FilmUP.com > Forum > Attualità - Un grafico per tutti!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Un grafico per tutti!   
Autore Un grafico per tutti!
Bowman

Reg.: 07 Nov 2003
Messaggi: 1584
Da: Trento (TN)
Inviato: 07-01-2004 19:27  
Proprio oggi nel mio studio disattento mi sono sopraggiunte incredibili trovate utopiche che prima o poi divideró con ciascuno di voi, il tutto mi é venuto in mente disegnando un grafico molto interessante. Ora, visto che non ho scanner non posso postare, quindi matita alla mano signori, si incomincia:
1: Disegnate un grande simbolo di un dollaro, ricordare che le linee (ne dovete fare due cosíe é piú bello) non incrociano mai con la S, insomma disegnate le due colonne e poi fateci passare intorno una S in modo che non le tocchi. Bene, spero abbiate capito
2: Sotto alle linee disegnate un cerchio (il mondo, potete fargli i continenti ma non é importante)
3: All'inizio della S, sotto insomma disegnate un omino tipo quelli sulle porte dei cessi e sull'altra estremitá disegnate un altro omino che peró deve sembrare ricco, che so mettetegli un cilindro, un sacco di denari, insomma basta che sembri ricco (simbolicamente)
3: Dal mondo fate partire due linee da un punto da segnare visibilmente, le linee si congiungono agli omini (una linea per omino)
4: Sulla S diegnate una monetina da 10 con due frecce che vanno verso l'esterno in direzioni opposte, disegnate un'altra piú in basso sulla S con il simbolo 1 e rifate le frecce.
Ora, se qualcuno ha avuto la pazienza ed ha capito come farlo mi puó dire che riesce a trarne?
_________________
Visto il volto nell'orgasmo ne hai visto l'anima (Christian Troy)

  Visualizza il profilo di Bowman  Invia un messaggio privato a Bowman    Rispondi riportando il messaggio originario
mortimer

Reg.: 21 Dic 2003
Messaggi: 782
Da: sinalunga (SI)
Inviato: 07-01-2004 19:50  
quote:
In data 2004-01-07 19:27, Bowman scrive:
Proprio oggi nel mio studio disattento mi sono sopraggiunte incredibili trovate utopiche che prima o poi divideró con ciascuno di voi, il tutto mi é venuto in mente disegnando un grafico molto interessante. Ora, visto che non ho scanner non posso postare, quindi matita alla mano signori, si incomincia:
1: Disegnate un grande simbolo di un dollaro, ricordare che le linee (ne dovete fare due cosíe é piú bello) non incrociano mai con la S, insomma disegnate le due colonne e poi fateci passare intorno una S in modo che non le tocchi. Bene, spero abbiate capito
2: Sotto alle linee disegnate un cerchio (il mondo, potete fargli i continenti ma non é importante)
3: All'inizio della S, sotto insomma disegnate un omino tipo quelli sulle porte dei cessi e sull'altra estremitá disegnate un altro omino che peró deve sembrare ricco, che so mettetegli un cilindro, un sacco di denari, insomma basta che sembri ricco (simbolicamente)
3: Dal mondo fate partire due linee da un punto da segnare visibilmente, le linee si congiungono agli omini (una linea per omino)
4: Sulla S diegnate una monetina da 10 con due frecce che vanno verso l'esterno in direzioni opposte, disegnate un'altra piú in basso sulla S con il simbolo 1 e rifate le frecce.
Ora, se qualcuno ha avuto la pazienza ed ha capito come farlo mi puó dire che riesce a trarne?




Interessante cmq non ho capito bene!
_________________
Da un grande potere...derivano grandi responsabilità

Spider-man

  Visualizza il profilo di mortimer  Invia un messaggio privato a mortimer    Rispondi riportando il messaggio originario
Bowman

Reg.: 07 Nov 2003
Messaggi: 1584
Da: Trento (TN)
Inviato: 08-01-2004 11:01  
Mah, la cosa non mi stupisce visto che non é molto chiaro, comunque adesso posto la spiegazione, tanto ho capitoche a nessuno va di giochicchiare con penna e matita.

Dunque, premetto che chi ha voglia di leggere dovrá unirsi di pazienza nei confronti della mia follia che mi porta a certe cose e ringrazio a priori per l'attenzione-disattenzioe prestatami.
Vorrei dunque iniziare con la spiegazione degli elementi che compongono il grafico, insomma si dovrebbe vedere un mondo da cui slagono due colonne attorno alle quali gira una S alla cui estremitá alta sta un uomo ricco e sull'altra un uomo normale. Dall'alto scende-sale una monetina che vale 10, dal basso ne sale-scende una che vale 1. Dai due omini partono due frecce che si congiungono in un punto immaginario del mono (lo stesso punto). Abbiamo ora i seguenti elementi:
1) le colonne del mondo (i bisogni dell'uomo)
2) la S (la strada verso la ricchezza), ora notare che essa non incrocia mai le colonne, perche? Semplice vuol dire che (almeno nel mio disegno) prima passa dietro ai bisogni, dopo gli passa davanti e dopo ci torna dietro, il denaro non incrocia mai i bisgoni anche se sa che potrebbe soddisfrali, ma serve solo per arrivare in cima alla S dove sta l'uomo ricco.
3) gli omini, vabbé, uno é quello arricchito e l'altro é quello che non potrá mai arricchirsi o significa anche l'uomo all'inizio della strada ad S.
4) le monetine hanno diversi significati a seconda della interpretazione delle frecce,
1- frecce rivolte agli omini <-1 e 10->, il normale prende 1 e il ricco 10 (facile-facile) oppure il ricco da 1 al povero ottenendo 10.
2- freccia dell'1 e del 10 rivolte verso il ricco 1-> e 10->, prima guadgnava 1 e dopo 10
3- frecce rivolte verso il normale <-1 e <-10, il ricco diventa povero.
4) le linee che partono dallo stesso punto del mondo indicano che tutti gli uomini provengono dallo stesso luogo (il mondo) ma non tutti diventano ricchi.

Ok, questo é il mondo di oggi, anzi il mondo di sempre, ora peró prendiamo il disegno e capovolgiamolo girando ovviamente la S e facendola incrociare con le colonne, che abbiamo? Un mondo che sta in cima a tutto sostenuto dal denaro che interseca i bisogni e vissero tutti felici e contenti!

È molto simbolistico direi, ma non l'ho studiato a tavolino mi é venuto in mente sviluppando il disegno in circa 1 oretta, poi sono arrivato ad altre conclusioni che non tarderanno ad arrivare e avró bisgono della vostra collaborazione. Penso sará interessante...
_________________
Visto il volto nell'orgasmo ne hai visto l'anima (Christian Troy)

  Visualizza il profilo di Bowman  Invia un messaggio privato a Bowman    Rispondi riportando il messaggio originario
Bowman

Reg.: 07 Nov 2003
Messaggi: 1584
Da: Trento (TN)
Inviato: 08-01-2004 11:53  
ok, ho tempo quindi proseguo, dunque, spero qualcuno abbia disegnaot quella cosa o abbia almeno capito cosa significa. bene, é da quando ho finito di scrivere l'ultima parte sul mio libercolo di vario interesse (ogni tanto mi diletto anche in eco-socio-politica con magri risultati) mi sono venute in mente molte idee. Ok, questo é esattamente quello che ho sritto, non rielaborato e quindi molto contradditorio ed errato in molti punti, ma lo posto appunto per creare una discussione a cui spero molti parteciperanno, anche se ne dubito visto il titolo del topic...

Dobbiamo unire il discorso delle monetine a quell degli uomini che provengono dallo stesso posto, non da una cittá ma dal mondo! Perché non sono tutti e due ricchi? Perché non si trovano in cima alla S? Perché npon abbiamo le stesse possibilitá? Oh, sarebbe bello avre tutti 10 in tasca, ma non si puó, la meno societaria delle bestie, questo é quello che é l'uomo e abbiamo paura di ammettere. Oh sí ,aiutimao tutti ma io i miei 4,5 non glieli do (10- 4,5= 5,5 ; 4,5+1=5,5)! Tutti buoni a parola, compreso me, pochi, molto pochi capaci di scucire. E allora l'ideale sarebbe il seconod schema
Ok, rileggetevi l'ultima parte del post precedente, dicevo dunque della seconda possibilitá, un bellissimo mondo, un mondo in cui ci sarebbero delle uguaglianze, ma in cui io vorrei tanto anche delle disuguaglianze, vi sembra giusto che chi si é fatto il culo una vita abbia lo stesso di chi non l'ha fatto? No, ad ognuno il suo, non reddito per tutti, piuttosto reddito uguale per tutti, non a seconda del lavoro svolto, ma indipendentemente da dove si lavora. No, io dico che é impossibile, é un processo impossibile, insomma che dovremmo fare? Prendere il reddito di un cinese, di un senegalese, di un italiano (o un occidentale) e di un rumeno (solo esempi ovviamente) che svolgono la stessa professione, dare una valuta comune e fare la media?! Sí, cosí il cinese diventa ricco e l'italiano stenta a campare(qualcuno direbbe giusto perché loro hanno sofferto cosí tanto, ora tocca a noi... uhm...)? Giusto? Vi sembra giusto punire l'italiano e arricchire il cinese? No, non é il metodo giusto, non lo é affatto! E allora come fare? Fissare che il cinese prenda come il tedsco? Ma ci pensate che dopo lo Yen varrebbe la metá di quello che vale ora? Paradossalmente siamo in un equilibrio determinato da un disequlibrio. Lasciare tutto com'é quinidi? Sembrerebbe la soluzione migliore....ma con un paio di palle!! Un tasso di morti per AIDS in Africa allucinante, cinesi che lavorano 12 ore al giorno per arrivare alla fine del mese, sfruttamento minoril, e ancora mille problemi per cui non basterebbe un forum ad elencarli. No, non ci siamo. Cosa fare a questo punto? Dunque ecco una soluzione che sto con molta modestia e senza pretese sviluppando.
Io fonderei un organo costituito da un esponente di ogni campo scientifico (medicina, economia, sociologia, politica, ecc...) proveninete da ogni continente o stato maggiore (Cina, America, Giappone...), ogni continente avrá una quota di cervelli in base alla sua popolazione. Cosí avremmo un comitato di esperti in una moltitudine di campi scientifici affiancato peró da un altro organo costituito da esponenti di classi lavoratrici (col cervello si va poco avnati senza pratica).
Primo problema: chi finanzia? Tasse? No, se inserissimo nuove tasse nessuno o molto pochi sarebbero favorevoli... Contributi volontari? Un'idea, ma non arriveremmo a raggranellare abbastanza. Dunque ecco una possibile soluzione: parte delle spese delle maggiori imprese mondiali verranno dati a questo organo, spese riguardanti a costi pubblicitari o di ricerca e sviluppo per esempio, pensate a quanti soldi vengono sputtanati per sviluppare e pubblicizzare la settima lametta sul vostro Wilkinson Sword o per il nuovo Air salvapiede dell'ultimissimo paio di Nike con computere al piede. Tanto se la qualitá di vita aumenterá di fatto ci saranno nuovi compratori senza bisogno di sviluppare la settima lametta o il nuovo Air.
Basteranno? Non so dare una risposta, visto che tutto il discorso seppure interessante é basato su utopie difficilmente realizzabili, ma andiamo avanti.
Abbiamo i cervelli, abbiamo i soldi e possiamo iniziare. Bé, dirá qualcuno, se quei soldi li dessero alla gente invece che al comitato? Io direi che non durerebbero a lungo, mqntre un impiego mirato di questo denaro potrebbe avere buoni risultati. Anche i governi dovrebbero partecipare, governi che spendono all'anno piú di un certo capitale, dovrebbero essere istituiti controlli sulle spese che dovrebbero essere valutate in base alla loro utilitá, spese spaziali, spese militari e boiate varie vanno limitate, ah, la retorica, se non ci fosse lei come andrei avanti...
Ma la questione é, quale potere puó avere questo comitato in fondo? Non é piú che un nucleo di ricerca alla fine, alla gente comune non sbatte poi molto di risolvere i problemi del mondo, gli basta avere la pancia piena e vivere in pace. Non avrebbe il potere di eliminare le guerre o di cancellare la fame nel mondo. Puó cancellare le leggi ingiuste e barbare dalla Terra? NO, e diavolo, chi lo puó fare? Una rivoluzione? Al giorno d'oggi stanno tutti troppo bene per farlo, e chi non ci sta troppo bene non ha nemmeno i mezzi per provarci.
Forse ho speso tutto questo spazio, non molto per un discorso del genere, per sparare parole al vento, come sempre, come troppo spesso facciamo senza muoverci. Ma ora che ci penso? E se dessimo a questo nuovo comitato anche delle decisioni politiche? Voglio dire, concrete, non bufale come l'ONU, no, in questo comitato deve esistere una fondamentale regola:
"Niente controllo sulle forze armate e uno stipendio adeguato che non superi il precedente e che sia, nel limite della possibilitá, uguale per ogni membro. Chi vuole farne parte non deve essere motivato dalla ricchezzza ma una concreta voglia di lavorare per il proprio pianeta.
Il potere politico deve essere piú forte dell'UE o di ogni orgnaismo di governo statale o comunitario, le direttive emanate sono vincolanti e possono essere modificate senza cambiare l'obiettivo per cui sono state emanate.
Ognuno nel comitato ha lo stesso potere e la prioritá degli interventi viene decisa da un organo istituito al suo interno.
Per la decisione dell'istituzione di un tale orgnao mondiale sono chiamati a votare tutta la popolazione maschile e femminile dai 15 anni in su.
La proposta dei membri verrá sottoposta ad un'altra votazione composta da persone competenti nei campi scientifici dei candidati.

Ora...non so perché mi sia messo a scrivere questa roba. Prometto che non abbandoneró il progetto e lo svilupperó come progetto concreto che spero prima o poi diventi realtá. Spero molti di voi mi aiuteranno, la mia e-mail é la seguente:
biondo83k@hotmail.com , per informazioni, consigli, varie ed eventuali o anche solo per un sonoro "vaffanculo" vi invito a scrivermi numerosi.
Con un augurio di un mondo migliore.
Grazie dell'attenzione.

Marco (Bowman) Biondani
_________________
Visto il volto nell'orgasmo ne hai visto l'anima (Christian Troy)

  Visualizza il profilo di Bowman  Invia un messaggio privato a Bowman    Rispondi riportando il messaggio originario
moxfurbona

Reg.: 04 Mar 2003
Messaggi: 1194
Da: lucca (LU)
Inviato: 09-01-2004 00:59  
Biondo mi dispiace ma non ho letto tutto!
Comunque l'impressione è che tu sia malato...o quantomeno un pochino disturbato.Cosa mangi/fumi/assumi in questo periodo?

  Visualizza il profilo di moxfurbona  Invia un messaggio privato a moxfurbona    Rispondi riportando il messaggio originario
Bowman

Reg.: 07 Nov 2003
Messaggi: 1584
Da: Trento (TN)
Inviato: 09-01-2004 13:10  
Assolutamente niente! Ma perché dovrei sembrarti malato poi? Le mie sono solo cose che mi saltano in mente senza premeditazione, sono fatto cosí, ogni tanto mi viene voglia di aprire la mia agenda e scrivere e quello che salta fuori salta furoi, ultimamente mi era saltato in mente quel grafico e i miei neuroni hanno iniziato a circolare (forse in modo sbagliato).

_________________
Visto il volto nell'orgasmo ne hai visto l'anima (Christian Troy)

  Visualizza il profilo di Bowman  Invia un messaggio privato a Bowman    Rispondi riportando il messaggio originario
moxfurbona

Reg.: 04 Mar 2003
Messaggi: 1194
Da: lucca (LU)
Inviato: 10-01-2004 01:13  
quote:
In data 2004-01-09 13:10, Bowman scrive:
Assolutamente niente! Ma perché dovrei sembrarti malato poi? Le mie sono solo cose che mi saltano in mente senza premeditazione, sono fatto cosí, ogni tanto mi viene voglia di aprire la mia agenda e scrivere e quello che salta fuori salta furoi, ultimamente mi era saltato in mente quel grafico e i miei neuroni hanno iniziato a circolare (forse in modo sbagliato).





Pensavo che ti saresti arrabbiato di più ,uffa non mi hai dato soddisfazione!
Cmq se qualcuno posta quì per infamarti almeno il tuo topic non scivola in seconda pagina!

  Visualizza il profilo di moxfurbona  Invia un messaggio privato a moxfurbona    Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 10-01-2004 12:57  
uffa!!! ho sporcato una pagina della Moleskin per questa caSSata, pensavo che venisse fuori un bel disegnino osceno...
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 10-01-2004 13:03  
scherzi a parte, Bowman, io ho letto tutto, e l'idea non mi sembra una caSSata. ma è un'idea. e nient'altro. hai dei precedenti illustri, da Platone a Campanella, passando per Thomas More. ed è lui che ha dato il nome a quello di cui tu parli: Utopia.
con stima.
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
Corben

Reg.: 28 Nov 2003
Messaggi: 638
Da: Parma (PR)
Inviato: 10-01-2004 23:06  
..ma cosa stavi studiando prime che ti venisse in mente tutto ciò?
_________________
"Qualcun'altro vuole negoziare?"
Bruce Willis - Il Quinto Elemento -

  Visualizza il profilo di Corben  Invia un messaggio privato a Corben    Rispondi riportando il messaggio originario
Bowman

Reg.: 07 Nov 2003
Messaggi: 1584
Da: Trento (TN)
Inviato: 12-01-2004 09:46  
Che stavo studiando? Fammici pensare... non ricordo, deve essere stata una lezione noiosissima comunque.

  Visualizza il profilo di Bowman  Invia un messaggio privato a Bowman    Rispondi riportando il messaggio originario
Bowman

Reg.: 07 Nov 2003
Messaggi: 1584
Da: Trento (TN)
Inviato: 12-01-2004 09:47  
quote:
In data 2004-01-10 13:03, liliangish scrive:
scherzi a parte, Bowman, io ho letto tutto, e l'idea non mi sembra una caSSata. ma è un'idea. e nient'altro. hai dei precedenti illustri, da Platone a Campanella, passando per Thomas More. ed è lui che ha dato il nome a quello di cui tu parli: Utopia.
con stima.




Sono davvero felice che qualcuno abbia fatto il disegnino!
_________________
Visto il volto nell'orgasmo ne hai visto l'anima (Christian Troy)

  Visualizza il profilo di Bowman  Invia un messaggio privato a Bowman    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.127629 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: