FilmUP.com > Forum > Attualità - La Sinistra vera si rafforza
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > La Sinistra vera si rafforza   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
Autore La Sinistra vera si rafforza
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 03-02-2008 23:30  
quote:
In data 2008-02-03 23:25, dan880 scrive:
ad esempio non avendo fatto entrare in vigore lo scalone pensionistico della riforma maroni.


_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 03-02-2008 23:51  
quote:
In data 2008-02-03 23:14, sandrix81 scrive:
quote:
In data 2008-02-03 13:58, dan880 scrive:
cercano di contrastare politiche

su questo non ci piove. sono fighi perché dicono di no e rompono le palle. e intanto l'europa ci ride dietro da una parte e dall'altra ci chiede dove sono i soldi che ci hanno dato per la tav, tanto per dirne una. per dirne un'altra, non so quanto paghi tu di bolletta dell'enel, ma è sicuramente tanto; perché è tanto? perché compriamo quella delle centrali nucleari francesi e svizzere.





"Il costo reale del nucleare.
Da circa 15 anni nessun paese occidentale, salvo la Finlandia, ha messo in cantiere nuove centrali nucleari. Il nucleare comporta costi elevati fin dalla realizzazione degli impianti. Vanno poi ad aggiungersi i costi militari per garantire la sicurezza dagli attentati terroristici e i costi per smantellare la centrale nucleare al termine della sua attività. Tutti questi costi non sono sostenibili da un'industria privata. Lo Stato deve necessariamente intervenire a copertura delle spese aumentando tasse e imposte ai contribuenti. In breve, il basso costo dell'energia in bolletta potrebbe essere più che compensato dall'aggravio fiscale in termini di imposte."

[ Questo messaggio è stato modificato da: Valparaiso il 03-02-2008 alle 23:52 ]

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 04-02-2008 00:24  
la domanda che a questo punto mi pongo è: in finlandia sono scemi?
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 04-02-2008 00:47  
quote:
In data 2008-02-04 00:24, sandrix81 scrive:
la domanda che a questo punto mi pongo è: in finlandia sono scemi?



Devi vedere che alternative hanno... Certo il petrolio sta arrivando a prezzi inconcepibili.
Noi però abbiamo una situazione un minimo meno grave, per esempio avendo un po' di metano, e potremmo anche sfruttare l'energia solare, vista la nostra posizione geografica...
Poi magari in Finlandia hanno anche un governo di cui si possono un attimino più fidare, mentre da noi in questi casi si privatizzano gli utili (magari con un Enel regalata a qualche nostro imprenditore di mezza tacca), e si socializzano le perdite.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Valparaiso il 04-02-2008 alle 00:50 ]

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 04-02-2008 00:49  
quote:
In data 2008-02-04 00:47, Valparaiso scrive:
potremmo anche sfruttare l'energia solare, vista la nostra posizione geografica...




parla per te terun che io qua il sole non lo vedo da metà ottobre...
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 04-02-2008 00:53  
E poi i finlandesi non hanno più nulla da perdere, visto che le radiazioni di chernobyl le hanno beccate in pieno...

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 04-02-2008 13:08  
Boh.... A me piace molto la politica e discutere su questa, ma i nostri politici mi stanno facendo davvero cadere le braccia... Nn ce la faccio +! è inutile ke noi discutiamo del nucleare, petrolio, privatizzazione etc.... Se non si cambia il "Primo Mobile" (scusa Dante) non si può andare avanti

Anakin
_________________
Anche la follia merita i suoi applausi

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 04-02-2008 13:32  
quote:
In data 2008-02-03 23:51, Valparaiso scrive:
quote:
In data 2008-02-03 23:14, sandrix81 scrive:
quote:
In data 2008-02-03 13:58, dan880 scrive:
cercano di contrastare politiche

su questo non ci piove. sono fighi perché dicono di no e rompono le palle. e intanto l'europa ci ride dietro da una parte e dall'altra ci chiede dove sono i soldi che ci hanno dato per la tav, tanto per dirne una. per dirne un'altra, non so quanto paghi tu di bolletta dell'enel, ma è sicuramente tanto; perché è tanto? perché compriamo quella delle centrali nucleari francesi e svizzere.





"Il costo reale del nucleare.
Da circa 15 anni nessun paese occidentale, salvo la Finlandia, ha messo in cantiere nuove centrali nucleari. Il nucleare comporta costi elevati fin dalla realizzazione degli impianti. Vanno poi ad aggiungersi i costi militari per garantire la sicurezza dagli attentati terroristici e i costi per smantellare la centrale nucleare al termine della sua attività. Tutti questi costi non sono sostenibili da un'industria privata. Lo Stato deve necessariamente intervenire a copertura delle spese aumentando tasse e imposte ai contribuenti. In breve, il basso costo dell'energia in bolletta potrebbe essere più che compensato dall'aggravio fiscale in termini di imposte."

[ Questo messaggio è stato modificato da: Valparaiso il 03-02-2008 alle 23:52 ]


Che valanga di stronzate!
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 04-02-2008 15:52  
ma infatti sembrano tali anche a me, e sta di fatto che siamo quelli che l'energia elettrica la pagano di più, e molto di più (e non mi pare di essere in questo gran paradiso fiscale rispetto a chi ha le centrali). però non sapendone più di tanto non controbatto oltre.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 04-02-2008 16:50  
quote:
In data 2008-02-03 23:28, Kubrick5 scrive:
Mi puoi spiegare lo scalone di Maroni?



il cosìddetto scalone maroni è il nome di una riforma pensionistica del secondo governo berlusconi (portata avanti dal leghista maroni, ministro del lavoro in quell'esecutivo) che prevedeva che dal 2008 per andare in pensione occorrevano ad un lavoratore 60 anni di età (dai 57 della vecchia riforma)e, quanto meno, 35 anni di contributi.

significava automaticamente un innalzamento repentino di tre anni senza gradualità (e figurarsi gli effetti che avrebbe avuto su chi, a fine 2007, era a 57 anni e stava aspettando il momento a brevissimo di arrivare alla pensione dopo anni di lavoro).

la sinistra-l'arcobaleno ha firmato il protocollo sul welfare (che non prevedeva effettivi grandi aiuti verso i lavoratori dei comparti usuranti) e la legge finanziaria (che ha stabilito poche risorse per i lavoratori e abbassato le tasse solo alle imprese private)proprio però per permettere, evitata una frattura e una crisi di governo, la non entrata in vigore della riforma maroni.

riforma che avrebbe portato ad una grande ingiustizia sociale verso chi ha già lavorato molto e si ritrovava faccia a faccia, di punto in bianco, con un cambiamento immediato e drastico.

infatti giordano di rifondazione comunista lo disse chiaramente: "accettiamo lo stesso welfare e finanziaria, anche se non fanno molto come interventi sociali di svolta, proprio per mantenere l'impegno con i nostri elettori e fare in modo che, mantenuta l'unità di governo, si eviti l'entrata in vigore della riforma maroni che è una grande ingiustizia verso i lavoratori".

------------

magari kubrick5 non è colpa tua se non conoscevi i dettagli su questi fatti: l'informazione oggi è talvolta scarsa e parziale.

ma è sempre meglio che tutti si informino bene su certe cose.

in primo luogo, perchè sono cose che riguardano anche i futuri lavoratori. e non si può essere disinformati.

in secondo luogo per sapere bene chi fa i veri interessi dei lavoratori.

perchè in questo Paese molti votano centro-destra anche per disinformazione (che berlusconi tende sempre a cavalcare con i suoi telegiornali di parte e con le sue capacità comunicative che cercano di influenzare i cittadini).
_________________

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 04-02-2008 17:50  
quote:
In data 2008-02-04 15:52, sandrix81 scrive:
ma infatti sembrano tali anche a me, e sta di fatto che siamo quelli che l'energia elettrica la pagano di più, e molto di più (e non mi pare di essere in questo gran paradiso fiscale rispetto a chi ha le centrali). però non sapendone più di tanto non controbatto oltre.



Ascoltare le motivazioni imbecilli della sinistra comunque è sempre uno spasso.
Figurati che non volevano la leva di volontariato perchè dicevano che altrimenti si sarebbe creata un'elite militare che avrebbe potuto fare un colpo di stato, Infatti!
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 04-02-2008 18:07  
quote:
In data 2008-02-04 17:50, eltonjohn scrive:
quote:
In data 2008-02-04 15:52, sandrix81 scrive:
ma infatti sembrano tali anche a me, e sta di fatto che siamo quelli che l'energia elettrica la pagano di più, e molto di più (e non mi pare di essere in questo gran paradiso fiscale rispetto a chi ha le centrali). però non sapendone più di tanto non controbatto oltre.



Ascoltare le motivazioni imbecilli della sinistra comunque è sempre uno spasso.
Figurati che non volevano la leva di volontariato perchè dicevano che altrimenti si sarebbe creata un'elite militare che avrebbe potuto fare un colpo di stato, Infatti!



Mi spiace annunciarti che l'imbecille sei tu, alla questione dei costi enormi del nucleare ho trovato numerose conferme...

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 04-02-2008 20:51  
quote:
In data 2008-02-04 18:07, Valparaiso scrive:
quote:
In data 2008-02-04 17:50, eltonjohn scrive:
quote:
In data 2008-02-04 15:52, sandrix81 scrive:
ma infatti sembrano tali anche a me, e sta di fatto che siamo quelli che l'energia elettrica la pagano di più, e molto di più (e non mi pare di essere in questo gran paradiso fiscale rispetto a chi ha le centrali). però non sapendone più di tanto non controbatto oltre.



Ascoltare le motivazioni imbecilli della sinistra comunque è sempre uno spasso.
Figurati che non volevano la leva di volontariato perchè dicevano che altrimenti si sarebbe creata un'elite militare che avrebbe potuto fare un colpo di stato, Infatti!



Mi spiace annunciarti che l'imbecille sei tu, alla questione dei costi enormi del nucleare ho trovato numerose conferme...


Certo, per le cazzate fatte in passato la sinistra ha sempre una motivazione "logica" da qualche parte nei cassetti. Abnormi sprechi di denaro solo per mantenere un elefantiaco apparato (inutile se non addirittura dannoso) politico, e si tira fuori la faccenda del "risparmio" per il nucleare, ma valla a raccontare ai disabili del Cottolengo..
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 04-02-2008 21:50  
quote:
In data 2008-02-04 20:51, eltonjohn scrive:
quote:
In data 2008-02-04 18:07, Valparaiso scrive:
quote:
In data 2008-02-04 17:50, eltonjohn scrive:
quote:
In data 2008-02-04 15:52, sandrix81 scrive:
ma infatti sembrano tali anche a me, e sta di fatto che siamo quelli che l'energia elettrica la pagano di più, e molto di più (e non mi pare di essere in questo gran paradiso fiscale rispetto a chi ha le centrali). però non sapendone più di tanto non controbatto oltre.



Ascoltare le motivazioni imbecilli della sinistra comunque è sempre uno spasso.
Figurati che non volevano la leva di volontariato perchè dicevano che altrimenti si sarebbe creata un'elite militare che avrebbe potuto fare un colpo di stato, Infatti!



Mi spiace annunciarti che l'imbecille sei tu, alla questione dei costi enormi del nucleare ho trovato numerose conferme...


Certo, per le cazzate fatte in passato la sinistra ha sempre una motivazione "logica" da qualche parte nei cassetti. Abnormi sprechi di denaro solo per mantenere un elefantiaco apparato (inutile se non addirittura dannoso) politico, e si tira fuori la faccenda del "risparmio" per il nucleare, ma valla a raccontare ai disabili del Cottolengo..



E quale sarebbe questo apparato politico? Solo di sinistra poi? La questione del nucleare mi pare vagamente internazionale, cerca di non vederla con gli occhi delle beghe politiche italiote.

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 04-02-2008 22:29  
quote:
In data 2008-02-04 21:50, Valparaiso scrive:
quote:
In data 2008-02-04 20:51, eltonjohn scrive:
quote:
In data 2008-02-04 18:07, Valparaiso scrive:
quote:
In data 2008-02-04 17:50, eltonjohn scrive:
quote:
In data 2008-02-04 15:52, sandrix81 scrive:
ma infatti sembrano tali anche a me, e sta di fatto che siamo quelli che l'energia elettrica la pagano di più, e molto di più (e non mi pare di essere in questo gran paradiso fiscale rispetto a chi ha le centrali). però non sapendone più di tanto non controbatto oltre.



Ascoltare le motivazioni imbecilli della sinistra comunque è sempre uno spasso.
Figurati che non volevano la leva di volontariato perchè dicevano che altrimenti si sarebbe creata un'elite militare che avrebbe potuto fare un colpo di stato, Infatti!



Mi spiace annunciarti che l'imbecille sei tu, alla questione dei costi enormi del nucleare ho trovato numerose conferme...


Certo, per le cazzate fatte in passato la sinistra ha sempre una motivazione "logica" da qualche parte nei cassetti. Abnormi sprechi di denaro solo per mantenere un elefantiaco apparato (inutile se non addirittura dannoso) politico, e si tira fuori la faccenda del "risparmio" per il nucleare, ma valla a raccontare ai disabili del Cottolengo..



E quale sarebbe questo apparato politico? Solo di sinistra poi? La questione del nucleare mi pare vagamente internazionale, cerca di non vederla con gli occhi delle beghe politiche italiote.



Macchè solo di sinistra....magari!
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
  
0.229979 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: