FilmUP.com > Forum > Attualità - berlinguer e stalin
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > berlinguer e stalin   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
Autore berlinguer e stalin
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 10-08-2004 12:16  
quote:
In data 2004-08-09 22:47, ginestra scrive:
Scusa, Mariano, ma invece di prendertela con Julian perché non attacchi Window, che mi sembra solo un provocatore?Guardate ragazzi, io non ci capisco più nulla.Facciamola finita, ognuno qui rimane delle sue idee, ma non deve attaccare l'altro solo perché non la pensa come lui.Lasciamo in pace Gramsci, Berlinguer e tutto il resto.Abbiamo assodato che Window è semplicemente un nostalgico del sistema fascista o fa finta di esserlo, solo per sparare a zero e provocare.Io dico basta, non risponderò più a mezzo post, finalizzato in questo senso.Questa sezione sta diventando la fiera delle vanità.



Ginestra condivido quel che dici.I post
di Window sono solo provocazioni.

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 10-08-2004 15:44  
quote:
In data 2004-08-10 09:12, ipergiorg scrive:
E' vero che Berlinguer era (a Stalin vivo) uno dei suoi grandi sostenitori. Solo quando Kruscev qualche anno dopo denunciò apertamente i crimini di Stalin allora si aprì una riflessione nel PCI e nello stesso Berlinguer. Il quale Berlinguer infine prese dopo un lungo periodo di ritiro e meditazione le distanze dal PCUS e da Stalin.
Il problema è che a Stalin vivo e vegeto c'era De Gasperi che sapeva perfettamente che criminale era...
Berlinguer era solo estremamente lento di comprendonio... o visto che Stalin sganciava i soldi taceva e ingannava il popolo dei suoi elettori?
E non mi venite a parlare di cazzate come "la scienza del poi" qui non c'era da prendere decisioni complesse e dalle conseguenze imprevedibili come nel "trattato di Monaco" con la Germania di Hitler c'era semplicemente da dire la pura verità.

_________________
Fatti! Non Pugnette!

[ Questo messaggio è stato modificato da: ipergiorg il 10-08-2004 alle 09:28 ]


e insiste...
hitler e il nazifascismo furono sottovalutati dall'opinione pubblica, a tal punto da permettere ai 2 massacranti regimi di instaurarsi nella massima tranquillità e mettere a ferro e fuoco l'intera europa.
furono pure fraintesi i tormenti dei tedeschi e la rivalsa degli italiani nell'immediato dopoguera che generarono, appunto, i 2 regimi.
è la seconda volta che ti sento ribadire il fantomatico antistalinismo di de gasperi: mi sono informato e nn ho trovato nulla.
de gasperi voleva un governo di centro-sinistra, antifascista e coalizzato intorno ai valori della resistenza: i comunisti erano inclusi.
quel brutto ceffo di pio XII pero si intromise e ordino ai democristiani di staccarsi dalle forze "anticattoliche e unirsi in alleanza politica ai fratelli cristiani nelle elezioni amministrative ( quelli che sino all'altro ieri abitavano a salò...).
de gasperi da pregnante antifascista qual'era rifiutò e ando ai seggi da solo.
nei riguardi del senso lungimirante del leader democristiano, ti ricordo (forse ti sfugge, forse nn sai..) che de gasperi nel 1922 fu d'accordo ad un'alleanza tra popolari e fascisti che sfociò appunto nel primo gabinetto mussoliniano.
VEDI
poi, che dio ce la mandi, impose la sua figura storica come uno dei più efficaci antifascisti italiani; l'unico presidente del consiglio degno di ammirazione che l'Italia ha mai avuto negli ultimi 100 anni
tutti questi errori cmq sono stati commessi xchè nn eri a consigliare la reta via: io ti immagino accanto a de gasperi , nel 1922, a dirgli "no alcide, nn allearti con quei brutti ceffi fascisti";
oppure al capezzale del re Vittorio emanuele " mi dia ascolto maestà nn firmi l'accettazione al governo fascista, mi dia ascolto.."
W ipergiorg il messia della storia che si riscrive con il senno del poi!!!
il nostro salvatore!!!
dio ce lo ha mandato!!
p.s. ma secondo quante tangenti il giovane berlinguer (aveva 25 anni)avrà preso da stalin x fargli il dovuto necrologio??
_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 10-08-2004 15:54  
Ripeto non è senno di poi.Nel 1922 De Gasperi non aveva la sfera di cristallo per prevedere il futuro come non lo avevano gli elettori italiani e tedeschi. Ma che Stalin fosse un criminale e che in russia non c'era alcuna libertà ma tanta fame era una realtà che in molti conoscevano. In russia i comunisti italiani ci sono stati e hanno visto ciò che succedeva e in qualche caso vi hanno collaborato attivamente (Togliatti).
Ripeto o sono troppo stupidi o troppo imbroglioni!

_________________
Fatti! Non Pugnette!

[ Questo messaggio è stato modificato da: ipergiorg il 10-08-2004 alle 15:58 ]

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 10-08-2004 15:57  
quote:
In data 2004-08-10 15:54, ipergiorg scrive:
Ripeto non è senno di poi. In russia i comunisti italiani ci sono stati e hanno visto ciò che succedeva.
Ripeto o sono troppo stupidi o troppo imbroglioni!



e stalin li ha fatti fuori a fiotte... se prima di aprlare aprissi i libri lo sapresti.
_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 10-08-2004 16:01  
quote:
In data 2004-08-10 15:57, mariano scrive:
quote:
In data 2004-08-10 15:54, ipergiorg scrive:
Ripeto non è senno di poi. In russia i comunisti italiani ci sono stati e hanno visto ciò che succedeva.
Ripeto o sono troppo stupidi o troppo imbroglioni!



e stalin li ha fatti fuori a fiotte... se prima di aprlare aprissi i libri lo sapresti.




Ha fatto fuori anche Togliatti?? Non mi pare. Poi se i compagni di partito vengono fatti fuori a frotte come mai i restanti del PCI non hanno denunciato Stalin? Meglio i suoi soldi delle vite dei propri amici vero?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 10-08-2004 16:03  
quote:
In data 2004-08-10 15:57, mariano scrive:
quote:
In data 2004-08-10 15:54, ipergiorg scrive:
Ripeto non è senno di poi. In russia i comunisti italiani ci sono stati e hanno visto ciò che succedeva.
Ripeto o sono troppo stupidi o troppo imbroglioni!



e stalin li ha fatti fuori a fiotte... se prima di aprlare aprissi i libri lo sapresti.



Stalin ha ucciso più comunisti di tutti
i regmi di estrema desta insieme.Questo
è un dato di fatto.A partire da Trotsky
per giungere agli italiani che si recavano
in Russia.La sua linea politica è totalmente
contraria a quella propugnata da Lenin
nei primi anni post-rovoluzionari.Stalin
fu l'unico a sostenere che si potesse costruire il comunismo in un paese solo,e
propagandò l'idea che in Urss ci fosse il
comunsimo,l'uguaglianza e la libertà,
idea poi riproposta in Italia dalle nostre
forze politiche di sinitra nella quasi
totalità.Idea che ancora oggi è incastonata
nella mentalità comune..anche io la pensavo
così prima di informarmi!!

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 10-08-2004 16:20  
quote:
In data 2004-08-10 16:01, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2004-08-10 15:57, mariano scrive:
quote:
In data 2004-08-10 15:54, ipergiorg scrive:
Ripeto non è senno di poi. In russia i comunisti italiani ci sono stati e hanno visto ciò che succedeva.
Ripeto o sono troppo stupidi o troppo imbroglioni!



e stalin li ha fatti fuori a fiotte... se prima di aprlare aprissi i libri lo sapresti.




Ha fatto fuori anche Togliatti?? Non mi pare. Poi se i compagni di partito vengono fatti fuori a frotte come mai i restanti del PCI non hanno denunciato Stalin? Meglio i suoi soldi delle vite dei propri amici vero?



togliatti è uno dei pochi che si è salvato e i soldi, stupidello, nn c'entrano...
togliatti viveva in una catapecchia-monolocale con sedia tavolo, letto e cucina.
suo figlio è talmente ricco grazie all'eredità lasciata dal padre da essere ricoverato da diversi anni in un ospizio repellente.

_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 10-08-2004 16:28  
Sei assolutamente patetico Mariano. Non è in alcun modo giustificabile la glorificazione data a Stalin dal PCI. Il fatto che molti compagni siano stati da lui uccisi non fa che aggravare ulteriormente la posizione dei restanti collaborazionisti. E' la prova che sapevano ma tacevano e imbrogliavano e questo anche sulla pelle dei loro defunti compagni.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 10-08-2004 16:31  
quote:
In data 2004-08-10 16:28, ipergiorg scrive:
Sei assolutamente patetico Mariano. Non è in alcun modo giustificabile la glorificazione data a Stalin dal PCI. Il fatto che molti compagni siano stati da lui uccisi non fa che aggravare ulteriormente la posizione dei restanti collaborazionisti. E' la prova che sapevano ma tacevano e imbrogliavano e questo anche sulla pelle dei loro defunti compagni.



pensa quanto erano stupidi invece quelli sovietici che si facevano ammazzare invece di parlare...
_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 10-08-2004 16:36  
quote:
In data 2004-08-10 16:31, mariano scrive:
quote:
In data 2004-08-10 16:28, ipergiorg scrive:
Sei assolutamente patetico Mariano. Non è in alcun modo giustificabile la glorificazione data a Stalin dal PCI. Il fatto che molti compagni siano stati da lui uccisi non fa che aggravare ulteriormente la posizione dei restanti collaborazionisti. E' la prova che sapevano ma tacevano e imbrogliavano e questo anche sulla pelle dei loro defunti compagni.



pensa quanto erano stupidi invece quelli sovietici che si facevano ammazzare invece di parlare...




e questo che vuol dire? Hai digitato quattro parole a caso? Non ce la fai proprio ad ammettere che stai solo sparando cavolate?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 10-08-2004 16:43  
quote:
In data 2004-08-10 16:36, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2004-08-10 16:31, mariano scrive:
quote:
In data 2004-08-10 16:28, ipergiorg scrive:
Sei assolutamente patetico Mariano. Non è in alcun modo giustificabile la glorificazione data a Stalin dal PCI. Il fatto che molti compagni siano stati da lui uccisi non fa che aggravare ulteriormente la posizione dei restanti collaborazionisti. E' la prova che sapevano ma tacevano e imbrogliavano e questo anche sulla pelle dei loro defunti compagni.



pensa quanto erano stupidi invece quelli sovietici che si facevano ammazzare invece di parlare...




e questo che vuol dire? Hai digitato quattro parole a caso? Non ce la fai proprio ad ammettere che stai solo sparando cavolate?



no, no, x carità sono serissimo...
ma secondo te come funzionava la faccenda??
ecco stalin, che come un satanasso rabbuiato si rivolgeva ai compagni italiani" qui dentro (in una busta?) ci sono sono 2 milioni di lire. voi siete 10.000 e io ne ammazzero 9.500 di voi: ora prendete i soldi, tacete e anzi osannatemi"
e mi li vedo i comunisti italiani ad eccettare il malloppo x soddisfarsi i loro sfizi di extralusso: piscine, supercar, mega ville o magari anfiteatri (come quello del berlusca)
ah, maledetti bastardi!
_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 10-08-2004 16:50  
Mio caro Mariano ma lo hai detto tu che Stalin ammazzò frotte di comunisti italiani. Come mai gli altri rimasti (in italia) non hanno denunciato Stalin ma anzi lo hanno osannato?

Io vedo una sola ragione: i finanziamenti al PCI da parte dell'URSS (peraltro confermati dal signor Cossutta).

Tu hai un'altra ragione?
Esponila!
Anche se dubito che ci possa essere una giustificazione,
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 10-08-2004 18:15  
quote:
In data 2004-08-10 16:50, ipergiorg scrive:
Mio caro Mariano ma lo hai detto tu che Stalin ammazzò frotte di comunisti italiani. Come mai gli altri rimasti (in italia) non hanno denunciato Stalin ma anzi lo hanno osannato?

Io vedo una sola ragione: i finanziamenti al PCI da parte dell'URSS (peraltro confermati dal signor Cossutta).

Tu hai un'altra ragione?
Esponila!
Anche se dubito che ci possa essere una giustificazione,



Ecco perchè il centro sinistra non è
migliore del centro destra.La differenza
in quegli anni?La fonte di finanziamento
e poco altro..il resto era fumo negli occhi
e lo è tutt'ora.

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
madpierrot

Reg.: 08 Mag 2004
Messaggi: 851
Da: Pista Uno (es)
Inviato: 13-08-2004 11:12  
quote:
In data 2004-08-09 22:47, ginestra scrive:
Scusa, Mariano, ma invece di prendertela con Julian perché non attacchi Window, che mi sembra solo un provocatore?Guardate ragazzi, io non ci capisco più nulla.Facciamola finita, ognuno qui rimane delle sue idee, ma non deve attaccare l'altro solo perché non la pensa come lui.Lasciamo in pace Gramsci, Berlinguer e tutto il resto.Abbiamo assodato che Window è semplicemente un nostalgico del sistema fascista o fa finta di esserlo, solo per sparare a zero e provocare.Io dico basta, non risponderò più a mezzo post, finalizzato in questo senso.Questa sezione sta diventando la fiera delle vanità.



Ginestra ha capito tutto:
isolare certi elementi evitando di rispondere alle loro provocazioni è la cosa migliore.
Tra l'altro credete forse che Window se ne vada in giro a sbandierare ai quattro venti le sue idee (oddio, per uno che probabilmete ha terminato la sua formazione alla scuola materna, idea è un termine un po' forte)?
Non credo proprio, il coraggio lo trova solo schermandosi dietro una seconda o terza identità (probabilmente è un vecchio utente del forum).
La cosa buffa è che uno come lui sotto il fascismo sarebbe durante un quarto d'ora, al massimo alla marcia su Roma: la sua ignoranza sarebbe stata troppo imbarazzante per i camerata una volta arrivati al potere.
Non è che la Storia li abbia cancellati,
quelli come lui non li ha proprio mai presi in considerazione.

  Visualizza il profilo di madpierrot  Invia un messaggio privato a madpierrot    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 )
  
0.124886 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: