FilmUP.com > Forum > Attualità - Risultati elezioni europee
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Risultati elezioni europee   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
Autore Risultati elezioni europee
gwaihyr

Reg.: 15 Mar 2004
Messaggi: 195
Da: Roma (RM)
Inviato: 14-06-2004 02:22  
no infatti mi pare strano che non dicono nulla...cmq all'inizio avevano detto che i più votati erano stati berlusconi,fini,lilli gruber,bertinotti e non mi ricordo...cmq solo domani si sapranno quelli definitivi e su canale5 andranno avanti fino al 50% delle circoscrizioni!
_________________

  Visualizza il profilo di gwaihyr  Invia un messaggio privato a gwaihyr  Email gwaihyr     Rispondi riportando il messaggio originario
mutaforme

Reg.: 25 Lug 2002
Messaggi: 4604
Da: Monte Giberto (AP)
Inviato: 14-06-2004 02:28  
Ok...ora ho visto anche i tv i risultati del sito e hanno effettivamente specificato!
_________________
One more thing...

Jokerman dance to the nightingale tune,
Bird fly high by the light of the moon,
Oh, oh, oh, Jokerman.

  Visualizza il profilo di mutaforme  Invia un messaggio privato a mutaforme  Vai al sito web di mutaforme  Stato di ICQ     Rispondi riportando il messaggio originario
clagle01

Reg.: 18 Set 2003
Messaggi: 1566
Da: Lissone (MI)
Inviato: 14-06-2004 08:46  
centro destra 43.3(e non ho contato i psi)
centro sinistra 38

primo partito Forza Italia con il 21.4% anche se è in calo....il partito di sinistra per raggiungere il 32% ha avuto bisogno di schierare alle europee DS,Margherita,UDEUR,SDI ...qualcuno ne ha da mettere ancora??!!

Il centro destra vince anche se ridimensionato Forza Italia(la campania anti Berlusconi è servita a qualcosa!)avendo 4 partiti,il centro sinistra raggiunge quasi il 40% avendo bisogno di almeno 8 partiti....

_________________
"...e scrivi che non esisto quaggiù,
che sono l'inganno..."

[ Questo messaggio è stato modificato da: clagle01 il 14-06-2004 alle 08:50 ]

  Visualizza il profilo di clagle01  Invia un messaggio privato a clagle01  Email clagle01  Vai al sito web di clagle01     Rispondi riportando il messaggio originario
clagle01

Reg.: 18 Set 2003
Messaggi: 1566
Da: Lissone (MI)
Inviato: 14-06-2004 08:48  
Forza Italia 21,0
Udc 5.8
Lega Nord 5,1
Socialisti Uniti 2,0
An 11,4
Segni-Scognamiglio 0,5
Lista Bonino 2,3
Uniti nell'Ulivo
(DS, Margherita, Sdi, Rep.Eur.) 31,3
Verdi 2,4
Comunisti Italiani 2,4
Union Valdôtaine 0,1
Svp 0,5
Rifondazione Comunista 6,1
Di Pietro-Occhetto 2,1
Ap Udeur 1,2
Dati Viminale: 60.326 sezioni su 65.878

_________________
Nulla accade per caso.....

  Visualizza il profilo di clagle01  Invia un messaggio privato a clagle01  Email clagle01  Vai al sito web di clagle01     Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 14-06-2004 09:40  
Inutile sottolineare che hanno vinto tutti ad ascoltare le segreterie di partito! :lol
Il mio parere è che sostanzialmente i due poli si sono equivalsi. I partiti + grossi FI e Ulivo hanno perso qualche voto ma li hanno raccattati i loro compagni di viaggio . I grossi risultati li hanno fatti nell'ordine:
1) i socialisti di De Michelis ma non chiedetemi come si chiamino
2) rifondazione comunista
3) l'UDC
In misura minore hanno vinto
a) la lega
b) AN

sicuramente ha perso voti Forza Italia.
Insomma prepariamoci ad un reimpasto di governo e attenzione a Veltroni.
L'italia è stato un caso atipico dove il governo in carica non è crollato rovinosamente e hanno votato veramente in molti rispetto al resto dell'UE (ma allora gli SMS servono!)



Ah io ho votato Emma Bonino


_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 14-06-2004 11:14  
Forza Italia non è in calo, è crollata.
Dal 29,4% del 2001 al 21%.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 14-06-2004 11:53  
quote:
In data 2004-06-14 11:14, Quilty scrive:
Forza Italia non è in calo, è crollata.
Dal 29,4% del 2001 al 21%.


____________________________
Su questo non c'è dubbio ma probabilmente sono ancora il + grande partito italiano. Noi italiani siamo troppo fantasiosi per non avere 300 partitini su cui seminare (a volte un po' a caso) il nostro voto.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 14-06-2004 12:56  
Comunque il governo ha retto,questo è sotto gli occhi di tutti.

Com'è stato sottolineato da più parti c'è stato semplicemente un rimescolamento interno al Centrodestra.In parole povere,An(in minima parte),l'UDC(in maniera preponderante)e il nuovo PSI di Craxi e De Michelis,hanno sottratto voti a quella fetta di elettorato di Forza Italia che provenendo originariamente da quei modelli politici(DC e PSI),ha ritenuto di ricollocarsi temporaneamente in quelle forze che più direttamente fanno ricondurre la loro linea programmatica a quelle esperienze storiche.Si ricordi in tal senso che Berlusconi si è sempre voluto proporre come una sorta di non-politico,slegato dalla cosidetta politichetta della Prima Repubblica,che faceva capo a tre enormi realtà che fagocitavano tutto il resto.Ma ribadisco,a mio parere si tratta di uno spostamento di equilibri molto provvisorio.
Qualche altra faccenda da mettere in risalto...

1 - Mi ero fatto l'idea che i Radicali potessero ripetere il botto delle scorse Europee,in rete c'era stato molto movimento,la campagna elettorale serrata,i segnali di un ritrovato consenso popolare molto evidenti,in realtà hanno riconfermato quel drastico ridimensionamento subito alle politiche del 2001.

2 - Il listone dell'Ulivo politicamente muore sul nascere,è apparso evidente come col proporzionale certi tipi di agglomerati non paghino,ragionare per somme numeriche e facendo passare l'idea che si sia tutti in linea con principi di fondo(sui quali tra l'altro ci sarebbe ampiamente da dibattere)non significa dar vita automaticamente ad un soggetto politico autorevole e di presa immediata.Dislocando quel 30/31 % si avranno ne più ne meno le stesse percentuali che i 3 partiti in causa riuscirono a portare a casa non molto tempo addietro.Anzi,per giunta con leggere flessioni.

3 - Rifondazione Comunista acquista un significativo 1,8 % rispetto al '99,e con lei avanzano Cossutta,i Verdi,con un apporto marginale dell'Italia dei valori.(che comunque non è contestualizzabile,sempre secondo me,nella sinistra anche qui cosidetta "radicale").

Non ci sono stati vincitori ne vinti,un sostanziale bilanciamento che ha portato alla luce elementi più interni ai singoli schieramenti,che di tendenza generale.Bisognerà farne di strada,per poter pensare di sconfiggere Berlusconi nel 2006,ma credo che queste elezioni siano servite a evidenziare il fatto che non sarà ricorrendo alla riproposizione di vecchi volti & progetti(per giunta già falliti)che si potrà ritrovare il consenso,nel tempo,e che coloro che a sinistra sono stati "premiati",sono piuttosto quelli che più di altri hanno marcato le differenze abissali nei confronti dell'attuale esecutivo.(in politica interna,estera,economica..)Mi sembra dunque abbastanza inutile tentare insistententemente(da parte della sinistra "riformista",moderata)di inseguire alleanze col Centro politico del Pese,anzichè dar voce a chi sarebbe realmente intenzionato ad imprimere una svolta all'interno di una Coalizione tutt'ora incapace di qualunque genere di autocritica e/o volontà propria di cambiare registro.
_________________

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 14-06-2004 13:04  
Anche a me ha deluso il voto ai Radicali.
Sulla sinistra purtroppo seppur è vero che a guadagnare sono stati i partiti più radicali, non si può certo pensare di spostare totalmente il baricentro in quella direzione, visto che comunque avere il 32% non è comparabile con il 10%.
Certo che questo voto proporzionale è un bell'assist al sistema maggioritario.
Adesso come adesso nessuna coalizione supererebbe il 50%, cos diversa con un voto maggioritario.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Marxetto

Reg.: 21 Ott 2002
Messaggi: 3954
Da: Milano (MI)
Inviato: 14-06-2004 13:09  
...senza dimenticarsi di quel 26/27 % degli aventi diritto,che imperterriti continuano a rifiutare il confronto politico.Una situazione ancora gestibile,in Italia,ma che se estesa a livello europeo,assume contorni davvero allarmanti.Una disaffezione pesante,latente,che globalmente non va a "coprire" neanche la metà dell'elettorato complessivo.Forse un piccolo accenno anche a questo andrebbe fatto,nei salotti tv...

_________________
"L'intelligenza militare è una contraddizione in termini"

[ Questo messaggio è stato modificato da: Marxetto il 14-06-2004 alle 13:10 ]

  Visualizza il profilo di Marxetto  Invia un messaggio privato a Marxetto  Vai al sito web di Marxetto     Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 14-06-2004 13:28  
Ma scusatemi un attimo, qui si parla di governo che regge, ma perché? Siamo alle elezioni parlamentari della nazione o dell' Europa?
Insomma non sanno più dove appigliarsi per mascherare la sconfitta, i forzisti.
Si potrà parlare di governo che tiene quando ci saranno le elezioni in casa nostra, suvvia.Ora si trattava di mandare quanti più parlamentari europei, e mi pare che ci sia anche un buon numero da parte della sinistra.Lasciamo perdere per ora il nostro governo, che se continuerà così, si scaverà la fossa da solo!
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 14-06-2004 13:36  
quote:
In data 2004-06-14 13:28, ginestra scrive:
Ma scusatemi un attimo, qui si parla di governo che regge, ma perché? Siamo alle elezioni parlamentari della nazione o dell' Europa?
Insomma non sanno più dove appigliarsi per mascherare la sconfitta, i forzisti.
Si potrà parlare di governo che tiene quando ci saranno le elezioni in casa nostra, suvvia.Ora si trattava di mandare quanti più parlamentari europei, e mi pare che ci sia anche un buon numero da parte della sinistra.Lasciamo perdere per ora il nostro governo, che se continuerà così, si scaverà la fossa da solo!



Questo è un pareggio e non una sconfitta. Comunque la competizione elettorale non è stata condotta sull'europa ma sulla politica del NS governo. Anche perchè la politica in europa qual'è?? Io francamente non ne sento parlare quasi mai se non quando Prodi viene a bacchettare il Berlusca GLAB!
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 14-06-2004 13:42  
Comunque, sono contenta per Bertinotti, speriamo che sappia far buon uso della sua vittoria|
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 14-06-2004 13:48  
quote:
In data 2004-06-14 12:56, Marxetto scrive:
Comunque il governo ha retto,questo è sotto gli occhi di tutti.

Com'è stato sottolineato da più parti c'è stato semplicemente un rimescolamento interno al Centrodestra.In parole povere,An(in minima parte),l'UDC(in maniera preponderante)e il nuovo PSI di Craxi e De Michelis,hanno sottratto voti a quella fetta di elettorato di Forza Italia che provenendo originariamente da quei modelli politici(DC e PSI),ha ritenuto di ricollocarsi temporaneamente in quelle forze che più direttamente fanno ricondurre la loro linea programmatica a quelle esperienze storiche.Si ricordi in tal senso che Berlusconi si è sempre voluto proporre come una sorta di non-politico,slegato dalla cosidetta politichetta della Prima Repubblica,che faceva capo a tre enormi realtà che fagocitavano tutto il resto.Ma ribadisco,a mio parere si tratta di uno spostamento di equilibri molto provvisorio.
Qualche altra faccenda da mettere in risalto...

1 - Mi ero fatto l'idea che i Radicali potessero ripetere il botto delle scorse Europee,in rete c'era stato molto movimento,la campagna elettorale serrata,i segnali di un ritrovato consenso popolare molto evidenti,in realtà hanno riconfermato quel drastico ridimensionamento subito alle politiche del 2001.

2 - Il listone dell'Ulivo politicamente muore sul nascere,è apparso evidente come col proporzionale certi tipi di agglomerati non paghino,ragionare per somme numeriche e facendo passare l'idea che si sia tutti in linea con principi di fondo(sui quali tra l'altro ci sarebbe ampiamente da dibattere)non significa dar vita automaticamente ad un soggetto politico autorevole e di presa immediata.Dislocando quel 30/31 % si avranno ne più ne meno le stesse percentuali che i 3 partiti in causa riuscirono a portare a casa non molto tempo addietro.Anzi,per giunta con leggere flessioni.

3 - Rifondazione Comunista acquista un significativo 1,8 % rispetto al '99,e con lei avanzano Cossutta,i Verdi,con un apporto marginale dell'Italia dei valori.(che comunque non è contestualizzabile,sempre secondo me,nella sinistra anche qui cosidetta "radicale").

Non ci sono stati vincitori ne vinti,un sostanziale bilanciamento che ha portato alla luce elementi più interni ai singoli schieramenti,che di tendenza generale.Bisognerà farne di strada,per poter pensare di sconfiggere Berlusconi nel 2006,ma credo che queste elezioni siano servite a evidenziare il fatto che non sarà ricorrendo alla riproposizione di vecchi volti & progetti(per giunta già falliti)che si potrà ritrovare il consenso,nel tempo,e che coloro che a sinistra sono stati "premiati",sono piuttosto quelli che più di altri hanno marcato le differenze abissali nei confronti dell'attuale esecutivo.(in politica interna,estera,economica..)Mi sembra dunque abbastanza inutile tentare insistententemente(da parte della sinistra "riformista",moderata)di inseguire alleanze col Centro politico del Pese,anzichè dar voce a chi sarebbe realmente intenzionato ad imprimere una svolta all'interno di una Coalizione tutt'ora incapace di qualunque genere di autocritica e/o volontà propria di cambiare registro.



Concordo praticamente su tutto: in realtà lo sconfitto vero di queste elezioni è proprio Berlusconi: il suo non partito è crollato ( e se fossi nella sua corte io mi fermerei a rflettere almeno un minuto, invece di cntare quasi vittoria), a destra hanno preferito votare altri partiti e anche il suo appello a non votare i "piccoli" ha fallito clamorosamente,tant'è che sia a destra che a sinistra i partiti minori hanno aumentato i loro voti.
Paradossalmente però quaesto ha salvato la faccia alla casa delle libertà grazie all'incremento di Lega e Udc.
Nonostante tutto un uomo fortunato.
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 14-06-2004 14:00  
quote:
In data 2004-06-14 08:46, clagle01 scrive:
centro destra 43.3(e non ho contato i psi)
centro sinistra 38

primo partito Forza Italia con il 21.4% anche se è in calo....il partito di sinistra per raggiungere il 32% ha avuto bisogno di schierare alle europee DS,Margherita,UDEUR,SDI ...qualcuno ne ha da mettere ancora??!!

Il centro destra vince anche se ridimensionato Forza Italia(la campania anti Berlusconi è servita a qualcosa!)avendo 4 partiti,il centro sinistra raggiunge quasi il 40% avendo bisogno di almeno 8 partiti....

_________________
"...e scrivi che non esisto quaggiù,
che sono l'inganno..."

[ Questo messaggio è stato modificato da: clagle01 il 14-06-2004 alle 08:50 ]


io ho questi dati

quindi la somma dovrebbe essere:
centro sinistra + prc 46.1 (+1.6 rispetto alle politiche del 2001)
centro destra (compreso De Michelis) 44.9 (- 4.6 cfr.politiche 2001)
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 Pagina successiva )
  
0.240883 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: