FilmUP.com > Forum > Attualità - giudice deficiente..., Adel smith e il crocifisso
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > giudice deficiente..., Adel smith e il crocifisso   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
Autore giudice deficiente..., Adel smith e il crocifisso
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 27-10-2003 13:39  
Avrete sentiro anche voi che un giudice di L'aquila ha fatto togliere i lcrocifisso da una classe su proposta o pressante richiesta di Adel smith italiano di origine ma votato all'islam in maniera nn coincidibile con la nostra comunità.Da sempre cristiana cattolica, più o meno osservate. Vi giuro mi ha fatto salire una rabbia ma una rabbia che ho voglia di farmi cattolica osservante e praticante. Ho molti amiche musulmane e mandano i figli a scuola laica e nessuna di loro si penserebbe di essere così intollerante nei confronti delPaese che le ospita...anzi sono le prime a farmi gli auguri di natale.Non capisco sinceramente il giudice che ha emesso questa sentenza e da buona laica spero che tornino a ripristinare le vecchie usanze. Per il bene di tutti, nn abbiamo bisogno anche di questi scontri vi pare? Come genitore protesterei nei confronti della magistratura nn mandando più i bambini a scuola fino a che nn torni tutto come prima. Voi che ne pensate?
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 27-10-2003 13:48  
L'Italia è un paese laico.
Il crocifisso va bene,ma allora in una classe con studenti di religioni diverse perchè non mettere anche altri simboli,visto che tutti dovrebbero avere diritto di essere rappresentati?
O tutti o nessuno,visto che questo è un paese libero e laico.

Mi stupisco di come tutti se ne freghino della propria religione ma ci si indigni se viene toccato un crocifisso .
Ecco allora che improvvisamente ci si ricorda di essere cattolici.

Non sono d'accordo con la sentenza emessa,per il semplice motivo che molti la useranno come strumento di campagne razziste.
E' un assist a Bossi e gentaglia simile.


  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 27-10-2003 13:53  
ahah...ecco subito il riferimento politico.
Scusa ma su quali basi dici che tutti se ne fregano della religione?
Tu te ne fregherai, io no di certo.

_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 27-10-2003 13:56  
ma no quilty, io nn ci corro dietro ai crocifissi ne ho improvvisi sussulti di cristianità ipocritamente sbandierata come pulizia d'animo.per me ci potrebbero mettere anche le maschere vooddoo per quanto me ne frega. Ma mi chiedo una cosa se uno di noi va in un paese islamico e vuole liberamente professare il cristianesimo viene lasciato libero di fare quello che vogliono loro? Questo mi domando: personalmente nn m ero neppure accorta della presenza in tv di quello squilibrato. Il parossismo e l'estremismo fanno paura da qualsiasi parte tu li guarda
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 27-10-2003 14:04  
Steele, debbo dirti la verità, che il crocifisso stia o meno in un'aula, non mi tange, sarà per la mia indifferenza verso queste forme religiose, ma non me ne importa. Tra l'altro in molte scuole non ci sono più, nella mia aula, ti giuro ,non ci ho fatto caso se ci sia o meno.Quando tornerò a scuola(sono a casa per l'influenza), te lo farò sapere.Certo, quello che disturba è la pretesa di questo signore che ha sollevato la questione. Ora dico io, nella scuola esistono problemi veramente seri, che non sono presi in considerazione, e per un crocifisso tutto questo bailamme????Anche questo è un modo di deviare l'attenzione su cose fittizie.Io credo che la religione sia una fatto essenzialmente intimo, ognuno la vive in corrispondenza con la propria coscienza.Per me, l'ora di religione è un 'ora come un'altra e non capisco nemmeno perché siano stati autorizzati gli alunni testimoni di Geova o musulmani(ce ne sono tanti e in crescita, anche da me), ad uscire dall'aula.Se rimangono cosa accade? Nulla, è un' ulteriore informazione che non inficia il proprio credo.Pensa che alcuni giorni fa,mentre spiegavo in letteratura San Francesco e il suo Cantico, mi si avvicina una delle due ragazze testimoni di Geova, e mi dice:"No, prof,questa non la posso studiare perché è una preghiera!"Allora, con una santa pazienza, che non è una mia dote, le ho risposto che le stavo esponendo Francesco come rappresentante del dialetto umbro e non come santo.Ma insomma, la vogliamo finire di avere i paraocchi, la libertà di giudizio, l'apertura mentale dove sono andati a finire??? Conclusione, poiché sono uscita fuori tema(come mi accusano spesso ), dico che bisogna essere più tolleranti e pronti al dialogo,anche in questi casi e il papà della ragzzina musulmana ha sbagliato.Sai perché mi piace la religione cristiana, più delle altre, pur non essendo una credente? Perché è molto meno drastica delle altre, che invece rasentano il fanatismo, come in quest'ultimo caso.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 27-10-2003 14:11  
quote:
In data 2003-10-27 11:44, xander77 scrive:
In Italia c'è la malsana abitudine di far diventare casi mediatici degli eventi che, pensandoci bene, risultano marginali, e al contempo si fanno passare in secondo piano notizie veramente importanti.
Non è mia intenzione urtare la sensibiltà di qualcuno, però devo dire che la "sentenza del crocifisso" è un fatto che non mi tange più di tanto dal punto di visto etico-morale: io sono credente non praticante (come molti, penso) e rimango tale sia quando mi trovo di fronte ad un a croce sia quando non lo sono. Sarebbe altresì una fede ben curiosa se vacillasse in assenza di un simbolo sacro o se mi sentissi offeso di fronte al simbolo di un'altra religione!
La notizia mi lascia perplesso e un po' preoccupato dal punto di vista politico-sociale: mi preoccupa che siano state accolte le richieste di Adel Smith, noto agitatore e provocatore, che NON rappresenta assolutamente la comunità islamica in Italia, tanto che mi viene da pensare che tale decisione sia un pretesto perfetto per tutti coloro a cui va indigesta la parola "integrazione".
Mi sorprende e mi fa sorridere poi che, in un paese come il nostro, dove l' "essere credenti" è più un buon proposito che una realtà fattuale, venga a montare un'ondata di indignazione capeggiata da persone (politici e non: cacchio, è rispuntato fuori Rognoni, ma ve lo ricordate?) che a malapena sano come è fatta una chiesa e che hanno obiettivi molto aldilà della semplice e nobile difesa dei valori religiosi.
E mischiare politica e religione francamente a me dà la nausea.




Xander, ho risposto più o meno alla tua maniera nel post di Steele, vai a leggere.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 27-10-2003 14:14  
echeppalle!! UN'apoteosi della bellezza e della natura come il cantico dei cantici definito una semplice preghiera..ma tu guarda a volte. Fatto sta che sempre i testimoni di genova centrano io nn vogli oassolutamente difendere i cattolici figurati.Mi sono sempre stati sul culo per via che obbligavano i ns padri a figliare come conigli prevvia la nn assoluzione in confessione e troiate di questo tipo. hanno avuto sempre il pieno potere sulle anime candide e sui poveri diavoli e li hanno manovrati come volevano loro,il clero,la più alta fonte di marciume della società. I più grandi pederasti e pedofili sono nelle alte sfere episcopali nn dimentichiamolo e son tuttavia coperti in parte. come potrei difenderli. Era solo per fare una precisazione tutto qui...
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 27-10-2003 14:16  
MrsSteele..qui sei entrata in un discorso un attimo delicato....c'è una bella differenza fra parlare di preti pedofili e parlare dei cattolici e della religione cattolica in se...non mescoliamo le due cose per favore.
_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 27-10-2003 14:20  
Non faccio di un erba un fascio mattew, solo volevo dire perchè nn difenderò mai la religione cristiana pur scocciandomi i gesto del giudice. Lo so li conosco i sacerdoti che danno la vita anche in casi molto estremi per il loro prossmo e nn m penserei mai di dargli dai pedofili.
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 27-10-2003 14:22  
ok
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 27-10-2003 14:28  
Son d'accordo con te sul figliare obbligatorio(ma questo termine è noto anche da voi???? ), e a questo proposito ti racconto una cosa che successe a mia madre, a Pompei, il tabernacolo della cristianità del sud.Andò a confessarsi, disse al prete che aveva una sola figlia(poveretti, mio papà e mia mammà, non ne volevano e a ragione,mio padre veniva da una famiglia numerosa, quasi schifato dei sacrifici che dovette fare), a quel punto il prete non volle darle l'assoluzione, perché la Chiesa non ammetteva il rapporto non finalizzato alla procreazione.In questo, purtroppo la Chiesa non si è per niente aggiornata!!!!
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 27-10-2003 14:32  
A me,ribadisco,sembra la solita polemica della nostra cara vecchia Italietta..un po' come diceva Xander..tantopiù che il problema di cui si parla non è certo una novità....fattosta cmq che una richiesta simile fa un po' ridere,non tanto perchè l'ha fatta un musulmano,ma più che altro perchè è pretenziosa e incoerente come tutte le battaglie religiose...come ha fatto notare qualcuno,se bisogna togliere il crocifisso,allora che le islamiche in italia si tolgano il velo...

Non è difficile vivere in pace,pur professando religioni differenti,visto che è una questione di simboli...
La mia esperienza personale questo lo dimostra in maniera oserei dire incontrovertibile...
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 27-10-2003 14:58  
quote:
In data 2003-10-27 13:53, Matthew scrive:
ahah...ecco subito il riferimento politico.
Scusa ma su quali basi dici che tutti se ne fregano della religione?
Tu te ne fregherai, io no di certo.




L'Italia. come ho già detto nell'altro topic sull'argomento (suggerimento:non sarebbe piùutile accorparlo?) è un paese in cui la fede spesso è più una dichiarazione d'intenti che altro. Non tutti sono così,certo, è sempre sbagliato generalizzare.
Il caso in questione poi è subito diventato un caso politico, basta guardarsi i telegiornali,seguire la polemica e vedere soprattutto chi la porta avanti.

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 27-10-2003 15:15  
Ho unito, non senza fatica, i due topic visto che trattavano esattamente lo stesso argomento.
Vi prego di controllare meglio i topic già esistenti prima di aprirne uno nuovo.
Grazie.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
MRSSTEELE

Reg.: 08 Nov 2002
Messaggi: 10730
Da: Venezia (VE)
Inviato: 27-10-2003 15:35  
te lo stavo appunto per dire gatsby ok, hai fatto bene....il mio però è il primo
_________________
Oggi è il mio ultimo giorno di vita.

  Visualizza il profilo di MRSSTEELE  Invia un messaggio privato a MRSSTEELE    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
  
0.223551 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: