FilmUP.com > Forum > Attualità - Pena di morte sì o no?
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Pena di morte sì o no?   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 Pagina successiva )
Autore Pena di morte sì o no?
mulaky

Reg.: 09 Lug 2002
Messaggi: 32104
Da: Catania (CT)
Inviato: 12-06-2003 13:52  
quote:
In data 2003-06-09 04:07, mutaforme scrive:
Pena di morte: NO
Lavori forzati (anche in miniera) per ripagare il danno arrecato alla societa': SI



sono d'accordo, anche se talvolta mi viene da pensare che forse la pena di morte sia utile...ma non sarebbe giusto cmq! nn abbiamo il diritto di far morire le persone!
_________________
What you fear in the night in the day comes to call anyway

Well darling if the shit came out then, I suppose that the shit went in

(A.D.)

  Visualizza il profilo di mulaky  Invia un messaggio privato a mulaky    Rispondi riportando il messaggio originario
Squall

Reg.: 25 Dic 2002
Messaggi: 3315
Da: Selargius (CA)
Inviato: 13-06-2003 03:53  
Sono contrario alla pena di morte.
_________________

  Visualizza il profilo di Squall  Invia un messaggio privato a Squall  Email Squall     Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 13-06-2003 11:37  
Ne avevo già discusso in passato sul forum. Concordo pienamente con i lavori forzati e le carceri turche, ma sono favorevole alla pena x molti casi. Uno come Andrej Chikatilo, il cannibale di Rostov (52 vittime per intenderci), dopo 15 anni nel braccio della morte, l'esecuzione capitale.
John Wayne Gacy (33 vittime) un altro e così via. Negli USA ci sono casi dove va bene togliere di mezzo certe persone. Deviati che spesso riconoscono le loro colpe, malati che non potrebbero mai tornare nella civiltà e quindi...in Italia è diverso, ma è anche vero che metti la pena di morte per i crimini sessuali e vedrai come certe cose cambiano(è un esempio). L'avevo già detto, sono favorevole per certi versi, ma è tutto molto controverso. Per quanto riguarda i diritti di vita del giustiziato...a dipendenza del suo crimine non pensate che i suoi diritti possano anche andare a farsi fottere?

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 13-06-2003 11:40  
[quote]In data 2003-06-12 13:52, mulaky scrive:
quote:
In data 2003-06-09 04:07, mutaforme scrive:

nn abbiamo il diritto di far morire le persone!




Solita solfa..."non abbiamo il diritto di far morire le persone..." e tali persone che diritto avevano invece di fare i pesanti crimini che hanno fatto?

E' comunque vero che una vita passata nell'ombra dei lavori forzati, nelle stanzette da 2m x 3m e con solo 30' di pausa libertina al giorno è forse peggio della morte. Però che siano almeno 20-30 anni cazzo!!!

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
mulaky

Reg.: 09 Lug 2002
Messaggi: 32104
Da: Catania (CT)
Inviato: 13-06-2003 12:07  
[quote]In data 2003-06-13 11:40, marcomond scrive:
quote:
In data 2003-06-12 13:52, mulaky scrive:
quote:
In data 2003-06-09 04:07, mutaforme scrive:

nn abbiamo il diritto di far morire le persone!




Solita solfa..."non abbiamo il diritto di far morire le persone..." e tali persone che diritto avevano invece di fare i pesanti crimini che hanno fatto?



nn avevano anche loro il diritto!! ma che discorsi fai, scusa!! perchè uno se ne va a rubare, allora anche io devo farlo? se uno uccide, allora anche io posso farlo??

ma che ragionamenti sono??
_________________
What you fear in the night in the day comes to call anyway

Well darling if the shit came out then, I suppose that the shit went in

(A.D.)

  Visualizza il profilo di mulaky  Invia un messaggio privato a mulaky    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 13-06-2003 13:12  
[quote]In data 2003-06-13 11:40, marcomond scrive:
quote:
In data 2003-06-12 13:52, mulaky scrive:
quote:
In data 2003-06-09 04:07, mutaforme scrive:

nn abbiamo il diritto di far morire le persone!




Solita solfa..."non abbiamo il diritto di far morire le persone..." e tali persone che diritto avevano invece di fare i pesanti crimini che hanno fatto?

E' comunque vero che una vita passata nell'ombra dei lavori forzati, nelle stanzette da 2m x 3m e con solo 30' di pausa libertina al giorno è forse peggio della morte. Però che siano almeno 20-30 anni cazzo!!!


la solita solfa mi sembra la tua!
Nei paesi dove c'è la pena di morte sono cambiate le cose?

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 13-06-2003 14:05  
quote:
In data 2003-06-13 13:12, xander77 scrive:





la solita solfa mi sembra la tua!
Nei paesi dove c'è la pena di morte sono cambiate le cose?
[/quote]

Perchè non la piantiamo con la solita, inutile e deleteria frasetta "Le cose non sono cambiate" ?!
Se vi fermate a riflettere, invece di farvi trasportare semplicemente dalle piccolezze che ogni giorno hanno campo nel cervellino umano di molti poveretti, capireste che certe cose non sono cambiate perchè...già, perchè?!? Perchè dov'è che c'è la pena di mote? Negli USA! Dove poi? In Cina...aahh, ma guiarda, solo due dei più grandi paesi del mondo...l'Italia è piccola signori! L'Italia è il paese dove, se succede qualcosa di importante o degno di nota per i media, se ne discute in tutte le regioni! L'Italia è il paese dove meglio si trasmette l'informazione, e perchè? E' un paese piccolo. Oggi leggi sul giornale "Giustiziato maniaco" e tutti, nel giro di due giorni, tra tg e stampa lo vengono a sapere...e si incomincia a riflettere...c'è una migliore convinzione e persuasione così e ditemi, se molti reati sono in netto calo se si riesce a starci dietro...negli USA cambiano le giurisdizioni, negli USA ci sono miriadi di persone in più, su miriadi di miglia...e in Cina...lì ancora peggio...Mettete la pena di morte in un paese piccolo come l'Italia e dopo due casi di esecuzione iniziano anche i casi di "terrore" nel fare certe puttanate.

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 13-06-2003 14:09  
Oooops...ma come, se ci fossero realmente 20 anni per chi spaccia droga ci sarebbe ancora tanta gente in giro a spacciare? E quindi se ci fosse la pena di morte per reati quali stupro e pedofilia ce ne sarebbero così tanti di casi? E poi poche panzane...con tutta la spazzatura che c'è in giro sarebbe una cosa giusta, altro che fare i civili. Sveeeegliaaa, che se domani vi spacco la testa tra meno di 10 anni sono fuori...e chissà che lo rifaccia di nuovo...io studio nel campo della comunicazione avendo largamente evitato quello della giurisprudenza...perchè? In Italia la legge fa ridere...riflettete...

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 13-06-2003 14:13  
E comunque, va bene...niente pena di morte. Mi sta benissimo, se al suo posto vi fosse relamente carcere extra duro e mooolto lungo, e magari pure la castrazione per i reati sessuali (cosa che in molti paesi già la fanno)...invece, nulla di questo...e allora meglio togliere di mezzo, invece di ritrovare per strada, giusto?

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 13-06-2003 14:21  
C S uguale campo spaccapietre..... e basta!!

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 13-06-2003 14:29  
quote:
In data 2003-06-13 14:05, marcomond scrive:
quote:
In data 2003-06-13 13:12, xander77 scrive:





la solita solfa mi sembra la tua!
Nei paesi dove c'è la pena di morte sono cambiate le cose?



Perchè non la piantiamo con la solita, inutile e deleteria frasetta "Le cose non sono cambiate" ?!
Se vi fermate a riflettere, invece di farvi trasportare semplicemente dalle piccolezze che ogni giorno hanno campo nel cervellino umano di molti poveretti, capireste che certe cose non sono cambiate perchè...già, perchè?!? Perchè dov'è che c'è la pena di mote? Negli USA! Dove poi? In Cina...aahh, ma guiarda, solo due dei più grandi paesi del mondo...l'Italia è piccola signori! L'Italia è il paese dove, se succede qualcosa di importante o degno di nota per i media, se ne discute in tutte le regioni! L'Italia è il paese dove meglio si trasmette l'informazione, e perchè? E' un paese piccolo. Oggi leggi sul giornale "Giustiziato maniaco" e tutti, nel giro di due giorni, tra tg e stampa lo vengono a sapere...e si incomincia a riflettere...c'è una migliore convinzione e persuasione così e ditemi, se molti reati sono in netto calo se si riesce a starci dietro...negli USA cambiano le giurisdizioni, negli USA ci sono miriadi di persone in più, su miriadi di miglia...e in Cina...lì ancora peggio...Mettete la pena di morte in un paese piccolo come l'Italia e dopo due casi di esecuzione iniziano anche i casi di "terrore" nel fare certe puttanate.
[/quote]
la pena di morte non esiste solo in usa o in cina, ma anche in ain piccoli paesi, come li chiami tu, e anche lì non risolve niente. No, non la smetterò mai, a differenza tua, di essere una persona civile, magari a tuoi occhi mi renderò meno sveglio ma questo per lo meno mi impedirà di dire cazzate o di parlare prima di pensare...

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 13-06-2003 14:36  
marco,non pensavo che le tue posizioni fossero retrograde a tal punto.Ti sapevo favorevole alla pena di morte,ma i tuoi discorsi qui sfiorano davvero l'internamento,se posso permettermi.

Sta tranquillo,che ora cito a dovere:

Per quanto riguarda i diritti di vita del giustiziato...a dipendenza del suo crimine non pensate che i suoi diritti possano anche andare a farsi fottere?

Be non c'è che dire si inizia bene in quanto a integralismo....ma sì LET'S KILL'EM ALL e via,no?....mi sembra giusto...

Solita solfa..."non abbiamo il diritto di far morire le persone..." e tali persone che diritto avevano invece di fare i pesanti crimini che hanno fatto?


Questo è un discorso illogico e tendenzioso,lasciatelo dire...si commenta da sè.....



Perchè non la piantiamo con la solita, inutile e deleteria frasetta "Le cose non sono cambiate" ?!
Se vi fermate a riflettere, invece di farvi trasportare semplicemente dalle piccolezze che ogni giorno hanno campo nel cervellino umano di molti poveretti, capireste che certe cose non sono cambiate perchè...già, perchè?!? Perchè dov'è che c'è la pena di mote? Negli USA! Dove poi? In Cina...aahh, ma guiarda, solo due dei più grandi paesi del mondo...l'Italia è piccola signori! L'Italia è il paese dove, se succede qualcosa di importante o degno di nota per i media, se ne discute in tutte le regioni! L'Italia è il paese dove meglio si trasmette l'informazione, e perchè? E' un paese piccolo. Oggi leggi sul giornale "Giustiziato maniaco" e tutti, nel giro di due giorni, tra tg e stampa lo vengono a sapere...e si incomincia a riflettere...c'è una migliore convinzione e persuasione così e ditemi, se molti reati sono in netto calo se si riesce a starci dietro...negli USA cambiano le giurisdizioni, negli USA ci sono miriadi di persone in più, su miriadi di miglia...e in Cina...lì ancora peggio...Mettete la pena di morte in un paese piccolo come l'Italia e dopo due casi di esecuzione iniziano anche i casi di "terrore" nel fare certe puttanate


E per finire,ecco un esempio di discorso da pieno squadrista,sempre con rispetto parlando....
L'omicidio per il bene della comunità....

Agghiacciante e ridicolo.....

Aspetto una tua replica.Non sarò documentato come Quilty,ma accontentati.
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
hitman

Reg.: 22 Ago 2002
Messaggi: 1010
Da: Castiglione delle Stiviere (MN)
Inviato: 13-06-2003 15:02  
quote:
In data 2003-06-09 23:40, moxfurbona scrive:
Ah ,dimenticavo...ovviamente le mie opinioni ricalcano perfettamente quelle de ilNero e Mrs.Gordon.Però anche io sono per i lavori ,non forzati ma opzionali e retribuiti ,in modo che quando uno esca abbia almeno quache soldo per rifarsi una vita e non sia costretto automaticamente a delinquere di nuovo.Però credo che le pene in Italia siano ,a volte ,una beffa per chi è onesto...
Aspetto che intervenga qualcuno favorevole alla pena di morte e magari anche alla presenza dei familiari delle vittime (sto pensando a Hitman...),così scatta il vespaio...



Mi dispiace deluderti, ma non sono del tutto favorevole a questa pena, per il semplice motivo che la giustizia spesso e volentieri commette degli errori.
Mi limiterei ad applicare l'esecuzione soltanto a un certo tipo di omicidi, palesemente provati.
Condannare il primo che capita con notevoli dubbi sulla sua effettiva colpevolezza è un passo che non dovrebbe essere fatto.

Comunque penso che gente di questo tipo potrebbe essere destinata a compiere lavori forzati.
Invece di farli finire nel braccio della morte, li userei per fare qualcosa di buono per società.
Sarebbe molto più utile per noi, e molto più crudele per loro.
_________________
"Non credo in un destino che si abbatte sugli uomini indipendentemente dalle loro azioni; al contrario, credo in un destino che si abbatte sugli uomini se non agiscono."

G.K. Chesterton

  Visualizza il profilo di hitman  Invia un messaggio privato a hitman  Email hitman  Vai al sito web di hitman    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 13-06-2003 21:34  
quote:
In data 2003-06-13 14:29, xander77 scrive:
quote:
In data 2003-06-13 14:05, marcomond scrive:
quote:
In data 2003-06-13 13:12, xander77 scrive:








la pena di morte non esiste solo in usa o in cina, ma anche in ain piccoli paesi, come li chiami tu, e anche lì non risolve niente. No, non la smetterò mai, a differenza tua, di essere una persona civile, magari a tuoi occhi mi renderò meno sveglio ma questo per lo meno mi impedirà di dire cazzate o di parlare prima di pensare...



Scusa ma quali sarebero i paesi "piccoli" in cui è applivata la pena di morte? Invece di dire che chi sostiene questa pena sia incivile, perchè non dici che incivili sono certi criminali? Faresti migliore figura...

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 13-06-2003 21:40  
quote:
In data 2003-06-13 14:36, seanma scrive:




Agghiacciante e ridicolo.....

Aspetto una tua replica.Non sarò documentato come Quilty,ma accontentati.




Sean, con tutto rispetto non ti reputo così in gamba da poterti destare tanta attenzione...già ai tempi che frequentavo il forum pigliavi calci in culo a destra e a manca, ed è vero, non sai argomentare una vera replica. Ad una teoria rispondi commentando le frasi (cosa poi copiata da me ed altri), e non pensare che non legga i tuoi interventi (come quell'altro degli "stupratori tutti malati"), veramente agghiaccianti ed assai ridicoli. E non citare quilty...con lui almeno discutevo...

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 Pagina successiva )
  
0.024937 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: