FilmUP.com > Forum > Attualità - Basta indentificarci nel demonio. Imparate a ragionare.
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Basta indentificarci nel demonio. Imparate a ragionare.   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore Basta indentificarci nel demonio. Imparate a ragionare.
gaiamente

Reg.: 12 Apr 2004
Messaggi: 953
Da: roma (RM)
Inviato: 18-04-2004 11:52  
o mon dieu! vuoi dire che fino ad ora non eri stato mai d'accordo con me?!?!?!?!? ahhhhrg scoramento e dolooooore!

  Visualizza il profilo di gaiamente  Invia un messaggio privato a gaiamente    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 18-04-2004 12:19  
quote:
In data 2004-04-18 11:52, gaiamente scrive:
o mon dieu! vuoi dire che fino ad ora non eri stato mai d'accordo con me?!?!?!?!? ahhhhrg scoramento e dolooooore!


Veramente mi riferivo a mariano...

Con te non sarò MAI E POI MAI d'accordo...
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 18-04-2004 12:20  
Quindi rimango "frondista sfrontatamente moralista e acquiescente...". Però dici che è giusto bla bla. Quindi cos'è che non condividi, riga per riga amico Sandrix?
Petta...sai che ho suonato in un centro sociale?(sia mai che diventi solo frondista).
chissà!

_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 18-04-2004 12:26  
Mariano, chi è un moralista, manco mi conosci! Tanto per capire. Non vado in chiesa, niente contro i gay o le minoranze, sono un volontario presso un paio di ONLUS, non mi interessa come si veste la gente, sono di ceto sociale medio, ho studiato come tutti(quasi tutti)...non mi torna perchè sono un quella roba lì. Ah dimenticavo ho fumato anch'io le canne e ho visto un concerto di Lou reed.
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 18-04-2004 13:22  
Sei un ibrido, tutto qui.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 18-04-2004 17:13  
quote:
In data 2004-04-18 12:26, gmgregori scrive:
Mariano, chi è un moralista, manco mi conosci! Tanto per capire. Non vado in chiesa, niente contro i gay o le minoranze, sono un volontario presso un paio di ONLUS, non mi interessa come si veste la gente, sono di ceto sociale medio, ho studiato come tutti(quasi tutti)...non mi torna perchè sono un quella roba lì. Ah dimenticavo ho fumato anch'io le canne e ho visto un concerto di Lou reed.



Ma non gli Inti Illimani: sarà per questo forse...

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 18-04-2004 18:58  
se non mi identificassi col demonio che hellboy sarei?

_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 19-04-2004 12:03  
La politica non è una partita di calcio

E' buffo notare l'infantilità perenne di certe persone.
Casi unici di masochismo compiaciuto,accetterebbo persino leggi contro loro stessi.

A parte il frullato iniziale di pensieri sparsi e gettati lì a caso,soffermiamoci su certe significative frasi.

A Genova sono stati violati in maniera grave dei diritti umani. C'è stata una copertura politica dei fatti;amnesty international ha ripetutamente sollecitato il Governo, che si è sempre rifiutato di aprire un'inchiesta ma l'ha buttata sui luoghi comuni:Berlusconi e Fini hanno affermato che gli italiani sapevano da che parte stava la ragione.
Certo, una persona che avesse seguito la brillante operazione di copertura e insabbiamento mediatico di queste violenze non sarebbe mai venuto a conoscenza di fatti gravissimi. E avrebbe dato ragione a Fini, che in quei giorni monitorava le violenze e approvava.
Peccato che i fatti si siano svolti diversamente da quanto sosteneva quel "democratico " di Fini.
Pazienza.
Sapete cosa vi dico? Che in fondo non importa.
Esatto. Non importa che centinaia di persone siano state private di ogni diritto ,praticamente sequestrate come in un regime totalitario del sud america.
Non importa che questi politici criminali abbiano avvallato tutto questo e lo sapete perchè?
Perchè anche a napoli, durante una manifestazione dei no global , la polizia si era contraddistinta per fatti altrettanto gravi;certo non in maniera così drammatica come nei giorni di Genova;pestaggi più soft,ma sempre pestaggi a freddo, dentro le caserme,contro ogni diritto umano.
E c'era la "sinistra".O meglio, c'era l'Ulivo,che si spaccia per sinistra ma che tutela altrettanto gli interessi dei Tronchetti Provera di turno.

Quindi, seguendo il ragionamento stile partita di calcio, non importa che si siano violati dei diritti umani a Genova perchè è successa la stessa cosa anche a Napoli, seppure in scala minore, sotto al governo Ulivo.

Questo miserabile tentativo giustificatorio rappresenta la sintesi di una visione della politica stile partita di calcio.
Ci sono due squadre, e io tengo per la mia e non venire a rompermi le palle sulle mie scorrettezze perchè anche tu sei scorretto.

Invece di preoccuparsi seriamente delle persone, dei loro diritti ,questi miserabili si giustificano.

Non importa la considerazione ancora più grave che certe brutali repressioni godano ormai del consenso allargato di buona parte del Parlamento,che ci siano ben pochi partiti che denunciano tali fatti.

Un cittadino serio, che sia veramente interessato ai diritti della gente dovrebbe allarmarsi.Questo è certamente un buon motivo per non votare per l'Ulivo o per personaggi squallidi come d'Alema.
Soltanto Rifondazione Comunista, e il suo giornale Il Manifesto, diedero ampio spazio a questi gravi episodi di Napoli mentre d'Alema taceva.

Un cittadino interessato ai diritti si dovrebbe chiedere: ma perchè io devo votare per questa gente? Perchè devo votare per Fini e D'Alema, la cui politica è quella di coprire le violenze invece che chiedere giustizia?

Un cittadino stupido invece afferma: ma chi se ne frega dei diritti, tanto anche con la "sinistra" (sarebbe meglio scrivere Ulivo ed escludere Rifondazione) vengono calpestati.

Non importa più alla fine il punto principale, cioè i diritti, per lo stupido cittadino. Il suo unico argomento sarà che la squadra rivale è ipocrita perchè commette le stesse scorrettezze.
Si può ragionare forse in un modo più stupido?
Assolutamente , se si è completamente immersi in una visione politica stile fazioni di calcio , dove alla fine i diritti umani non contano più perchè anche l'altra squadra gioca scorrettamente.

Questo ragionamento è tipico delle persone superficiali e grazie a questi stupidi nulla potrà mai veramente cambiare; se si presenteranno altri gravi episodi di violazione dei diritti umani si continuerà a dare il prorpio consenso tramite il voto a chi avvalla tali comortamenti, tanto anche la squadra avversaria attua la stessa politica.
Che bella consolazione!

Sono proprio le persone che ragionano in questo modo, schiavi e vittime di un processo di propaganda mediatico, i principali nemici dei diritti dei cittadini.
Con la loro morale giustificatoria spianano la strada per altri massacri.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 19-04-2004 13:24  
Quelle parole butatte la senza senso, sono più o meno le stesse che dici tu, ma non ci arrivi?
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 19-04-2004 18:26  
Sì vabbè...a proposito Gianni Riotta sarebbe di sinistra? ahahahah!
L'ultima che ha sparato è stata che Zapatero con le sue dichiarazioni non giova all'europa e alla pace, ma non farmi ridere!
E' solo uno dei tanti intellettuali che svolgono compiti ideologici al servizio dello Stato.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 19-04-2004 19:42  
quote:
In data 2004-04-19 13:24, gmgregori scrive:
Quelle parole butatte la senza senso, sono più o meno le stesse che dici tu, ma non ci arrivi?



la tua propensione di dilagare su + discorsi e concetti, ed esporli in forma dilatata e dilatoria(forse con l'unico pretesto di presentarci i tuoi neuroni x nome e cognome) ricorda un'altro ebreo di sinistra(?),stretto dalla medesima patologia:P.Mieli (nn è un complimento...).
sinceramente nn so nemmeno per cosa reclamre chiarimenti, data la vaghezza analitica, e la pochezza (ingenua) di certi filosofemi-ossimori cosi stanchi e demoralizzati:
sono di sinistra/voto a destra(esempio)
c'è una cosa,anzi 2, che vorrei che tu mi aiutassi a capire:
1)nel post di apertura c'è questo frasetta,all'aperenza innocua, che pero mi ha molto colpito:
"pensare che la repressione significhi fascismo è stupido"
cosa vuol dire? sono allibito.
2)hai detto che sei ebreo,giusto?
qual'è il tuo rapporto con la destra miessina, e che mi pare di aver intuito tu appoggi anche costituzionalmente ("fini è fascista?no.": bella risposta...)
cmq complimenti x la firma, anche se ti potrei citare x copyright...
_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 21-04-2004 14:26  
Riotta: il noto giornalista tiene una rubrica sulla rete (pagine del Corriere)interagendo coi lettori. Oggi,dopo aver letto l'ennesimo ambiguo pezzo di questo giornalista, ho deciso di mandargli un mio commento(con nomi e mail falsi,non si sa mai).
Risultato: sono stato censurato perchè-la scusa ufficiale- ho nominato anche un altro giornalista.

Questo era quello che avevo scritto a Riotta:
E' divertente notare che l'opinione apparsa oggi qui sul forum del buon Riotta rispecchia quella di Cesare De Carlo sulla Nazione di ieri. De Carlo è un noto fervente sostenitore della politica Bush, e con geniale nonchalance dichiara che la soluzione ideale è quella di riporre le speranze in questo ambasciatore arabo dell'Onu(Brahimi). E' altresì legittimo notare che l'analisi del buon Riotta,come del resto quella di De Carlo, non prende minimamente in considerazione il fatto che le eventuali nomine dell'Onu non rispecchiano la volontà politica irachena e l'autodeterminazione dei popoli,principi basilari di ogni democrazia che non sia imposta ma sorga spontanea dall'interno del paese. Il tutto dovrebbe svolgersi, sempre secondo i nostri giornalisti, sotto al vigile braccio armato della coalizione che contro ogni diritto internazionale ha attaccato uno stato sovrano infischiandosene altamente dell'Onu stessa e delle sue risoluzioni! Non c'è certo alcuna chance, in questa situazione attuale, che i caschi blu possano sostituire l'esercito di occupazione, e nememno che la volontà dei cittadini iracheni sia rispettata, tant'è che ancora oggi continuano gli attentati contro le forze di polizia che vengono imposti dall'occidente e che sono assolutamente invise agli iracheni, perennemente attaccate.La decisione di Zapatero mina questa politica masochista e ipocrita di chi dichiara di volersi affidare all'onu quando dei pareri e dei vincoli dell'onu ne ha fatto carta straccia al momento di decidere un attacco. Questo, in termini orwelliani, si chiama bispensiero. Peccato che per dei cittadini sempre più attenti , questi trucchetti di manipolazione del pensiero funzionino sempre di meno.

Censurato.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 21-04-2004 14:49  
Gianni Riotta dialoga con i lettori sui temi del giorno.

Siddo
2004-04-21 14:02 Sull'articolo di De Carlo

E' divertente notare che l'opinione ...


Riotta
2004-04-21 14:03 Re: Sull'articolo di...

Caro Anonimo scusi se poto, ma perchè non manda le osservazioni al collega di cui le cale? Grazie.

1) scusa non è per fare polemica ma ha anche ragione.
scrivi a Riotta e basta, a che servono tutti questi giri di parole.
2) per scrivere non è necessario inviare la propria email
3) si viene pubblicati anche con dei nickname basta che non vi siano volgarità o insulti rivolti a qualcuno
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 21-04-2004 15:30  
Infatti non c'erano nè volgarità nè tantomeno insulti, e ho pubblicato qui quello che mi hanno censurato.
Semplicemente ho fatto notare a Riotta che le sue opinioni coincidono con quelle di qualche bushiano, e questo deve aver dato molto fastidio.
Ho inoltre chiamato in causa Riotta stesso e le sue opinioni,contestandole,mica quelle di De Carlo!
Ma invece che rispondere o semplicemente pubblicare, meglio la censura.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 21-04-2004 15:47  
non volevo micca dire che tu hai insultato qualcuno
l'ho scritto per informazione generale

prova a riscrivere senza parlare di altri , che sono curioso.
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.231346 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: