FilmUP.com > Forum > Attualità - Carlo Marx e la rivoluzione russa
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Carlo Marx e la rivoluzione russa   
Autore Carlo Marx e la rivoluzione russa
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 29-09-2004 19:43  
carlo Marx,1859, "New York Daily Tribune".
"se la nobiltà russa continuerà ad opporsi all'emancipazione contadina, se il proletariato russo continuerà ad essere sfruttato dalla classe aristocratica zarista e se la classe dominante persisterà a perseguitare la classe dominata, nella terra dello Zar si verificherà una grande rivoluzione storica mai vista e inaudita, con il tragico risultato di fare emergere un regime di terrore dei semi-asiatici servi della gleba senza terra e senza speranza.
e con nulla da perdere."

questa straordinaria profezia è x la nostra sciocca destra ignorante e presuntuosa, che da tempi immemori, dal fascismo esattamente quando gli italiani si divertivano (ah se si divertiva la sterile razza itlaica!) a bruciare libri e cultura, speranza e dignità nel focolare dell'insipienza storica, insiste a ribadire la figura di marx come un giustificazionista dei gulag e della persecuzione trascendentale.

ma questo è anche x tutti i sedicenti sinistroidi (ma nn solo loro, purtroppo..) che intendono Marx come una mera iconografia positivista.
una sorta di gesù cristo del XIX sec. sceso in terra a predicare la bella novella di un mondo giusto e puro, senza mali e delitti.
marx era un uomo politico e uno statista a tutto tondo, nel senso che era insieme in grado di carpire il passato (difficile crederci), intercedere con le pulsioni esistenziali del presente ( praticamente impossibile) e vedere nel futuro (oggi praticamente arriviamo all'ombelico).

sulla figura istituzionale dello statista
in generis ricordare la delirante massima di capitan fracassa

"bada mariano!
lo statista nn può essere assolutamente inteso come il politico che si ferma al misero partito senza arrivare al "potere vero".
lo statista è anzi quello con il pugnale nelle proprie mani e puntato sul tuo duro collo.
lo statista è colui che poggia i suoi piedi sulla tua testa
e che brucia le sue ceneri sulle tue gnude spoglie.
lo statista è sempre lui che stringe la gogna altuo duro collo x esprimerti alla derisione quodiana così che questa diventi uggiosa e abituale"

ricordare a ipergiorg (Capitan fracassa) che se lo statista è potere, il potere è statismo, lo statismo è statalismo, lo statalismo è dittatura comunista sovietica, la dittatura comunista sovietica è Joseph Stalin.

se ipergiorg persiste con questa delirante tesi che ci spieghi cosa pensa del cavallo di caligola nominato dall'imperatore istituzione del senato: anche lui era "vero potere"!.

_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 30-09-2004 09:32  
mai scritto queste parole Mariano. Ti ricordo che questa sezione si chiama Attualità e non "Riabilitiamo i comunisti assassini del '900"

E chiedo che tu sia completamente bannato perchè tutti i tuoi ultimi interventi sono contro la mia persona.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 30-09-2004 18:55  
sino a prova contraria marx nn ha mai ucciso nessuno.
seconda cosa dubito che tu sia una "persona"..

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 01-10-2004 09:25  
e allora? Non ho mai detto il contrario.

Ah mi ero scordato di sottolineare come voi comunisti siate specializzati nell'uso della menzogna. Complimenti ancora.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 01-10-2004 10:04  
Iper...perchè generalizzare?Primo non credo
che Mariano sia comunista.Secondo se lui mente,mica lo fan tutti!!
Ciao
_________________
Se nulla capivo, qui tu finalmente
nulla lasciavi germogliare sulla brulla,
paradossale, tra noi terra infondata,
dove sono i leoni, ammattiti e marroni
lasciando immaginare
la sposa occidentale.

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 01-10-2004 19:04  
quote:
In data 2004-10-01 09:25, ipergiorg scrive:
e allora? Non ho mai detto il contrario.

Ah mi ero scordato di sottolineare come voi comunisti siate specializzati nell'uso della menzogna. Complimenti ancora.



hai detto "riabilitiamo i comunisti assassini" in un topic di marx (10 cm sopra..).

_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
mariano

Reg.: 01 Nov 2003
Messaggi: 2282
Da: san remo (IM)
Inviato: 01-10-2004 19:12  
quote:
In data 2004-10-01 10:04, Julian scrive:
Iper...perchè generalizzare?Primo non credo
che Mariano sia comunista.Secondo se lui mente,mica lo fan tutti!!
Ciao



io nn sono comunista e posso dire che i "comunisti" esistono oramai solo nelle menti ossessionate di quelli come iper, oppure nelle persone in preda ai deliri storici come i 2 sedicenti partiti comunisti italiani rimasti (patetici..)
tu julian + che un marxista mi pari un bakuniano che pur scendendo sempre da lì si differenzia in specie dal pensiero di marx ed engels.
io mi sento un socialista mazziniano in onore del mio conterraneo giuseppe mazzini, che è forse l'unico ad aver indotto un bella idea socialista-repubblichina al nostro Paese e soprattutto condivisibile anche da chi di sinistra nn è.
infine vi dico che io nn mento mai, almeno nn con voi dato che nn ne vedo il bisogno di farlo
_________________
Io accetto il caos, non so se il caos accetta me.

  Visualizza il profilo di mariano  Invia un messaggio privato a mariano    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.125285 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: