FilmUP.com > Forum > Attualità - Ma perchè?
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Ma perchè?   
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore Ma perchè?
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 21-09-2004 15:27  
Scusatemi per la domanda retorica,ma secondo voi la vita di un americano vale quanto quella di un nepalese o di un curdo?Credo che ovviamente la risposta sia si ed è proprio per questo che mi pongo un quesito:perchè quando viene barbaramente ucciso un civile americano (o un occidentale in generale) la stampa risalta il tutto in prima pagina con tanto di titoloni e fotografie mentre 12 nepalesi che fanno la stessa fine meritano solo un articoletto?

Chi mi conosce sa che io non sono per niente antiamericano,anzi.La mia critica va contro la stampa e le televisioni che sembrano fare questi orrendi distinguo.Io non critico il fatto che venga dato tanto risalto alla fine dell'ostaggio americano,io critico il fatto che non venga dato lo stesso risalto alla sorte dei 12 ostaggi nepalesi,o dei 3 curdi o di tanti altri.

Si dice sempre,e giustamente a mio avviso,che il terrorismo non fa distinzioni di razza,di nazionalità,di sesso,che colpisce indiscriminatamente tutto e tutti.Niente di più vero.Ma allora perchè siamo proprio noi a voler fare queste discriminazioni?Perchè ci sono morti di serie A e morti di serie B?Proprio non riesco a capirlo...
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 21-09-2004 15:41  
Libero ha dedicato il titolone e la foto di prima pagina + una descrizione minuziosa del video di Farina (vicedirettor) e l'articolo di fondo di Feltri ai 12 Nepalesi.

Credo però che sia normale che la gente si preoccupi innanzitutto di chi è più simile a loro... quindi connazionali in primis e occidentali poi. Vedi anche tutti i conflitti africani... non essndoci "occidentali" coinvolti la stampa se ne frega.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 21-09-2004 16:16  
quote:
In data 2004-09-21 15:41, ipergiorg scrive:
Credo però che sia normale che la gente si preoccupi innanzitutto di chi è più simile a loro...

Il fatto che ciò accada non vuol dire che sia normale,ne tantomeno che sia giusto...
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 21-09-2004 16:18  
è sicuramente normale (nella norma) visto che avviene ed è sempre avvenuto. Concordo con te che non è giusto.

_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Foxissimo

Reg.: 21 Lug 2004
Messaggi: 986
Da: Lucca (LU)
Inviato: 21-09-2004 16:38  
Concordo con hamish... ma che volete da una televisione che ormai, anche nei telegiornali, è solo uno strumento per fare audience...
_________________
morte a videodrome, gloria e vita alla nuova carne

  Visualizza il profilo di Foxissimo  Invia un messaggio privato a Foxissimo  Email Foxissimo     Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 21-09-2004 18:58  
Credo che ovviamente la risposta sia si



parti da una premessa errata perche' per gli americani la vita di un loro compatriota vale piu' di quella di un qualsiasi altro cittadino del mondo.

per me ogni essere umano è uguale.
ricordate il Cermis...che cito sempre.
non parlo di arabi, di iracheni....
parlo di italiani.

se questo vuol dire essere antiamericano, bhe...allora lo sono.





_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 21-09-2004 19:26  
quote:
In data 2004-09-21 15:27, Hamish scrive:
Scusatemi per la domanda retorica,ma secondo voi la vita di un americano vale quanto quella di un nepalese o di un curdo?Credo che ovviamente la risposta sia si ed è proprio per questo che mi pongo un quesito:perchè quando viene barbaramente ucciso un civile americano (o un occidentale in generale) la stampa risalta il tutto in prima pagina con tanto di titoloni e fotografie mentre 12 nepalesi che fanno la stessa fine meritano solo un articoletto?

Chi mi conosce sa che io non sono per niente antiamericano,anzi.La mia critica va contro la stampa e le televisioni che sembrano fare questi orrendi distinguo.Io non critico il fatto che venga dato tanto risalto alla fine dell'ostaggio americano,io critico il fatto che non venga dato lo stesso risalto alla sorte dei 12 ostaggi nepalesi,o dei 3 curdi o di tanti altri.

Si dice sempre,e giustamente a mio avviso,che il terrorismo non fa distinzioni di razza,di nazionalità,di sesso,che colpisce indiscriminatamente tutto e tutti.Niente di più vero.Ma allora perchè siamo proprio noi a voler fare queste discriminazioni?Perchè ci sono morti di serie A e morti di serie B?Proprio non riesco a capirlo...



Incredibile,uno di destra che dice queste
cose!!

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 21-09-2004 20:12  
quote:
In data 2004-09-21 19:26, Julian scrive:
quote:
In data 2004-09-21 15:27, Hamish scrive:
Scusatemi per la domanda retorica,ma secondo voi la vita di un americano vale quanto quella di un nepalese o di un curdo?Credo che ovviamente la risposta sia si ed è proprio per questo che mi pongo un quesito:perchè quando viene barbaramente ucciso un civile americano (o un occidentale in generale) la stampa risalta il tutto in prima pagina con tanto di titoloni e fotografie mentre 12 nepalesi che fanno la stessa fine meritano solo un articoletto?

Chi mi conosce sa che io non sono per niente antiamericano,anzi.La mia critica va contro la stampa e le televisioni che sembrano fare questi orrendi distinguo.Io non critico il fatto che venga dato tanto risalto alla fine dell'ostaggio americano,io critico il fatto che non venga dato lo stesso risalto alla sorte dei 12 ostaggi nepalesi,o dei 3 curdi o di tanti altri.

Si dice sempre,e giustamente a mio avviso,che il terrorismo non fa distinzioni di razza,di nazionalità,di sesso,che colpisce indiscriminatamente tutto e tutti.Niente di più vero.Ma allora perchè siamo proprio noi a voler fare queste discriminazioni?Perchè ci sono morti di serie A e morti di serie B?Proprio non riesco a capirlo...



Incredibile,uno di destra che dice queste
cose!!

Scusa ma è un complimento o una presa per il culo?
Ma perchè ti stupisci che uno di destra possa dire e pensare queste cose?Mi sembrano cose talmente banali che sono universalmente condivisibili,no?Forse hai un concetto errato della destra e soprattutto della gente di destra...
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
madpierrot

Reg.: 08 Mag 2004
Messaggi: 851
Da: Pista Uno (es)
Inviato: 21-09-2004 20:55  
quote:
In data 2004-09-21 15:41, ipergiorg scrive:
Libero ha dedicato il titolone e la foto di prima pagina + una descrizione minuziosa del video di Farina (vicedirettor) e l'articolo di fondo di Feltri ai 12 Nepalesi.

Credo però che sia normale che la gente si preoccupi innanzitutto di chi è più simile a loro... quindi connazionali in primis e occidentali poi. Vedi anche tutti i conflitti africani... non essndoci "occidentali" coinvolti la stampa se ne frega.



Si peccato che Feltri abbia dipinto Baldoni come un coglionazzo in cerca di emozioni nei giorni precedenti la sua morte, e le due Simone come due provincialotte ingenue malate di idealismo.
Su questa ignobile operazione pseudo giornalistica ovviamente silenzio assoluto da parte della civile e moderata destra itlaiana ala governo.
Mmmh...no, non riesce proprio a convincermi...
_________________
"La via da percorrere non è facile né sicura, ma deve essere percorsa e lo sarà"

  Visualizza il profilo di madpierrot  Invia un messaggio privato a madpierrot    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 21-09-2004 21:22  
Feltri possiede un cinismo di fondo, radicato nel DNA e una retorica stomachevole.Poverino, nemmeno se ne rende conto, dall'alto della sua prosopopea.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 22-09-2004 12:38  
quote:
In data 2004-09-21 15:41, ipergiorg scrive:
.

Credo però che sia normale che la gente si preoccupi innanzitutto di chi è più simile a loro...



e il mitico capitan fracassa colpisce ancora!!


_________________
"Ci sono bambini tonti,ottusi e insensibili. Ci sono quelli che sono molto sensibili,ipersensibili. Quelli ipersensibili possono diventare dei disadattati;ma anche degli artisti"

[ Questo messaggio è stato modificato da: mariano il 22-09-2004 alle 12:39 ]

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 22-09-2004 12:57  
Mariano non capisco perchè tu mi debba insultare. Normale significa nella norma. Visto che ciò accade ed è sempre accaduto è appunto normale. Leggi tutti i post prima di provocare.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 22-09-2004 13:04  
La questione che poni l'abbiamo già trattata innumerevoli volte sul forum: quella delle vittime non meritevoli di considerazione,e si è spiegato anche il perchè i media operino queste distinzioni.
Evidentemente erano cose che non ti interessavano,è singolare che dopo non aver prestato attenzione alle quesioni che gli altri hanno posto e spiegato ora tu ti ponga delle domande.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 22-09-2004 13:10  
quote:
In data 2004-09-21 20:12, Hamish scrive:
quote:
In data 2004-09-21 19:26, Julian scrive:
quote:
In data 2004-09-21 15:27, Hamish scrive:
Scusatemi per la domanda retorica,ma secondo voi la vita di un americano vale quanto quella di un nepalese o di un curdo?Credo che ovviamente la risposta sia si ed è proprio per questo che mi pongo un quesito:perchè quando viene barbaramente ucciso un civile americano (o un occidentale in generale) la stampa risalta il tutto in prima pagina con tanto di titoloni e fotografie mentre 12 nepalesi che fanno la stessa fine meritano solo un articoletto?

Chi mi conosce sa che io non sono per niente antiamericano,anzi.La mia critica va contro la stampa e le televisioni che sembrano fare questi orrendi distinguo.Io non critico il fatto che venga dato tanto risalto alla fine dell'ostaggio americano,io critico il fatto che non venga dato lo stesso risalto alla sorte dei 12 ostaggi nepalesi,o dei 3 curdi o di tanti altri.

Si dice sempre,e giustamente a mio avviso,che il terrorismo non fa distinzioni di razza,di nazionalità,di sesso,che colpisce indiscriminatamente tutto e tutti.Niente di più vero.Ma allora perchè siamo proprio noi a voler fare queste discriminazioni?Perchè ci sono morti di serie A e morti di serie B?Proprio non riesco a capirlo...



Incredibile,uno di destra che dice queste
cose!!

Scusa ma è un complimento o una presa per il culo?
Ma perchè ti stupisci che uno di destra possa dire e pensare queste cose?Mi sembrano cose talmente banali che sono universalmente condivisibili,no?Forse hai un concetto errato della destra e soprattutto della gente di destra...



Nè uno nè l'altro.La mia era una battuta..
cmq conosco quasi esclusivamente gente di
destra che pur non negando quanto tu dici
riguardo morti di serie A e di serie B,
nei fatti dimostra sempre e cmq che queste
distinzioni esistono.

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 22-09-2004 15:19  
quote:
In data 2004-09-22 13:04, Quilty scrive:
La questione che poni l'abbiamo già trattata innumerevoli volte sul forum: quella delle vittime non meritevoli di considerazione,e si è spiegato anche il perchè i media operino queste distinzioni.
Evidentemente erano cose che non ti interessavano,è singolare che dopo non aver prestato attenzione alle quesioni che gli altri hanno posto e spiegato ora tu ti ponga delle domande.

Non ricordo topic del genere e comunque io non ho il tempo di stare sul forum 24 ore al giorno...Ho solo posto una questione che credevo importante.Se ti va rispondi,se non ti va nessuno ti obbliga a farlo.E per favore non sparare giudizi assurdi.Mi conosci a tal punto da poter dire cosa mi interessa e cosa no?Trovi sempre il pretesto per provocare anche quando non ne vedo nè il motivo nè il bisogno.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
0.231714 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: