FilmUP.com > Forum > Attualità - La tossicodipendenza? Una malattia!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > La tossicodipendenza? Una malattia!   
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore La tossicodipendenza? Una malattia!
Sundace

Reg.: 07 Ago 2004
Messaggi: 66
Da: Brescia (BS)
Inviato: 08-08-2004 17:32  
Secondo il nostro ministro per le riforme Calderoli chi fa uso di droghe (senza alcuna distinzione) è un malato ed è obbligato a farsi curare...

siete d'accordo con lui o pensate che il problema della droga debba essere risolto in altre più proficue maniere?

  Visualizza il profilo di Sundace  Invia un messaggio privato a Sundace    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 08-08-2004 17:47  
Be' questa si affianca alla proposta del ticket per le "laide" abortiste recidive
(ovvero la penultima puntata della serie:"Questo stato sociale e liberale ci fa proprio schifo e lo vogliamo smantellare pezzo per pezzo in modo indecente così lameno faccimao queadrare un po' di conti").

La proposta di quel fascistone pseudo celtico di Calderoli ( e quando ci vuole ci vuole!) caro Sun, non è niente di nuovo: pare però che il sottosegretario Gianfranco "Biancaneve" Miccichè sia un po' preoccupato.
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 08-08-2004 17:49  
Credo che la questione sia più ampia. Ovvero questo governo ha idea di perseguire anche i consumatori di droga. Non esiste più la modica quantità. C'è però un particolare: dalla proposta emerge che se vieni condannato per detenzione di droga puoi optare tra farti curare da qualche comunità oppure stare in prigione. L'alternativa a me pare scontata.

Se poi secondo te drogarsi è una cosa da persone normali e che non hanno bisogno di nessun aiuto.. non so proprio come aiutarti.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 08-08-2004 17:53  
quote:
In data 2004-08-08 17:47, xander77 scrive:
Be' questa si affianca alla proposta del ticket per le "laide" abortiste recidive




Non capisco perchè io (che sono antiabortista) debba pagare per un aborto (e quindi parteciparvi). La seconda volta poi... mi pare quasi di essere preso in giro!
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
fassbinder

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1335
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 08-08-2004 17:57  
quote:
In data 2004-08-08 17:47, xander77 scrive:
pare però che il sottosegretario Gianfranco "Biancaneve" Miccichè sia un po' preoccupato.





_________________

  Visualizza il profilo di fassbinder  Invia un messaggio privato a fassbinder    Rispondi riportando il messaggio originario
fassbinder

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1335
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 08-08-2004 17:59  
quote:
In data 2004-08-08 17:53, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2004-08-08 17:47, xander77 scrive:
Be' questa si affianca alla proposta del ticket per le "laide" abortiste recidive




Non capisco perchè io (che sono antiabortista) debba pagare per un aborto (e quindi parteciparvi). La seconda volta poi... mi pare quasi di essere preso in giro!





_________________

  Visualizza il profilo di fassbinder  Invia un messaggio privato a fassbinder    Rispondi riportando il messaggio originario
Sundace

Reg.: 07 Ago 2004
Messaggi: 66
Da: Brescia (BS)
Inviato: 08-08-2004 18:10  
quote:
In data 2004-08-08 17:49, ipergiorg scrive:
Credo che la questione sia più ampia. Ovvero questo governo ha idea di perseguire anche i consumatori di droga. Non esiste più la modica quantità. C'è però un particolare: dalla proposta emerge che se vieni condannato per detenzione di droga puoi optare tra farti curare da qualche comunità oppure stare in prigione. L'alternativa a me pare scontata.

Se poi secondo te drogarsi è una cosa da persone normali e che non hanno bisogno di nessun aiuto.. non so proprio come aiutarti.



Ok quindi per te è giusto ke un ragazzo ke si fuma un joint debba decidere se andare in comunità (esperienza che traumatizza anke gli adulti) o farsi curare in ospedale (dove troverebbe metà italia addirittura, quasi tutti se consideriamo ke stando alla definizione ufficiale di droga, sostanza psicoattiva, sono dorghe anke le sigarette la birra e il PEPE!!!) e diventare per tutti un tossico.
BELLE ALTERNATIVE!!!

Inoltre nn sono io a dirlo ma la storia il proibizionismo non fa altro che aumentare il fenomeno della droga mentre in realtà vicine a noi (olanda) è stato dimostrato che legalizzando le droghe leggere il consumo di quelle pesanti diminuisce non poco!

ma forse è proprio questo che i nostri politici (quasi tutti) vogliono evitare!



  Visualizza il profilo di Sundace  Invia un messaggio privato a Sundace    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 08-08-2004 18:57  
per l'OMS (Orrganizzazione Mondiale per la Sanita') l'assunzione continuata di droghe e bevande alcooliche e' considerata malattia per gli effetti che produce.
io non mi trovo del tutto d'accordo.
pero' è ormai accettata universamente questa tesi.

_________________
In Italia per 30 anni sotto i Borgia vi furono guerre terrore omicidi carneficine ma vennero fuori Leonardo, Michelangelo e il Rinascimento.In Svizzera in 500 anni di pace cosa ti è venuto fuori? L'orologio a cucu'.(O.Welles - il terzo uomo).

[ Questo messaggio è stato modificato da: Hellboy il 08-08-2004 alle 18:58 ]

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 08-08-2004 20:01  
La tossicomania vera e propria è come una
malattia.Io ci ho avuto a che fare(no di
persona)e quando sei tossico la droga diventa la tua unica ragione di vita.Non
hai più nient'altro,niente amici,lavoro,
amore...il tuo unico pensiero è procurarti
la droga,perchè altrimenti patisci le pene
dell'inferno.Io sono anti-proibizionista
però credo che l'alternativa proposta non
sia così sbagliata.

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
fassbinder

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1335
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 08-08-2004 20:10  
quote:
In data 2004-08-08 20:01, Julian scrive:
quando sei tossico la droga diventa la tua unica ragione di vita.Non
hai più nient'altro,niente amici,lavoro,
amore...il tuo unico pensiero è procurarti
la droga,perchè altrimenti patisci le pene
dell'inferno.


Hai descritto perfettamente la situazione di Abyss. A proposito, dove diavolo è finito ?



[ Questo messaggio è stato modificato da: fassbinder il 08-08-2004 alle 20:21 ]

  Visualizza il profilo di fassbinder  Invia un messaggio privato a fassbinder    Rispondi riportando il messaggio originario
Sundace

Reg.: 07 Ago 2004
Messaggi: 66
Da: Brescia (BS)
Inviato: 09-08-2004 09:07  
Io penso invece si debba distinguere:
Calderoli parla di cure obbligatorie per chiunque faccia uso di droghe, senza distinzione fra leggere e pesanti
(una canna = una spada).

Io ritengo invece si debba sia distinguere da sostanza a sostanza che da persona a persona: non credo si possa sostenere che il ragazzo che si fuma uno spinello il sabato sera sia nemmeno lontanamente paragonabile al tossico di eroina (purtroppo ce ne sono ancora).
Anke perchè ripeto se si dovesse cosiderare drogato chiunque fa uso di droghe 3/4 di italia lo sarebbe: chi non ha mai bevuto un bicchiere ho provato a fumare una sigaretta?
Personalmene conosco una sola persona di questo tipo. Voi?

Cambiando (di poco) discorso un'altra cosa ridicola della legge Fini sono le tabelle delle quantità delle diverse sostanze che si possono tenere per uso personale: per l'hascisch la quantita' e ridicola mentre per la coca è mezzo grammo !!!
Micciche ringrazia sentitamente

  Visualizza il profilo di Sundace  Invia un messaggio privato a Sundace    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 09-08-2004 09:23  
Sundace ma hai presente che cosa vuol dire curare? Secondo te una comunità o un ospedale (che devono badare ai costi!) quanto ci mettono a sentenziare che visto che ti fai solo una canna al sabato sera non hai bisono di più di una settimana di cure? Ma i medici secondo te sono degli aguzzini nazisti? Pagati solo per farti soffrire??

_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 09-08-2004 12:32  
quote:
In data 2004-08-08 17:53, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2004-08-08 17:47, xander77 scrive:
Be' questa si affianca alla proposta del ticket per le "laide" abortiste recidive




Non capisco perchè io (che sono antiabortista) debba pagare per un aborto (e quindi parteciparvi). La seconda volta poi... mi pare quasi di essere preso in giro!



Per lo stesso motivo per cui io anti berlusconianao mi devo subire le decisioni di questo governo. E anche qui per la seconda volta.
Si chiama democrazia, Ipergiorg.
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Sundace

Reg.: 07 Ago 2004
Messaggi: 66
Da: Brescia (BS)
Inviato: 09-08-2004 13:09  
quote:
In data 2004-08-09 09:23, ipergiorg scrive:
Sundace ma hai presente che cosa vuol dire curare? Secondo te una comunità o un ospedale (che devono badare ai costi!) quanto ci mettono a sentenziare che visto che ti fai solo una canna al sabato sera non hai bisono di più di una settimana di cure? Ma i medici secondo te sono degli aguzzini nazisti? Pagati solo per farti soffrire??




No e infatti condivido l'idea di curare chi ha VERAMENTE problemi di tossicodipendenza.
Per chi non li ha invece mi sembra sia una cosa inutile (dannosa?) e da bacchettoni proibizionisti farli entrare in strutture specializzate per farsi curare.
E non puoi dire che fuma una canna al mese o beve una birra la sera abbia problemi di tossicodipendenza. O no?

  Visualizza il profilo di Sundace  Invia un messaggio privato a Sundace    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 09-08-2004 13:18  
Vediamo di non tralasciare troppo il buon senso sundance.
1) Se ti fai una canna e non disturbi nessuno... Chi mai ti può scoprire? La polizia non fa ispezioni a caso nelle case degli italiani a vedere se coltiva l'erba.
2) se la polizia ti becca con delle canne vuol dire che qualcosa li ha insospettiti.. che ne so magari andavi un po' forte in macchina? Ti fanno un controllino e scoprono che ti sei fatto una canna?
Bene allora sei da arrestare perchè andando in macchina sotto tale influsso sei un pericolo per te e perr gli altri.
Se hai deciso scientemente di metterti in macchina sotto tale influsso evidentemente il tuo cervello non funziona al 100% quindi un minimo di malattia ce l'hai!
3) arriviamo al processo. Il giudice credi che non abbia alcun potere discrezionale? Credi che ti dia la stessa pena se ti sei fatto una canna o una spada? Ma in che mondo vivi?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
0.237113 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: