FilmUP.com > Forum > Attualità - IL FALLIMENTO DEL CENTRO-DESTRA
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > IL FALLIMENTO DEL CENTRO-DESTRA   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore IL FALLIMENTO DEL CENTRO-DESTRA
Schneider

Reg.: 09 Gen 2004
Messaggi: 186
Da: Castenedolo (BS)
Inviato: 23-01-2004 15:00  
Mah spesso difendono più gli interessi politici che quelli dei lavoratori...

  Visualizza il profilo di Schneider  Invia un messaggio privato a Schneider    Rispondi riportando il messaggio originario
riddick

Reg.: 14 Giu 2003
Messaggi: 3018
Da: san giorgio in bosco (PD)
Inviato: 23-01-2004 16:06  
quote:
In data 2004-01-23 13:16, Quilty scrive:
Mi pare che un governo non si giudichi solo dal punto di vista economico. Prodi ha fatto i suoi errori,certo mai gravi quanto quelli di Berlusconi però mi pare abbia lasciato nei containers per anni dei terremotati,credo sia stato sotto il suo governo che la Bindi ha affossato la cura Di Bella sabotandola e facendo un favore alle industrie farmaceutiche...insomma ottimo non è la parola giusta ,positivo al limite.



ma se non erro la cura di bella si era rilevata assolutamente inefficace. curare i malati di cancro con le vitamine... a sto punto cantiamo nenie propiziatorie

  Visualizza il profilo di riddick  Invia un messaggio privato a riddick    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 23-01-2004 16:14  
quote:
In data 2004-01-23 13:16, Quilty scrive:
Mi pare che un governo non si giudichi solo dal punto di vista economico. Prodi ha fatto i suoi errori,certo mai gravi quanto quelli di Berlusconi però mi pare abbia lasciato nei containers per anni dei terremotati,credo sia stato sotto il suo governo che la Bindi ha affossato la cura Di Bella sabotandola e facendo un favore alle industrie farmaceutiche...insomma ottimo non è la parola giusta ,positivo al limite.




Guarda, su DiBella credo avesse tutte le ragioni, comunque non credo si possa giudicare veramente un governo durato così poco.Le decisioni importanti si possono valutare solo alla distanza, e quello di Prodi non ne prese di significative, oalmeno mi sembra che nessuno se ne ricordi qui tra noi.
l'Ingresso nell'UE è stato il frutto di sacrifici di tutti e acnhe sicuramente dell'abilità loro, ma credo che anche il centrodestra ne sarebbe stato capace8 ci è riuscita perfino la Grecia...).
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 23-01-2004 16:43  
quote:
In data 2004-01-23 16:06, riddick scrive:
quote:
In data 2004-01-23 13:16, Quilty scrive:
Mi pare che un governo non si giudichi solo dal punto di vista economico. Prodi ha fatto i suoi errori,certo mai gravi quanto quelli di Berlusconi però mi pare abbia lasciato nei containers per anni dei terremotati,credo sia stato sotto il suo governo che la Bindi ha affossato la cura Di Bella sabotandola e facendo un favore alle industrie farmaceutiche...insomma ottimo non è la parola giusta ,positivo al limite.



ma se non erro la cura di bella si era rilevata assolutamente inefficace. curare i malati di cancro con le vitamine... a sto punto cantiamo nenie propiziatorie



Si peccato che per la sperimentazione di Rosy Bindi avessero usato farmaci scaduti....è stato sabotato adesso non chiedetemi le prove perchè non le ho ma la cura Di Bella rappresentava un danno economico talmente spaventoso per chi lucra sui malati con medicinali dai costi elevatissimi che andava sabotata....come puntualmente è avvenuto.....bastava guardarsi solo la faccia del medico contrapposta a quella orrenda della Bindi per capire che l'onestà professionale e la dedizione stavano da una parte e gli interessi economici dall'altra....è una faccenda che grida ancora vendetta!

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
OneDas

Reg.: 24 Ott 2001
Messaggi: 4394
Da: Roma (RM)
Inviato: 23-01-2004 17:16  
quote:
In data 2004-01-23 10:55, Schneider scrive:

Purtroppo la politica economica non è più una prerogativa esclusivamente nazionale. Con la nascita dell'UE e soprattutto l'introduzione dell'Euro (ancora purtroppo) ogni governo ha le mani legate. Tutte le regole sulla stabilità del bilancio, volute dalla Germania per precludere all'Italia l'ingresso nell'Euro e abilmente bypassate da Prodi con artifizi contabili, limitano lo spazio di manovra di ogni esecutivo


limitare lo spazio di manovra dell'esecutivo Berlusconi mi sembra una delle poche cose sagge che si possano fare.
_________________
tu che lo vendi, cosa ti compri di migliore ?

  Visualizza il profilo di OneDas  Invia un messaggio privato a OneDas  Email OneDas    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 23-01-2004 17:31  
Così hanno truffato Di Bella
_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Schneider

Reg.: 09 Gen 2004
Messaggi: 186
Da: Castenedolo (BS)
Inviato: 23-01-2004 17:47  
quote:
In data 2004-01-23 17:16, OneDas scrive:
quote:
In data 2004-01-23 10:55, Schneider scrive:

Purtroppo la politica economica non è più una prerogativa esclusivamente nazionale. Con la nascita dell'UE e soprattutto l'introduzione dell'Euro (ancora purtroppo) ogni governo ha le mani legate. Tutte le regole sulla stabilità del bilancio, volute dalla Germania per precludere all'Italia l'ingresso nell'Euro e abilmente bypassate da Prodi con artifizi contabili, limitano lo spazio di manovra di ogni esecutivo


limitare lo spazio di manovra dell'esecutivo Berlusconi mi sembra una delle poche cose sagge che si possano fare.




Il significato è che le regole sono sbagliate, anzi fanno schifo; che l'euro è una cavolata perchè ha portato solo problemi e non benefici; che l'UE è sbagliata perchè ci sono all'interno troppe identità nazionali, troppi retaggi culturali ed ognuno ha interesse a portare acqua al suo mulino . Non è giusto che sia un francese che sta a Francoforte a decidere cosa è meglio per l'Italia e cosa è peggio. Cavolo in Italia c'è una certa inflazione ed in Germania un'altra, perchè i tassi d'interesse devono essere uguali? Ogni paese ha una situazione differente e non è possibile che la risposta sia unica!
Sono d'accordo anch'io che il governo Berlusconi poteva e doveva fare molto meglio. Il problema è che qualunque governo seguirà questo, che sia di destra di sinistra o di centro, si troverà nella stessa situazione e avrà le stesse difficoltà a gestire periodi di crisi economica come questo. La soluzione sarà la stessa di adesso, sperare in una ripresa degli USA. Ci siamo ridotti a questo.

  Visualizza il profilo di Schneider  Invia un messaggio privato a Schneider    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 23-01-2004 22:25  
"Berlusconi è un semplificatore:In questa sua straordinaria facoltà di ridurre anche i problemi più complessi in termini semplici e chiari sta il segreto del suo grande successo, in campo imprenditoriale.Trasferita in campo politico, questa sua qualità diventa, almeno in Italia,un difetto capitale, che gli costerà caro.

INDRO MONTANELLI "Istantanee" , figure e figuri della prima Repubblica, ed. Rizzoli 1994
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
fassbinder

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1335
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 24-01-2004 10:12  
Ieri sera su Planet è andato in onda lo spettacolo di Dario Fo senza audio. La notizia ha fatto il giro del mondo: i giornali inglesi parlano ormai di democrazia minore, dove un premio nobel viene oscurato da un pluri-inquisito. Stiamo facendo l'ennesima figuraccia.

_________________
PI GRECO - IL TEOREMA DEL DELIRIO di Darren Aronofsky. Con Ben Shenkman, Pamela Hart, Mark Margolis, Sean Gullette. ven, 23/1 - 21:30sab, 24/1 - 07:05,dom, 25/1 - 00:05, Sky cinema autore

[ Questo messaggio è stato modificato da: fassbinder il 24-01-2004 alle 10:12 ]

  Visualizza il profilo di fassbinder  Invia un messaggio privato a fassbinder    Rispondi riportando il messaggio originario
clagle01

Reg.: 18 Set 2003
Messaggi: 1566
Da: Lissone (MI)
Inviato: 24-01-2004 10:28  
non ho più parole delle cavolate che dite voi della sinistra....plurinquisito ma come vi permettete,cazzo lavoro in tribunale da un anno e neanche a un pluriassassino vengono dette tutte queste cose....ormai Berlusconi è entrato nel guinness dei primati per falsità,accuse,parolacce che gli sono state dette...non è un santo ma neanche un mostro!!
Quelli di sinistra ormai il loro motto è andare contro Berlusca,tutta la colpa a lui,assassino,ladro ecc.....però vanno in giro con le magliette di criminali(vedi Lenin,Mao,Che,ecc...)e vanno alle manifestazioni per manifestare la loro solidarietà per ex assassini come i brigatisti o per manifestare il rilascio dalla prigione di persone che hanno ucciso,spaccato,picchiato.........ma,ripeto non vedo l'ora che governi Prodi e tutta la sinistra pulita,non corrotta,sana,democratica.....
Scusate se ho fatto qualche errore ma sono di fretta in ufficio e c'è una riunione tra poco a proposito di Parmalat......
_________________
Nulla accade per caso.....

  Visualizza il profilo di clagle01  Invia un messaggio privato a clagle01  Email clagle01  Vai al sito web di clagle01     Rispondi riportando il messaggio originario
misterx76

Reg.: 12 Gen 2004
Messaggi: 2312
Da: carsoli (AQ)
Inviato: 24-01-2004 11:30  
quote:
In data 2004-01-24 10:28, clagle01 scrive:
non ho più parole delle cavolate che dite voi della sinistra....plurinquisito ma come vi permettete,cazzo lavoro in tribunale da un anno e neanche a un pluriassassino vengono dette tutte queste cose....ormai Berlusconi è entrato nel guinness dei primati per falsità,accuse,parolacce che gli sono state dette...non è un santo ma neanche un mostro!!
Quelli di sinistra ormai il loro motto è andare contro Berlusca,tutta la colpa a lui,assassino,ladro ecc.....però vanno in giro con le magliette di criminali(vedi Lenin,Mao,Che,ecc...)e vanno alle manifestazioni per manifestare la loro solidarietà per ex assassini come i brigatisti o per manifestare il rilascio dalla prigione di persone che hanno ucciso,spaccato,picchiato.........ma,ripeto non vedo l'ora che governi Prodi e tutta la sinistra pulita,non corrotta,sana,democratica.....
Scusate se ho fatto qualche errore ma sono di fretta in ufficio e c'è una riunione tra poco a proposito di Parmalat......


Con quali criteri giudichi il "CHE" un criminale?
_________________
...due volte già cadeste senza cavarne frutto, badate un 3° fulmine vi annienterà del tutto!!!

  Visualizza il profilo di misterx76  Invia un messaggio privato a misterx76    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 24-01-2004 12:10  
quote:
In data 2004-01-24 10:28, clagle01 scrive:
non ho più parole delle cavolate che dite voi della sinistra....plurinquisito ma come vi permettete,cazzo lavoro in tribunale da un anno e neanche a un pluriassassino vengono dette tutte queste cose....ormai Berlusconi è entrato nel guinness dei primati per falsità,accuse,parolacce che gli sono state dette...non è un santo ma neanche un mostro!!
Quelli di sinistra ormai il loro motto è andare contro Berlusca,tutta la colpa a lui,assassino,ladro ecc.....però vanno in giro con le magliette di criminali(vedi Lenin,Mao,Che,ecc...)e vanno alle manifestazioni per manifestare la loro solidarietà per ex assassini come i brigatisti o per manifestare il rilascio dalla prigione di persone che hanno ucciso,spaccato,picchiato.........ma,ripeto non vedo l'ora che governi Prodi e tutta la sinistra pulita,non corrotta,sana,democratica.....
Scusate se ho fatto qualche errore ma sono di fretta in ufficio e c'è una riunione tra poco a proposito di Parmalat......



A me queste posizioni nè carne nè pesce danno molto fastidio. E' con le non-opinioni, con l'inazione,con la superficialità dei luoghi comuni, con i ragionamenti del tipo "So' tutti uguali" che l'Italia si è rovinata e ha perso quel poco di senso civico che si era riuscita a ricostruire nel dopo-guerra: così la merda resta sempre merda, così lo schifo resta sempre schifo, così Berlusconi è riuscito a vincere le elezioni, grazie a questo atteggiamento dell'italiano medio che si ferma davanti al primo slogan che gli sventolano sotto il naso.
Esiste il paese dei furbi, ed esiste anche una parte dell'Italia che di questi furbi non ne può più, che crede che il mondo sia in qualche modo migliorabile, e che sia possibile una buona politica nonostante tutto. Tutto sta nello scegliere da chi queste due Italie sono oggi giorno rappresentate.
Esiste, caro Clagle, la sinistra italiana, con la sua storia e con i suoi valori, che, se tu riuscissi per un attimo ad andare aldilà dei tuoi ristretti schemi mentali,
è da un pezzo che non inneggia più a Mao o a Stalin, nè tantomeno ha mai supportato il terrorismo ( e di certe affermazioni dovresti francamente vergognarti), e che da tempo ha accettato a pieno titolo di operare in un ambito civile e democratico.
C'è chi si sforza di capire, c'è chi preferisce la delega: l'importante è capire le conseguenze di due scelte così diverse.

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 24-01-2004 14:32  
quote:
In data 2004-01-24 10:28, clagle01 scrive:
non ho più parole delle cavolate che dite voi della sinistra....plurinquisito ma come vi permettete,cazzo lavoro in tribunale da un anno e neanche a un pluriassassino vengono dette tutte queste cose....ormai Berlusconi è entrato nel guinness dei primati per falsità,accuse,parolacce che gli sono state dette...non è un santo ma neanche un mostro!!
Quelli di sinistra ormai il loro motto è andare contro Berlusca,tutta la colpa a lui,assassino,ladro ecc.....però vanno in giro con le magliette di criminali(vedi Lenin,Mao,Che,ecc...)e vanno alle manifestazioni per manifestare la loro solidarietà per ex assassini come i brigatisti o per manifestare il rilascio dalla prigione di persone che hanno ucciso,spaccato,picchiato.........ma,ripeto non vedo l'ora che governi Prodi e tutta la sinistra pulita,non corrotta,sana,democratica.....
Scusate se ho fatto qualche errore ma sono di fretta in ufficio e c'è una riunione tra poco a proposito di Parmalat......




Cosa rispondere? Secondo me, tu non sei in te.......

quelli di sinistra hanno come proprio motto andare contro Berlusconi? Non mi pare che il nostro premier del c...sia da meno!!!!

Numero 2, se Che Guevara è un criminale, allora veramente qui si stanno stravolgendo gli aspetti della realtà!!!Fammi il piacere, il fatto che lavori in tribunale non significa che debba essere tu la depositaria di tutte le verità e di dogmi inconfutabili.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 24-01-2004 14:34  
...infine...avete per caso visto il discorso della rentréé di Berlusconi? Sembrava Mussolini dal balcone di piazza Venezia,e quegli idioti del pubblico che gli sbavavano dietro.A proposito, sapete perché è stato assente per un po' di tempo????
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
aralis

Reg.: 18 Ott 2003
Messaggi: 3151
Da: bolzano (BZ)
Inviato: 24-01-2004 14:43  
quote:
In data 2004-01-24 10:12, fassbinder scrive:
Ieri sera su Planet è andato in onda lo spettacolo di Dario Fo senza audio. La notizia ha fatto il giro del mondo: i giornali inglesi parlano ormai di democrazia minore, dove un premio nobel viene oscurato da un pluri-inquisito. Stiamo facendo l'ennesima figuraccia.

_________________
PI GRECO - IL TEOREMA DEL DELIRIO di Darren Aronofsky. Con Ben Shenkman, Pamela Hart, Mark Margolis, Sean Gullette. ven, 23/1 - 21:30sab, 24/1 - 07:05,dom, 25/1 - 00:05, Sky cinema autore

[ Questo messaggio è stato modificato da: fassbinder il 24-01-2004 alle 10:12 ]


Io l'ho visto dal vivo ieri sera qui a Bolzano. In TV lo hanno mandato senza audio perchè dice cose troppo giuste, non sanno cosa rispondere.
_________________

  Visualizza il profilo di aralis  Invia un messaggio privato a aralis    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.032080 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: