FilmUP.com > Forum > Attualità - IRAQ: DUE ITALIANE RAPITE, LAVORANO PER ASSOCIAZIONE UMANITARIA
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > IRAQ: DUE ITALIANE RAPITE, LAVORANO PER ASSOCIAZIONE UMANITARIA   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
Autore IRAQ: DUE ITALIANE RAPITE, LAVORANO PER ASSOCIAZIONE UMANITARIA
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 07-09-2004 17:27  


(Asca) - Roma, 7 set - Due italiane che lavorano per un'associazione umanitaria sono state rapite oggi a Baghdad. Si chiamano Simona Torretta e Simona Pari e sono coordinatrici dell'organizzazione non governativa ''Un ponte per Baghdad''. Le due donne, rapite assieme insieme ad un'altra donna e a un ingegnere iracheni, sarebbero state prelevate nella capitale negli uffici dell'associazione. Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, i rapitori avrebbero condotto gli ostaggi a bordo di alcuni veicoli sotto la minaccia delle armi.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
REWIND

Reg.: 19 Apr 2004
Messaggi: 604
Da: roma (RM)
Inviato: 07-09-2004 17:51  
Speriamo bene....non so + come insultarli a sti guerriglieri di merd@
_________________
MI ALZO DAL LETTO E PENSO AL POVERO MIO FEGATO FEGATO FEGATO SPAPPOLATO!!!

  Visualizza il profilo di REWIND  Invia un messaggio privato a REWIND    Rispondi riportando il messaggio originario
SBRANGO

Reg.: 24 Nov 2002
Messaggi: 459
Da: bologna (BO)
Inviato: 07-09-2004 18:05  
Spero tornino a casa sane e salve!

_________________
IL LIMITE è SOGGETTIVO

  Visualizza il profilo di SBRANGO  Invia un messaggio privato a SBRANGO     Rispondi riportando il messaggio originario
misterx76

Reg.: 12 Gen 2004
Messaggi: 2312
Da: carsoli (AQ)
Inviato: 07-09-2004 19:11  
quote:
In data 2004-09-07 18:05, SBRANGO scrive:
Spero tornino a casa sane e salve!





Anche io, ma spero anche che il governo Italiano si decida una volta per tutte a ritirare le nostre truppe dall' Iraq. Ma non capiscono che così mettono a repentaglio le vite di migliaia di ragazzi/e italiani in Iraq ma anche in Italia?
_________________
...due volte già cadeste senza cavarne frutto, badate un 3° fulmine vi annienterà del tutto!!!

  Visualizza il profilo di misterx76  Invia un messaggio privato a misterx76    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 07-09-2004 19:14  
quote:
In data 2004-09-07 19:11, misterx76 scrive:
quote:
In data 2004-09-07 18:05, SBRANGO scrive:
Spero tornino a casa sane e salve!





Anche io, ma spero anche che il governo Italiano si decida una volta per tutte a ritirare le nostre truppe dall' Iraq. Ma non capiscono che così mettono a repentaglio le vite di migliaia di ragazzi/e italiani in Iraq ma anche in Italia?




Che gliene frega a quelli della vita degli italiani,vogliono solo spartirsi la torta miliardaria che un territorio come l'iraq assicura.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
riddick

Reg.: 14 Giu 2003
Messaggi: 3018
Da: san giorgio in bosco (PD)
Inviato: 07-09-2004 20:04  
quote:
In data 2004-09-07 19:14, Quilty scrive:
quote:
In data 2004-09-07 19:11, misterx76 scrive:
quote:
In data 2004-09-07 18:05, SBRANGO scrive:
Spero tornino a casa sane e salve!





Anche io, ma spero anche che il governo Italiano si decida una volta per tutte a ritirare le nostre truppe dall' Iraq. Ma non capiscono che così mettono a repentaglio le vite di migliaia di ragazzi/e italiani in Iraq ma anche in Italia?




Che gliene frega a quelli della vita degli italiani,vogliono solo spartirsi la torta miliardaria che un territorio come l'iraq assicura.



è lungi mille miglia da me il volere fare polemica, anche perchè questo non c'entra con le italiane rapite, ma se il paese è pieno di terroristi fanatici e pazzi, e sappiamo tutti che in iraq che ne sono piu delle zecche, andare via ora non vorrebbe dire lasciare a quei fanatici facoltà di scelta sulla vita e sulla morte , sul futuro degli iracheni?
e poi nella risoluzione o.n.u. non c'è un paragrafo che dice chiaro e tondo il petrolio agli iracheni, od una cosa del genere? -potrei sbagliarmi-
_________________
M.O.I.G.E. al rogo

  Visualizza il profilo di riddick  Invia un messaggio privato a riddick    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 07-09-2004 20:20  
quote:
In data 2004-09-07 19:14, Quilty scrive:
quote:
In data 2004-09-07 19:11, misterx76 scrive:
quote:
In data 2004-09-07 18:05, SBRANGO scrive:
Spero tornino a casa sane e salve!





Anche io, ma spero anche che il governo Italiano si decida una volta per tutte a ritirare le nostre truppe dall' Iraq. Ma non capiscono che così mettono a repentaglio le vite di migliaia di ragazzi/e italiani in Iraq ma anche in Italia?




Che gliene frega a quelli della vita degli italiani,vogliono solo spartirsi la torta miliardaria che un territorio come l'iraq assicura.



pillole di saggezza
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Lord_Elric
ex "EricDraven"

Reg.: 01 Apr 2004
Messaggi: 2186
Da: piombino (LI)
Inviato: 07-09-2004 22:06  
quote:
In data 2004-09-07 19:14, Quilty scrive:
quote:
In data 2004-09-07 19:11, misterx76 scrive:
quote:
In data 2004-09-07 18:05, SBRANGO scrive:
Spero tornino a casa sane e salve!





Anche io, ma spero anche che il governo Italiano si decida una volta per tutte a ritirare le nostre truppe dall' Iraq. Ma non capiscono che così mettono a repentaglio le vite di migliaia di ragazzi/e italiani in Iraq ma anche in Italia?




Che gliene frega a quelli della vita degli italiani,vogliono solo spartirsi la torta miliardaria che un territorio come l'iraq assicura.




Certo la colpa è sempre degli altri. Perchè non fanno un attentato a Berlusconi o a Bush allora? Perchè se la prendono anche con chi va lì ad aiutare la gente?
Il terrorismo ci sarà finchè ci sarà chi giustifica i terroristi. Complimenti a questi valorosi partigiani che lottano per la libertà contro il governo italiano fascista rapendo pericolossisimi giornalisti e volontari di associazioni umanitarie. Compliementi davvero
_________________
"Elric non può avere ciò che più desidera. Ciò che desidera non esiste. Ciò che desidera è morto. Elric ha soltanto angoscia, rimorso, malvagità, odio. E' tutto ciò che merita e tutto ciò che potrà mai desiderare" M.Moorcock-Elric di Melnibonè

  Visualizza il profilo di Lord_Elric  Invia un messaggio privato a Lord_Elric     Rispondi riportando il messaggio originario
misterx76

Reg.: 12 Gen 2004
Messaggi: 2312
Da: carsoli (AQ)
Inviato: 07-09-2004 23:08  
A me invece fanno vomitare tutti quelli che sono a favore di una GUERRA, perché di guerra si tratta, in un paese che non ci aveva fatto nulla. Noi siamo li solo e soltanto perché le grandi opere di ricostruzione post belliche saranno appaltatate dalle grandi ditte che fanno capo ai vari Berlusca, Previti e compagnia brutta. E tutto questo fregandosene delle vittime innocenti e di tutte quelle persone che sono li per aiutare un popolo che dai noi è stato invaso ed attaccato.
_________________
...due volte già cadeste senza cavarne frutto, badate un 3° fulmine vi annienterà del tutto!!!

  Visualizza il profilo di misterx76  Invia un messaggio privato a misterx76    Rispondi riportando il messaggio originario
stilgar

Reg.: 12 Nov 2001
Messaggi: 4999
Da: castelgiorgio (TR)
Inviato: 07-09-2004 23:38  
quote:
In data 2004-09-07 22:06, Lord_Elric scrive:
quote:
In data 2004-09-07 19:14, Quilty scrive:
quote:
In data 2004-09-07 19:11, misterx76 scrive:
quote:
In data 2004-09-07 18:05, SBRANGO scrive:
Spero tornino a casa sane e salve!





Anche io, ma spero anche che il governo Italiano si decida una volta per tutte a ritirare le nostre truppe dall' Iraq. Ma non capiscono che così mettono a repentaglio le vite di migliaia di ragazzi/e italiani in Iraq ma anche in Italia?




Che gliene frega a quelli della vita degli italiani,vogliono solo spartirsi la torta miliardaria che un territorio come l'iraq assicura.




Certo la colpa è sempre degli altri. Perchè non fanno un attentato a Berlusconi o a Bush allora? Perchè se la prendono anche con chi va lì ad aiutare la gente?
Il terrorismo ci sarà finchè ci sarà chi giustifica i terroristi. Complimenti a questi valorosi partigiani che lottano per la libertà contro il governo italiano fascista rapendo pericolossisimi giornalisti e volontari di associazioni umanitarie. Compliementi davvero



Purtroppo la guerra giustifica e rende lecito tutto.
Abbiamo assistito a qulunque cosa: attentati, omicidi di gente innocente, torture ai prigionieri.
Si tratta di guerra, il miglior modo per corrompere l'animo umano.
Finchè ci saranno guerre e chi le giustifica, ci saranno episodi del genere.

_________________

Profundis - L'anima nera della rete

  Visualizza il profilo di stilgar  Invia un messaggio privato a stilgar  Email stilgar  Vai al sito web di stilgar     Rispondi riportando il messaggio originario
caiomario
ex "Shady87"

Reg.: 04 Lug 2003
Messaggi: 2527
Da: Verona (VR)
Inviato: 08-09-2004 00:02  
organizzazione non governativa ''Un ponte per Baghdad''
_________________
E un'altra volta son costretto ad aspettare che mi passi il sole
e' ormai svanito come nelle eclissi perche' gli incubi sono gli stessi
mi dico un altro, un altro giorno ancora questa situazione dura ormai da troppo e non migliora affatto
aspe

  Visualizza il profilo di caiomario  Invia un messaggio privato a caiomario  Vai al sito web di caiomario     Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 08-09-2004 09:05  
scusate ma la scelta è tra la coalizione che abbandona l'iraq a questi terroristi o rimanere lì a presidiare con le truppe l'Iraq sperando che la situazione lentamente si normalizzi

Che cosa scegliete?


_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 08-09-2004 11:42  
quote:
In data 2004-09-07 20:04, riddick scrive:


è lungi mille miglia da me il volere fare polemica, anche perchè questo non c'entra con le italiane rapite, ma se il paese è pieno di terroristi fanatici e pazzi, e sappiamo tutti che in iraq che ne sono piu delle zecche, andare via ora non vorrebbe dire lasciare a quei fanatici facoltà di scelta sulla vita e sulla morte , sul futuro degli iracheni?



E' il loro paese, perchè non dovrebbero poter decidere da soli il proprio futuro?
Se si parla di terroristi,perchè non applichiamo lo stesso concetto a chi finora di iracheni ne ha uccisi quindicimila in poco più di un anno? Che succede,per caso le vittime causate da fuoco amico (come sparare sulla folla che manifesta) non sono atti di terrorismo?
Se la missione di guerra diventa umanitaria (già di per se la guerra con l'umanità non ha nulla a che fare), chi la porta avanti dovrebbe avere tutti i requisiti necessari, le carte in regola in termini di rispetto della vita umana.
Come valutare allora la situazione degli Stati Uniti,che hanno appoggiato un dittatore come Saddam per una decina di anni,fornendogli qualsiasi arma di distruzione di massa (usata poi sui curdi),che hanno avvallato l'embargo contribuendo ad uccidere oltre un milione di iracheni (dati Unicef),che hanno mentito spudoratamente sui motivi della guerra ,che hanno torturato la stessa popolazione irachena durante la guerra,che si rifiutano di essere sottoposti alle regole del Tribunale Penale Internazionale tanto che il governo iracheno ha dovuto concedere l'immunità per tutti i crimini di guerra alle forze statunitensi?
Non è avventato dire che bisognerebbe correggere un pochino la rotta e, se prorpio non ci si vuole ritirare,restituire le competenze sul territorio ad una pluralità di soggetti che non comprendano ovviamente chi finora dei diritti civili degli iracheni se ne è spazzato allegramente il fondoschiena.
quote:

e poi nella risoluzione o.n.u. non c'è un paragrafo che dice chiaro e tondo il petrolio agli iracheni, od una cosa del genere? -potrei sbagliarmi-




Nella risoluzione Onu non c'è nulla di tutto questo.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
oronzocana

Reg.: 30 Mag 2004
Messaggi: 6056
Da: camerino (MC)
Inviato: 08-09-2004 11:53  
BASTAAAAAAAAA!!!!!
TUTTI STI TOPIC SONO UGALI.
SI PARTE DA UNA NOTIZIA DI CRONACA PER SPOSTARE LA DISCUSSIONE SUL FATTO SE SIA GIUSTO O MENO FAR UNA GUERRA.
NON SE NE PUÒ PIÙ!!!
_________________
Partecipare ad un'asta, se si ha il Parkinson, può essere una questione molto costosa.
Michael J. Fox
---------
Blog

  Visualizza il profilo di oronzocana  Invia un messaggio privato a oronzocana     Rispondi riportando il messaggio originario
REWIND

Reg.: 19 Apr 2004
Messaggi: 604
Da: roma (RM)
Inviato: 08-09-2004 17:13  
quote:
In data 2004-09-08 11:53, oronzocana scrive:
BASTAAAAAAAAA!!!!!
TUTTI STI TOPIC SONO UGALI.
SI PARTE DA UNA NOTIZIA DI CRONACA PER SPOSTARE LA DISCUSSIONE SUL FATTO SE SIA GIUSTO O MENO FAR UNA GUERRA.
NON SE NE PUÒ PIÙ!!!




Non ti quoto......ti straquoto!!!
_________________
MI ALZO DAL LETTO E PENSO AL POVERO MIO FEGATO FEGATO FEGATO SPAPPOLATO!!!

  Visualizza il profilo di REWIND  Invia un messaggio privato a REWIND    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
  
0.230154 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: