FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - Il Vizietto
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > Il Vizietto   
Autore Il Vizietto
Lollina
ex "lolly19"


Reg.: 11 Gen 2002
Messaggi: 19693
Da: albenga (SV)
Inviato: 03-11-2004 20:12  
Il vizietto è un film che tratta un argomento, l'omosessualità, che negli anni 80, (quando il film era uscito) era considerato "tabù".
Il regista comunque tratta l'argomento con estrema delicatezza da rendere i personaggi particolarmente piacevoli, dall'animo sensibile; personaggi che vengono presentati in atteggiamenti sempre molto contenuti, il linguaggio non è per nulla volgare e certi particolari (come il vaso a forma di sedere oppure il servizio di piatti che rappresentava i greci se si "inchiappettavano", come dice il protagonista Ugo Tognazzi)), vengono appena toccati.

è un film piacevolissimo e divertente che consiglio a tutti.
_________________
Perchè sentiamo la necessita' di chiaccherare di puttanate, per sentirci a nostro agio?E' solo allora che sai di aver trovato qualcuno di davvero speciale,quando puoi chiudere quella cazzo di bocca per un momento e condividere il silenzio in santa pace.

  Visualizza il profilo di Lollina  Invia un messaggio privato a Lollina    Rispondi riportando il messaggio originario
TesPatton

Reg.: 09 Giu 2004
Messaggi: 7745
Da: Pn (PN)
Inviato: 04-11-2004 00:33  
Confermo! Il vizietto è un gran bel film!

Ancora adesso ricordo con piacere le battute di Albin (un grande Michel Serrault) e quelle di Jacob

Io lo consiglierei soprattutto a chi ama Ugo Tognazzi...Da non perdere


  Visualizza il profilo di TesPatton  Invia un messaggio privato a TesPatton    Rispondi riportando il messaggio originario
Lollina
ex "lolly19"


Reg.: 11 Gen 2002
Messaggi: 19693
Da: albenga (SV)
Inviato: 04-11-2004 19:22  
L'unico che l'ha visto?
_________________
Perchè sentiamo la necessita' di chiaccherare di puttanate, per sentirci a nostro agio?E' solo allora che sai di aver trovato qualcuno di davvero speciale,quando puoi chiudere quella cazzo di bocca per un momento e condividere il silenzio in santa pace.

  Visualizza il profilo di Lollina  Invia un messaggio privato a Lollina    Rispondi riportando il messaggio originario
Lilluz

Reg.: 21 Ott 2004
Messaggi: 947
Da: Pescara (PE)
Inviato: 05-11-2004 12:14  
io ho visto piume di struzzo che è il remake... e mi è piaciuto...

  Visualizza il profilo di Lilluz  Invia un messaggio privato a Lilluz  Stato di ICQ    Rispondi riportando il messaggio originario
riddick

Reg.: 14 Giu 2003
Messaggi: 3018
Da: san giorgio in bosco (PD)
Inviato: 05-11-2004 20:24  
piume di struzzo era bellino, ma non penso che mi dia titolo per parlare dell' originale
_________________
M.O.I.G.E. al rogo

  Visualizza il profilo di riddick  Invia un messaggio privato a riddick    Rispondi riportando il messaggio originario
willoz

Reg.: 08 Mar 2004
Messaggi: 3701
Da: trento (TN)
Inviato: 06-11-2004 01:00  
Bello! un film fatto molto bene ,divertente e un Tognazzi ENORME.
Da vedere e rivedere.
_________________

  Visualizza il profilo di willoz  Invia un messaggio privato a willoz    Rispondi riportando il messaggio originario
SolidSnake

Reg.: 13 Mar 2003
Messaggi: 10561
Da: San Cesareo (RM)
Inviato: 03-04-2005 14:56  
IL VIZIETTO è un film tremendamente divertente...:! e tratta il tema piuttosto delicato dell'omosessualità con estrema disinvoltura... già dal titolo originale (LA CAGE AUX FOLLEX = la gabbia di matti) e dal tango molto "ironico" di Morricone che accompagna i titoli di testa lo si capisce... Tutto sembra scritto, diretto e recitato in modo da far sembrare il mondo omosessuale una cosa normalissima, e in modo che proprio le coppie etero sembrino essere quelli "strani"... Tognazzi caratterizza il suo personaggio in maniera magistrale, ha il portamento da uomo virile ma sfumato da un far il gay con grandissimo stile; ma quello che è veramente eccezionale è l'Albin di Michel Serrault, e i premi che ha vinto (David di Donatello, Premio Cesar e Golden Globe come miglior attore protagonista). La comicità ruota tutta intorno alla coppia SERRAULT-TOGNAZZI: il primo che scoppia in crisi isteriche, in capricci e in "scene madre" e di vittimismo esattamente come una donna nevrotica, e il secondo, che in questo caso fa l'"uomo" della coppia, che è costretto a sopportarlo...
Epica la scena in cui Renato cerca di spiegare ad Albin come imburrare da uomo virile una fetta biscottata

Voto: 7,5
_________________
Voi guardate verso l'alto, quando cercate elevazione. E io guardo in basso, perchè sono elevato.

Zarathustra, da COSI' PARLO' ZARATHUSTRA

http://nakash.myminicity.com

  Visualizza il profilo di SolidSnake  Invia un messaggio privato a SolidSnake  Email SolidSnake    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.118830 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: