FilmUP.com > Forum > Attualità - a proposito di astinenza sessuale per i giovani...
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > a proposito di astinenza sessuale per i giovani...   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
Autore a proposito di astinenza sessuale per i giovani...
Chenoa

Reg.: 16 Mag 2004
Messaggi: 11104
Da: Vittorio Veneto (TV)
Inviato: 14-11-2006 21:50  
quote:
In data 2006-11-14 21:46, liliangish scrive:
cazzo Chen, non ti avevo letta...

Eheh... tranquilla!

  Visualizza il profilo di Chenoa  Invia un messaggio privato a Chenoa    Rispondi riportando il messaggio originario
Slater80


Reg.: 09 Gen 2004
Messaggi: 323
Da: Alba Adriatica (TE)
Inviato: 14-11-2006 22:06  
quote:
In data 2006-11-14 21:03, RICHMOND scrive:
Comunque si può anche parlare civilmente ogni tanto. Che bisogno hai di incazzarti? Le nostre opinioni le abbiamo argometate, fai trettanto. Altrimenti evita di postare. E' intile usare toni perentori per ribadire concetti che rimangono senza spigazione. Che sgnifica "NON E' PEDOFILIA"? Spiega il perchè, altrimenti non ha senso ciò che scrivi.




Va bene ma lo spiego una volta sola,poi non fate finta di non aver capito ribaltando quello che scrivo.
Dunque:

Il pedofilo è una persona attratta sessualmente dai bambini(ma il discorso sarebbe più ampio)....,il reato consiste nell'"ABUSO" sessuale che viene fatto al bambino!,il pedofilo "ABUSA" della sua sessualità, "costringendolo" a compiere atti sessuali senza il suo consenso o sotto un suo consenso forzato da una manovra psicologica,un bambino non ha ancora la capacità di intendere l'essere consensiente... il pedofilo crea una violenza psicologica che porta il minore a sottomettersi al suo sodomizzatore.
La legge italiana dice che sotto i 14 anni un rapporto sessuale con minori è perseguibile anche se consensienti,ma vanno chiarite alcune cose:

Un uomo per natura è l'essere dominante! la donna è colei che viene dominata, l'abuso sessuale fatto da un uomo verso un minore è diverso da quello della donna,per natura!
la legge però non fa distinzioni e punisce gli "ABUSI" sessuali in entrambi i sessi(e qui ci sarebbe da aprire un topic a parte con tanto di studiosi sull'argomento).

Ora veniamo al caso della professoressa:
La legge ha volte fa veramente ridere!
se hai 13 anni sei perseguibile anche se consensiente,se hai 13 anni e fai il compleanno tra 10 giorni è sempre reato perchè hai 13 anni! se tra undici giorni compi 14 anni e sei consensiente non è più penalizabile!!! ridicolo!
ed ora veniamo al sodo:

uno ei ragazzi era pluriripetente e di sicuro aveva 14 anni compiuti, era consensiente e la legge se lo prende nel culo!

gli altri si masturbavano e qualcuno ha ricevuto rapporti orali, non c'è stato un ABUSO sessuale,nessuno li ha costretti a farsi fare un pompino,e la professoressa non ha violentato i ragazzi!!(ne fisicamente,ne psicologicamente).

la legge qui non sa che cazzo fare, infatti ora staremo a vedere se la troia va in galera!

La parola ABUSO è troppo grande da usare in una situazione del genere...anche se c'è una legge sui 13enni...chiuderanno un occhio, non andrà in galera!! ne sono sicuro.

I ragazzini pre-adolescenti o adolescenti hanno caratteristiche diverse, non è detto che la prima esperienza sessuale senza amore e con un adulto possa per forza portare ad un trauma!!!

ci sono ragazzi che non sono ancora pronti,e hanno bisogno di vivere l'esperienza sessuale con la propria fidanzatina che ama e quando ne sarà il momento.... ci sono altri invece che hanno il loro primo rapporto in modo trasgressivo e poi sperimentano quello amoroso,accellerano le cose e sapranno fare la giusta distinzione,.. Non mi pare che i ragazzini di questo caso abbiano personalità deboli a tal punto da diventare futuri stupratori o impotenti....

questi ragazzini si sono "semplicemente" divertiti a fare un "gioco" erotico con la loro professoressa di matematica, ma noi italiani dei valori,cattolici e moralisti ci resta difficile digerire la cosa come "normale", non solo.... dobbiamo tramutare la cosa in un incredibile scandalo depravato e perverso, siamo dei coglioni che vivono di falso-perbenismo,vorrei vedere i nostri padri cosa avrebbero fatto a 13 anni se la professoressa li avesse ciucciati in classe! sarebbero tutti depravati? BASTA!!!!!!!!

Qui siamo lontani dalla vera "pedofilia",quella che induce il minore a compiere atti sessuali abusando della sua innocenza,siamo lontani dalla vera pedofilia che maltratta i bambini,li violenta,e li riconsegnano a pezzettini dentro le buste di plastiche,PORCA PUTTANA!!!!!!!!!!!!!!

Questa italia è una merda!! ci attacchiamo di fronte alle cose più stupide,sempre per difendere dei falsi,falsissimi ideali del cazzo!!!!

"tre alunni di 13 anni spompinati dalla professoressa di matematica"

BEATI LORO!!!!

e in questo caso vaffanculo anche alla legge!!
una legge ridicola! come tante altre che andrebbero abolite.

Se gli americani fanno schifo...noi gli siamo vicini!

spero di essere stato chiaro,altrimenti andate in un qualsiasi motore di ricerca e fatevi una bella ricerca sulla parola "pedofilia".



_________________

  Visualizza il profilo di Slater80  Invia un messaggio privato a Slater80    Rispondi riportando il messaggio originario
mulaky

Reg.: 09 Lug 2002
Messaggi: 32104
Da: Catania (CT)
Inviato: 14-11-2006 22:14  
quindi pedofilo è solo chi attua una penetrazione, in pratica.
una professoressa che "sfida" i bambini psicologicamente, no.
oltre al fatto che è donna e quindi nn può mai essere una pedofila.
capisco perfettamente...
e per la cronaca chi "imbusta" pezzi di corpo è generalmente un serial killer, cercati il termine su un qualunque dizionario, credo proprio che ti serva.

e cmq la legge mi pare chiara:
n Italia, ai sensi degli articoli dal 609-bis al 609-dieces del codice penale, avere rapporti sessuali con minori di 14 anni costituisce reato, a meno che le persone coinvolte nel rapporto non abbiano almeno 13 anni e la differenza di età tra loro non superi i tre anni.
Nel caso in cui il rapporto avvenga tra un minore di anni 18 e un suo genitore o altro parente in linea ascendente, o un tutore anche temporaneo (per esempio un insegnante), perché il consenso del minore sia giuridicamente rilevante questi deve aver compiuto almeno 16 anni, altrimenti nei suoi confronti c'è presunzione di violenza, come per i minori degli anni 14.


_________________
L'uomo è il peggior nemico di sè stesso


[ Questo messaggio è stato modificato da: mulaky il 14-11-2006 alle 22:24 ]

  Visualizza il profilo di mulaky  Invia un messaggio privato a mulaky    Rispondi riportando il messaggio originario
TesPatton

Reg.: 09 Giu 2004
Messaggi: 7745
Da: Pn (PN)
Inviato: 14-11-2006 23:02  
Per me, per quanto riguarda la pedofilia la penetrazione può anche non esserci, ci sono ben altri atti perseguibili penalmente che non sto quà a nominare perchè la cosa mi fa alquanto vomitare. Comunque sia Slater, invece di accalorarsi scrivendo post chilometrici, si perde così il senso di tutta la questione.

Com'è già stato detto questa tizia era un'INSEGNANTE, e se già di per sè il fatto è grave, lo è ancora di più se chi lo commette è un'isegnante. I suoi cazzo di pruriti sessuali se li va a soddisfare FUORI dalla scuola, con qualcuno che non sia suo ALLIEVO.

Poi cosa c'entra il fatto della prima volta con la fidanzatina o in altra maniera!

[ Questo messaggio è stato modificato da: TesPatton il 14-11-2006 alle 23:03 ]

  Visualizza il profilo di TesPatton  Invia un messaggio privato a TesPatton    Rispondi riportando il messaggio originario
mulaky

Reg.: 09 Lug 2002
Messaggi: 32104
Da: Catania (CT)
Inviato: 14-11-2006 23:07  
tzè, bigotta e falsa moralista!!!
_________________
What you fear in the night in the day comes to call anyway

Well darling if the shit came out then, I suppose that the shit went in

(A.D.)

  Visualizza il profilo di mulaky  Invia un messaggio privato a mulaky    Rispondi riportando il messaggio originario
TesPatton

Reg.: 09 Giu 2004
Messaggi: 7745
Da: Pn (PN)
Inviato: 14-11-2006 23:10  
E ci aggiungo anche puritana di merda come la tv!

  Visualizza il profilo di TesPatton  Invia un messaggio privato a TesPatton    Rispondi riportando il messaggio originario
mulaky

Reg.: 09 Lug 2002
Messaggi: 32104
Da: Catania (CT)
Inviato: 14-11-2006 23:20  
per l'appunto!
che poi a questo punto nn è un abuso se un prof.ssa palpa le grazie di una 13enne sua alunna o le accarezza "il sacro regno del piacere"...

vedi tessa? è tutto normale
_________________
What you fear in the night in the day comes to call anyway

Well darling if the shit came out then, I suppose that the shit went in

(A.D.)

  Visualizza il profilo di mulaky  Invia un messaggio privato a mulaky    Rispondi riportando il messaggio originario
Buttercup

Reg.: 08 Gen 2005
Messaggi: 5694
Da: Nova (MI)
Inviato: 15-11-2006 00:24  
quote:
In data 2006-11-13 11:24, pensolo scrive:
Immagino che l'avrete sentita questa...o forse no?Chissà se Butter la conosce...



hai voglia, non si parla d'altro qui...è successo proprio nella mia ex scuola media, fra l'altro. Uno dei ragazzini coinvolti è un amico di mio cugino, facevano le elementari insieme, un bravissimo bambino egiziano. E' venuto una volta anche a mangiare a casa mia, e anche a casa di mia nonna..
Spiace.. :°(

_________________
Papa Mosconi.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Buttercup il 15-11-2006 alle 00:30 ]

  Visualizza il profilo di Buttercup  Invia un messaggio privato a Buttercup  Email Buttercup    Rispondi riportando il messaggio originario
Buttercup

Reg.: 08 Gen 2005
Messaggi: 5694
Da: Nova (MI)
Inviato: 15-11-2006 00:28  
quote:
In data 2006-11-13 12:35, riddick scrive:
sta rompicoglioni di educazione fisica...



Ahahah è la mia vecchia professoressa Lini, una specie di sergente di ferro!! Se c'era una che potesse andare a ficcanasare, non poteva essere che lei!!
_________________

  Visualizza il profilo di Buttercup  Invia un messaggio privato a Buttercup  Email Buttercup    Rispondi riportando il messaggio originario
Buttercup

Reg.: 08 Gen 2005
Messaggi: 5694
Da: Nova (MI)
Inviato: 15-11-2006 00:42  
quote:
In data 2006-11-13 11:24, pensolo scrive:
il preside della scuola. «Lavoriamo sodo per colmare le difficoltà ambientali e sociali, non ci serviva una vicenda in cui noi tutti siamo vittime. Voglio credere che quella donna non fosse del tutto cosciente», spiega il preside Enzo Loris Renesto. Sembrava tanto spaesata e inesperta, la professoressa, che la direzione le aveva affiancato un´insegnante di sostegno per non lasciarla in balia di alunni scatenati.



Il tal preside in realtà è un imbecille patentato, uno che non meriterebbe neppure di zappare la terra da quanto è ignorante. Era il preside anche ai miei tempi, e nei tre anni che ho trascorso alla Segantini è riuscito nell'impresa di litigare con pressochè tutti i comitati sia studenteschi che dei genitori.
E' odiato da tutti per via dei suoi modi dittatoriali e loschi di fare le cose.

In realtà, ha cercato di non farla uscire sta cosa, ha tentato di convincere tutti fino all'ultimo di far passare la vicenda sotto silenzio. Solo la testardaggine della prof di ginnastica (e l'appoggio di qualche mamma infuriata) ha fatto sì che si facesse la denuncia.
'Sto figlio di puttana.

Una che vale per tutte: in prima media i miei volevano farmi fare inglese, ma fui inserito nella sezione di francese. Così mia mamma, che è un tipo molto polemico e litigioso, è andata nel suo ufficio a chiedere spiegazioni.
E sto qui, spocchiosissimo, prima ha cercato di farle credere che far francese è meglio, perchè è più parlato dell'inglese,. Poi, quando mia mamma lo ha demolito con un paio di invettive, ha cercato di tagliar corto, e ci messi alla porta dicendo "..e anzi dovreste ringraziarmi per il tempo che vi ho concesso".
Ptù.

Altro che circo

_________________
Papa Mosconi.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Buttercup il 15-11-2006 alle 00:43 ]

  Visualizza il profilo di Buttercup  Invia un messaggio privato a Buttercup  Email Buttercup    Rispondi riportando il messaggio originario
Slater80


Reg.: 09 Gen 2004
Messaggi: 323
Da: Alba Adriatica (TE)
Inviato: 15-11-2006 00:59  
quote:
In data 2006-11-14 22:14, mulaky scrive:
quindi pedofilo è solo chi attua una penetrazione, in pratica.
una professoressa che "sfida" i bambini psicologicamente, no.
oltre al fatto che è donna e quindi nn può mai essere una pedofila.
capisco perfettamente...
e per la cronaca chi "imbusta" pezzi di corpo è generalmente un serial killer, cercati il termine su un qualunque dizionario, credo proprio che ti serva.

e cmq la legge mi pare chiara:
n Italia, ai sensi degli articoli dal 609-bis al 609-dieces del codice penale, avere rapporti sessuali con minori di 14 anni costituisce reato, a meno che le persone coinvolte nel rapporto non abbiano almeno 13 anni e la differenza di età tra loro non superi i tre anni.
Nel caso in cui il rapporto avvenga tra un minore di anni 18 e un suo genitore o altro parente in linea ascendente, o un tutore anche temporaneo (per esempio un insegnante), perché il consenso del minore sia giuridicamente rilevante questi deve aver compiuto almeno 16 anni, altrimenti nei suoi confronti c'è presunzione di violenza, come per i minori degli anni 14.


_________________
L'uomo è il peggior nemico di sè stesso


[ Questo messaggio è stato modificato da: mulaky il 14-11-2006 alle 22:24 ]



travasi le mie parole, ho detto che pedofilia significa solo penetrazione? allora prima di sfogliare i vocabolari impara a leggere,io parlavo di abusi sessuali!che non significa per forza penetrazione...

ho specificato che esiste la legge che punisce il rapporto con minori di 14 anni anche se consenzienti,ma per me è una legge di merda,e ho spiegato anche il perchè! ma non credo che hai letto bene il mio post,avevi solo una gran voglia di rispondermi!

I pedofili che sfociano nella violenza estrema c'e ne sono a milioni!!!!!!!! ragazzine che vengono stuprate e fatte a pezzi da pedofili psicopatici,"killer" e pedofilia spesso combaciano,esiste il pedofilo che ama i bambini nel vero senso dell'amore,e quello che ha turbe mentali che lo porta a violentare per poi torturare e uccidere il bambino,Killer lo sono anche i pedofili... vatti a leggere i libri invece di fare il sapientone del cavolo.

nel caso della professoressa,non c'è stata nessuna sfida psicologica!!! ma che cazzo dici!! e basta con sta storiella che sta facendo ridere tutti!

Anche se esiste la legge che tutela il 13 enne,vorrei vedere se ora la prof va in galera!!
voglio proprio vedere...,qui entrano in gioco diversi fattori... violenza non c'e ne stata,per quanto si possano sforzare a fare la parità dei sessi....una donna che fa sesso con un minore non è mai grave come un uomo...perchè ripeto,la donna è passiva,il 13 enne è un furbo,e la baldracca non li ha violentati prendendogli il pisello ficcandoselo nella vagina!!! e soprattutto smettetela di vedere tutti questi risvolti psicologici!! i ragazzini stanno bene e non hanno subito traumi,basta a dire puttanate.
per favore!!!


_________________

  Visualizza il profilo di Slater80  Invia un messaggio privato a Slater80    Rispondi riportando il messaggio originario
Slater80


Reg.: 09 Gen 2004
Messaggi: 323
Da: Alba Adriatica (TE)
Inviato: 15-11-2006 01:04  
quote:
In data 2006-11-14 23:02, TesPatton scrive:
.
Poi cosa c'entra il fatto della prima volta con la fidanzatina o in altra maniera!

[ Questo messaggio è stato modificato da: TesPatton il 14-11-2006 alle 23:03 ]



Perchè i soliti moralisti dicono che farlo la prima volta in maniera trasgressiva e con un adulto provoca traumi!!

NON E' VERO UN CAZZO!!!

può succedere solo se sei una persona debole,ma può succedere con tutto! non solo con i sesso...

una persona sveglia può benissimo distinguere sesso e amore anche in giovane età..

quanti 13 enni hanno scopato la prima volta magari con un troione e oggi non hanno un cazzo di trauma?

sveglia!
_________________

  Visualizza il profilo di Slater80  Invia un messaggio privato a Slater80    Rispondi riportando il messaggio originario
mulaky

Reg.: 09 Lug 2002
Messaggi: 32104
Da: Catania (CT)
Inviato: 15-11-2006 01:13  
no, sveglia tu che sei fuori come un balcone...
ma di brutta maniera.

per la cronaca, sei tu che nn conosci i vocaboli che sfoggi. dizionario e una respirazione bocca a bocca all'omino del cervello che mi pare in grave crisi respiratoria!

ciao, nè!
_________________
What you fear in the night in the day comes to call anyway

Well darling if the shit came out then, I suppose that the shit went in

(A.D.)

  Visualizza il profilo di mulaky  Invia un messaggio privato a mulaky    Rispondi riportando il messaggio originario
Slater80


Reg.: 09 Gen 2004
Messaggi: 323
Da: Alba Adriatica (TE)
Inviato: 15-11-2006 02:18  
quote:
In data 2006-11-15 01:13, mulaky scrive:
no, sveglia tu che sei fuori come un balcone...
ma di brutta maniera.

per la cronaca, sei tu che nn conosci i vocaboli che sfoggi. dizionario e una respirazione bocca a bocca all'omino del cervello che mi pare in grave crisi respiratoria!

ciao, nè!




Ecco qui!
non sai più che dire e ti ripari dietro alla banalità dell'insulto,grazie comunque di avermi ricordato che sono fuori come un balcone,a volte mi passa di mente.
la realtà è semplice,siamo noi che vogliamo tanto complicarla!
Viva la prof!!!
_________________

  Visualizza il profilo di Slater80  Invia un messaggio privato a Slater80    Rispondi riportando il messaggio originario
Deeproad

Reg.: 08 Lug 2002
Messaggi: 25368
Da: Capocity (CA)
Inviato: 15-11-2006 08:25  
quote:
In data 2006-11-15 00:59, Slater80 scrive:
una donna che fa sesso con un minore non è mai grave come un uomo...perchè ripeto,la donna è passiva,il 13 enne è un furbo,e la baldracca non li ha violentati prendendogli il pisello ficcandoselo nella vagina!!! e soprattutto smettetela di vedere tutti questi risvolti psicologici!! i ragazzini stanno bene e non hanno subito traumi,basta a dire puttanate.
per favore!!!



Guarda che, anche ammettendo la minore gravità di una donna che abusa di un minore rispetto a un uomo che abusa di una minore, ciò non significa che non sussista un reato.
Possiamo anche essere d'accordo sul fatto che tutta questa vicenda non possa essere paragonata ad altri ben più gravi episodi di pedofilia, ma da qui a premiare l'insegnante perchè ha fatto felice dei ragazzini ne corre.
Prima di tutto, nonostante quello che puoi pensare, l'abuso sessuale di una donna nei confronti di un ragazzino può avere anche delle conseguenze psicologiche di notevole entità. La sessualità è una sfera estremamente soggettiva e prevede tempi di maturazione sempre differenti che vanno comunque tutelati. Senza contare che anche un rapporto sessuale tra un adulto e una tredicenne può tranquillamente essere consenziente e non violento. Ma la legge ha comunque il dovere di tutelare i minori il più possibile, senza lasciare adito a scappatoie di alcun tipo. La legge contempla sempre le attenuanti del caso (e in questo caso sicuramente ce ne saranno). Ciò non toglie che un adulto, uomo o donna che sia, che si scopa un tredicenne deve poter essere denunciabile a prescindere, proprio in virtù degli interessi del minore (che è sempre e comunque la parte debole in vicende come questa). Anche se si dimostrasse che il minore fosse perfettamente consapevole e consenziente, difficilmente risulterebbe possibile valutare in che misura l'adulto abbia influenzato la volontà del minore (e tu che conosci tanto bene la pedofilia, saprai sicuramente che nell'ambito di questo genere di rapporti, tale fenomeno si verifica pressochè sempre). La legge deve necessariamente far fronte a questo considerando reato qualsiasi tipo di rapporto sessuale tra un adulto e un bambino. E' giusto che sia così e non potrebbe essere altrimenti.
E' molto facile per noi oggi, da persone adulte, mature, consapevoli e sessualmente attive, sostenere che a quell'età avremmo desiderato un'esperienza del genere sopra ogni cosa. Ma non so quanti di noi avrebbero effettivamente vissuto senza risentire delle conseguenze psicologiche dovute all'aver vissuto una sessualità prematura. Magari non è il tuo caso, magari non è il mio, non avendolo vissuto non possiamo affermarlo con certezza. Ma di sicuro per qualcuno sarebbe potuto essere un problema e la legge, tra il vedere e il non vedere, ha il dovere di esercitare una tutela in ogni caso.
_________________
Le opinioni espresse da questo utente non riflettono necessariamente la loro immagine allo specchio.

  Visualizza il profilo di Deeproad  Invia un messaggio privato a Deeproad  Vai al sito web di Deeproad    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
  
0.243497 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: