FilmUP.com > Forum > Attualità - il referendum di segni: informarsi per sapere come votare
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > il referendum di segni: informarsi per sapere come votare   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
Autore il referendum di segni: informarsi per sapere come votare
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 13-05-2009 15:56  
Premetto che ho già avuto modo di dire che il comportamento di Di Pietro non mi è piaciuto e ho criticato il modus operandi dell'Idv su questa vicenda, però francamente io non ci vedo delle grosse differenze o ambiguità tra le due interviste:

"Se l'intento e' partire dal referendum per cambiare il 'porcellum', l'Italia dei Valori e' pronta a votare si'. Se l'intenzione e' quella di usare strumentalmente le firme dei cittadini per avviare un processo di revisione che si concluda con un 'porcellum II la soluzione finale' e con l'eliminazione dei partiti di opposizione, allora questo non lo accetteremo".

"Il referendum e' un punto di partenza indispensabile per sedersi nell'Aula parlamentare con le altre forze politiche e lavorare ad un'altra legge elettorale. Un si' al referendum senza una corretta revisione della legge elettorale consegnerebbe le chiavi del sistema Paese ad un partito unico di matrice fascista"

Questo è tratto dalla prima intervista. Ora, per quanto trovi assurdo raccogliere le firme per una legge peggiorativa, il passaggio dal sì al no al referendum dopo le parole di Berlusconi secondo cui in caso di vittoria dei sì la legge non sarà cambiata mi pare quasi automatico e coerente con la prima posizione.
Di Pietro ha senz'altro sbagliato a raccogliere le firme per questo referendum, però c'è un fondo di coerenza di comportamento seppur fondato su presupposti sbagliati. Ripeto, le sue parole nella prima intervista mi sembrano chiare. La seconda è la diretta conseguenza delle parole di Berlusconi.

Detto questo, noto tristemente che anche su questa cosa il Pd non riesce a trovare una posizione unanime. Di Pietro ha sbagliato e siamo d'accordo, però meglio rivedersi in tempo piuttosto che andare fino in fondo e fare il 200esimo favore a Berlusconi. Una mossa saggia sarebbe stata quella di fare una nuova legge elettorale con Idv e Lega, però mi pare che non siano proprio state prese iniziative in tal senso nonostante i segnali inviati dai leghisti. Cosa spera di cavarne di buono Franceschini da una vittoria dei sì?
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
TheSpirit

Reg.: 21 Set 2008
Messaggi: 3605
Da: Napoli (NA)
Inviato: 13-05-2009 16:03  
Ma guarda, io non ci vedo nulla di male che anche i leader politici possano cambiare idea su un referendum anche a pochi giorni dal voto, ma in pratica in questo caso Di Pietro avrebbe votato sì se Berlusconi avesse dichiarato pubblicamente di voler riformare la legge elettorale nella direzione auspicata da Di Pietro? E se lo avesse fatto Di Pietro si sarebbe fidato della promessa del presidente del consiglio, dopo aver detto tante volte che di lui non ci si può fidare e chi ci fa degli accordi sbaglia?

  Visualizza il profilo di TheSpirit  Invia un messaggio privato a TheSpirit  Vai al sito web di TheSpirit    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 13-05-2009 16:10  
Di fatti ha sbagliato, come devo dirlo? Sbagliare e essere incoerenti su una determinata questione però sono due cose diverse.

Poi, ripeto, aspetto di capire meglio cosa è successo.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 13-05-2009 16:25  
C'è da dire che se vincono i sì si passa ad un sistema bipartitico in cui da una parte c'è il PDL e dall'altra il PD, quindi non è poi così assurdo che il PD sia favorevole. Le sue possibilità di vittoria potrebbero anche aumentare dato che finché Berlusconi sarà vivo questo bipartitismo diventerebbe in realtà una sfida tra berlusconiani e antiberlusconiani. Forse i PD ritiene che in Italia gli antiberlusconiani siano di più. Dopotutto l'elettorato leghista, che verrebbe scaricato dal PDL, mica è detto che si metterebbe a votare in massa il berlusca.

Ad ogni modo dal punto di vista del PD, premesso che il PDL già ora fa quello che vuole e che il PD stesso è agonizzante, la nuova prospettiva non è che sia troppo malvagia per loro.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
TheSpirit

Reg.: 21 Set 2008
Messaggi: 3605
Da: Napoli (NA)
Inviato: 13-05-2009 16:29  
Ma poi soprattutto un eventuale dietrofront è molto più complicato per il leader di un partito così grande, soprattutto in vista di un appuntamento elettorale come le europee credo che Franceschini non voglia disorientare eccessivamente militanti ed elettori...

  Visualizza il profilo di TheSpirit  Invia un messaggio privato a TheSpirit  Vai al sito web di TheSpirit    Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 13-05-2009 16:33  
quote:
In data 2009-05-13 15:56, Hamish scrive:

Detto questo, noto tristemente che anche su questa cosa il Pd non riesce a trovare una posizione unanime. Di Pietro ha sbagliato e siamo d'accordo, però meglio rivedersi in tempo piuttosto che andare fino in fondo e fare il 200esimo favore a Berlusconi. Una mossa saggia sarebbe stata quella di fare una nuova legge elettorale con Idv e Lega, però mi pare che non siano proprio state prese iniziative in tal senso nonostante i segnali inviati dai leghisti. Cosa spera di cavarne di buono Franceschini da una vittoria dei sì?



Mi sembra che la linea del pd ci sia.
E che ci sia anche un messaggio chiaro a chi con questa linea (all'interno del partito) non è d'accordo

La linea del pd è espressa esattamente qui, nelle parole del segretario
_________________
CUCCHIAMO ? - Vota e fai votare "FilmUp LIBERO" ; perchè finalmente una nuova alba sorga sul nostro forum. - Anche Giorgclunei è con noi

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 13-05-2009 17:02  
Eccola qua.
Appunto Franceschini mente.
"Chi crede, o finge di credere, alla presunta minaccia di Berlusconi, sciolgo le Camere e riporto il Paese alle urne, dovrebbe riflettere su un dato molto semplice: non c'è bisogno di alcun referendum per dare seguito a questo progetto. Il Cavaliere può cavalcarlo anche con la legge attuale: va da solo e se arriva primo si prende la maggioranza dei seggi."

Secondo lui quindi votare SI al referendum non cambierebbe nulla. Peccato che tra maggioranza assoluta (determinata dal premio di maggioranza referendario) e maggioranza relativa al 40% , con la costrizione ad un'alleanza pre o post elettorale per governare ce ne passi.

Franceschini, ma chi credi di prendere per il culo?
Forse solo i militonti del Pd dall'eterno applauso (cit).

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 13-05-2009 17:08  
Seconda menzogna.
La domanda alla quale gli italiani devono rispondere il 21 giugno è la seguente: volete abrogare la legge porcata, quella che sottrae agli elettori il diritto di scegliersi non solo i partiti ma anche le persone da mandare in Parlamento?

Franceshini, lo sai o non lo sai che votando SI non si abroga affatto il diritto sottratto agli elettori di scegliere i candidati, in quanto non verrebbero affatto ristabilite le preferenze?

Mente spudoratamente come un cane, e i militonti se la bevono.

_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 13-05-2009 alle 17:09 ]

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
TheSpirit

Reg.: 21 Set 2008
Messaggi: 3605
Da: Napoli (NA)
Inviato: 13-05-2009 17:19  
quote:
In data 2009-05-13 17:08, Quilty scrive:
Mente spudoratamente come un cane




  Visualizza il profilo di TheSpirit  Invia un messaggio privato a TheSpirit  Vai al sito web di TheSpirit    Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 13-05-2009 17:57  
quote:
In data 2009-05-13 17:02, Quilty scrive:
Eccola qua.
Appunto Franceschini mente.
"Chi crede, o finge di credere, alla presunta minaccia di Berlusconi, sciolgo le Camere e riporto il Paese alle urne, dovrebbe riflettere su un dato molto semplice: non c'è bisogno di alcun referendum per dare seguito a questo progetto. Il Cavaliere può cavalcarlo anche con la legge attuale: va da solo e se arriva primo si prende la maggioranza dei seggi."

Secondo lui quindi votare SI al referendum non cambierebbe nulla. Peccato che tra maggioranza assoluta (determinata dal premio di maggioranza referendario) e maggioranza relativa al 40% , con la costrizione ad un'alleanza pre o post elettorale per governare ce ne passi.

Franceschini, ma chi credi di prendere per il culo?
Forse solo i militonti del Pd dall'eterno applauso (cit).


mi sa che forse forse ti sbagli...
Se vuoi te lo spiego,
se berlusconi va da solo col pdl e arriva primo si prende cmq la maggioranza assoluta dei seggi.
La maggioranza assoluta viene data alla coalizione che prende la percentuale più alta di voti.
Ipotizziamo uno scenario allora.
Il PDl corre da solo.
Il PD corre da solo o al max con l'idv e/o con l'udc.
La lega corre da sola.

Diamo un po di percentuali (più o meno sull'andamento dei sondaggi di questo periodo)
avremmo:
Pdl 40%
Pd+Idv+Udc 37% (25%+8%+6%)
Lega 9%

Pdl maggioranza dei voti= Pdl maggioranza assoluta dei seggi.
Dimmi dov'è la balla??

_________________
CUCCHIAMO ? - Vota e fai votare "FilmUp LIBERO" ; perchè finalmente una nuova alba sorga sul nostro forum. - Anche Giorgclunei è con noi

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 13-05-2009 18:03  
quote:
In data 2009-05-13 17:08, Quilty scrive:
Seconda menzogna.
La domanda alla quale gli italiani devono rispondere il 21 giugno è la seguente: volete abrogare la legge porcata, quella che sottrae agli elettori il diritto di scegliersi non solo i partiti ma anche le persone da mandare in Parlamento?

Franceshini, lo sai o non lo sai che votando SI non si abroga affatto il diritto sottratto agli elettori di scegliere i candidati, in quanto non verrebbero affatto ristabilite le preferenze?

Mente spudoratamente come un cane, e i militonti se la bevono.

_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 13-05-2009 alle 17:09 ]


Su questo posso darti ragione, è una menzogna, perchè il quesito refendario non prevede l'abolizione delle preferenze; però su questa menzogna/speranza si basa anche la scelta di raccogliere firme da parte dell'Idv per il suddetto referendum, e la scelta (ultimissima, bisogna vedere se domani non cambia di nuovo idea), sempre dell'Idv, di appoggiare il si al referendum.
Allora come mai per l'Idv è una condizione e per il Pd è una menzogna????
_________________
CUCCHIAMO ? - Vota e fai votare "FilmUp LIBERO" ; perchè finalmente una nuova alba sorga sul nostro forum. - Anche Giorgclunei è con noi

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 13-05-2009 18:14  
Stabilito che Di Pietro ha detto NO al referendum, e questa è la sua ultima scelta datata ieri o l'altro ieri ( e non il 5 maqggio quando ancora era per il SI)
Franceschini mente in quanto se il PDL ottiene il 40% con la legge attuale non ottiene il premio di maggioranza assoluta in quanto il PDL è un partito, non una coalizione, e il premio di maggioranza attualmente va alla coalizione.
Avrebbe la maggioranza relativa,senza premio, con costrizione ad un'alleanza come quella con la Lega per poter governare. Ti pare la stessa cosa?
menzogna, spudorata menzogna , abuso della pubblica credulità o sospensione illimitata dell'incredulità popolare?
Ma che vada........



[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 13-05-2009 alle 18:31 ]

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 13-05-2009 18:29  
quote:
In data 2009-05-13 18:14, Quilty scrive:
Stabilito che Di Pietro ha detto NO al referendum, e questa è la sua ultima scelta datata ieri o l'altro ieri ( e non il 5 maqggio quando ancora era per il SI)
Franceschini mente in quanto se il PDL ottiene il 40% con la legge attuale non ottiene il premio di maggioranza in quanto il PDL è un partito, non una coalizione, e il premio di maggioranza attualmente va alla coalizione.
menzogna, spudorata menzogna , abuso della pubblica credulità o sospensione illimitata dell'incredulità popolare?
Ma che vada........

[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 13-05-2009 alle 18:17 ]



BUGIARDO BUGIARDO BUGIARDO!!!
o forse no?
Secondo me ti sbagli, ma sai, non è un opinione questa. E' un fatto

EDIT:

ti aggiungo la frase interessante.. se non hai voglia di leggere il tutto:

"Alla coalizione di liste (o alla lista non coalizzata) più votata, qualora non abbia già conseguito almeno 340 seggi, è attribuito un premio di maggioranza tale da farle raggiungere il numero di seggi in questione."
_________________
CUCCHIAMO ? - Vota e fai votare "FilmUp LIBERO" ; perchè finalmente una nuova alba sorga sul nostro forum. - Anche Giorgclunei è con noi

[ Questo messaggio è stato modificato da: nboidesign il 13-05-2009 alle 18:30 ]

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 13-05-2009 18:41  
mmmm... vediamo secondo i tuoi calcoli.
Pdl al 40%

Pd+Idv+Udc 37% (25%+8%+6%)

Ma secondo te, lo psiconano con la legge attuale potrebbe mai rischiare con uno scarto di soli 3 punti percentuali di andare da solo con il rischio di perdere le elezioni?
E' ovvio che anche se ottenesse quel risultato e il relativo premio di maggioranza assoluta (in questo caso hai ragione tu) , il rischio sarebbe enorme.
Non lo farebbe mai. Meglio una sicura vittoria coalizzata con la Lega.

Perchè allora Franceschini ci viene a dire con assoluta certezza che il PDL vincerebbe da solo lo stesso?
Te lo dico io il perchè: perchè ha la mentalità di un perdente destinato a ragionare in perdita e quindi a perdere.
Bella lì, complimenti vivissimi a questo leaderino per il suo ragionamento.
C'è da avere speranza!!!
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
nboidesign

Reg.: 18 Feb 2006
Messaggi: 4789
Da: Quartu Sant'Elena (CA)
Inviato: 13-05-2009 18:54  
quote:
In data 2009-05-13 18:41, Quilty scrive:
mmmm... vediamo secondo i tuoi calcoli.
Pdl al 40%

Pd+Idv+Udc 37% (25%+8%+6%)

Ma secondo te, lo psiconano con la legge attuale potrebbe mai rischiare con uno scarto di soli 3 punti percentuali di andare da solo con il rischio di perdere le elezioni?
E' ovvio che anche se ottenesse quel risultato e il relativo premio di maggioranza assoluta (in questo caso hai ragione tu) , il rischio sarebbe enorme.
Non lo farebbe mai. Meglio una sicura vittoria coalizzata con la Lega.

Perchè allora Franceschini ci viene a dire con assoluta certezza che il PDL vincerebbe da solo lo stesso?
Te lo dico io il perchè: perchè ha la mentalità di un perdente destinato a ragionare in perdita e quindi a perdere.
Bella lì, complimenti vivissimi a questo leaderino per il suo ragionamento.
C'è da avere speranza!!!




Questa è una tua deduzione basata su di un pregiudizio.

Stando ai fatti, le cose non stanno così.
_________________
CUCCHIAMO ? - Vota e fai votare "FilmUp LIBERO" ; perchè finalmente una nuova alba sorga sul nostro forum. - Anche Giorgclunei è con noi

  Visualizza il profilo di nboidesign  Invia un messaggio privato a nboidesign  Vai al sito web di nboidesign     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
  
0.027364 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: