FilmUP.com > Forum > Attualità - Terrorismo,o quando l'informazione diventa propaganda
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Terrorismo,o quando l'informazione diventa propaganda   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore Terrorismo,o quando l'informazione diventa propaganda
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 25-10-2003 12:37  
In un paese democratico una persona risulta innocente fino alla sentenza definitiva della magistratura.

Qui da noi si verifica invece uno strano fenomeno,dove l'informazione e il garantismo lasciano spazio alla propaganda.

Proprio ieri sono stati arrestati sei personaggi che sono accusati di aver partecipato al delitto D'Antona e di essere collegati con le BR.

Osserviamo allora le reazioni del mondo politico a questa notizia.

Potete leggerle qui e anche qui


  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 25-10-2003 12:37  
Un'operazione delle forze dell'ordine ha trovato delle prove d'accusa a carico delle persone arrestate.
Ora non voglio entrare nel merito delle accuse,che saranno dibattute in un processo,nè mi interessa prendere la difesa delle persone arrestate(per carità),ma semplicemente constatare stupito (si fa per dire)le reazioni,i commenti dei politici a questi avvenimenti.

Ciampi parla di " un successo di grande rilievo nella lotta al terrorismo eversivo". Brlusconi afferma che "Chi ha emesso gli ordini di cattura è certo delle prove acquisite a carico delle persone arrestate. Gli inquirenti sono assolutamente certi delle prove a carico di queste persone". Pisanu commenta: "E' una vittoria dello Stato, una grande soddisfazione del governo. "Possiamo affermare che in questo modo è stata tagliata la radice principale delle nuove Brigate rosse-Partito comunista combattente".


Tutti parlano di successo, di vittoria, di come hanno stroncato le BR,di prove certe.

Tutto questo avviene senza che sia cominciato un processo.


  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 25-10-2003 12:38  
Gli arrestati sono già colpevoli,condannati da un processo mediatico che non ha concesso il minimo dubbio di errore,e nemmeno quello di difesa a chi è stato accusato.

Non a caso si parla di Vittoria. Ma che vittoria è quella in cui gli arrestati non sono ancora entrati in un'aula giudiziaria per essere sottoposti al vaglio dell'accusa e aver potuto godere del diritto di controbattere a tali imputazioni?
A meno che non si dia per scontato che siano colpevoli(come sembra voler fare Berlusconi parlando di prove certe).

Quindi viviamo in un paese dove gli inquirenti trovano delle prove a carico degli imputati e tanto basta perchè siano colpevoli,perchè secondo il mondo della politica le prove raccolte sono prove assolutamente certe.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 25-10-2003 12:39  
i processi non vengono più svolti nelle aule giudiziarie,ma attraverso dichiarazioni delle più alte cariche dello Stato che ,pronunciando la parola vittoria,affermando di avere prove certe e di aver stroncato le nuove BR,emettono la loro sentenza prima ancora che sia iniziato un processo.

Questo è lo stato di diritto in Italia, che consente di avere un giusto processo,equilibrato, dove alle prove dell'accusa la difesa abbia la possibilità di controbattere prima che siano espressi giudizi sommari da parte di chiunque.

Ora questo atteggiamento del mondo della politica è un atto di prepotenza inquietante:immaginate di essere accusati di omicidio, e prima ancora di entare in aula per il processo,prima ancora che possiate difendervi, giungano le parole del Capo dello Stato che commentano il vostro arresto come "un grande successo nella lotta contro la criminalità".

Penserete che quest'uomo è completamente pazzo,che non ha nessun rispetto per le istituzioni e che col suo pesantissimo giudizio(favorevole alla parte dell'acusa) influenza pesantemente l'opinione pubblica e un sereno giudizio dei magistrati.
Questo senza che voi abbiate avuto alcuna possibilità di controbattere,perchè voi non siete nessuno,indipendentemente dal fatto che siate colpevoli o meno.


[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 25-10-2003 alle 12:50 ]

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 25-10-2003 12:39  
il mondo della politica si stringe attorno alle sue vittorie, ai suoi successi, alle sue prove assolutamente certe prima ancora che sia stata celebrata la prima udienza di un processo.

Questa allora non è più informazione obiettiva ma propaganda di Stato: i cittadini devono credere che lo Stato abbia ottenuto un rilevante successo nella lotta al Terrorismo, e lo devono credere subito, adesso,senza attendere un giusto processo e senza che sia data la possibilità alla difesa di avere un processo equilibrato senza che pesino sul giudizio finale della sentenza le parole delle cariche più alte dello Stato.

Questa è la democrazia in Italia, dove i processi si fanno in piazza,davanti ad un microfono si prende posizione parlando apertamente di vittoria, di successo.
processi sommari per un paese sempre meno democratico e sempre più impregnato di propaganda improntata alla più fervente e cieca fiducia nelle Istituzioni,a discapito dell'equilibrio ,della giustizia e del buon senso .
Se vogliamo capire il mondo non possiamo non riflettere su questi fatti.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Quilty il 25-10-2003 alle 12:51 ]

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 25-10-2003 12:40  
e' il classico "sbatti il mostro in prima pagina"....e salta fuori proprio il giorno prima dello sciopero generale!
solita coincidenza!!!

_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 25-10-2003 12:51  
il fatto è che a furia di farci vedere CSI e Law & Order ci hanno convinti del fatto che le prove non mentono mai... chissà perchè tutto questo mi fa pensare a Orwell...
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 25-10-2003 13:14  
Questo è il mondo di Orwell.
Chi ha letto sa.
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 25-10-2003 13:14  
Il signor quilty, invece di essere contento che dei furiosi killer siano stati arrestati, come al solito strumentalizza, e non si lava la bocca col sapone.
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 25-10-2003 13:17  
furiosi killer per furiosi processi sommari.
Del resto questa è la tua visione di democrazia, una dittatura silim comunista dove chi viene arrestato con delle accuse è un furioso killer.Un po' come in Cina,dove ti troveresti bene.
Confermo che sei sempre più mediocre.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 25-10-2003 13:32  
quote:
In data 2003-10-25 13:17, Quilty scrive:
furiosi killer per furiosi processi sommari.
Del resto questa è la tua visione di democrazia, una dittatura silim comunista dove chi viene arrestato con delle accuse è un furioso killer.Un po' come in Cina,dove ti troveresti bene.
Confermo che sei sempre più mediocre.

acetto volentieri. Soprattutto da uno che pretende di sapere cosa pensano gli altri e farfuglia di complotti fascisti e robe del genere, persecutorio e poco plastico.
ciao

_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 25-10-2003 13:57  
Tralasciando gli interventi di Gmgregori,che, secondo me, si diverte, non a caso, ieri, ai Tg, come prima notizia è stata appunto data "la vittoria" sul terrorismo,e sempre non a caso la partecipazione di massa allo sciopero è passata come terza notizia.Si vuole dare, in pasto alla folla, quello che si vuole, per infinocchiare ancor di più..ancor di più..il popolo ingenuo!!!In quanto ai "furiosi killer", se veramente essi lo sono, non potremo che rallegrarci di uno Stato così efficiente,che mantiene l'ordine pubblico come mai nessuno ha fatto, che guida saggamente, con la patente a punti,i discoli autisti sulle strade, che favorisce l'atteggiamento violento dei poliziotti alle manifestazioni(avete visto come danno botte da orbi gli agenti con il manganello rovesciato, tra l'altro?).Ordine e disciplina, almeno questo ce l'hanno assicurato,esultate, esultate!!!!
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
Dodolino

Reg.: 10 Nov 2002
Messaggi: 3036
Da: Arezzo (AR)
Inviato: 25-10-2003 13:58  
Io conoscevo Emanuele Petri e mi fa un immenso piacere sapere che dai vari collegamenti partiti dal computer della lioce (e la lettera minuscola del cognome è puramente voluta) siano arrivati ad una serie di altri nomi. Colpevoli? innocenti? c'è una magistratura preposta per deciderlo non certo i media e non certo quilty. e poi anche se i giornali e le televisioni hanno sbattuto i mostri in prima pagina credo che gli italiani siano abbastanza furbi da ragionare con la propria testa.
_________________
Non sono pessimista. Sono un ottimista che ha fatto molte esperienze

  Visualizza il profilo di Dodolino  Invia un messaggio privato a Dodolino  Email Dodolino  Vai al sito web di Dodolino  Stato di ICQ     Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 25-10-2003 14:06  
quote:
In data 2003-10-25 13:58, Dodolino scrive:
Io conoscevo Emanuele Petri e mi fa un immenso piacere sapere che dai vari collegamenti partiti dal computer della lioce (e la lettera minuscola del cognome è puramente voluta) siano arrivati ad una serie di altri nomi. Colpevoli? innocenti? c'è una magistratura preposta per deciderlo non certo i media e non certo quilty. e poi anche se i giornali e le televisioni hanno sbattuto i mostri in prima pagina credo che gli italiani siano abbastanza furbi da ragionare con la propria testa.




Non molti, Dodo, non molti, purtroppo, ed a questo punto mi viene un pensiero legittimo: come mai uno Stato così bravo e forte,ai tempi del rapimento di Moro,si dimostrò così debole e impreparato???? In alto loco si decide il tutto, vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole e più non dimandare.....
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
Dodolino

Reg.: 10 Nov 2002
Messaggi: 3036
Da: Arezzo (AR)
Inviato: 25-10-2003 14:40  
beh, sul fatto che ognuno porta l'acqua al suo mulino credo che è sempre stato e sempre sarà....che tu ci metta la destra o la sinistra a comandare. non mi sono mai interessato alla politica,se guardi negli ultimi topic del mese nella sezione attualità vedrai che non troverrai nessun mio post, non si potrebbe aprire un altra sezione solo per la politica?
_________________
Non sono pessimista. Sono un ottimista che ha fatto molte esperienze

  Visualizza il profilo di Dodolino  Invia un messaggio privato a Dodolino  Email Dodolino  Vai al sito web di Dodolino  Stato di ICQ     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.232733 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: