FilmUP.com > Forum > Attualità - Sparatoria a Milano
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Sparatoria a Milano   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
Autore Sparatoria a Milano
alfiere


Reg.: 29 Mag 2002
Messaggi: 95
Da: Segrate (NA)
Inviato: 06-05-2003 13:56  
Non ci sono parole per commentare questo gesto ... anche se non hai fatto niente e passi li per caso potrebbe esserci qualcuno che ti spara... La donna colpita al moto e' una mia amica, e' una delle persone con cui ho fatto tirocinio l'anno scorso. Cio' ingigantisce la mia tristezza ...
Mirko
_________________
Quand’ero giovane, avevo ali forti e instancabili
Ma non conoscevo le montagne.
Quando fui vecchio conobbi le montagne
Ma le ali stanche non tennero piu’ dietro alla visione
Il genio e’ saggezza e gioventu’
(Edgar Lee Masters)

  Visualizza il profilo di alfiere  Invia un messaggio privato a alfiere    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 06-05-2003 14:15  
Santo cielo,mi dispiace veramente...

Questa notizia ha sconvolto un pò tutta la città,tra l'altro in quella via sono passato spesso,è davvero qualcosa di inconcepibile,innanzitutto come si dia il permesso a chiunque lo voglia di possedere armi in casa(apparentemente per difesa personale)e poi che quest'uomo(che aveva già dimostrato in passato tendenze schizoidi)non sia stato messo in carcere,o in cura...a suo tempo.Ho sentito al tg che aveva pestato un vicino di casa una volta,e addirittura gettato una bicicletta dal balcone per puro divertimento.Un fanatico amante delle pistole e del machismo...la bandiera americana appesa fuori è sintomatica!Ci sono andate di mezzo persone innocenti come al solito,la moglie è morta,lui si è suicidato.Una tragedia che si doveva evitare,come tantissime altre.
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
Isabel
ex "CANDICE"

Reg.: 27 Feb 2002
Messaggi: 9043
Da: Santa Severa (RM)
Inviato: 06-05-2003 14:17  
quote:
In data 2003-05-06 14:15, Marxetto scrive:
Santo cielo,mi dispiace veramente...


non posso dire altro neanche io ..
_________________
http://charmecontradiction.splinder.it

  Visualizza il profilo di Isabel  Invia un messaggio privato a Isabel  Vai al sito web di Isabel    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 06-05-2003 14:24  
nn ci sono parole per dirlo... l oguardavo prima alla tv pazzesco. Mi spiace tanto pe quella signora e tutte quelle persone coinvolte ...e anche per chi ha assistito i feriti ...dio che paura che devono aver avuto.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 06-05-2003 16:01  
quote:
In data 2003-05-06 14:15, Marxetto scrive:
...la bandiera americana appesa fuori è sintomatica!


scusa ma trovo quest affermazione un pochino superficiale,nonchè ovviamente di parte.Ma a parte questo,è davvero terribile sta storia,come tutte le simili di cui in passato scrissi.Ancor + terribile è come c'è il serio rischio di assuefarsi a episodi del genere....e io sono sulla buona strada.Bisogna però considerare cosa passa per la mente di queste persone e trovo oltremodo sbagliato accanirsi sempre contro la società cieca e noncurante...

Sia chiaro,caro Mirko,che mi dispiace.
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
MikesAngel
ex "MissRigth"

Reg.: 09 Gen 2002
Messaggi: 7725
Da: Firenze (FI)
Inviato: 06-05-2003 17:01  
quote:
...la bandiera americana appesa fuori è sintomatica

Mi spiace molto Maxetto lo sai che mi sei simpatico e hai la mia stima, ma trovo questa tua affermazione del tutto fuoriluogo e anche un pò tendeziosa.


Alfiere hai tutto il mio rispetto e mi associo al tuo dolore.

_________________
"... ' fanculo a quelli che credono di capire un film, quando invece si fermano solo ad alcuni aspetti tecnici, credendo di essere dei grandi cineasti..."

  Visualizza il profilo di MikesAngel  Invia un messaggio privato a MikesAngel    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 06-05-2003 17:33  
Rispetto il vostro parere Mikes e Sean,ma rimango dell'idea che in questo caso particolare,la mentalità di un individuo conti molto.E sappiamo quanto sia diffusa la mania delle armi negli Stati Uniti,quanta gente con la scusa di voler proteggere se stesso abbia provocato stragi di innocenti(vedi Columbus High School)...ciò ovviamente non vuol dire che chiunque sia filo-americano o a favore dell'intervento in Iraq sia considerabile un potenziale assassino e/o psicopatico,ma quest'uomo aveva già in passato palesato preoccupanti sintomi di follia omicida.Appena 2 orette fa ho appreso la notizia che si è trattato di un neo-fascista dalle idee e i comportamenti molto ferrei,moltissimi inquilini del palazzo si sono lamentati spesso ed inoltre la polizia era dovuta intervenire + volte per tentare di calmarlo.Non è un'affermazione tendenziosa,assolutamente non fuori luogo,se per "di parte" intendete che rifiuto la mentalità politica e sociale degli Stati Uniti allora vi do pianemente ragione,se pensate che sia contro l'America tutta come civiltà allora non è così!
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 06-05-2003 17:39  
quote:
In data 2003-05-06 17:33, Marxetto scrive:
Rispetto il vostro parere Mikes e Sean,ma rimango dell'idea che in questo caso particolare,la mentalità di un individuo conti molto.E sappiamo quanto sia diffusa la mania delle armi negli Stati Uniti,quanta gente con la scusa di voler proteggere se stesso abbia provocato stragi di innocenti(vedi Columbus High School)...ciò ovviamente non vuol dire che chiunque sia filo-americano o a favore dell'intervento in Iraq sia considerabile un potenziale assassino e/o psicopatico,ma quest'uomo aveva già in passato palesato preoccupanti sintomi di follia omicida.Appena 2 orette fa ho appreso la notizia che si è trattato di un neo-fascista dalle idee e i comportamenti molto ferrei,moltissimi inquilini del palazzo si sono lamentati spesso ed inoltre la polizia era dovuta intervenire + volte per tentare di calmarlo.Non è un'affermazione tendenziosa,assolutamente non fuori luogo,se per "di parte" intendete che rifiuto la mentalità politica e sociale degli Stati Uniti allora vi do pianemente ragione,se pensate che sia contro l'America tutta come civiltà allora non è così!


appunto...chissa cosa gli frullava in testa a quello...e comunque qui non siamo negli USA ma in Italia,dove non mi pare ci sia una tale cultura delle armi.E' logico poi che in una mente malata anche il più piccolo pretesto si possa volgere in tragedia.
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 06-05-2003 18:01  
quote:
In data 2003-05-06 17:39, seanma scrive:
e comunque qui non siamo negli USA ma in Italia,dove non mi pare ci sia una tale cultura delle armi.



Cominciamo ad importare anche quella sean,anche di Mac Donald's qualche anno fa ce n'erano pochi,adesso spuntano come i funghi.Il paragone ovviamente è puramente simbolico,ma è per far capire(senza alcun giudizio soggettivo da parte mia,in questo caso)che quel tipo di mentalità,di cultura,di identità,si sta sviluppando molto velocemente anche qui da noi.Questo penso di poter affermare che sia un dato oggettivo...e(qui do la mia)credo molto pericoloso.


_________________
"Da ciascuno secondo le sue capacità...
...a ciascuno secondo i suoi bisogni!"

The Music Forum

[ Questo messaggio è stato modificato da: Marxetto il 06-05-2003 alle 18:08 ]

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 06-05-2003 18:06  
quote:
In data 2003-05-06 18:01, Marxetto scrive:
quote:
In data 2003-05-06 17:39, seanma scrive:
e comunque qui non siamo negli USA ma in Italia,dove non mi pare ci sia una tale cultura delle armi.



Cominciamo ad importare anche quella sean,anche di Mac Donald's qualche anno fa ce n'erano pochi,adesso sputano come i funghi.Il paragone ovviamente è puramente simbolico,ma è per far capire(senza alcun giudizio soggettivo da parte mia,in questo caso)che quel tipo di mentalità,di cultura,di identità,si sta sviluppando molto velocemente anche qui da noi.Questo penso di poter affermare che sia un dato oggettivo...e(qui do la mia)credo molto pericoloso.



sul primo punto,ritenendomi meno informato di quanto tu non mi abbia dimostrato di essere,mi fido e sul fatto che sia pericoloso..bè,bisogna vedere come le si usano queste armi...
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 06-05-2003 18:08  
Tutto ciò ovviamente è legato all'istinto malato di farsi giustizia da soli,di proteggere il proprio "territorio",dell'orgoglio patriottico,delle prevenzioni ingiustificate,del rifiuto del potere legislativo come garante della giustizia.Ti(vi)assicuro che non sono affatto anti-americano io...ma è oggettivo che tutto ciò si sviluppi a partire da quel paese e dal suo diktat politico-economico egemone nel mondo.E' un discorso amplissimo,e magari non è nemmeno la sede per farlo,ma ritenevo di aggiungere almeno qualcosa.
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 06-05-2003 18:09  
quote:
In data , scrive:


sai che ti dico??che hai ragione....e magari il tipo che ha sparato era Quilty,chissamai!!!!!






lo so,nn fa ridere,ma perchè non ironizzare un po'?????
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 06-05-2003 18:13  
Credo piuttosto che non farà ridere molto Quilty...
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 06-05-2003 18:18  
Non dimentichiamo inoltre che la persona in questione era un benestante,uno che in apparenza non avrebbe avuto alcun motivo x impazzire improvvisamente e sparare all'impazzata,cosa lo avrà spinto a farlo?Altro dato su cui soffermarsi,le contraddizioni di questa società non finiscono più,questo episodio propone molti spunti riflessivi di grande rilievo,molti dei quali ovviamente non sono in grado di reggere,come penso nessun altro qui.
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 06-05-2003 18:38  
comunque oltre a non far ridere,la pretesa battuta di sopra non ha alcun senso,poichè afferma l'opposto di ciò che in realtà è successo...è stata scritta senza pensiero...
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
  
0.129319 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: