FilmUP.com > Forum > Attualità - Diario
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Diario   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 Pagina successiva )
Autore Diario
clagle01

Reg.: 18 Set 2003
Messaggi: 1566
Da: Lissone (MI)
Inviato: 27-06-2007 14:43  
Nuovo episodio di violenza sessuale tra i comuni di Segrate e Pioltello, nel Milanese, dove una coppia è stata sequestrata da quattro stranieri che poi, a turno, hanno stuprato la donna. I due sono stati assaliti intorno alle 23, mentre stavano chiacchierando in un parcheggio, e sono stati costretti a salire sull'auto degli aggressori sotto la minaccia delle armi e portati in una zona isolata di campagna.


La 31enne è stata medicata alla clinica Mangiagalli di Milano, dove i medici hanno confermato la violenza sessuale. Le indagini vengono effettuate dai carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese. Al momento, però, non sarebbe nemmeno certo se i violentatori siano nordafricani o dell'est europeo.

Secondo quanto si è appreso, l'uomo e la donna, lui disoccupato di Pioltello (Milano), lei cameriera a Segrate (Milano), sono stati avvicinati mentre si trovavano dentro una Daewoo Matiz, in un parcheggio, a chiacchierare. La trentunenne, infatti, abita poco distante, e stava attendendo di rincasare. Improvvisamente, fuori dalla macchina, sul lato del guidatore, è comparso un giovane, armato di pistola, che ha costretto entrambi a scendere e a seguirlo su un'altra auto, dove attendevano altri tre uomini.

Una volta sulla vettura i sequestratori, tutti stranieri e armati di pistole e taglierini, hanno portato la coppia fino ad una cascina che si trova in una frazione di Pioltello. Li', approfittando della zona isolata, hanno costretto l'uomo a stare accovacciato sotto il sedile, minacciandolo a turno con una pistola, mentre gli altri, fuori dalla macchina, violentavano ripetutamente la donna.

BASTA!!!!MA COME POSSIAMO FARLA FINITA?
MA PERCHE' I NOSTRI PARASSITI-POLITICI NON PRENDONO DECISIONI SERIE SU QUESTI ARGOMENTI?????
_________________
Nulla accade per caso.....

  Visualizza il profilo di clagle01  Invia un messaggio privato a clagle01  Email clagle01  Vai al sito web di clagle01     Rispondi riportando il messaggio originario
clagle01

Reg.: 18 Set 2003
Messaggi: 1566
Da: Lissone (MI)
Inviato: 28-06-2007 10:47  
carcere per chi è recidivo nella guida senza patente; sanzioni più dure per chi parla al telefonino o ascolta l'Ipod mentre guida, viola i limiti di velocità, Sanzioni più aspre per i principianti che hanno la patente da meno di tre anni, cui viene proibito di guidare auto e moto potenti: sono le modifiche al Codice della strada approvate alla Camera e che ora passano al Senato.
QUESTE SI CHE SONO LE LEGGI NUOVE IMPORTANTI!!!!NON LA VIOLENZA, LO STUPRO, LA PEDOFILIA........MA SE VAI IN MACCHINA CON LE CUFFIE SONO CAZZI AMARI.....
_________________
Nulla accade per caso.....

  Visualizza il profilo di clagle01  Invia un messaggio privato a clagle01  Email clagle01  Vai al sito web di clagle01     Rispondi riportando il messaggio originario
clagle01

Reg.: 18 Set 2003
Messaggi: 1566
Da: Lissone (MI)
Inviato: 28-06-2007 12:55  
Nuovo caso di pedofilia a Mantova, dove un 40enne è finito in manette dopo essere stato sorpreso a violentare una bimba di sei anni nella sua abitazione. A scoprire l'abuso è stata la madre della piccola, che ha denunciato l'accaduto ai carabinieri. Disoccupato e con piccoli precedenti penali, l'aggressore è un vicino di casa della famiglia che ospitava spesso la bambina quando i genitori erano fuori.


Con la solita scusa di farla giocare con le apparecchiature elettroniche che aveva in casa, secondo quanto riferito dalla Gazzetta di Mantova, l'uomo ha attirato nel suo appartamento la piccola e poi ha iniziato ad abusare di lei. A scoprire tutto è stata la madre della bimba che, rientrata prima del previsto e non trovando la figlia a casa, si è recata dal vicino per chiedergli se la figlia fosse da lui. Dopo aver aperto la porta, si è però trovata di fronte una scena raccapricciante. L'uomo era addosso alla piccola e le stava dedicando attenzioni morbose.

Immediata la reazione della donna, che ha cominciato ad urlare ed è fuggita con la bambina avvertendo i carabinieri. I militari dell'Arma sono giunti sul luogo della violenza poco dopo e hanno arrestato l'uomo mentre era ancora in casa. "Mi sono lasciato andare perché sto attraversando un brutto periodo. Mi spiace", ha detto l'aggrassore, cercando di giustificarsi, prima di essere portato nel carcere di Mantova. Secondo il racconto della piccola le violenze però andavano avanti da diverso tempo

_________________
Nulla accade per caso.....

  Visualizza il profilo di clagle01  Invia un messaggio privato a clagle01  Email clagle01  Vai al sito web di clagle01     Rispondi riportando il messaggio originario
clagle01

Reg.: 18 Set 2003
Messaggi: 1566
Da: Lissone (MI)
Inviato: 13-07-2007 16:56  
Martedì ho depositato alla Cassazione a Roma una richiesta di legge popolare per un Parlamento Pulito insieme ai (meravigliosi) ragazzi del MeetUp di Roma.
Dalla Gazzetta Ufficiale:

“Ai sensi degli articoli 7 e 48 della legge 25 maggio 1970, n.
352, si annuncia che la Cancelleria della Corte Suprema di
Cassazione, in data 10 luglio 2007 ha raccolto a verbale e dato atto
della dichiarazione resa da dieci cittadini italiani, muniti dei
prescritti certificati di iscrizione nelle liste elettorali, di voler
promuovere una proposta di legge di iniziativa popolare dal titolo:
"Riforma della legge elettorale della Camera e del Senato
riguardante i criteri di candidabilita' ed eleggibilita', i casi di
revoca e decadenza del mandato e le modalita' di espressione della
preferenza da parte degli elettori".

I tre punti della proposta sono:

1- NO AI PARLAMENTARI CONDANNATI. No ai 25 parlamentari condannati in Parlamento - Nessun cittadino italiano può candidarsi in Parlamento se condannato in via definitiva, o in primo e secondo grado e in attesa di giudizio finale.

2- DUE LEGISLATURE. No ai parlamentari di professione da 20 e 30 anni in Parlamento - Nessun cittadino italiano può essere eletto in parlamento per più di due legislature. La regola è valida retroattivamente.

3- ELEZIONE DIRETTA. No ai parlamentari scelti dai segretari di partito - I candidati al parlamento devono essere votati dai cittadini con la preferenza diretta.

questi sono fatti non chiacchere!!!
_________________
Nulla accade per caso.....

  Visualizza il profilo di clagle01  Invia un messaggio privato a clagle01  Email clagle01  Vai al sito web di clagle01     Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 03-08-2007 11:08  
quote:
In data 2007-06-28 10:47, clagle01 scrive:
carcere per chi è recidivo nella guida senza patente; sanzioni più dure per chi parla al telefonino o ascolta l'Ipod mentre guida, viola i limiti di velocità, Sanzioni più aspre per i principianti che hanno la patente da meno di tre anni, cui viene proibito di guidare auto e moto potenti: sono le modifiche al Codice della strada approvate alla Camera e che ora passano al Senato.
QUESTE SI CHE SONO LE LEGGI NUOVE IMPORTANTI!!!!NON LA VIOLENZA, LO STUPRO, LA PEDOFILIA........MA SE VAI IN MACCHINA CON LE CUFFIE SONO CAZZI AMARI.....




Che si debbano prendere provvedimenti contro stupri, pedofilia, violenze in genere è un dato di fatto, così come il fato che i politici se ne fregino.
Ma punire chi va in macchina con le cuffie o parla al cellulare è sacrosanto. Altro che.
Csì come è giusto regolamentare, in tal senso, l'utlizzo di alcool sono troppi gli imbecilli, specialmente i giovani, che si mettono al volante completamente ciucchi, e poi si sa come va a finire...). Il punto è che, anche qi, le cos sono fatte a membro di segugio: come già detto, soo tutti provvedimenti giusti, ma un minimo di elsticità mentale in più non guasterebbe: con un bicchiere di vino sarei già sopra soglia, mi ritirerebbero la patente. Questo è assurdo! E poi è giusto monitorare le discoteche e locali notturni, usare il pugno di ferro con i giovani che fanno i furbi e usano stupefacenti o alcolisi prima di guidare....ma come al solito sono solo i giovani che vengono puniti (perché l'opinion pubblica ce l'ha con le discoteche): per me è uno scandalo che un anziano di ottantacinque anni imbocchi contromano una strada facendo incidenti mortali o che una sua coetanea siciliana caramboli sulla spiaggia ferendo gravemente delle persone, inoltre guidando mentre parlava al cellulare, perché nessuno i è premurato di ritirargli la patente preventivamente (uso di alcolici o meno). Con questo non voglio sparare a zero contro gli anziani, ma è ovvio che dopo una certa età (poi come sempre ci sono le eccezioni) una perona non abbia più i riflessi pronti di un tempo: la patente andrebbe preventivamente ritirata, con la stessa fermezza e la stessa solerzia che si usa contro i giovani e le discoteche.
E lo dice uno che non ama particolarmente le discoteche.
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 03-08-2007 17:08  
quote:
In data 2007-08-03 11:08, RICHMOND scrive:
quote:
In data 2007-06-28 10:47, clagle01 scrive:
carcere per chi è recidivo nella guida senza patente; sanzioni più dure per chi parla al telefonino o ascolta l'Ipod mentre guida, viola i limiti di velocità, Sanzioni più aspre per i principianti che hanno la patente da meno di tre anni, cui viene proibito di guidare auto e moto potenti: sono le modifiche al Codice della strada approvate alla Camera e che ora passano al Senato.
QUESTE SI CHE SONO LE LEGGI NUOVE IMPORTANTI!!!!NON LA VIOLENZA, LO STUPRO, LA PEDOFILIA........MA SE VAI IN MACCHINA CON LE CUFFIE SONO CAZZI AMARI.....




Che si debbano prendere provvedimenti contro stupri, pedofilia, violenze in genere è un dato di fatto, così come il fato che i politici se ne fregino.
Ma punire chi va in macchina con le cuffie o parla al cellulare è sacrosanto. Altro che.
Csì come è giusto regolamentare, in tal senso, l'utlizzo di alcool sono troppi gli imbecilli, specialmente i giovani, che si mettono al volante completamente ciucchi, e poi si sa come va a finire...). Il punto è che, anche qi, le cos sono fatte a membro di segugio: come già detto, soo tutti provvedimenti giusti, ma un minimo di elsticità mentale in più non guasterebbe: con un bicchiere di vino sarei già sopra soglia, mi ritirerebbero la patente. Questo è assurdo! E poi è giusto monitorare le discoteche e locali notturni, usare il pugno di ferro con i giovani che fanno i furbi e usano stupefacenti o alcolisi prima di guidare....ma come al solito sono solo i giovani che vengono puniti (perché l'opinion pubblica ce l'ha con le discoteche): per me è uno scandalo che un anziano di ottantacinque anni imbocchi contromano una strada facendo incidenti mortali o che una sua coetanea siciliana caramboli sulla spiaggia ferendo gravemente delle persone, inoltre guidando mentre parlava al cellulare, perché nessuno i è premurato di ritirargli la patente preventivamente (uso di alcolici o meno). Con questo non voglio sparare a zero contro gli anziani, ma è ovvio che dopo una certa età (poi come sempre ci sono le eccezioni) una perona non abbia più i riflessi pronti di un tempo: la patente andrebbe preventivamente ritirata, con la stessa fermezza e la stessa solerzia che si usa contro i giovani e le discoteche.
E lo dice uno che non ama particolarmente le discoteche.


non faranno mai niente di sensato contro quella droga legalizzata che è l'alcool perché l'italia è il secondo produttore di vino al mondo.

in compenso però viene dichiarata illegale una pianta come la canapa dalla quale si possono estrarre oli combustibili e materiali per costruire "lamierati" molto più resistenti di quelli normali.
questa è l'italia.
_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
superman18

Reg.: 26 Dic 2005
Messaggi: 3228
Da: trevignano (TV)
Inviato: 03-08-2007 18:37  
quote:
In data 2007-08-03 17:08, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2007-08-03 11:08, RICHMOND scrive:
quote:
In data 2007-06-28 10:47, clagle01 scrive:
carcere per chi è recidivo nella guida senza patente; sanzioni più dure per chi parla al telefonino o ascolta l'Ipod mentre guida, viola i limiti di velocità, Sanzioni più aspre per i principianti che hanno la patente da meno di tre anni, cui viene proibito di guidare auto e moto potenti: sono le modifiche al Codice della strada approvate alla Camera e che ora passano al Senato.
QUESTE SI CHE SONO LE LEGGI NUOVE IMPORTANTI!!!!NON LA VIOLENZA, LO STUPRO, LA PEDOFILIA........MA SE VAI IN MACCHINA CON LE CUFFIE SONO CAZZI AMARI.....




Che si debbano prendere provvedimenti contro stupri, pedofilia, violenze in genere è un dato di fatto, così come il fato che i politici se ne fregino.
Ma punire chi va in macchina con le cuffie o parla al cellulare è sacrosanto. Altro che.
Csì come è giusto regolamentare, in tal senso, l'utlizzo di alcool sono troppi gli imbecilli, specialmente i giovani, che si mettono al volante completamente ciucchi, e poi si sa come va a finire...). Il punto è che, anche qi, le cos sono fatte a membro di segugio: come già detto, soo tutti provvedimenti giusti, ma un minimo di elsticità mentale in più non guasterebbe: con un bicchiere di vino sarei già sopra soglia, mi ritirerebbero la patente. Questo è assurdo! E poi è giusto monitorare le discoteche e locali notturni, usare il pugno di ferro con i giovani che fanno i furbi e usano stupefacenti o alcolisi prima di guidare....ma come al solito sono solo i giovani che vengono puniti (perché l'opinion pubblica ce l'ha con le discoteche): per me è uno scandalo che un anziano di ottantacinque anni imbocchi contromano una strada facendo incidenti mortali o che una sua coetanea siciliana caramboli sulla spiaggia ferendo gravemente delle persone, inoltre guidando mentre parlava al cellulare, perché nessuno i è premurato di ritirargli la patente preventivamente (uso di alcolici o meno). Con questo non voglio sparare a zero contro gli anziani, ma è ovvio che dopo una certa età (poi come sempre ci sono le eccezioni) una perona non abbia più i riflessi pronti di un tempo: la patente andrebbe preventivamente ritirata, con la stessa fermezza e la stessa solerzia che si usa contro i giovani e le discoteche.
E lo dice uno che non ama particolarmente le discoteche.


non faranno mai niente di sensato contro quella droga legalizzata che è l'alcool perché l'italia è il secondo produttore di vino al mondo.

in compenso però viene dichiarata illegale una pianta come la canapa dalla quale si possono estrarre oli combustibili e materiali per costruire "lamierati" molto più resistenti di quelli normali.
questa è l'italia.




questo è l'occidente
_________________
Quando i giorni sono musica
fermiamoci a sentire.
Se sono muri salta di là
se sono amori abbracciali.
È un ballo che continua
in mille passi brevi.

  Visualizza il profilo di superman18  Invia un messaggio privato a superman18  Vai al sito web di superman18     Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 03-08-2007 18:53  
quote:
In data 2007-08-03 18:37, superman18 scrive:
quote:
In data 2007-08-03 17:08, MARQUEZ scrive:
quote:
In data 2007-08-03 11:08, RICHMOND scrive:
quote:
In data 2007-06-28 10:47, clagle01 scrive:
carcere per chi è recidivo nella guida senza patente; sanzioni più dure per chi parla al telefonino o ascolta l'Ipod mentre guida, viola i limiti di velocità, Sanzioni più aspre per i principianti che hanno la patente da meno di tre anni, cui viene proibito di guidare auto e moto potenti: sono le modifiche al Codice della strada approvate alla Camera e che ora passano al Senato.
QUESTE SI CHE SONO LE LEGGI NUOVE IMPORTANTI!!!!NON LA VIOLENZA, LO STUPRO, LA PEDOFILIA........MA SE VAI IN MACCHINA CON LE CUFFIE SONO CAZZI AMARI.....




Che si debbano prendere provvedimenti contro stupri, pedofilia, violenze in genere è un dato di fatto, così come il fato che i politici se ne fregino.
Ma punire chi va in macchina con le cuffie o parla al cellulare è sacrosanto. Altro che.
Csì come è giusto regolamentare, in tal senso, l'utlizzo di alcool sono troppi gli imbecilli, specialmente i giovani, che si mettono al volante completamente ciucchi, e poi si sa come va a finire...). Il punto è che, anche qi, le cos sono fatte a membro di segugio: come già detto, soo tutti provvedimenti giusti, ma un minimo di elsticità mentale in più non guasterebbe: con un bicchiere di vino sarei già sopra soglia, mi ritirerebbero la patente. Questo è assurdo! E poi è giusto monitorare le discoteche e locali notturni, usare il pugno di ferro con i giovani che fanno i furbi e usano stupefacenti o alcolisi prima di guidare....ma come al solito sono solo i giovani che vengono puniti (perché l'opinion pubblica ce l'ha con le discoteche): per me è uno scandalo che un anziano di ottantacinque anni imbocchi contromano una strada facendo incidenti mortali o che una sua coetanea siciliana caramboli sulla spiaggia ferendo gravemente delle persone, inoltre guidando mentre parlava al cellulare, perché nessuno i è premurato di ritirargli la patente preventivamente (uso di alcolici o meno). Con questo non voglio sparare a zero contro gli anziani, ma è ovvio che dopo una certa età (poi come sempre ci sono le eccezioni) una perona non abbia più i riflessi pronti di un tempo: la patente andrebbe preventivamente ritirata, con la stessa fermezza e la stessa solerzia che si usa contro i giovani e le discoteche.
E lo dice uno che non ama particolarmente le discoteche.


non faranno mai niente di sensato contro quella droga legalizzata che è l'alcool perché l'italia è il secondo produttore di vino al mondo.

in compenso però viene dichiarata illegale una pianta come la canapa dalla quale si possono estrarre oli combustibili e materiali per costruire "lamierati" molto più resistenti di quelli normali.
questa è l'italia.




questo è l'occidente




It's the World.
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 04-08-2007 14:39  
Sabato Agosto 2007
Finalmente vedo che anche l'Espresso si è svegliato,dedicando copertina e titoloni alle lobby dei sindacati,meritandosi l'ironia di Belpietro sul Giornale il quale parlava dello stesso argomento quando la stampa di sinistra aveva le orecchie foderate di prosciutto cotto. Che i sindacati nel nostro paese fossero una delle principali piaghe nazionali lo si sapeva da un pezzo,fa piacere che un certo tipo di stampa se ne sia finalmente accorta










_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
MARQUEZ

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 2117
Da: Firenze (FI)
Inviato: 04-08-2007 14:51  
va bene, parliamone. aprici un topic che è un argomento interessante.
_________________
«E' vietato fare la cacca per terra, giusto? Bene, la pubblicità è come la cacca: puzza e fa schifo…».
Piergiorgio Odifreddi

  Visualizza il profilo di MARQUEZ  Invia un messaggio privato a MARQUEZ  Vai al sito web di MARQUEZ    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 02-05-2008 15:11  
Destra e Terronia: un binomio vincente

Due anni e sei mesi per l'ex sindaco di Catania Umberto Scapagnini, oggi deputato del Pdl alla Camera; due anni e due mesi a sei degli otto assessori comunali che componevano la giunta municipale; due assoluzioni. E' la sentenza del tribunale di Catania per abuso d'ufficio e violazione della legge elettorale riguardo i contributi previdenziali concessi, tre giorni prima delle elezioni comunali del 2005, dal Comune di Catania ai dipendenti per i danni causati dal cenere dell'Etna. Per Scapagnini il tribunale ha ridotto di quattro mesi la richiesta del Pm Francesco Puleio. Ha invece accolto in pieno quella per gli assessori della giunta, ad eccezione di Angelo Rosano e Rosario D'Agata che sono stati assolti. Tutti e due non si sono ripresentati alle elezioni comunali a differenza invece degli altri sei che sono stati condannati. I sei assessori condannati sono Nino Strano, Fabio Fatuzzo, Orazio D'Antoni, Antonino Nicotra, Filippo Grasso e Ignazio De Mauro. Assieme a Scapagnini, sono stati tutti interdetti temporaneamente dai pubblici uffici. Il Tribunale ha anche concesso un risarcimento danno di 50 mila euro al senatore del Pd Enzo Bianco, che era candidato del centrosinistra a sindaco e che ha annunciato devolvera' la somma in beneficenza.

http://www.repubblica.it/news/ired/u...ml?ref=hpsbdx1
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 18-12-2008 15:47  
Sinistra e Terronia

I recenti fattacci che hanno smerdato il PD in Campania, Abruzzo e Basilicata credo che parlino ampiamente da soli.
La Jervolino imperterrita non ne vuol sapere di dare le dimissioni lei "ha le mani pulite" ma intanto i suoi assessori vengono arrestati a frotte.
P.S.
Le due regioni che attualmente detengono il record di malefatte da Crimine organizzato sono Calabria e Campania, ambedue amministrate dalla sinistra
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 18-12-2008 15:50  
...e vorrei aggiungere che se la questione morale della politica è allarmante per tutto quanto il paese, e non ci piove, per quanto riguarda il meridione è praticamente disperata
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 29-07-2009 17:23  
finalmente hanno accontentato elton
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 30-07-2009 09:44  
quote:
In data 2009-07-29 17:23, sandrix81 scrive:
finalmente hanno accontentato elton



E comunque son passati alla Romagna...
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 Pagina successiva )
  
0.217709 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: