FilmUP.com > Forum > Attualità - ecco il risultato della destra meschina e ignorante
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > ecco il risultato della destra meschina e ignorante   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore ecco il risultato della destra meschina e ignorante
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 08-07-2004 20:01  
Cristian Brazzo aveva 21 anni, faceva l’operaio e viveva a Vigodarzere, un comune alle porte di Padova. Una sera d’estate come tante altre, gli amici, la macchina e tre grammi di hashish. Poi qualcosa va storto, un controllo di routine dei carabinieri, il sequestro del “fumo”, l’accompagnamento in caserma. Nulla di grave, nulla di irreparabile, ma la vergogna monta inesorabile e il timore di essere considerato un “drogato” da familiari e compagni di lavoro è un peso troppo grande per un ragazzo “normale” come lui. Per questo quella sera, il 24 giugno scorso, Cristian non torna a casa, nonostante telefoni alla mamma per avvertirla del ritardo con cui sarebbe rincasato.

È l’ultima volta in cui qualcuno sente la sua voce. Poi il ritrovamento della macchina, quella stessa notte, nei pressi del fiume Brenta e il sospetto che qualcosa di irrimediabile sia accaduto comincia a farsi strada, inesorabile. La conferma meno di una settimana dopo, quando il fiume Brenta restituisce il suo giovane corpo privo di vita.

È morto per tre grammi di hashish, poco più di uno spinello, una quantità che non uccide nessuno, ma la vergogna in una società perbenista può essere più letale di qualunque sostanza tossica. E così è stato. E pensare che Cristian, per la legislazione attuale, aveva commesso insieme ai suoi amici solo un’infrazione amministrativa. Mi chiedo cosa succederà quando detenere poco più di una canna diventerà - grazie alle proposta di legge Fini - un reato penale che prevede dai 6 ai 20 anni di carcere. Una follia! Immaginate cosa potrà accadere a migliaia di ragazze e di ragazzi, potenzialmente a milioni di cittadini italiani (visto il numero di consumatori abituali o saltuari di droghe leggere), quando e se entrerà in vigore una legge assurda, ideologica, insensata. Invece di colpire i grandi trafficanti di stupefacenti la destra vuole perdere tempo, forze, intelligence di polizia per inseguire e perseguitare ragazzi, spesso giovanissimi, che non compiono alcun reato e ciò che fumano è sicuramente meno pericoloso e dannoso (secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità) dell’uso di droghe legali quali l’alcool e gli psicofarmaci.

Così, in un Paese in cui si possono rubare milioni di euro ai risparmiatori falsando i bilanci senza temere nulla, vista la depenalizzazione di questo gravissimo reato, rischia di iniziare una caccia alle streghe dalle conseguenze inimmaginabili. In tutto il mondo civile gli addetti ai lavori, spesso gli stessi rappresentanti delle forze dell’ordine, hanno compreso - lavorando sul campo - che la repressione verso i consumatori non porta nessun risultato nella lotta contro la droga. Solo la prevenzione, l’educazione nelle scuole, la promozione di stili di vita sani, interventi sociali in grado di sanare situazioni familiari difficili, spesso disperate, possono allontanare giovani e meno giovani dall'abuso di sostanze stupefacenti. Il tutto accompagnato ad una politica di riduzione del danno, in grado di eliminare per i tossicodipendenti i rischi legati all’overdose, all’Aids e ad altre mortali malattie. Nulla di tutto questo interessa la destra, che ritiene sbagliata qualsiasi politica di prevenzione e si avvicina al problema solo con una logica punitiva, che fa sempre danni gravi, a volte irreparabili, come nel caso del giovane ragazzo di Vigodarzere.

La criminalizzazione, il proibizionismo sono buoni solo a portare qualche voto in più, ma non risolvono nessun problema. Lo dimostra la storia, basti pensare al proibizionismo americano contro l'uso dell’alcool. Mi domando poi come mai, in questo Paese, si dovrebbe finire in galera per una canna, mentre nelle tv berlusconiane e in quelle Rai vanno in onda decine di spot pubblicitari che invitano a consumare bevande superalcoliche, che fanno morire - per abuso - decine di migliaia di persone ogni anno, senza contare le morti causate dagli incidenti stradali.

Ho sperato fino alla fine, con tutto il cuore, che quel ragazzo “scomparso” si fosse limitato a fare una lunga passeggiata per trovare le parole giuste, in grado di spiegare ai suoi genitori che non c’era nessun motivo per vergognarsi di lui. Non è uno spinello che fa la differenza tra un bravo ragazzo e un poco di buono. Ma la generosità, le amicizie, la coerenza, la disponibilità ad aiutare gli altri sono l’unico metro in grado di misurare lo spessore di una persona. Purtroppo Cristian non se l’è sentita di spiegare questa semplice verità ai genitori, non ha trovato la forza per mandare a quel paese i bacchettoni, pronti a criminalizzarti per uno spinello. Ha scelto di morire pur di non sopportare l’etichetta che i ben pensanti sono sempre pronti ad attaccarti addosso, come fossi un vestito esposto in vetrina. Non trovo più parole per rendere giustizia a questo ragazzo. Non trovo più parole per invitare tutti a riflettere su temi troppo delicati per consentire a chiunque il ricorso a ricette facili e banali.

presidenza gruppo Ds-l’Ulivo
Camera dei deputati


_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 08-07-2004 21:12  
scusa è questo sarebbe morto per colpa della destra?

ma che razza di ragionamenti sono?

mamma mia...

_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Petrus

Reg.: 17 Nov 2003
Messaggi: 11216
Da: roma (RM)
Inviato: 08-07-2004 21:21  
veramente inquietante
ragionamenti molto pericolosi
_________________
"Verrà un giorno in cui spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate"

  Visualizza il profilo di Petrus  Invia un messaggio privato a Petrus  Vai al sito web di Petrus    Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 08-07-2004 21:27  
forse attribuire la colpa della morte alla destra è un po' forzato.
però non si può negare che il ragionamento regga, che la colpsia della destra o della sinistra (che tra l'altro non ha mai mosso un dito perché le droghe venissero legalizzate).
che si criminalizzi un ragazzo per tre grammi di hascisc quando c'è a spasso gente che ha rubato miliardi, tanto per dirne una, è un controsenso spaventoso.
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
Hawke84

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 5586
Da: Cavarzere (VE)
Inviato: 08-07-2004 21:50  
quote:
In data 2004-07-08 20:01, mariano scrive:
La criminalizzazione, il proibizionismo sono buoni solo a portare qualche voto in più, ma non risolvono nessun problema.


..questa è la frase che mi fà più paura.

_________________
perchè l'italiano è sempre quello che va piano quando vede la macchina della polizia e appena passata corre oltre il limite.

[anthares]

  Visualizza il profilo di Hawke84  Invia un messaggio privato a Hawke84  Vai al sito web di Hawke84    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 08-07-2004 22:09  
si, ma questo ragazzo aveva già dei suoi problemi, poi non ha rispettato consapevolmente la legge( nessuno ti obbliga ad infrangerla), si suicida, e la colpa è di chi crede che non liberalizzare nulla sia meglio.
Ma che ragionamenti sono?
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 08-07-2004 22:13  
ah, e della morte di quel ragazzo che qualche mese fa si è buttato dal ponte dopo aver fatto l'incidente con l'auto del padre( che aveva preso visto che aveva fatto il botto anche con lui) è responsabile Lunardi che lascia le strade troppo strette, o del governo che lascia che le assicurazioni siano alte, oppure dell'Anas che non cura le strade, oppure delle case automobilistiche che continuano a fae le auto quando lo smog è sempre più grave?
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Ladyanne
ex "ladyann2"

Reg.: 02 Lug 2004
Messaggi: 8834
Da: vicenza (VI)
Inviato: 08-07-2004 22:18  
se il ragionamento che fai tu fosse esatto dovremmo eliminare tutti i reati..... forse hai scritto sull'onda dell'emozione per quel ragazzo e forse hai ragione sul fatto che tre grammi siano pochi per incriminarlo ma il "piove governo ladro" non porta a nulla
_________________
Tzè

  Visualizza il profilo di Ladyanne  Invia un messaggio privato a Ladyanne    Rispondi riportando il messaggio originario
alex82

Reg.: 19 Giu 2004
Messaggi: 1068
Da: Volpago del Montello (TV)
Inviato: 09-07-2004 00:13  
quel ragazzo doveva solo rendere conto a se stesso, alpiù alle persone più care che lo circondavano, la madre e probabilmente soprattutto il padre, altro che alla società bacchettona e perbenista! ci passo ogni giorno, quasi, sopra quel ponte a Vigodarzere, e che la destra sia l'alibi da dare a quel ragazzo è una cazzata immane! la sensibilizzazione c'è eccome, anche se non è mai sufficiente, e la società è un organismo pieno di contraddizioni, da sempre e sotto ogni governo.
Guarda te, che io da anni voto Fini, sono anche d'accordo per la legalizzazione delle droghe leggere!... Ma è l'atteggiamento mentale delle sinistre che proprio mi sta sul gozzo, quello di chiedere, pretendere, pretendere e chiedere, quello del non è colpa mia, quello del io non sono responsabile, quello del non spetta a me, quel del ho diritto, quello del non è un mio dovere! BASTA quel ragazzo non ha saputo prendersi la sua responsabilità in quel momento, punto e basta.
_________________
"Poi improvvisamente ogni cosa fu in tutto e per tutto simile al jazz [...] vidi Japhy che scendeva la montagna con immensi balzi di sei metri [...] e in quel baleno mi resi conto che è impossibile cadere giù da una montagna idiota che non sei altro!"

  Visualizza il profilo di alex82  Invia un messaggio privato a alex82     Rispondi riportando il messaggio originario
alex82

Reg.: 19 Giu 2004
Messaggi: 1068
Da: Volpago del Montello (TV)
Inviato: 09-07-2004 00:14  
e bravo Gatsby, sempre colpa degli altri!
_________________
"Poi improvvisamente ogni cosa fu in tutto e per tutto simile al jazz [...] vidi Japhy che scendeva la montagna con immensi balzi di sei metri [...] e in quel baleno mi resi conto che è impossibile cadere giù da una montagna idiota che non sei altro!"

  Visualizza il profilo di alex82  Invia un messaggio privato a alex82     Rispondi riportando il messaggio originario
Lord_Elric
ex "EricDraven"

Reg.: 01 Apr 2004
Messaggi: 2186
Da: piombino (LI)
Inviato: 09-07-2004 00:17  
Quando una persona arriva a togliersi la vita quello che ha dentro lo sa soltanto lui. Strumentalizzare un suicidio per dare maggior valore alle proprie idee politiche è una cosa vergognosa. Dovresti riflettere prima di dire certe cose ed evitare di scriverle.
_________________
"Elric non può avere ciò che più desidera. Ciò che desidera non esiste. Ciò che desidera è morto. Elric ha soltanto angoscia, rimorso, malvagità, odio. E' tutto ciò che merita e tutto ciò che potrà mai desiderare" M.Moorcock-Elric di Melnibonè

  Visualizza il profilo di Lord_Elric  Invia un messaggio privato a Lord_Elric     Rispondi riportando il messaggio originario
mutaforme

Reg.: 25 Lug 2002
Messaggi: 4604
Da: Monte Giberto (AP)
Inviato: 09-07-2004 00:29  
presidenza gruppo Ds-l’Ulivo
Camera dei deputati

e t'ho detto tutto,loro per la droga non hanno fatto un c4220 !! Cercare di prendere i voti cosi meschinamente è vergognoso, che cavolo c'entra la destra? Poi vi chiedete perché Berlusconi ha vinto le elezioni??
_________________
One more thing...

Jokerman dance to the nightingale tune,
Bird fly high by the light of the moon,
Oh, oh, oh, Jokerman.

  Visualizza il profilo di mutaforme  Invia un messaggio privato a mutaforme  Vai al sito web di mutaforme  Stato di ICQ     Rispondi riportando il messaggio originario
REWIND

Reg.: 19 Apr 2004
Messaggi: 604
Da: roma (RM)
Inviato: 09-07-2004 10:47  
quote:
In data 2004-07-09 00:29, mutaforme scrive:
presidenza gruppo Ds-l’Ulivo
Camera dei deputati

e t'ho detto tutto,loro per la droga non hanno fatto un c4220 !! Cercare di prendere i voti cosi meschinamente è vergognoso, che cavolo c'entra la destra? Poi vi chiedete perché Berlusconi ha vinto le elezioni??



Quoto, il discorso di Mariano è assolutamente insensato e privo di fondamento, se odi la destra a sto punto potevi intitolare il topic "Mi fa schifo la destra e devo trovare una scusa per attaccarla"
_________________
MI ALZO DAL LETTO E PENSO AL POVERO MIO FEGATO FEGATO FEGATO SPAPPOLATO!!!

  Visualizza il profilo di REWIND  Invia un messaggio privato a REWIND    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 09-07-2004 10:51  
Speculare sulla morte di un povero ragazzo per farsi propraganda politica questa si che è una cosa ignobile e meschina!!!Dal tuo post sembra quasi che Fini abbia preso questo ragazzo e l'abbia buttato nel fiume!E' una cosa veramente vomitevole e non so con quale coraggio riesci a scrivere delle cose!20 anni per una canna?!Ma dove cazzo le leggi queste cose,sul topolino?

Questa si che è mistificazione della realtà e sono queste e non altre le cose che dovrebbero far parlare di regime!A sentire certe cose capisco anche Berlusconi quando dice che la sinistra italiana non è completamente democratica.Questi ne sono gli esempi!!
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
oronzocana

Reg.: 30 Mag 2004
Messaggi: 6056
Da: camerino (MC)
Inviato: 09-07-2004 11:01  
vediamo un pò...ti faccio una domanda:
un mio cugino è stato passeggero in una macchina che si è schiantata con un albero. Il conducente e tutti i suoi amici(5 in totale) avevano fumato. Risultato: uno dei 5 è morto e mio cugino ha tutto il viso tagliato dai vetri.
Ma come...chi si fa le canne non fa niente di male???? certo non fa niente di male se sta dentro casa sua e non rompe i cojoni agli altri!!! uno dentro casa puo far scoppiare anche una bomba...ma quando si sta a contatto con altri esseri umani c'è bisogno di regole severisssime.

Poi il paragone tra alcool, psicofarmaci e droga....proprio non mi riesce a capirlo.
Gli psicofarmaci hanno uno scopo terapeutico e non vedo come si possano paragonare alla droga semplice.
L'alcool merita una riflessione a parte: farsi un bicchire ogni tanto fa anche bene in quanto molti distillati hanno proprietà nutrizionali da non sottuvalutare mentre una canna ogni tanto non mi risulta che sia di supporto all'organismo.
Certo che se ti scoli una bottiglia di grappa al giorno non va bene...ma questo è un altro discorso!

Mamma mia che gente!!!!!!!

_________________
Partecipare ad un'asta, se si ha il Parkinson, può essere una questione molto costosa.
Michael J. Fox
---------
Blog

  Visualizza il profilo di oronzocana  Invia un messaggio privato a oronzocana     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.221221 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: