FilmUP.com > Forum > Attualità - per non dimenticare
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > per non dimenticare   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
Autore per non dimenticare
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 11-02-2004 15:48  
quote:
In data 2004-02-11 15:44, RICHMOND scrive:
quote:
In data 2004-02-11 12:40, RICHMOND scrive:
come italiani dovrebbe toccarci maggiormente il problema della orrenda pulizia etnica ke subirono gli italiani.
Con questo nn voglio assolutamente togliere importanza al giorno della memoria dell'olocausto degli ebrei, ma come al solito guardiamo i problemi degli altri, e ai nostri nn c pensa mai nessuno......




rispondo auto quotandomi: rileggi prima di accusare!
Ho forse detto ke lo sterminio degli ebrei nn è importante? Nn mi sembra proprio!
H solo detto ke l'ipocrisia della politica (ke purtroppo sta contagiando anke le masse) c porta a guardare solo i problemi altrui (naturalmente solo quando fa loro comodo) e a trascurare quelli propri!
Certo ke, quando m sento dire ke i problemi propri sono le trenette al pesto, allora nn c'è dialogo, quindi m kiedo ke cosa t risponda a fare!


comodo girare la frittata..il tuo primo messaggio si poteva capire soltanto in quel senso lì..ora hai chiarito la tua posizione ..ok.

Mai sentitoparlare di "ironia"e/o sarcasmo?
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 11-02-2004 15:53  
sacasmo? si, ma solo se accompagnato da emoticon... (m sono spiegato?).








Comunque nn ho rigirato la frittata. Può essre ke m sia espresso male nel mio primo post, ma nn ho affatto rigirato la frittata. Io qste cose nn le faccio. Nn avrei problemi a dire ke sono fascista o antisemita (se lo fossi) e nemmeno a dire ke sono comunista e anti fascista (se lo fossi). Io sono moderato e odio gli estremismi in ogni senso (a parte quelli del tifo calcistico, ma quello è completamente un altro discorso ). e la mia posizione, credo, appare kiara in ogni mio post.




pace comunque, fratello!

_________________
Descrivere Endora è un po' come ballare senza musica.... (Johnny Depp)

[ Questo messaggio è stato modificato da: RICHMOND il 11-02-2004 alle 15:54 ]

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
clagle01

Reg.: 18 Set 2003
Messaggi: 1566
Da: Lissone (MI)
Inviato: 11-02-2004 15:54  
quote:
In data 2004-02-11 15:44, seanma scrive:
quote:
In data 2004-02-11 15:40, clagle01 scrive:
cmq io volevo solo ricordare una delle infinite brutalità della nostra storia.....


certo,ma il modo e i toni sono stati decisamente errati....


guarda che ho preso parole di un articolo di un italiano ebreo.....
_________________
Nulla accade per caso.....

  Visualizza il profilo di clagle01  Invia un messaggio privato a clagle01  Email clagle01  Vai al sito web di clagle01     Rispondi riportando il messaggio originario
seanma

Reg.: 07 Nov 2001
Messaggi: 8105
Da: jjjjjjjj (MI)
Inviato: 11-02-2004 15:55  
quote:
In data 2004-02-11 15:53, RICHMOND scrive:
sacasmo? si, ma solo se accompagnato da emoticon... (m sono spiegato?).








Comunque nn ho rigirato la frittata. Può essre ke m sia espresso male nel mio primo post, ma nn ho affatto rigirato la frittata. Io qste cose nn le faccio. Nn avrei problemi a dire ke sono fascista o antisemita (se lo fossi) e nemmeno a dire ke sono comunista e anti fascista (se lo fossi). Io sono moderato e odio gli estremismi in ogni senso (a parte quelli del tifo calcistico, ma quello è completamente un altro discorso ). e la mia posizione, credo, appare kiara in ogni mio post.




pace comunque, fratello!

_________________
Descrivere Endora è un po' come ballare senza musica.... (Johnny Depp)

[ Questo messaggio è stato modificato da: RICHMOND il 11-02-2004 alle 15:54 ]

sicuro.
_________________
sono un bugiardo e un ipocrita

  Visualizza il profilo di seanma  Invia un messaggio privato a seanma  Vai al sito web di seanma    Rispondi riportando il messaggio originario
denisuccia

Reg.: 14 Apr 2002
Messaggi: 16972
Da: sanremo (IM)
Inviato: 11-02-2004 15:56  
Si era capito da quel DIMENTICATECI...

Cmq se avessi scritto senza riportare sarebbe stato meglio
_________________
L'improvviso rossore sulle guance di Thérèse, identificato immediatamente come il segno dell'Amore, quando io avevo sperato in una innocente tubercolosi.

  Visualizza il profilo di denisuccia  Invia un messaggio privato a denisuccia    Rispondi riportando il messaggio originario
clagle01

Reg.: 18 Set 2003
Messaggi: 1566
Da: Lissone (MI)
Inviato: 11-02-2004 15:57  
quote:
In data 2004-02-11 15:56, denisuccia scrive:
Si era capito da quel DIMENTICATECI...

Cmq se avessi scritto senza riportare sarebbe stato meglio



_________________
Nulla accade per caso.....

  Visualizza il profilo di clagle01  Invia un messaggio privato a clagle01  Email clagle01  Vai al sito web di clagle01     Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 11-02-2004 20:02  
quote:
In data 2004-02-11 15:42, denisuccia scrive:
Ovvio, nessuno dice che hai fatto male o ti biasima per questo, la mia domanda è, perchè proprio oggi?
Perchè oggi "è il giorno".
Allora io dico, parliamone, ma non oggi che sembra quasi dovuto, parliamone un altro giorno, è di certo più voluto.
(altra rima?)




E' indiscutibile che certi temi e tragedie debbano far parte della memoria collettiva in maniera permanente, come testimonianze del passato e moniti per il presente.
E' però altrettanto innegabile che la nostra società difficilemente riesce ad applicare i buoni propositi di cui si munisce in momemti come quelli dedicati alle commemmorazioni.
E così uno dei due scopi di queste giornate e cioè il ricordo e soprattutto il pensiero che si debbano trarre insegnamenti dal passato, riescono forse solo nel primo proposito;ma quantomeno ci riescono.
Come hai ben detto servirebbe una cultura di base, che riesca a evitare che ci si debba ricordare, ma fornisca semplicemente l'opportunità di parlarne in qualsiasi circostanza come un fatto ormai acquisito, dal quale poter trare solo conclusioni e non oggetto di analisi e rimpianti.Questo è un porgetto di lungo periodo non certo in contrasto con le soluzioni immediate che bene o male pongono la'ttenzione pubblica su fatti di cui effettivamente non se ne conoscono bene i fatti e le cause.E poi ctredi veramente che qualcuno prima o poi faccia una vera riforma dei programmi scolastici di storia? Io mi semnto un completo ignorante di tutta la storia recente, e così sono tutti i miei amici e quasi tutti i miei coetanei. E probabilmente molti di loro in questi giorni si saranno chiesti che cosa fossero le foibe, in ritardo certo, ma almeno se lo sarannno finalemnte chiesto.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
misaki84

Reg.: 29 Lug 2003
Messaggi: 2189
Da: Montecchio Maggiore (VI)
Inviato: 11-02-2004 20:24  
Non capisco il perchè di questo rifiuto ad una proposta che, alla fin fine, non fa male a nessuno, anzi cerca di mettere una toppa ad una mancanza di cultura storica che in Italia esiste per i motivi già detti da qualcun'altro.Certo, si potrebbe fare meglio, ma alla fine si è cercato di tirar fuori dal buio (probabilmente un buio voluto da qualcuno, ma non ci metterei la mano sul fuoco su quest'ultima mia affermazione)
una tragedia recente che ci riguarda da vicino e che non sa nessuno.Credo che sia un matodo sbrigativo ma, a breve scadenza, efficace, che può portare a sviluppi interesanti.
A me danno molto più fastidio i deputati e i senatori di Rifondazione Comunista e dei Comunisti Italiani che hanno votato contro l'istituzione di questa giornata della memoria adducendo ad un clima di revisionismo storico, a detta loro, dannoso.E lo credo che è dannoso, ma solo per l'immagine che il comunismo (volente o nolente, giustamente o ingiustamente) fa con il ricordo di uno sterminio dimenticato.Questo è patetico e vomitevole, questo è voler lasciare tutto sotterrato, non lo è certo una giornata della memoria che, seppur sbrigativamente e parzialmente, (come ho già detto è una toppa, non è una soluzione completa) ha lasciato qualche traccia.

  Visualizza il profilo di misaki84  Invia un messaggio privato a misaki84  Vai al sito web di misaki84     Rispondi riportando il messaggio originario
denisuccia

Reg.: 14 Apr 2002
Messaggi: 16972
Da: sanremo (IM)
Inviato: 11-02-2004 21:06  
quote:
In data 2004-02-11 20:02, gatsby scrive:
la nostra società



è innegabile anche che dare la colpa sempre e comunque alla società è fin troppo facile... prima della società ci sono i singoli individui... io mi informo ogni giorno, gli altri non sò...
_________________
L'improvviso rossore sulle guance di Thérèse, identificato immediatamente come il segno dell'Amore, quando io avevo sperato in una innocente tubercolosi.

  Visualizza il profilo di denisuccia  Invia un messaggio privato a denisuccia    Rispondi riportando il messaggio originario
luka78

Reg.: 19 Dic 2003
Messaggi: 913
Da: lodi (LO)
Inviato: 11-02-2004 21:32  
quote:
In data 2004-02-11 13:33, Marxetto scrive:
quote:
In data 2004-02-11 10:02, clagle01 scrive:
Ecco il risultato dell'odio etnico e dell'ideologia marxista-leninista...



Gli orrori dello stalinismo non sono e mai saranno direttamente riconducibili agli scritti di Marx e Engels.E non lo dico con l'obiettivo di sminuire i drammi vissuti a causa dello stravolgimento degli stessi,(non esiste un anti-stalinista più anti-stalinista di me!),ma solo perchè in merito ho letto molto.E questa semplificazione,quest'associazione che fai e che molti altri fanno,è sconfessata da diversi fattori.Discernere quindi le due cose sarebbe sempre consigliabile per fare ragionamenti costruttivi.Come anche evitare di considerare la storia di Comunismo e Nazi-fascismo con i medesimi criteri.E ripeto,dico questo con nessun intento di parte.Le differenze rispetto all'evoluzione di quei mondi,sotto tanti importanti aspetti,sono abissali.Ed è quindi corretto evidenziarlo.

_________________
"Il comunismo non è uno stato di cose che debba essere instaurato,un ideale al quale la realtà dovrà conformarsi.Chiamiamo comunismo il movimento reale che abolisce lo stato di cose presente"

[ Questo messaggio è stato modificato da: Marxetto il 11-02-2004 alle 20:38 ]


Approvo in pieno Marxetto.
_________________

  Visualizza il profilo di luka78  Invia un messaggio privato a luka78    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 12-02-2004 11:57  
Non mi sono spiegato bene: il moralismo di cui parlo era riferito al post di Ponchia che pareva suggerire che le foibe ci riguardassero mentre l'Olocausto no, come se noi in quanto italiani e soprattutto essere umani non avessimo colpe e responsabilità.
Magari il suggerimento di Denise di puntare di più sull' istruzione e l'educazione attorno a certi temi avrebbe evitato affermazioni del genere.
E Clagle ha fatto bene a ricordarci di questo giorno
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
  
0.026432 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: