FilmUP.com > Forum > Attualità - la campania invasa dalla spazzatura
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > la campania invasa dalla spazzatura   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 Pagina successiva )
Autore la campania invasa dalla spazzatura
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 28-12-2007 13:39  
quote:
In data 2007-12-28 12:43, Futurist scrive:
quote:
In data 2007-12-27 21:41, Valparaiso scrive:
quote:
In data 2007-12-27 17:31, eltonjohn scrive:
Avete voluto Bassolino? Tenetevelo insieme alla mondezza




Il piano rifiuti però venne varato dal predecessore Rastrelli, della destra...


Seh, magari è colpa dei borbonici.



Ma che borbonici! E' colpa dei mori

_________________
Perchè non gli hai sparato? Perchè?..Perchè è un mio amico

[ Questo messaggio è stato modificato da: eltonjohn il 28-12-2007 alle 13:40 ]

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
Valparaiso

Reg.: 21 Lug 2007
Messaggi: 4447
Da: Napoli (es)
Inviato: 28-12-2007 13:41  
quote:
In data 2007-12-28 11:18, Hamish scrive:
E ovviamente Bassolino in questi quindici anni e passa in cui è al potere (vabbè,consideriamo solo gli anni di presidenza della regione,facciamo 8?) non ha mai avuto modo per porre mano alla questione.Come lo capisco,poverino...Certo,lo scaricabarile è sempre lo sport più in voga in Italia,però Bassolino è oggettivamente indifendibile.


Per carità, non intendevo in nessun modo giustificare Bassolino, mi limitavo a sottolineare che le responsabilità in questa situazione sono state tante, tanto è vero che al commissariato per l'emergenza rifiuti si sono bruciati anche funzionari generalmente rispettati come Bertolaso, Pansa, Catenacci...
Non si possono certo negare le responsabilità di Bassolino, che è stato commisario per 4 anni ed è comunque presidente della regione, quindi è giusto che la gente si aspettasse da lui la soluzione ad un problema così grave. Però penso sia giusto attribuire le giuste responsabilità anche agli altri...
Per esempio all'allora ministro per l'Ambiente Ronchi (Verdi), che fece pressione su Rastrelli per limitare a due gli inceneritori (quindi più grandi).

  Visualizza il profilo di Valparaiso  Invia un messaggio privato a Valparaiso    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 28-12-2007 17:25  
Ma il guaio sai qual è?E' che molta altra gente che,come dici giustamente tu,ha fatto le stesse cazzate di Bassolino è stata mandata via mentre lui è sempre lì a decidere il futuro della Campania,oggi come e più di ieri.

Certo,la colpa non è sua,la colpa è di chi lì ce lo mette e ce lo fa restare,un pò come il discorso di Berlusconi. Mica è colpa sua se la gente lo vota nonostante tutto,la colpa è degli italiani.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 03-01-2008 09:33  
L'Europa ha aperto una procedura di infrazione nei confronti dell'Italia per l'emergenza rifiuti in Campania.

Benissimo,spero che ci multino come paese e poi spero che l'Italia (intesa come governo) si rifaccia sulla Campania perchè francamente stiamo davvero facendo ridere l'Europa intera.

Poi sta a noi o ci liberiamo di Bassolino e soci o ci teniamo lui e la spazzatura come lui.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 03-01-2008 10:18  
la situazione è diventata ancor più critica: tutti i siti di stoccaggio sono chiusi perchè le ecoballe (che dovrebbero essere bruciate nel termovalorizzatore, che non sarà pronto prima di 10-11 mesi da adesso)sono in eccedenza. l'ultimo sito era quello di giugliano, che è inattivo dalle 18:00 di tre giorni fa.

continuano le proteste nelle zone di provincia dove andrebbe scaricato quello che è ancora accumulato nelle strade, e sono saliti a 75 i roghi dei cumuli d'immondizia in campania.

l'unico sito momentaneo di scarico che è stato individuato al momento è proprio a napoli, nel quartiere pianura, in una zona che si chiama contrada pisani.

ma è da ieri mattina che gli abitanti della zona impediscono l'accesso, bloccando anche il traffico.

la procedura d'infrazione era già stata elevata a giugno. condivido pienamente il rinnovo minacciato ieri nuovamente dall'ue.

purtroppo sono pessimista su questa faccenda: fino a che non sarà pronto il termovalorizzatore, tra novembre e dicembre prossimo, si potranno solo individuare soluzioni tampone (cioè momentanee) che di certo non aggiusteranno definitivamente la situazione in corso.

non a caso il ministro amato ha dato di tempo "11 mesi"! al nuovo commissario straordinario per l'emergenza rifiuti per trovare una soluzione.

comunque la si vuol mettere, questa situazione è frutto di un intreccio tra politica e camorra.

l'altro giorno lessi sull'Espresso in che modo la camorra entra nel sistema-rifiuti, precisamente ed effettivamente:

la camorra acquista a costo zero dai contadini le terre per lo scarico dell'immondizia e le rivende alle imprese a un prezzo quasi quadruplicato.
senza contare il controllo che esercita sul transito dei mezzi adibiti alla raccolta e allo scarico dei rifiuti. stabilendo persino il tragitto da dover fare dal cassonetto allo sversatoio. e senza contare i traffici dei rifiuti tossici.

bassolino di certo deve assolutamente togliersi di mezzo: la dice lunga un presidente della regione che fa vincere una gara d'appalto per la gestione dei rifiuti a una ditta privata che è in affari con i prestanome della camorra (e che per questo lui e la ditta sono sotto processo).

la mia unica soddisfazione è di non aver mai contribuito elettoralmente alla salita al potere di personaggi come bassolino. e per le elezioni regionali continuerò sempre ad astenermi sul voto.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 03-01-2008 11:25  
quote:
In data 2008-01-03 10:18, dan880 scrive:
la situazione è diventata ancor più critica: tutti i siti di stoccaggio sono chiusi perchè le ecoballe (che dovrebbero essere bruciate nel termovalorizzatore, che non sarà pronto prima di 10-11 mesi da adesso)sono in eccedenza. l'ultimo sito era quello di giugliano, che è inattivo dalle 18:00 di tre giorni fa.

continuano le proteste nelle zone di provincia dove andrebbe scaricato quello che è ancora accumulato nelle strade, e sono saliti a 75 i roghi dei cumuli d'immondizia in campania.

l'unico sito momentaneo di scarico che è stato individuato al momento è proprio a napoli, nel quartiere pianura, in una zona che si chiama contrada pisani.

ma è da ieri mattina che gli abitanti della zona impediscono l'accesso, bloccando anche il traffico.

la procedura d'infrazione era già stata elevata a giugno. condivido pienamente il rinnovo minacciato ieri nuovamente dall'ue.

purtroppo sono pessimista su questa faccenda: fino a che non sarà pronto il termovalorizzatore, tra novembre e dicembre prossimo, si potranno solo individuare soluzioni tampone (cioè momentanee) che di certo non aggiusteranno definitivamente la situazione in corso.

non a caso il ministro amato ha dato di tempo "11 mesi"! al nuovo commissario straordinario per l'emergenza rifiuti per trovare una soluzione.

comunque la si vuol mettere, questa situazione è frutto di un intreccio tra politica e camorra.

l'altro giorno lessi sull'Espresso in che modo la camorra entra nel sistema-rifiuti, precisamente ed effettivamente:

la camorra acquista a costo zero dai contadini le terre per lo scarico dell'immondizia e le rivende alle imprese a un prezzo quasi quadruplicato.
senza contare il controllo che esercita sul transito dei mezzi adibiti alla raccolta e allo scarico dei rifiuti. stabilendo persino il tragitto da dover fare dal cassonetto allo sversatoio. e senza contare i traffici dei rifiuti tossici.

bassolino di certo deve assolutamente togliersi di mezzo: la dice lunga un presidente della regione che fa vincere una gara d'appalto per la gestione dei rifiuti a una ditta privata che è in affari con i prestanome della camorra (e che per questo lui e la ditta sono sotto processo).

la mia unica soddisfazione è di non aver mai contribuito elettoralmente alla salita al potere di personaggi come bassolino. e per le elezioni regionali continuerò sempre ad astenermi sul voto.



http://www.youtube.com/watch?v=xLv_3CoI-YA

ed è solo una parte di quello che si vede in tutta la provincia di napoli

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
axelmercx

Reg.: 03 Gen 2008
Messaggi: 3
Da: ANAGNI (FR)
Inviato: 03-01-2008 12:55  
Il problema della campania è che soo una regioe di zingari.
Hanno chiesto soldi e sono arrivati,hanno chiesto + personale ed è arrivato,hanno chiesto + discariche e non gliele hanno volute far fare.
Spendono milioni per smaltirla,ma nessuno pensa ad un piano per l'immondizia.
Che muoiano di tumore da diossina,la rivolta non può essere verso i propi pari ce magari portano i tir di immondizia,ma verso chi per decenni ha versato miliardi di euro nelle casse della camorra

  Visualizza il profilo di axelmercx  Invia un messaggio privato a axelmercx    Rispondi riportando il messaggio originario
axelmercx

Reg.: 03 Gen 2008
Messaggi: 3
Da: ANAGNI (FR)
Inviato: 03-01-2008 13:06  
e ancora...
perchè l'immondizia per le vostre strade,quando sapete dove è la sede di regione,provincia,comune,dove vive bassolino e la compagnia di disonesti,che neanche a definirli mafiosi perchèalmeno la mafia le cose le fa.
L'unica soluzione per la campania e per tutte le altre proincie e rivolta armata.Ci tengono a capochino per non farci sentire la luce del sole.Ci umiliano con lavori sottopagati,ci insultano ogni qualvolta espongono idee.
Non giustifico l violenza ma credo che aquesto punto sia l'unica soluzione.
Incitate tutti i campani a portare la monnezza davanti alla regione campania,tutti assieme.vedrete quanto sparira in fretta.Siete solo dei numeri per quei maiali che siedono a governarci.Non contate una sega,solo l'unione del popolo fa la forza.con un terzo deisoldi della campania il piemonte gestisce l'imondizia di 100000 persone + della campania.
_________________

  Visualizza il profilo di axelmercx  Invia un messaggio privato a axelmercx    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 03-01-2008 13:39  
ma non pensare che sia solo un problema dei napoletani, o del sud, lo zittire anche dinanzi a vicende così spaventose, drammatiche e dequalificanti. forse in campania si verifica di più (perchè c'è una criminalità organizzata e una contemporanea assenza dello Stato, persino per i piccoli reati di quartiere ad opera di baby-gang che la dice lunga).

ma è l'Italia in generale un Paese di cacasotti che tende sempre molto poco, se non mai, a far valere le proprie ragioni.

ci sono Paesi europei che sono molto più coraggiosi dell'Italia: basta vedere la Francia; lì quando si tratta di rivendicazioni sociali i lavoratori e i cittadini sscendono a migliaia nelle strade per far sentire le loro insofferenze, arrivando persino a bloccare il trasporto pubblico metropolitano. ed è successo anche recentemente.

e riescono ad ottenere molto.

è l'Italia in generale che è così.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 03-01-2008 13:45  
Io sono per inviare l'esercito, non riesco davvero a vedere alternative, a mali estremi....
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 03-01-2008 14:33  
ma il problema non è la raccolta dell'immondizia e chi la dovrebbe raccogliere.

il problema è dove scaricarla, in attesa che termini la costruzione del termovalorizzatore.

nei siti di stoccaggio?: certo. ma i siti di stoccaggio sono chiusi proprio perchè le ecoballe di immondizia depositate lì sono ormai in eccesso. le aree adibite ai siti di stoccaggio non ce la fanno più a contenerne altre di ecoballe (ecco perchè nè possono essere sgomberate le aree da queste ecoballe in giacenza nè viene raccolta l'immondizia per strada, che non si saprebbe dove destinarla).

e questo perchè è ancora inattivo il termovalorizzatore: le ecoballe non possono essere ancora bruciate e quindi le giacenze a mò di deposito sono aumentate.

l'unica soluzione sono quelle aree momentanee individuate nei comuni della provincia e a pianura. ma purtroppo la gente si oppone perchè non vuole l'immondizia in enormi quantità sotto casa, in questi comuni che fungerebbero da potenziali sversatoi temporanei.

da lunedì questa faccenda diventerà materia di discussione al parlamento europeo nei dibattiti sui problemi ambientali.

e il problema penso che smetterà di essere avvertito solo a livello locale e si farà molto molto serio a livello nazionale:
perchè in caso di conseguenze sarà l'Italia intera a pagare multe salatissime per questa emergenza. l'ue lo ha già dichiarato.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 03-01-2008 14:58  
Si datevi una mossa però, perchè mi state veramente facendo vergognare di essere italiano
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 03-01-2008 17:56  
penso che questa tua critica (che per primo me trova d'accordo)debba essere però indirizzata ai governanti della mia regione.
di certo io non dò alle fiamme l'immondizia e non parteciperei a barricate che impediscono lo sblocco della situazione.e come cittadino-elettore non contribuisco mai alla salita al potere locale di personaggi come bassolino e iervolino.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 04-01-2008 09:22  
Quando poi si parla delle proteste della gente bisognerebbe anche chiedersi il perchè la gente protesta e non solo spararle a cazzo di cane.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
dan880

Reg.: 02 Ott 2006
Messaggi: 2948
Da: napoli (NA)
Inviato: 04-01-2008 09:59  
hamish è comprensibile che le persone che protestano non vogliono ritrovarsi uno sversatoio sotto casa. ma non possiamo nemmeno accettare che per 11 mesi da adesso l'immondizia resti ancora in enormi quantità sparsa per la strada. anche perchè viene bruciata e si sprigiona la diossina che è cancerogena.

poi mi sembra che chiamarla protesta è a dir poco: ci sono stati, in una sola nottata (questa), 4 autobus incendiati. già ieri ne fu dato alle fiamme un primo.

  Visualizza il profilo di dan880  Invia un messaggio privato a dan880    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 Pagina successiva )
  
0.344924 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: