FilmUP.com > Forum > Attualità - La Sinistra vera si rafforza
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > La Sinistra vera si rafforza   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
Autore La Sinistra vera si rafforza
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 08-02-2008 17:32  
quote:
In data 2008-02-08 17:22, Valparaiso scrive:
quote:
In data 2008-02-08 17:11, eltonjohn scrive:
quote:
In data 2008-02-08 14:09, Valparaiso scrive:
Elton, fin dall'800, le macchine nelle fabbriche ci sono sempre state. Ma non ci stanno per migliorare la condizione dei lavoratori, come dici tu.
Eppure fai il medico, che cazzo, ma come è possibilie che la gente che si ferisce in fabbrica la vedo io e non tu che dovresti averci a che fare per lavoro?
E poi gli operai non lavorano solo in fabbrica. Tutti i poveracci, spesso stranieri, che vengono trovati morti per strada, perché magari sono caduti da un'impalcatura in un cantiere illegale?
E i morti della Thyssen, del porto di Marghera, della Fiat di Melfi, dell'Ilva di Taranto ti sembrano un segnale di grandi condizioni del lavoro?




Questo è un discorso che non riguarda il logorio cronico nell'ambiente di lavoro ma bensì la sicurezza nel luogo di lavoro, che è un argomento diverso e certamente più che meritevole di attenzione e dibattimento.
Tutti i luoghi di lavoro sono pericolosi e fonte di incidenti anche mortali non solo le fabbriche e i cantieri, anche la nostra confortevole casetta è un dedalo di insidie ed ogni anno il numero di incidenti domestici (anche mortali) ai danni soprattutto di casalinghe si sprecano.
Anche in ospedale medici ed infermieri possono farsi male: lo scoppio di una bombola di 02, beccarsi epatite C o Hiv per una puntura accidentale con una siriga infetta, venire aggrediti da un degente in preda a un delirio, prendersi un'infezione respiratoria perchè gli impianti di ventilazione sono lordi.
Come vedi non ci sono solo gli operai in prima linea...



Se analizzi i casi che ti ho indicato, vedrai che nel caso degli operai si tratta di un rischio molto più connesso alle condizioni del lavoro in sé stesse.
I tizi che si infilano in cunicoli nelle stive delle navi fanno un genere di lavoro che è molto differente da quello di un medico o di un impiegato. E sono direttamente a contatto con sostanze a cui può essere esposto anche un medico, ma in genere con livelli di precauzione ben inferiori.
Non tralasciamo poi la differenza di retribuzione...




Non ci sono affatto dubbi sull'insidiosità dell'ambiente di lavoro e sul fatto che gli operai sono la cattegoria più a rischio "di farsi male", ma questo è un discorso diverso da quello di partenza, ma se ne può comunque dibattere. Sui livelli di precauzione il compito spetterebbe agli imprenditori (che spesso aimè non fanno molto in materia) ma cosa fanno i sindacati? Come mai sento cosi tante persone insoddisfatte dell'operato di chi dovrebbe tutelarle a spada tratta?


_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
badlands

Reg.: 01 Mag 2002
Messaggi: 14498
Da: urbania (PS)
Inviato: 08-02-2008 17:42  
si offende nessuno se,per esperienze personali varie e impressioni avute leggendo i giornali,i sindacati sono tra le categorie più abiette presenti in italia?
forse neppure berlusconi arriva a tanto nel predicare bene e razzolare male
ciao!

  Visualizza il profilo di badlands  Invia un messaggio privato a badlands    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 08-02-2008 20:24  
quote:
In data 2008-02-08 17:42, badlands scrive:
si offende nessuno se,per esperienze personali varie e impressioni avute leggendo i giornali,i sindacati sono tra le categorie più abiette presenti in italia?
forse neppure berlusconi arriva a tanto nel predicare bene e razzolare male
ciao!


Io non solo non mi offendo ma ANZI, ti dedico una standing...

_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
badlands

Reg.: 01 Mag 2002
Messaggi: 14498
Da: urbania (PS)
Inviato: 08-02-2008 20:29  
troppo buono,poi si accorgono che siamo quasi compaesani e scoprono la truffa
ciao!

  Visualizza il profilo di badlands  Invia un messaggio privato a badlands    Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 08-02-2008 21:19  
I sindacati mediamente fanno abbastanza schifo, anche se non farei di ogni erba un fascio, ce ne sono anche di validi. Riguardo alla sicurezza è importante che vigilino e cerchino di costringere gli imprenditori ad adottare i migliori standard di sicurezza. Peraltro la sicurezza sul lavoro è anche regolata da leggi, sulla cui applicazione spetta allo Stato vigilare.
Ma tutto ciò non può nacondere il fatto che il lavoro operaio è comunque spesso rischioso al di là delle misure che si possono adottare. Se lavori con l'acciaio fuso il rischio di finirci dentro, o che ti venga addosso esiste sempre.
C'è poco da fare, il lavoro operaio è ben differente da stare dietro una scrivania o far finta di curare la gente in un ospedale, e presenta più rischi e fatica, e meno gratifiche. Per cui è assurdo pensare che , anche sul piano pensionistico, possa essere trattato come altri lavori.

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
badlands

Reg.: 01 Mag 2002
Messaggi: 14498
Da: urbania (PS)
Inviato: 08-02-2008 21:38  
certo,non generalizzo tutta la classe sindacale,ci saran di certo brav'uomini,ma l'impressione forte è che siano pienamente succubi delle aziende e di una netta avidità di denaro e potere.per di più,se non ti iscrivi e paghi quote annue,non hai nessun diritto per loro
ciao!

  Visualizza il profilo di badlands  Invia un messaggio privato a badlands    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 08-02-2008 21:53  
quote:
In data 2008-02-08 21:19, Valparaiso scrive:
Peraltro la sicurezza sul lavoro è anche regolata da leggi, sulla cui applicazione spetta allo Stato vigilare.



non sono sufficienti, purtroppo. difatti il governo aveva preparato un pacchetto di norme nuove che sono rimaste per il momento su carta perchè quel camorrista di mastella ha fatto cadere il governo.
_________________

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
badlands

Reg.: 01 Mag 2002
Messaggi: 14498
Da: urbania (PS)
Inviato: 08-02-2008 22:04  
basterebbe che qualcuno dei camorristi facenti parte dei sindacati si facessero sentire,e che la polizia colpisse senza problemi chi nonle rispetta.quelle ora in atto,se rispettate,basterebbero per dimezzare le morti,come minimo.
ciao!

  Visualizza il profilo di badlands  Invia un messaggio privato a badlands    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 09-02-2008 12:20  
quote:
In data 2008-02-08 21:38, badlands scrive:
certo,non generalizzo tutta la classe sindacale,ci saran di certo brav'uomini,ma l'impressione forte è che siano pienamente succubi delle aziende e di una netta avidità di denaro e potere.per di più,se non ti iscrivi e paghi quote annue,non hai nessun diritto per loro
ciao!


Parole sante. I sindacati sono una lobby ingorda, vorace e soprattutto inefficente, in grado di far prevalere affatto i diritti dei lavoratori e non in grado spessissimo di saperli tutelare davvero.
E ovvio quindi che con simili "alleati" gli imprenditori più poveri di scrupoli ne approfittino a man bassa
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 09-02-2008 12:24  
quote:
In data 2008-02-08 21:19, Valparaiso scrive:
I sindacati mediamente fanno abbastanza schifo, anche se non farei di ogni erba un fascio, ce ne sono anche di validi. Riguardo alla sicurezza è importante che vigilino e cerchino di costringere gli imprenditori ad adottare i migliori standard di sicurezza. Peraltro la sicurezza sul lavoro è anche regolata da leggi, sulla cui applicazione spetta allo Stato vigilare.
Ma tutto ciò non può nacondere il fatto che il lavoro operaio è comunque spesso rischioso al di là delle misure che si possono adottare. Se lavori con l'acciaio fuso il rischio di finirci dentro, o che ti venga addosso esiste sempre.
C'è poco da fare, il lavoro operaio è ben differente da stare dietro una scrivania o far finta di curare la gente in un ospedale, e presenta più rischi e fatica, e meno gratifiche. Per cui è assurdo pensare che , anche sul piano pensionistico, possa essere trattato come altri lavori.



"Far finta di curare la gente negli ospedali" è un'espressione molto forte e drastica.
Ti inviterei a riflettere prima di far partire simili colpi dal momento che gli ospedali sono pieni anche di ottimo personale medico e paramedico efficente e preparato, se poi i soliti politicanti locali riducono gli ospedali a dei lazzaretti privi praticamente di tutto, quello è un altro discorso
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 09-02-2008 12:33  
No, è una cosa mia, lascia stare... Ho una certa sfiducia nella medicina in quanto tale, indipendentemente dalle persone...

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 20-02-2008 20:05  
oggi al teatro eliseo di roma la sinistra arcobaleno ha ufficializzato il programma: eliminazione della legge biagi, detassazione dei salari da lavoro dipendente, lotta al precariato, difesa delle minoranze sessuali, tutela dell'ambiente, Stato laico.

un ottimo programma.

"Noi siamo di parte" è lo slogan: la sinistra vera è viva e coesa e starà veramente dalla parte dei deboli.

si apre a tutti i movimenti civili e naturalmente la federazione è pronta ad accogliere tutti coloro che in associazionismo vogliono contribuire.

già oggi, sul palco del teatro, hanno sfilato alcuni giovani che hanno potuto parlare dei loro problemi: tra questi, una giovane ragazza disoccupata.

il 1 e 2 marzo nelle piazze italiane ci saranno dei gazebo per chiedere alle persone comuni spunti e suggerimenti sui programmi e la struttura interna della federazione.

io sarò contentissimo di contribuire con il mio parere.


_________________

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 20-02-2008 20:28  
quote:
In data 2008-02-20 20:05, dan880 scrive:
oggi al teatro eliseo di roma la sinistra arcobaleno ha ufficializzato il programma: eliminazione della legge biagi, detassazione dei salari da lavoro dipendente, lotta al precariato, difesa delle minoranze sessuali, tutela dell'ambiente, Stato laico.

un ottimo programma.

"Noi siamo di parte" è lo slogan: la sinistra vera è viva e coesa e starà veramente dalla parte dei deboli.

si apre a tutti i movimenti civili e naturalmente la federazione è pronta ad accogliere tutti coloro che in associazionismo vogliono contribuire.

già oggi, sul palco del teatro, hanno sfilato alcuni giovani che hanno potuto parlare dei loro problemi: tra questi, una giovane ragazza disoccupata.

il 1 e 2 marzo nelle piazze italiane ci saranno dei gazebo per chiedere alle persone comuni spunti e suggerimenti sui programmi e la struttura interna della federazione.

io sarò contentissimo di contribuire con il mio parere.





Ora rimane solo da scegliere il nuovo leader, Zorro o Robin Hood?
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 20-02-2008 20:37  
elton, l'importante per quelli come me è che ci sia una forza politica che sta a sinistra, che parla con programmi che guardano alla difesa del sociale e del lavoro e che lo faccia sempre in maniera coesa.

fausto bertinotti è il leader,e penso che nessuno meglio di lui possa rappresentare questo soggetto politico forte e unito.

naturalmente anche oliviero diliberto, fabio mussi e alfonso pecoraro scanio hanno il diritto a rappresentare fortemente e in primo piano la federazione.

e se aderiranno movimenti di persone che vogliono contribuire anche loro avranno tutto il diritto a farsi sentire.

bertinotti lo ha detto chiaramente: "si sta dalla parte dei deboli".

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 20-02-2008 23:14  
Fino a che non finiscono le elezioni...
_________________
Anche la follia merita i suoi applausi

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
  
0.225236 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: