FilmUP.com > Forum > Attualità - LE PEN al ballottaggio!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > LE PEN al ballottaggio!   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
Autore LE PEN al ballottaggio!
frollina

Reg.: 01 Apr 2002
Messaggi: 1209
Da: Formia (LT)
Inviato: 28-04-2002 15:11  
Non capisco il perchè di tanta agitazione. Se Le Pen è in quella posizione vuol dire che esprime il parere di molti dei suoi connazionali. Sembra quasi che la destra debba essere la cattiva e la sinistra la buona... Perchè sono tutti contenti se vince un partito "rosso" e sono tutti in agitazione se ne vince uno "verde"??? Tanto i politici sono tutti uguali: tante parole e poca azione

  Visualizza il profilo di frollina  Invia un messaggio privato a frollina  Vai al sito web di frollina    Rispondi riportando il messaggio originario
MrWolf

Reg.: 17 Dic 2001
Messaggi: 1616
Da: fano (PS)
Inviato: 28-04-2002 19:09  
Beh LE PEN è il "RAUTI" francese...forse anche peggio...in questo caso un po di agitazione è più che motivata, anche se tanto lo butterano nel cesso e tireranno giù l'acqua...
_________________
Chiaro come un lago senza fango; così limpido come un cielo d'estate sempre blu...

  Visualizza il profilo di MrWolf  Invia un messaggio privato a MrWolf  Email MrWolf    Rispondi riportando il messaggio originario
Darlene

Reg.: 30 Nov 2001
Messaggi: 1184
Da: Parma (PR)
Inviato: 28-04-2002 19:17  
quote:
In data 2002-04-28 15:11, frollina scrive:
Non capisco il perchè di tanta agitazione. Se Le Pen è in quella posizione vuol dire che esprime il parere di molti dei suoi connazionali. Sembra quasi che la destra debba essere la cattiva e la sinistra la buona... Perchè sono tutti contenti se vince un partito "rosso" e sono tutti in agitazione se ne vince uno "verde"??? Tanto i politici sono tutti uguali: tante parole e poca azione



se bisogna proprio fare un discorso di buoni e cattivi, beh, credo che il programma di lepen sia veramente cattivo.
se invece vogliamo fare un discorso di destra vs sinistra, credo che lepen incarni la destrwa più becera e populista.
dire che i politici sono tutti uguali è un discorso tipicamente italiano che credo lasci il tempo che trovi.
_________________
-Il sonno della ragione produce mostri-

  Visualizza il profilo di Darlene  Invia un messaggio privato a Darlene  Email Darlene    Rispondi riportando il messaggio originario
Bafalo82

Reg.: 19 Nov 2001
Messaggi: 394
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 28-04-2002 20:17  
Nn sono di destra,ma nn credo affatto che
la destra siano i cattivi e la sinistra i buoni:personalmente ritengo i politici tutti
uguali ,ma solo perchè usano false ideologie
per coprire l'interesse proprio e dei grandi gruppi multinazionali(o no...) che li sostengono:per questo la sinistra nn è certo meglio della destra:nn vuole fare certo l'interesse dei "poveri",degli operai etc...
solo che finge di fare quell'interesse per opporsi(ma per fini propri) alla politica naturalmente pro-imprenditoriale del centro-destra.QUesto a sua volta usa l'ideologia del popolo,della nazione etc...per affermare
i propri interessi nei confronti di quelli
di altri popoli concorrenti: l'ideologia purtroppo c'entra ben poco:basti sapere
che l'Ue è tra i max finanziatori dei palestinesi,per opporsi allo strapotere americano sul mercato del petrolio in medio-oriente(americanci che finanziano gli ebrei,ndr):allora i nostri,compreso il Berlusca, dicono che anche i palestinesi hanno i loro diritti(e si oppone perciò agli Usa..,che nn mi sembrano proprio comunisti):eppure qualche tempo fa definì
come inferiore la civiltà musulmana...

  Visualizza il profilo di Bafalo82  Invia un messaggio privato a Bafalo82    Rispondi riportando il messaggio originario
aguirre

Reg.: 07 Ott 2001
Messaggi: 8325
Da: Reggio Calabria (RC)
Inviato: 28-04-2002 22:18  
quote:
In data 2002-04-28 15:11, frollina scrive:
Non capisco il perchè di tanta agitazione. Se Le Pen è in quella posizione vuol dire che esprime il parere di molti dei suoi connazionali. Sembra quasi che la destra debba essere la cattiva e la sinistra la buona... Perchè sono tutti contenti se vince un partito "rosso" e sono tutti in agitazione se ne vince uno "verde"??? Tanto i politici sono tutti uguali: tante parole e poca azione



anche Hitler ha avuto molti consensi se e' per questo.
_________________
"Se io non ci fossi
mi mancherei un casino"
Aguy

http://ondedinchiostro.splinder.com/

  Visualizza il profilo di aguirre  Invia un messaggio privato a aguirre  Vai al sito web di aguirre    Rispondi riportando il messaggio originario
MrWolf

Reg.: 17 Dic 2001
Messaggi: 1616
Da: fano (PS)
Inviato: 29-04-2002 00:39  
ma tutti...anche STALIN, poi, era una personcina a modo....
_________________
Chiaro come un lago senza fango; così limpido come un cielo d'estate sempre blu...

  Visualizza il profilo di MrWolf  Invia un messaggio privato a MrWolf  Email MrWolf    Rispondi riportando il messaggio originario
GREEDO
ex "ellepi"

Reg.: 06 Nov 2001
Messaggi: 2768
Da: Milano (MI)
Inviato: 06-05-2002 19:51  
come prevedibile Chirac ha stravinto.
ora alle elezioni di giugno rischia di prendere una sonora batosta schiacciato tra la voglia di rivincita della sinistra(i cui elettori andranno- questa volta- compatti al voto ) e i candidati del fronte lepenista.
non credo che il sistema elettorale francese sia tra i migliori cosi' come e' strutturato attualmente tanto e' vero che hanno pure ipotizzato una riforma di avvicinamento al sistema elettorale italiano...pero'.

  Visualizza il profilo di GREEDO  Invia un messaggio privato a GREEDO    Rispondi riportando il messaggio originario
Darlene

Reg.: 30 Nov 2001
Messaggi: 1184
Da: Parma (PR)
Inviato: 06-05-2002 20:12  
quote:
In data 2002-05-06 19:51, GREEDO scrive:
come prevedibile Chirac ha stravinto.
ora alle elezioni di giugno rischia di prendere una sonora batosta schiacciato tra la voglia di rivincita della sinistra(i cui elettori andranno- questa volta- compatti al voto ) e i candidati del fronte lepenista.
non credo che il sistema elettorale francese sia tra i migliori cosi' come e' strutturato attualmente tanto e' vero che hanno pure ipotizzato una riforma di avvicinamento al sistema elettorale italiano...pero'.




Come al solito la sinistra compatta la è sempre quando è troppo tardi.
_________________
-Il sonno della ragione produce mostri-

  Visualizza il profilo di Darlene  Invia un messaggio privato a Darlene  Email Darlene    Rispondi riportando il messaggio originario
aguirre

Reg.: 07 Ott 2001
Messaggi: 8325
Da: Reggio Calabria (RC)
Inviato: 06-05-2002 20:14  
quote:
In data 2002-05-06 20:12, Darlene scrive:
quote:
In data 2002-05-06 19:51, GREEDO scrive:
come prevedibile Chirac ha stravinto.
ora alle elezioni di giugno rischia di prendere una sonora batosta schiacciato tra la voglia di rivincita della sinistra(i cui elettori andranno- questa volta- compatti al voto ) e i candidati del fronte lepenista.
non credo che il sistema elettorale francese sia tra i migliori cosi' come e' strutturato attualmente tanto e' vero che hanno pure ipotizzato una riforma di avvicinamento al sistema elettorale italiano...pero'.




Come al solito la sinistra compatta la è sempre quando è troppo tardi.



6 una saggia
_________________
"Se io non ci fossi
mi mancherei un casino"
Aguy

http://ondedinchiostro.splinder.com/

  Visualizza il profilo di aguirre  Invia un messaggio privato a aguirre  Vai al sito web di aguirre    Rispondi riportando il messaggio originario
Bafalo82

Reg.: 19 Nov 2001
Messaggi: 394
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 07-05-2002 19:38  
La sinistra ha un compito più difficile della destra: la sua ideologia è per certi versi più "buonista", è più difficile anche fingere di mettersi d'accordo:si è compatti solo quando si ha un nemico davanti.Al contrario la destra ha già un'ideologia che nella sua banalità funziona sempre:può tutelare i suoi interessi economici in modo molto più diretto

  Visualizza il profilo di Bafalo82  Invia un messaggio privato a Bafalo82    Rispondi riportando il messaggio originario
Darlene

Reg.: 30 Nov 2001
Messaggi: 1184
Da: Parma (PR)
Inviato: 07-05-2002 20:11  
quote:
In data 2002-05-07 19:38, Bafalo82 scrive:
La sinistra ha un compito più difficile della destra: la sua ideologia è per certi versi più "buonista", è più difficile anche fingere di mettersi d'accordo:si è compatti solo quando si ha un nemico davanti.Al contrario la destra ha già un'ideologia che nella sua banalità funziona sempre:può tutelare i suoi interessi economici in modo molto più diretto



Sono d'accordo, però quando vedo esponenti della sinistra rubarsi voti alle elezioni mi saltano i nervi. Quando ho visto Bertinotti che il 13 maggio alle 23:00 sbavava dalla gioia mi è venuta voglia di espatriare. E poi magari un pò di calcolo politico anche la sinistra lo dovrà pur fare, non solo girotondi e promesse dopo essere stati sconfitti.
_________________
-Il sonno della ragione produce mostri-

  Visualizza il profilo di Darlene  Invia un messaggio privato a Darlene  Email Darlene    Rispondi riportando il messaggio originario
Bafalo82

Reg.: 19 Nov 2001
Messaggi: 394
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 09-05-2002 19:19  
Bertinotti secondo me nn è molto migliore
dei suoi colleghi più centristi:è un finto anti-imperialista,infatti è solo anti-americano,come i famigerati no-global,ma nn
anti imperialismo europeo:come l''UE è in favore dei palestinesi,ma nn certo per aiutare i "poveri" contro i "ricchi" ebrei
ma solo per contrastare lo strapotere Usa sul mercato petrolifero

  Visualizza il profilo di Bafalo82  Invia un messaggio privato a Bafalo82    Rispondi riportando il messaggio originario
Darlene

Reg.: 30 Nov 2001
Messaggi: 1184
Da: Parma (PR)
Inviato: 09-05-2002 21:33  
quote:
In data 2002-05-09 19:19, Bafalo82 scrive:
Bertinotti secondo me nn è molto migliore
dei suoi colleghi più centristi:è un finto anti-imperialista,infatti è solo anti-americano,come i famigerati no-global,ma nn
anti imperialismo europeo:come l''UE è in favore dei palestinesi,ma nn certo per aiutare i "poveri" contro i "ricchi" ebrei
ma solo per contrastare lo strapotere Usa sul mercato petrolifero



Fondamentalmente sono d'accordo con te. Comunque il mio era un modo per sottolineare un'abitudine che la sinistra ha di fare mega risse al suo interno, scindersi in mille, litigare, dire male degli altri, per poi ricompattarsi SOLO quando ci si trova di fronte a un "nemico".
_________________
-Il sonno della ragione produce mostri-

  Visualizza il profilo di Darlene  Invia un messaggio privato a Darlene  Email Darlene    Rispondi riportando il messaggio originario
Bafalo82

Reg.: 19 Nov 2001
Messaggi: 394
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 11-05-2002 20:09  
Su questo sono completamente d'accordo con te
Volevo solo sottolineare come per me la sinistra italiana in particolare, ma un pò ovunue mi pare, non sia una vera sinistra:
non fa gli interessi dei lavoratori in generale,ma dei gruppi che la sostengono e naturalmente propri di partito:se ma c'è una differenza,sta nel fatto che è meno liberista rispetto alla destra:nn ha certo il sostegno di cui gode Berlusconi( Moratti
Agnelli,Tanzi etc... insomma,le grandi multinazionali italiane), e quindi deve attuare politiche a vantaggio delle piccole imprese,per le quali nn è certo positivo liberalizzare il mercato del lavoro

  Visualizza il profilo di Bafalo82  Invia un messaggio privato a Bafalo82    Rispondi riportando il messaggio originario
GREEDO
ex "ellepi"

Reg.: 06 Nov 2001
Messaggi: 2768
Da: Milano (MI)
Inviato: 11-05-2002 20:18  
la sinistra se vince le elezioni per rimanere al potere deve fare una politica di destra, se no' perde il favore del ceto media e ...addio ai suonatori.
non potendo accontentare tutti e' ovvio che la sinistra cerchi di accontentare in ogni caso le fasce piu' deboli o presunte tali, mentre la destra fino ad ora ha difeso solo i ceti medio-alti e fatto provvedimenti "ad personam": indovinate pro chi?

  Visualizza il profilo di GREEDO  Invia un messaggio privato a GREEDO    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
  
0.221205 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: