpa ricade per forza su di loro !
Pensolo è la realtà dei fatti..non qualunquismo politico da quattro soldi...tanto è tipico della sinistra non assumersi la responsabilità e scaricare tutto sulle precedenti amministrazioni...ormai sono parecchi anni che c'è la Iervolino a napoli..quanto tempo ci vuole prima che apporti qualke miglioramento ?
_________________
JEFF BUCKLEY FORUM

SINEAD O'CONNOR FORUM

  Visualizza il profilo di Verme87  Invia un messaggio privato a Verme87     Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 06-11-2006 12:09  
quote:
In data 2006-11-06 11:56, Verme87 scrive:
quote:
In data 2006-11-05 19:57, pensolo scrive:
quote:
In data 2006-11-05 19:10, Verme87 scrive:
Tenetevi la Iervolino e la sua giunta comunale che vi sta rovinando da anni...altro che camorra !



Mentre invece quando non c'era la iervolino a napoli potevi girare con la maglietta a maniche corte e con al polso 3 rolex per braccio vero? Per favore..parlate di cose che conoscete senza fare qualunquismo politico da quattro soldi




sempre la solita storia... il fatto è che con la Iervolino i problemi che già c'erano sono aumentati...! Oltre la criminalità...non dimentichiamo il problema dei rifiuti e dell'edilizia...questi sono problemi che gestisce il comune...quindi la colpa ricade per forza su di loro !
Pensolo è la realtà dei fatti..non qualunquismo politico da quattro soldi...tanto è tipico della sinistra non assumersi la responsabilità e scaricare tutto sulle precedenti amministrazioni...ormai sono parecchi anni che c'è la Iervolino a napoli..quanto tempo ci vuole prima che apporti qualke miglioramento ?




Perdonami, ma a Catanzaro la situazione è migliore?
Nel senso, non mi pare che lì abbiate la milano sudista, a livello industriale, occupativo e quindi di benessere generale.
Mafia, Ndragheta e Camorra non hanno alla base gli stessi piloni? O davvero c'è ancora qualcuno che crede che il problema sia solo di Napoli?
_________________
Tutto dipende da dove vuoi andare... Non importa che strada prendi!

Happiness only real when shared.

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
  
0.426264 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: