FilmUP.com > Forum > Attualità - LA MANIFESTAZIONE PER LA PACE
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > LA MANIFESTAZIONE PER LA PACE   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 )
Autore LA MANIFESTAZIONE PER LA PACE
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 30-03-2004 18:12  
Ripeto: essere pacifisti non vuol non arrabbiarsi mai, porgere l'altra guancia, ecc...
Scambi il pacifismo con la purezza dei Santi, e un impegno politico e civile per una disposizione d'animo.
Bisognerebbe chiamare ogni cosa con il suo nome.
E comunque con tutta la merda che c'è in giro attaccare i pacifisti è ridicolo, superficiale e francamente anche un po' vile( e con quest'ultimo aggettivo sia chiaro che non voglio attaccare nessuno in particolare, ma criticare un atteggiamento diffuso che un po' mi spaventa...)

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 30-03-2004 18:29  
Chissà magari non avranno mai studiato un certo Ghandi,scommetto che non si sa nemmeno chi sia.
Immagino che anche lui fosse un ipocrita.
Oppure il Dalai Lama,la storia dell'aggressione cinese al Tibet.

Certo non intendo paragonare questi movimenti con le manifestazioni di piazza che si svolgono in tutta europa e stati uniti,ma c'è un evidente criminalizzazione del dissenso per chi non la pensa come le lobbies delle armi.

Negli Usa il movimento pacifista fu di enorme importanza e determinante nel ritiro dei marines dal Vietnam.
Quando i cittadini si organizzano e vogliono decidere le sorti della propria nazione,questo diventa un serio problema per chi comanda,una vera e propria minaccia democratica.

Si assisterà quindi ad uno spiegamento imponente di mezzi d'informazione per procedere al lavaggio del cervello dell'elettore poco attento.

Oggi ci sarebbero persone capaci di dare dei delinquenti estremisti ai pacifisti americani che si opponevano alla follia Vietnam.
Chiunque abbia visto qualche film sa che all'epoca ci furono scontri duri tra manifestanti e polizia.
Oggi basta che qualche sfigato come Fassino venga insultato per assistere,anche da parte di gente che dichiara di votare Ulivo, a delle descrizioni di questi pacifisti come dei feroci cani da rapina.

Si tratta di persone che hanno perso ogni contatto con la realtà ;un esercito di individui controllati mentalmente dai media.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 30-03-2004 20:46  
quote:
In data 2004-03-29 22:43, Tenenbaum scrive:
quote:
In data 2004-03-29 20:16, Quilty scrive:
Per quanto riguarda il resto ,Tenenbaum,credo che tu abbia letto troppo oltre le righe.
Infatti la mia argomentazione sulla Costituzione riguardava gli Usa in particolare. Sono stato molto chiaro al proposito. Per quanto riguarda l'Italia siamo ai limiti della violazione dell'articolo 11 .Nè era mia intenzione difendere a priori l'Onu,cosa che non ho fatto e non so dove puoi averla letta.
La chiusura del tuo discorso mi è sembrata un filo sconclusionata e non rispondente alla realtà dei fatti.
L'Iraq ,prima dei bombardamenti del 91, dopo aver invaso il Kuwait,mise sul tavolo della trattativa diplomatica un ritiro delle truppe dalla regione in cambio di una discussione sulla questione israele-palestina.
La questione fu respinta e si bombardò.
Non ci fu un vero interesse da parte degli Usa a concedere alla diplomazia alcuno spazio.
E nemmeno si sognarono mai di concederne alcuno;del resto Saddam è una loro creazione ,supportato per anni e anni a discapito degli interessi della popolazione locale di cui adesso si dichiarano paladini.
Naturalmente una simile ipocrisia non potrebbe mai passare ii qualsiasi mente razionale.



ma a quello che scrivi ci credi ?
intavolato una trattativa sul ritiro in cambio di una discussione sulla questione israele-palestina.

Ma ci stai prendendo in giro o ci vuoi far ridere ?

tiri fuori tutte le tue argomentazioni di principio sulla cecenia e poi vieni a dire una buffonata del genere ?
Ma quando mai Saddam ha intavolato qualcosa di serio in vita sua.
Voleva il petrolio e se lo è preso.

Ma lo sai a Saddam che cavolo gliene frega della questione palestinese. ?

ma dove si è mai visto che si deve trattare con un criminale che ammazza un popolo straniero....
ma lo sai ai kuwaitiani che cazzo gliene fregava della questione palestinese.

Tiri fuori argomentazioni senza senso per giungere alla conclusione che alla fine la colpa era degli americani.

ipocrisia, razionale ma cosa lanci le parole tipo shangai?
e poi basta questa cosa che questo non l'ho detto, questo riferimento non lo considerato, questo è sopra le righe, questo è sotto le righe, questo è fuori argomento, questo va inserito in un altro forum.....
tu puoi scrivere quello che vuoi e va tutto bene gli altri sono sempre fuori argomento.

Poi con questo post hai toccato il limite del ridicolo.



Tu l'hai raggiunto da un pezzo.E' ridicolo
il fatto che tu pensi a Saddam come ad un pazzo omicida che non rappresenta un certo
gruppo politico-economico e che agisce di testa sua così,senza motivo.Questa è la concezione della politica che i media ci hanno inculcato..come se la guerra in Iraq
o in Kosovo l'han fatta perchè a Bush andava
di farla perchè è proprio cattivo.I reali fattori che determinano una guerra sono
di ben altra natura

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 30-03-2004 22:52  
quote:
In data 2004-03-30 20:46, Julian scrive:
quote:
In data 2004-03-29 22:43, Tenenbaum scrive:
quote:
In data 2004-03-29 20:16, Quilty scrive:
Per quanto riguarda il resto ,Tenenbaum,credo che tu abbia letto troppo oltre le righe.
Infatti la mia argomentazione sulla Costituzione riguardava gli Usa in particolare. Sono stato molto chiaro al proposito. Per quanto riguarda l'Italia siamo ai limiti della violazione dell'articolo 11 .Nè era mia intenzione difendere a priori l'Onu,cosa che non ho fatto e non so dove puoi averla letta.
La chiusura del tuo discorso mi è sembrata un filo sconclusionata e non rispondente alla realtà dei fatti.
L'Iraq ,prima dei bombardamenti del 91, dopo aver invaso il Kuwait,mise sul tavolo della trattativa diplomatica un ritiro delle truppe dalla regione in cambio di una discussione sulla questione israele-palestina.
La questione fu respinta e si bombardò.
Non ci fu un vero interesse da parte degli Usa a concedere alla diplomazia alcuno spazio.
E nemmeno si sognarono mai di concederne alcuno;del resto Saddam è una loro creazione ,supportato per anni e anni a discapito degli interessi della popolazione locale di cui adesso si dichiarano paladini.
Naturalmente una simile ipocrisia non potrebbe mai passare ii qualsiasi mente razionale.



ma a quello che scrivi ci credi ?
intavolato una trattativa sul ritiro in cambio di una discussione sulla questione israele-palestina.

Ma ci stai prendendo in giro o ci vuoi far ridere ?

tiri fuori tutte le tue argomentazioni di principio sulla cecenia e poi vieni a dire una buffonata del genere ?
Ma quando mai Saddam ha intavolato qualcosa di serio in vita sua.
Voleva il petrolio e se lo è preso.

Ma lo sai a Saddam che cavolo gliene frega della questione palestinese. ?

ma dove si è mai visto che si deve trattare con un criminale che ammazza un popolo straniero....
ma lo sai ai kuwaitiani che cazzo gliene fregava della questione palestinese.

Tiri fuori argomentazioni senza senso per giungere alla conclusione che alla fine la colpa era degli americani.

ipocrisia, razionale ma cosa lanci le parole tipo shangai?
e poi basta questa cosa che questo non l'ho detto, questo riferimento non lo considerato, questo è sopra le righe, questo è sotto le righe, questo è fuori argomento, questo va inserito in un altro forum.....
tu puoi scrivere quello che vuoi e va tutto bene gli altri sono sempre fuori argomento.

Poi con questo post hai toccato il limite del ridicolo.



Tu l'hai raggiunto da un pezzo.E' ridicolo
il fatto che tu pensi a Saddam come ad un pazzo omicida che non rappresenta un certo
gruppo politico-economico e che agisce di testa sua così,senza motivo.Questa è la concezione della politica che i media ci hanno inculcato..come se la guerra in Iraq
o in Kosovo l'han fatta perchè a Bush andava
di farla perchè è proprio cattivo.I reali fattori che determinano una guerra sono
di ben altra natura



SCUSA MA DI COSA STAI PARLANDO IN RIFERIMENTO AL MIO POST?
MA SAI LEGGERE O COSA ?
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 )
  
0.117465 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: