FilmUP.com > Forum > Attualità - Aborto
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Aborto   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
Autore Aborto
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 16-06-2004 15:56  
quote:
In data 2004-06-16 15:02, ipergiorg scrive:
E' un principio morale quanto aiutare un omicida a revisionare il suo fucile per paura che gli possa scoppiare in faccia.




omicida è chi uccide un uomo. qui si parla di embrioni. forse ti sfugge la sottile differenza. neanche tanto sottile.
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 16-06-2004 16:26  
La differenza è stabilita dalla legge con una stima temporale. Prima di una certa data è embrione poi è vita! Peccato che stabilire con assoluta precisione la data di concepimento non è banale e che il corpo non è un orologio perfetto per cui vicino alla dead line potrebbe essere + sviluppato un embrione non ancora considerato vita rispetto ad uno che invece lo è. Non c'è alcun momento di stacco nella continua evoluzione da embrione a feo. Gli unici due effettivi momenti di stacco sono il concepimento ed il parto. E allora sarebbe quasi più coerente fare come i cinesi che uccidono i bambini che stanno nascendo con una iniezione alla testa perchè tanto non hanno ancora riempito i polmoni d'aria!
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
zacrage

Reg.: 15 Feb 2004
Messaggi: 308
Da: iglesias (CA)
Inviato: 16-06-2004 19:46  
Meglio far morire una forma di vita incosciente che far soffrire una forma di vita cosciente. Se poi ci leghiamo a giudizi religiosi non la finiamo più.
_________________
we are accidents
waiting to append
RADIOHEAD-THERE THERE

  Visualizza il profilo di zacrage  Invia un messaggio privato a zacrage    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 16-06-2004 20:45  
quote:
In data 2004-06-16 16:26, ipergiorg scrive:
E allora sarebbe quasi più coerente fare come i cinesi che uccidono i bambini che stanno nascendo con una iniezione alla testa perchè tanto non hanno ancora riempito i polmoni d'aria!




Se non cifosse questa legge,ciò potrebbe benissimo accadere.
le donne incinta vivrebbero nella clandestinità ,cercherebbero ogni rimedio per abortire,magari anche l'esempio sopra riportato da te.
Senza ospedali,senza assistenza,sicuramente capiterebbero simili casi .
Ho un'amica che ha dovuto abortire. I suoi genitori sono ultraconservatori,lei non è sposata e è rimasta incinta del suo ragazzo .
I suoi l'avrebbero seppellita viva, e questa mia amica pur di non essere cacciata di casa come una barbona e ripudiata dalla sua famiglia ha dovuto abortire.
Immaginate cosa succederebbe se non ci fosse stato alcun ospedale ad assisterla.
Sarebbe dovuta ricorrere al mercato nero dell'aborto, con tanto di rischi annessi e di denaro consegnato alla mafia locale.
Bel mondo ,complimenti a chi lo vuole!

_________________
E' una storia che è successa ieri, ma io so che è domani.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
MrVercetti

Reg.: 26 Apr 2004
Messaggi: 167
Da: Brescia (BS)
Inviato: 16-06-2004 21:21  
Do pienamente ragione a Quilty.
Prima della legge sull'aborto diverse donne morivano nel tentativo di abortire clandestinamente.

  Visualizza il profilo di MrVercetti  Invia un messaggio privato a MrVercetti    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 17-06-2004 13:31  
Un po' come morire nel tentativo di rapinare una banca.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 17-06-2004 13:50  
quote:
In data 2004-06-17 13:31, ipergiorg scrive:
Un po' come morire nel tentativo di rapinare una banca.



visto che il paragone lo hai fatto tu: le rapine in banca sono chiarmanete fuori legge e perseguibili penalmente, tutto questo ferma i rapinatori?

_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
MrVercetti

Reg.: 26 Apr 2004
Messaggi: 167
Da: Brescia (BS)
Inviato: 17-06-2004 13:57  
quote:
In data 2004-06-17 13:31, ipergiorg scrive:
Un po' come morire nel tentativo di rapinare una banca.




Scusami ma hai detto una banalità, il paragone non regge.
Se una donna viene stuprata e resta incinta mi pare che possa essere legittimo il desiderio di abortire, perchè dovrebbe rischiare la vita?

  Visualizza il profilo di MrVercetti  Invia un messaggio privato a MrVercetti    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 17-06-2004 13:58  
Abortire non significa uccidere...chi uccidi se il bambino non è ancora nato? Chi uccidi? Uccidi (che termine poi) solo un insieme di cellule e plasma che si stanno formando, non è ancora una vita nata e compiuta che viene alla luce. E poi, giusto, pensiamoci prima alle precauzioni, ma se capita, abortire è una buona soluzione che evita Problemi a tutti, specie al bambino nato, che allora sì che ha una vita e che ora respira. "Non abortite", certo, poi la vita dura, difficile e travagliata se la fa il bambino non voluto, altro che...poi cresce e vive male, diventa una testa di cazzo e un giorno, facendo la boiata dovrà pure essere fatto fuori, eh...ma no, se non vuoi un bambino e sei ancora in tempo a fermare la cosa, fallo, abbi rispetto per quello che sarà di lui...inoltre gravidanze "clandestine", gravidanze che pervengono da una violenza e così via...nooo, l'aborto ci vuole. E non facciamoci inculcare le stronzate della chiesa, che ne spara su questo argomento, ogni giorno, di più...insomma...

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 17-06-2004 14:03  
quote:
In data 2004-06-17 13:57, MrVercetti scrive:
quote:
In data 2004-06-17 13:31, ipergiorg scrive:
Un po' come morire nel tentativo di rapinare una banca.




Scusami ma hai detto una banalità, il paragone non regge.
Se una donna viene stuprata e resta incinta mi pare che possa essere legittimo il desiderio di abortire, perchè dovrebbe rischiare la vita?


Può sempre partorire e dare in affidamento il figlio. Comunque è un caso estremo. Mentre la legge attuale si applica a tutti i casi.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 17-06-2004 14:09  
quote:
In data 2004-06-17 13:50, xander77 scrive:
quote:
In data 2004-06-17 13:31, ipergiorg scrive:
Un po' come morire nel tentativo di rapinare una banca.



visto che il paragone lo hai fatto tu: le rapine in banca sono chiarmanete fuori legge e perseguibili penalmente, tutto questo ferma i rapinatori?




Se ti opponi a me con questa argomentazione significa che tu vorresti anche liberalizzare le rapine. Invece se si prendono i rapinatori dovrebbero finire in galera.
Ripeto: la legge deve partire da una considerazione morale e non dall'avvallamento di una situazione di fatto. Altrimenti potremmo anche legalizzare la prostituzione e lo spaccio di droga. Oppure potremmo evitare di perseguire gli evasori fiscali tanto non fermeremo mai questo fenomeno... e chi si è visto si è visto. Inoltre anch'io mi trovo coattamente a pagare e quindi collaborare all'aborto visto che è fornito dal SSN.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 17-06-2004 14:13  
quote:
In data 2004-06-17 13:58, marcomond scrive:
Abortire non significa uccidere...chi uccidi se il bambino non è ancora nato? Chi uccidi? Uccidi (che termine poi) solo un insieme di cellule e plasma che si stanno formando, non è ancora una vita nata e compiuta che viene alla luce. E poi, giusto, pensiamoci prima alle precauzioni, ma se capita, abortire è una buona soluzione che evita Problemi a tutti, specie al bambino nato, che allora sì che ha una vita e che ora respira. "Non abortite", certo, poi la vita dura, difficile e travagliata se la fa il bambino non voluto, altro che...poi cresce e vive male, diventa una testa di cazzo e un giorno, facendo la boiata dovrà pure essere fatto fuori,


Quindi se nella vita si ha qualche problema meglio morire! Interessante punto di vista!
Tutti coloro che vivono una brutta infanzia divengono dei criminali a cui prima o poi bisognerà sparare... interessante!
Queste vite meritano una possibilità!

_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 17-06-2004 14:18  
Inoltre sottovalutate il fatto che se anche un bambino non è voluto all'inizio non è affatto escluso che poi possa ottenere comunque l'amore dei genitori. Anzi... credo che avere in braccio il proprio figlio cambi moltissimi punti di vista. Credete che sia così facile provare astio o indifferenza per un neonato?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 17-06-2004 16:06  
quote:
In data 2004-06-17 14:09, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2004-06-17 13:50, xander77 scrive:
quote:
In data 2004-06-17 13:31, ipergiorg scrive:
Un po' come morire nel tentativo di rapinare una banca.



visto che il paragone lo hai fatto tu: le rapine in banca sono chiarmanete fuori legge e perseguibili penalmente, tutto questo ferma i rapinatori?




Se ti opponi a me con questa argomentazione significa che tu vorresti anche liberalizzare le rapine. Invece se si prendono i rapinatori dovrebbero finire in galera.
Ripeto: la legge deve partire da una considerazione morale e non dall'avvallamento di una situazione di fatto. Altrimenti potremmo anche legalizzare la prostituzione e lo spaccio di droga. Oppure potremmo evitare di perseguire gli evasori fiscali tanto non fermeremo mai questo fenomeno... e chi si è visto si è visto. Inoltre anch'io mi trovo coattamente a pagare e quindi collaborare all'aborto visto che è fornito dal SSN.



facevo semplicemente notare come il tuo paragone non c'entrasse un beneamato.
Perchè le considerazioni morali devono valere qui e non nel caso della pena di morte che invece sostieni?
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 17-06-2004 16:08  
quote:
In data 2004-06-17 14:18, ipergiorg scrive:
Inoltre sottovalutate il fatto che se anche un bambino non è voluto all'inizio non è affatto escluso che poi possa ottenere comunque l'amore dei genitori.



Non si può escludere nemmeno il fatto che il bambino continui ad essere non voluto alla nascita.
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
  
0.227347 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: