FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 Pagina successiva )
Autore Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 01-06-2007 20:07  
Io dico la mia brevemente:
la forza degli altri due capitoli era la carica del personaggio di jack sparrow attorno al quale giravano un po' tutte le vicende e gli altri personaggi che facevano da ottimo contorno (incredibilmente orlando bloom recita quasi al limite della decenza).
Invece in questo terzo capitolo la sceneggiatura si ingarbuglia inutilmente: è pesante e fallace. Sparrow viene messo un po' da parte (dando più spazio addirittura a quella sega di Bloom) e si spalanca la porta sulle lacune registiche, quelle di trama e di pochezza di altri personaggi (come appunto quello di Bloom).
Peccato, dopo due capitolo ampliamente godibili questo terzo è stato assai deludente.
Mò vado a magnà!
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
blodybones

Reg.: 18 Gen 2006
Messaggi: 583
Da: Rovigo (VE)
Inviato: 03-06-2007 12:04  
devo dire che questo è stato il più bello di questa trilogia (ma anche il primo).. verissimo che il plot era molto ingarbugliato come si dice di qua saltava un po' di palo in frasca e quindi insomma seguirlo è stato un po difficile..ma come avventure ed effetti speciali nulla da dire..finalmente tutti i personaggi sono scesi in campo dando spazio a tutti i ruoli da loro interpretati..sinceramente ci sono rimasta un po' male quando Will è diventato il capitano del Craken..mi è dispiaciuto da morire, cacchio si erano appena sposati però è stato un bellissimo colpo di scena, romantico
mi è piaciuto moltissimo

  Visualizza il profilo di blodybones  Invia un messaggio privato a blodybones     Rispondi riportando il messaggio originario
pensolo

Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 14685
Da: Genova (GE)
Inviato: 05-06-2007 23:01  
quote:
In data 2007-06-01 12:31, kagemusha scrive:
veramente uno delle peggiori sceneggiature delgi ultimi anni.
brodo allungato per 3/4 del film
motivazioni e azioni dei personaggi che sfuggono alla capacità di comprensione umana. incorenze a gogo. personaggi che scompaiono liquidati in tre battute (Il padre di elizabeth, il Kraken!).inserimento di personaggi inutili.
Una dea del mare che si incazza con tutti promette vendetta e non combina un cazzo di nulla.
Operazione puramente commerciale di infinita vacuità in cui le gag hanno più importanza della trama e sopratutto dei personaggi.
In confronto il primo della saga sembra scritto da Schakespeare.




L'unica recensione con la quale mi trovo in sintonia.

Quasi tutto da cestinare..escluse forse alcune citazioni anche troppo scoperte come l'omaggio a Leone.

Continuo a credere che una buona regia non possa mai riscattare una sceneggiatura piena di buchi e di incongruenze...stracca e ripetitiva. Forse è voluto..forse no. In fondo non è particolarmente rilevante.
_________________
Bart,voglio condividere con te le tre massime indispensabili per andare avanti nella vita.N°1:"Mi raccomando coprimi" N°2: "Miticooo!Ottima idea capo" N°3:"Era già così quando sono arrivato io"

  Visualizza il profilo di pensolo  Invia un messaggio privato a pensolo     Rispondi riportando il messaggio originario
follettina

Reg.: 21 Mar 2004
Messaggi: 18413
Da: pineto (TE)
Inviato: 05-06-2007 23:36  
in effetti è vero... Calipto che cazzo ha combinato? nulla! si è incazzata col mondo e addio...

  Visualizza il profilo di follettina  Invia un messaggio privato a follettina    Rispondi riportando il messaggio originario
mulaky

Reg.: 09 Lug 2002
Messaggi: 32104
Da: Catania (CT)
Inviato: 06-06-2007 09:17  
vabbè capire calipso non era poi così difficile, ragazzi...
cioè a me è sembrato un comportamento normale. ovviamente era incazzatissima con gli umani che l'avevano relegata in quella forma e sempre innamorata di david jones. quando poi will turner le sua prigionia derivava dall'uomo che lei amava, si è sentita come quando non si ha la terra sotto i piedi. incazzata sì, ma allo stesso tempo impotente perchè quando l'uomo che ami fa una cosa pessima, non hai la forza di spaccargli la faccia, checché se ne dica.
detto questo...
io l'ho visto ieri sera. all'inizio procede a stento, è lentuccio ma poi si riprende. non ho trovato la trama così complicata o ingarbugliata come dite voi. a me è piaciuto anche se il primo rimane il migliore. che sia lungo è vero, quasi tre ore sono forse eccessive, ma quello che mi ha fatto incazzare è stato il finale.
SPOILER
ma che cazzo, dopo varie peripezie quei due possono stare insieme, riescono pure a sposarsi (anche se il luogo e il modo lasciano a desiderare) e poi lui è costretto a prendere il posto di david jones perchè costui gli ha infilato la spada nel cuore? maddaiiiiii e ogni 10 anni possono vedersi? maddaiiiii... che sfiga, sant'iddio!
_________________
What you fear in the night in the day comes to call anyway

Well darling if the shit came out then, I suppose that the shit went in

(A.D.)

  Visualizza il profilo di mulaky  Invia un messaggio privato a mulaky    Rispondi riportando il messaggio originario
13Abyss

Reg.: 20 Lug 2003
Messaggi: 7565
Da: Magliano in T. (GR)
Inviato: 06-06-2007 09:24  
in effetti, se avete questi seri problemi a comprendere la trama di un film come i Pirati, mi domando come cazzo fate ad aver la faccia tosta di esprimere stroncature così esagerate.
tanto per sparar 5 cazzate con supponenza, eh?

(stamani mi percepisco particolarmente acido)
_________________
Rubare in Sardegna è il Male.

  Visualizza il profilo di 13Abyss  Invia un messaggio privato a 13Abyss  Email 13Abyss    Rispondi riportando il messaggio originario
mulaky

Reg.: 09 Lug 2002
Messaggi: 32104
Da: Catania (CT)
Inviato: 06-06-2007 09:28  
ah ecco, almeno non sono la sola

e per la cronaca, io ieri nemmeno pensavo alla chicca a fine titoli di coda, sia perchè era tardissimo e avevo un compleanno all'altro capo della città, sia perchè non sono arrivati mano a far vedere il cast che già la sala era illuminata e la bobina ferma...
_________________
What you fear in the night in the day comes to call anyway

Well darling if the shit came out then, I suppose that the shit went in

(A.D.)

  Visualizza il profilo di mulaky  Invia un messaggio privato a mulaky    Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 06-06-2007 09:46  
Io rimango dell'idea che è il secondo il problema della trilogia, perchè credo sia stato concepito in maniera eccessiva come 'preambolo' al terzo, lasciando un attimo da parte alcune parti della sceneggiatura.
Il terzo episodio mi è piaciuto e, come già dissi, sono d'accordo con Mulaky sul fatto che non vi siano poi chissà quali garbugli sulla storia. Per quanto riguarda Calypso, l'unica pecca consiste nel fatto che si lascia convincere troppo facilmente e troppo presto ad aiutare gli umani, gli stessi verso i quali aveva serbato rancore... E che cacchio, un pò di tempo per convincerla!
Ho sentito, poi, che Orlando Bloom era stato confermato per questo terzo episodio... Ma che fine ha fatto? Io non l'ho visto.
_________________
Tutto dipende da dove vuoi andare... Non importa che strada prendi!

Happiness only real when shared.

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
mulaky

Reg.: 09 Lug 2002
Messaggi: 32104
Da: Catania (CT)
Inviato: 06-06-2007 09:53  
uhm... il mio modo di vedere le cose è un altro. a me pare che calipso non abbia aiutato nessuno. cioè lei faceva finta di voler aiutare gli umani, ma gli premeva invece vendicarsi e stare con david. poi tutto è cambiato con la rivelazione di will e lei ha scatenato quella tempesta senza però prendere parte al conflitto (sempre donna col cuore spezzato, vedi post precedente).

_________________
Sometimes solutions aren't so simple
Sometimes goodbye's the only way.
And the shadow of the day
Will embrace the world in grey.
And the sun will set for you.
Sometimes beginnings aren't so simple
Sometimes goodbye's the only way.

[ Questo messaggio è stato modificato da: mulaky il 06-06-2007 alle 09:54 ]

  Visualizza il profilo di mulaky  Invia un messaggio privato a mulaky    Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 06-06-2007 09:54  
Ogni riferimento è puramente casuale?
_________________
Tutto dipende da dove vuoi andare... Non importa che strada prendi!

Happiness only real when shared.

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
Maresca

Reg.: 12 Mar 2007
Messaggi: 2111
Da: Siviglia (es)
Inviato: 06-06-2007 09:57  
Gli sceneggiatori hanno ammesso nelle interviste che la sceneggiatura era talmente complicata, che spesso hanno avuto difficoltà a capire chi fosse sulla tale nave e perché, a volte si trovavano con un personaggio contemporaneamente su due navi diverse.
Calipso non aiuta gli umani, anche perchè tutte le fazioni erano composte di umani. E' incazzata con tutti e si limita a produrre il maelstrom.
In effetti mi sembra un po' uno scherzo ai danni dello spettatore, a cui viene fatto credere che si tratti di un personaggio decisivo, mentre in realtà determina ben poco...


  Visualizza il profilo di Maresca  Invia un messaggio privato a Maresca    Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 06-06-2007 09:59  
Vabbè, però intanto la Perla Nera riesce ad uscire dal vortice quando leggi della fisica e della sceneggiatura (nel senso, per come si trovava la nave) avrebbero voluto il contrario...
_________________
Tutto dipende da dove vuoi andare... Non importa che strada prendi!

Happiness only real when shared.

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
Skualo

Reg.: 01 Mag 2005
Messaggi: 758
Da: Venezia (VE)
Inviato: 06-06-2007 10:02  
quote:
In data 2007-06-06 09:24, 13Abyss scrive:
in effetti, se avete questi seri problemi a comprendere la trama di un film come i Pirati, mi domando come cazzo fate ad aver la faccia tosta di esprimere stroncature così esagerate.
tanto per sparar 5 cazzate con supponenza, eh?



Ecco, qui ti quoto in pieno

Inoltre, si continua a dare a mio avviso troppa, troppa, troppa, troppa rilevanza alla sceneggiatura (ma non solo di quest'opera, ma di tutto il Cinema in generale) a discapito della vera essenza del (dei) film, che è è resta la Regia: il regista, il suo Autore Primo, il "Deus Ex machina" che appunto dirige, controlla, decide tutto.
Certo coadiuvato da altre figure e strumenti importanti ed indispensabili (sceneggiatura, Screenwriter,Cinematographer, Editor, tecnico del suono, adattamenti,ecc), ma l'anima e il cuore del film resta (grazie al cielo) "The Director".
_________________
.:You may visit my CineBlog:. profilm

  Visualizza il profilo di Skualo  Invia un messaggio privato a Skualo  Vai al sito web di Skualo    Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 06-06-2007 10:04  
quote:
In data 2007-06-06 10:02, Skualo scrive:
si continua a dare a mio avviso troppa, troppa, troppa, troppa rilevanza alla sceneggiatura (ma non solo di quest'opera, ma di tutto il Cinema in generale) a discapito della vera essenza del (dei) film, che è e resta Johnny Depp



ECCO!
_________________
Tutto dipende da dove vuoi andare... Non importa che strada prendi!

Happiness only real when shared.

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
mulaky

Reg.: 09 Lug 2002
Messaggi: 32104
Da: Catania (CT)
Inviato: 06-06-2007 10:05  
uto, non ho capito


maresca, secondo me calipso non aiuta gli umani per quello che sto cercando di spiegare in più post. secondo me non è uno scherzo fatto agli spettatori perchè poco prima che si decidesse per la sua liberazione, al congresso dei nove nobili pirati si era stabilito che dovevano lottare come un tempo, quando il dominio dei mari era frutto del "genio" dell'uomo (combattimenti, intelligenza, ecc) e non come facevano inglesi e david jones. quantomeno è ciò che ho capito. tra l'altro, mentre si decideva se liberarla o no, si assisteva al dialogo tra calipso e david dove si capivano benissimo le intenzioni di lei. quindi, se vogliamo, c'è stato un colpo di scena con la rivelazione di will e per certi versi calipso è stata decisiva perchè ha lasciato che vincesse il mio capace e ingegnoso.

_________________
Sometimes solutions aren't so simple
Sometimes goodbye's the only way.
And the shadow of the day
Will embrace the world in grey.
And the sun will set for you.
Sometimes beginnings aren't so simple
Sometimes goodbye's the only way.

[ Questo messaggio è stato modificato da: mulaky il 06-06-2007 alle 10:06 ]

  Visualizza il profilo di mulaky  Invia un messaggio privato a mulaky    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 Pagina successiva )
  
0.217212 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: