FilmUP.com > Forum > Attualità - 67 times the pain...
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > 67 times the pain...   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 )
Autore 67 times the pain...
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 11-08-2004 15:14  
Lo so..ma torniamo al punto principale,
l'irrisolvibile contraddizione di fondo
di ogni sistema capitalistico:è giusto che
la mia sopravvivenza dipenda dagli iteressi
del mio datore di lavoro??

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 11-08-2004 15:24  
Mio caro Julian l'economia capitalistica è la naturale evoluzione della società e quindi dell'essere umano. Molti illustri intellettuali hanno cercato di descrivere la società perfetta. (Ti invito ad aprire un topic per descrivere la tua.) Quando qualcuno ha letto questi scritti ed è rimasto affascinato da quei sogni utopistici ha cercato in qualche caso di metterli in pratica con la forza. I risultati sono stati aberranti. Perciò non ho alcuna fiducia nei tuoi sogni di una società perfetta e democratica. Ma in definitiva è una sfiducia nella natura dell'uomo.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 11-08-2004 15:29  
Una società perfetta non ci sarà mai,
anche perchè è difficile anche stabilire
l'esatto significato della parola perfezione.Però non sarei così pessimista
sulle possibilità evolutive della nostra
società!!Certo non si cambia una società
che anzi si sta diffondendo a livello mondiale in pochi anni,e soprattutto con
leggi varie.Però mai dire mai..nel Medioevo
era impensabile una società in cui tutti
hanno gli stessi diritti(e questo è un
grandissimo merito del capitalismo).Per
i romani l'abolizione della schiavitù
era qualcosa di assurdo,un pò come oggi
l'abolizione del capitalismo.Per abolire
la schiavitù ci son voluti millenni di
lotte e sangue,però l'han fatto.
Condivido cmq quel che dici sulle varie
società ideali(non si tratta cmq di Marx
che non parla mai di società ideale).
Può essere divertente e interessante leggerle..ma nulla più

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 11-08-2004 15:36  
Tutte le evoluzioni che hai descritto Julian sono evoluzioni economiche. Il mondo è via via migliorato ma l'evoluzione è stata spontanea non imposta da alcun pensatore. Se lo schiavismo è stato abolito è solo perchè è stato economicamente conveniente. Se la donna si è emancipata è perchè ha cominciato a lavorare e portare il suo stipendio a casa. Perchè in famiglia c'era bisogno anche del suo lavoro e le aziende erano ben contente di assumerle (a salario ridotto tra l'altro)

Quindi effettivamente non va così male. Certo che i miglioramenti sono lenti ma a me paiono inarrestabili.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 )
  
0.111287 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: