FilmUP.com > Forum > Attualità - Qualche retroscena sulla cacciata di Tremonti
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Qualche retroscena sulla cacciata di Tremonti   
Autore Qualche retroscena sulla cacciata di Tremonti
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 13-08-2004 17:02  
PATRONATI, CAF E TANTI IMMOBILI
«Meno risorse ai patronati. I tagli partiranno dal 2005 per una cifra pari a 129 milioni, per salire a 134 nel 2006. Prevista anche una riduzione del fondo per le assunzioni: 20 milioni quest’anno e 80 nel 2005 e nel 2006». Questa una delle linee guida del documento preparato da Giulio Tremonti prima che il partito della rendita, che va dall’Ulivo ad Alleanza Nazionale passando per sindacati e Confindustria, ne chiedesse e ottenesse la testa. Toccatemi tutto ma non i miei privilegi, ecco il motto di chi, a fronte di un finanziamento ai partiti che in 5 anni porterà nelle loro casse circa 2mila miliardi di vecchie lire, in un solo anno si porta invece a casa quasi 2.500 miliardi. Un ordine di grandezza sei-otto volte superiore che ben spiega l’aggressività e il nervosismo della Triplice sindacale. Già, perché nonostante non abbiano obbligo di presentare bilanci (sono praticamente delle bocciofile), Cgil, Cisl e Uil godono di entrate da multinazionale grazie a voci come finanziamento ai patronati, i versamenti ai Caf, l’equivalente per i distacchi sindacali e i contributi a carico dell’Inps fino ai fondi per la formazione ed all’immenso valore degli immobili, le sedi delle Camere del lavoro di epoca fascista, che nel 1997 sono stati girati alle confederazioni attuali con un bel regalino del governo dell’Ulivo. Di fatto solo la Cgil si trova oggi ad amministrare un vero e proprio impero del mattone: 63mila metri quadrati, il cui valore catastale supera i 120 miliardi di vecchie lire. Ad esempio 15 miliardi di valore catastale per la sede della Camera del lavoro di Milano, 10 miliardi per quella di Brescia. A Roma la Cgil trasporti lavora in una palazzina da un miliardo e 690 milioni. E poi un’infinità di appartamenti e uffici: quattordici solo nella capitale, tre a Palermo, cinque a Catanzaro. L’anomalia di questo patrimonio è che la maggior parte degli immobili, come già detto, risulterebbe essere stata ceduta a titolo gratuito. Il sindacato ha ereditato dallo Stato e da immobiliari a sé collegate oltre il 70% del suo tesoro “casalingo”. E se non è proprietaria, la Cgil affitta, attraverso le sue Coop. Tanti i metri quadrati comunque acquistati. A Cagliari 550 metri quadrati, due uffici da 200 e uno da 150 e numerosi appartamenti di valore. Spaziosa la sede di via Nino Bixio a Roma: 1.000 metri quadrati disposti su quattro piani. Mezzo miliardo di vecchie lire per la sede di Sesto Fiorentino.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
fassbinder

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1335
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 13-08-2004 17:09  
Fonte ?
_________________

  Visualizza il profilo di fassbinder  Invia un messaggio privato a fassbinder    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 13-08-2004 17:14  
l'articolo è ben più grande e si trova qui

http://www.legnostorto.com/node.php?id=18476

non l'ho riportato tutto (perchè sarebbe stato enorme) ma ci sono molte cose che fanno accapponare la pelle
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
fassbinder

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1335
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 13-08-2004 17:47  
E' un tentativo molto arduo quello di difendere il disastro economico provocato da Giulio Tremonti. Persino AN ne ha preso atto ed è per questo che alle ultime elezioni ha tenuto, a differenza di Berlusconi che è crollato ed è in una fase di declino irreversibile. Tremonti ha improvvisato, senza conoscere neppure una semplice regola dell'economia capitalistica moderna, e ha cercato di legalizzare quella che molto saggiamente Beppe Grillo ha definito la sua contabilità creativa ovvero il falso in bilancio. Con Tremonti l'economia ha subito un collasso gravissimo, solo la Lega Nord lo difendeva, perchè era nel suo interesse il collasso dello stato italiano e nessuno come Tremonti era in grado di provocarlo così rapidamente. Ora il fallimento è sotto gli occhi di tutti.
_________________

  Visualizza il profilo di fassbinder  Invia un messaggio privato a fassbinder    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 13-08-2004 17:53  
nulla da dire sull'articolo riportato?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
fassbinder

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1335
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 13-08-2004 18:39  
L'arrampicarsi sugli specchi è uno sport che non gradisco particolarmente. Personalmente preferisco il calcio e domani inizia la Premier League
Comunque rispetto profondamente ogni disciplina sportiva, e dunque anche questi giochi senza speranze
_________________

  Visualizza il profilo di fassbinder  Invia un messaggio privato a fassbinder    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 14-08-2004 09:17  
Non aver paura di toglierti il paraocchi. Per come ragioni tu Berlusconi difficilmente te la infilerà nel culo ma se ci prova Prodi gli dici anche grazie.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
fassbinder

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1335
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 14-08-2004 12:33  
Difendere il fallimento di Tremonti è un'operazione che stimo, credimi, perchè è un esercizio dialettico impossibile e io apprezzo chi si misura con i compiti difficili. Purtroppo però l'incapacità di Tremonti e Berlusconi è ormai talmente evidente da rasentare il ridicolo.



La mortadella sta stagionando che è una meraviglia
_________________

  Visualizza il profilo di fassbinder  Invia un messaggio privato a fassbinder    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 14-08-2004 13:02  
Come al solito spari i tuoi slogan del cazzo! Ho parlato di retroscena non di giustificazione di Tremonti (e lasciamo perdere la tua superficiale conoscenza dell'argomento tasse). Nell'articolo ci sono fatti estremamente seri
A te come al solito non frega niente Se i sinistri fanno sparire soldi tu sei contento a te basta che vincano le elezioni! Bravo! Sei l'utile idiota che serve per votare questa sinistra!
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
fassbinder

Reg.: 29 Ago 2003
Messaggi: 1335
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 14-08-2004 13:17  
quote:
In data 2004-08-14 13:02, ipergiorg scrive:
Come al solito spari i tuoi slogan del cazzo! Ho parlato di retroscena non di giustificazione di Tremonti (e lasciamo perdere la tua superficiale conoscenza dell'argomento tasse). Nell'articolo ci sono fatti estremamente seri
A te come al solito non frega niente Se i sinistri fanno sparire soldi tu sei contento a te basta che vincano le elezioni! Bravo! Sei l'utile idiota che serve per votare questa sinistra!




Che educazione, complimenti , il problema è che Tremonti è un incapace fattene una ragione, lo ha riconosciuto anche Fini. Berlusconi ha fallito e sta guidando il paese verso la bancarotta. Ma gli italiani gli hanno già fatto capire alle ultime elezioni che lo stanno per mandare a casa...
_________________

  Visualizza il profilo di fassbinder  Invia un messaggio privato a fassbinder    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 14-08-2004 20:01  
Tremonti era (è) un competente fiscalista, ma pure un distratto economista-statista.
i conti, i suoi conti, erano inventati e fasulli, come del resto le sue idiote sceneggiate sul nuovo miracolo italiano, tagli fiscali vari e benessere omogeneo.
anche il debito pubblico era una mezza barzelletta: tutta colpa dei comunisti (quando in realtà la colpa e dei craxiani-democristiani) ma nn c'è problema le tasse si tagliano.
e si, xchè il debito publico è una faccezia inventata dalle belve comuniste e nn grava alcun restrizione sociale: le tasse si taglino!


_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 15-08-2004 10:42  
In questo post non si giustifica Tremonti. Lo capite l'italiano?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.119578 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: