FilmUP.com > Forum > Attualità - negare l olocausto?
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > negare l olocausto?   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 )
Autore negare l olocausto?
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 02-06-2007 14:12  
C'è chi asserisce che le camere a gas erano solo posti di disinfestazione e che lo zyclon B servisse solo a far fuori i pidocchi,è un opinione anche questa,balzana se vogliamo ma lo è
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 02-06-2007 14:19  
quote:
In data 2007-06-02 14:12, eltonjohn scrive:
C'è chi asserisce che le camere a gas erano solo posti di disinfestazione e che lo zyclon B servisse solo a far fuori i pidocchi,è un opinione anche questa,balzana se vogliamo ma lo è


Ma infatti io non ho mai detto che chi lo asserisce deve essere arrestato.
Ma non ce la faccio proprio a solidarizzare con lui.

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 02-06-2007 alle 14:21 ]

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
honecker

Reg.: 31 Gen 2005
Messaggi: 626
Da: Pankow (es)
Inviato: 02-06-2007 18:17  
quote:
In data 2007-05-31 20:02, quentin84 scrive:

Honecker..cosa c'entra la Stasi con la libertà?

Lo so, neanche la CIA c'entra qualcosa con la libertà, ma Le sarei grato se per una volta non si nascondesse dietro le malefatte degli Stati Uniti.



[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 31-05-2007 alle 20:10 ]

[ Questo messaggio è stato modificato da: quentin84 il 31-05-2007 alle 23:42 ]



Vede che si è già risposto da solo...
Vorrebbe abolire i servizi segreti?
_________________
Popolo, Patria, Socialismo

  Visualizza il profilo di honecker  Invia un messaggio privato a honecker    Rispondi riportando il messaggio originario
honecker

Reg.: 31 Gen 2005
Messaggi: 626
Da: Pankow (es)
Inviato: 03-06-2007 14:40  
quote:
In data 2007-05-31 16:36, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2007-05-31 10:40, Hyperion19 scrive:
quote:
In data 2007-05-28 18:32, honecker scrive:
in quali circostanze avrei fatto discorsi fascisti?


ogni volta che poni la disciplina di partito al di sopra della libera espressione dell'individuo.

quote:
In data 2007-05-30 10:54, honecker scrive:
Il socialismo realizzato finora è stato solo e unicamente quello che lei definisce socialismo reale. Punto. Non ne è esistito altro: compreso quell'ibridume che parte da Berlinguer e arriva a Bertinotti, passando magari per Che Guevara, che tanto riempie la bocca e la testa di sedicenti "comunisti" nostrani, ma che di fatto non è comunismo.
Lei si attacca ad un ideale di comunismo/socialismo che non esiste a prescindere dalle esperienze di Russia e Cina.


la cina della rivoluzione culturale e la cina del capitalismo di oggi ti sembrano una realizzazione del socialismo? con sindacati che sono strumenti di repressione, lavoratori sfruttati e privi di diritti, questo è comunismo.. mah..
e per l'urss trotzkij già nel '20-'30 avanzò forti dubbi sul fatto che il regime bolscevico in via di consolidamento fosse un regime socialista. la lettura di trotzkij, anche se non è tra i gli autori dell'ortodossia, può essere illuminante: lo stato sovietico come espressione della reazione borghese sotto la forma della burocrazia tutrice del nuovo ordine sociale in un sistema politico autoconsistente, la permamenza di strutture di potere o di governo attraverso cataclismi politici che volevano estirparli, l'annacquamento e la morte delle intenzioni attuative, prima che degli ideali, della rivoluzione e l'insabbiarsi sul nascere di un nuovo modello sperimentale di ripartizione del potere e delle capacità produttive in una società di massa totalitaria (nel senso in cui una classe con le sue forme organizzative e con i suoi interessi e la sua cultura di massa è preponderante rispetto alle altre non nel senso dell'eliminazione fisica delle altre). l'involuzione della rivoluzione guidata da una cricca di burocrati conservatori ha perpetuato lo stato borghese tagliando il respiro al movimento di popolo; ha privato il secolo breve di un tentativo originale e di un esperimento prezioso, che se avesse avuto un'attuazione degna di qusto nome avrebbe lasciato eredità più profonde e durature. il richiamo al realismo e al pessimismo della ragione (spero che almeno gramsci lo salvi nel pantheon del comunismo nostrano) è da sempre il richiamo al rispetto dell'autorità, alla disciplina, a non credere che le cose possano essere migliori di come sono, ad accettare l'esistente come l'unica cosa possibile e attuabile. non si poteva fare meglio di così nonostante tutti i nostri difetti guarda quanto abbiamo fatto perchè noi tutti fossimo liberi senza disuguaglianze, quindi accontentati compagno e non tradire gli altri che non sono stati infettati dal baco borghese capitalista del senso di frustrazione dell'ambizione e del velleitarismo idealista..
mi dispiace ma il comunismo è anche altro, e non è solo "reale" ma realizzabile.

quoto tutto e aggiungo che non ho trovato in nessuna riga della "risposta" di Honecker nessuna spiegazione a sua discolpa dell'uso propagandistico della parola patria che, come credo converrete tutti, non è certo un ideale socialista.



http://forumfilmup.leonardo.it/forum/viewtopic.php?topic=55146&forum=21%3C/B%3E%3C!--
_________________
Popolo, Patria, Socialismo

  Visualizza il profilo di honecker  Invia un messaggio privato a honecker    Rispondi riportando il messaggio originario
maltese

Reg.: 22 Feb 2004
Messaggi: 361
Da: Borgosesia (VC)
Inviato: 14-06-2007 11:10  
quote:
In data 2007-06-01 19:16, RICHMOND scrive:
quote:
In data 2007-06-01 18:43, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2007-06-01 12:46, RICHMOND scrive:
Dodici pagine su qualcosa che non è più attualità (per fortuna).
Modernizzatevi, sono altri i problemi di oggi.


come al solito(o quasi) dici stronzate.(senza offesa).

innanzitutto ci sono ancora persone che negano l'olocausto, dal presidente iraniano, ai mormoni integralisti, da nuovi esponenti del KKK a qualche esponente di forza nuova(anche se non negano in generale, ma tendono a sminuirlo per la precisione), fino a persone che negli stadi espongono bandiere con il fascio, la croce celtica o la svastica e gridano un altro 43.

e ti ricordo che tu hai definito i tuoi amici ultrà persone perseguitate cui è tolta la libertà di espressione. quindi queste pagine servono anche per uno come te!




Ma chi cazzo se ne frega: ci sarà anche gente che nega che la terra è rotonda, quando il contrario è stato scoperto secoli fa. Che facciamo? Apriamo un topic anche su questo?




Secondo me hai ragione.
Non quando dici che sono cose non più di attualità, la storia è sempre importante ed attuale in particolare quella del '900, ci aiuta a capire chi siamo, da dove veniamo e come possiamo fare le scelte migliori in futuro.
Secondo me hai ragione quando dici che è inutile stare qui a sprecare parole per argomentare contro chi, pur di far vedere che lui è diverso dai noi poveri ignoranti, riesce addirittura a negare l'olocausto con post kilometrici in cui cita 1000 fonti e ricerche che personalmente non ho voglia di verificare.
Vi sono delle verità che ormai sono assodate e provate, così evidenti che non si può metterle in discussione.
_________________
-Cos'hai fatto in tutti questi anni Noodles?
-Sono andato a letto presto.

C'ERA UNA VOLTA IN AMERICA

[ Questo messaggio è stato modificato da: maltese il 14-06-2007 alle 11:16 ]

  Visualizza il profilo di maltese  Invia un messaggio privato a maltese    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 )
  
0.111759 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: