FilmUP.com > Forum > Sondaggi - Qual'è il migliore parte 3? WERNER HERZOG
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > interAction > Sondaggi > Qual'è il migliore parte 3? WERNER HERZOG   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 )
Qual\'è il migliore parte 3? WERNER HERZOG
Woyzeck 1 5.3%
Nosferatu 6 31.6%
Fitzcarraldo 4 21.1%
Aguirre furore di Dio 3 15.8%
Anche i nani hanno cominciato da piccoli 0 0%
Cobra verde 2 10.5%
L'enigma di Kaspar Hauser 3 15.8%
La ballata di Stroszeck 0 0%
Grido di pietra 0 0%
Apocalisse nel deserto 0 0%
Totale 19 100%

Autore Qual'è il migliore parte 3? WERNER HERZOG
Michi81

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 3120
Da: Lugano (es)
Inviato: 30-12-2004 14:49  
Dalla rete.

Condottiero, folle, soldato, spia, santo: poteva essere tutto, Klaus Kinski. Era un attore. Con gli occhi azzurri, un ghigno da demonio, l'aria di capire tutto e di non voler capire niente. A diciassette anni viene arruolato nell'esercito nazista, vive lo sfacelo del Reich, viene arrestato dagli Inglesi. Prima conosce la guerra e la morte, dopo il teatro e il cinema. E Werner Herzog. Il quale, quando finisce la guerra, è un ragazzo bavarese di tredici anni. Che trova una stanza, in casa con Kinski, e dopo pochi giorni, Kinski sfascia tutti i mobili. Comincia così il loro rapporto, che durerà cinquant'anni. Cinquant'anni di film, di discussioni, di odio e di stima, di rispetto e di feroci litigate.
Werner Herzog, il ragazzo bavarese, è uno che quando gli telefonano e gli dicono che una sua amica è malata di cancro, a Parigi, prende la porta, esce e va. A Parigi. A piedi, dalla Baviera. Perché così, ne è sicuro, la sua amica si salverà: Dio certi sacrifici li vede. L'amica non si è salvata, ma nel frattempo Herzog ha fatto cinque film con Kinski, fra cui almeno tre capolavori: "Aguirre furore di Dio", "Nosferatu", "Fitzcarraldo".
Poi Kinski è morto, otto anni fa. E Herzog, adesso, ha trovato il coraggio di raccontare in un film la storia della loro infernale amicizia. Il film si chiama "Il mio miglior nemico". In Italia, è stato presentato in anteprima al "40° Festival dei Popoli", che si è concluso l'altro ieri a Firenze. Verrà distribuito nelle sale dalla Vitagraph di Filippo D'Angelo, uno che prima che vendere film ama il cinema.
E allora eccola, la storia di cinquant'anni in cui i due giocano a scambiarsi i ruoli del carnefice e della vittima. Fino ad architettare piani per ammazzarsi. Quando Kinski minaccia di andarsene dal set di "Fitzcarraldo", Herzog gli dice: "Ci sono sei pallottole in quest'arma. Se ti muovi da qui, cinque te le ritrovi in testa. L'ultima è per me".


[ Questo messaggio è stato modificato da: Michi81 il 30-12-2004 alle 14:49 ]

  Visualizza il profilo di Michi81  Invia un messaggio privato a Michi81    Rispondi riportando il messaggio originario
willoz

Reg.: 08 Mar 2004
Messaggi: 3701
Da: trento (TN)
Inviato: 30-12-2004 14:56  
quote:
In data 2004-12-30 14:48, Michi81 scrive:
Parlando di film (o docs) imperdibili, ho avuto il piacere di vedere "Mein liebster Feind - Klaus Kinski" (penso sia "Kinski - Il mio miglior nemico" in italiano), omaggio di Herzog all'amico.




Si..,
il maestro e il suo alter-ego
la traduzione credo sia "Kinski,il mio nemico piu caro"
Non l'ho ancora visto..
la storia dei due è varamente incredibile.
_________________

  Visualizza il profilo di willoz  Invia un messaggio privato a willoz    Rispondi riportando il messaggio originario
pkdick

Reg.: 11 Set 2002
Messaggi: 20557
Da: Mercogliano (AV)
Inviato: 30-12-2004 15:38  
quote:
In data 2004-12-30 13:29, stevie scrive:
quote:
In data 2004-12-30 01:26, pkdick scrive:
quote:
In data 2004-12-29 15:51, sandrix81 scrive:
quote:
In data 2004-12-29 15:49, stevie scrive:

...azz, ho visto solo Nosferatu.
mi sento piccolo piccolo














ma ce l'avete con me...almeno ho il coraggio d'ammetterlo.

rimedierò



mannò, che avercela, quotavo; son piccolo piccolo (e tenterò di rimediare) anch'io. e credo valga anche per lo smilzo...

  Visualizza il profilo di pkdick  Invia un messaggio privato a pkdick    Rispondi riportando il messaggio originario
Hegel77

Reg.: 20 Gen 2008
Messaggi: 298
Da: Roma (RM)
Inviato: 09-02-2008 14:39  
Sono indeciso tra Aguirre e Fitzcarraldo.
Alla fine propendo per quest'ultimo.
3 anni per girarlo tra morti rinunce feriti epidemie e trasporti di nave sui monti!
Con Herzog e Kinski che litigano ferocemente, con gli indios che chiedono ad Herzog se possono fare fuori Kinski.
Pazzesco.
Per Herzog cinema e vita coincidono.
_________________
Dare un senso alla vita può condurre a follie,
ma una vita senza senso è la tortura dell’inquietudine e del vano desiderio

  Visualizza il profilo di Hegel77  Invia un messaggio privato a Hegel77    Rispondi riportando il messaggio originario
Hias84

Reg.: 15 Mar 2007
Messaggi: 1262
Da: Serravalle Pistoiese (PT)
Inviato: 09-02-2008 15:18  
Vi siete dimenticati "Cuore di Vetro"!!!
(e "Segni di vita", "Fata Morgana", etc. etc. etc.)

Però scegliere è impossibile, li amo tutti follemente.
_________________
Formula della mia felicità: un sì, un no, una linea retta, una meta... (F.W.Nietzsche)

  Visualizza il profilo di Hias84  Invia un messaggio privato a Hias84  Vai al sito web di Hias84    Rispondi riportando il messaggio originario
roccomedia

Reg.: 15 Lug 2005
Messaggi: 3829
Da: Bergamo (BG)
Inviato: 09-02-2008 15:48  
Un pò tutti quelli girati con Klaus Kinski in particolare Aguirre e Woyzeck

  Visualizza il profilo di roccomedia  Invia un messaggio privato a roccomedia    Rispondi riportando il messaggio originario
penny68

Reg.: 14 Nov 2005
Messaggi: 3100
Da: palermo (PA)
Inviato: 09-02-2008 17:16  
Sono particolarmente legata alla Ballata di Stroszek. Un inno all'ermarginazione, all'arte "incompresa" di vivere e alle illusioni.
Quel piccolo carosello con la gallina prima del suicidio è il finale più lacerante e pregno di solitudine che io abbia mai visto.

  Visualizza il profilo di penny68  Invia un messaggio privato a penny68    Rispondi riportando il messaggio originario
AlZayd

Reg.: 30 Ott 2003
Messaggi: 8160
Da: roma (RM)
Inviato: 10-02-2008 22:31  
quote:
In data 2008-02-09 15:18, Hias84 scrive:
Vi siete dimenticati "Cuore di Vetro"!!!
(e "Segni di vita", "Fata Morgana", etc. etc. etc.)

Però scegliere è impossibile, li amo tutti follemente.




"Dove sognano le formiche verdi" ... tra i più rari e misconosciuti film di Herzog, ma decisamente bello!

Se proprio c'è da votarne uno... facciamo Fitzcarraldo
_________________
"Bisogna prendere il veleno come veleno e il cinema come cinema" - L. Buñuel

  Visualizza il profilo di AlZayd  Invia un messaggio privato a AlZayd  Vai al sito web di AlZayd    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 11-02-2008 14:42  
in effetti ora che ne ho visti un po' voterei fitzcarraldo anch'io, ma ancora me ne manca qualcuno
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Comedy

Reg.: 03 Set 2007
Messaggi: 635
Da: Siracusa (SR)
Inviato: 11-02-2008 15:14  
Aguirre furore di Dio

  Visualizza il profilo di Comedy  Invia un messaggio privato a Comedy    Rispondi riportando il messaggio originario
Kubrick5


Reg.: 19 Apr 2006
Messaggi: 5694
Da: San Zeno (BS)
Inviato: 11-02-2008 15:15  
L'enigma di Kaspar Hauser
_________________
Anche la follia merita i suoi applausi

  Visualizza il profilo di Kubrick5  Invia un messaggio privato a Kubrick5    Rispondi riportando il messaggio originario
Hias84

Reg.: 15 Mar 2007
Messaggi: 1262
Da: Serravalle Pistoiese (PT)
Inviato: 11-02-2008 19:50  
quote:
In data 2004-12-30 14:49, Michi81 scrive:
Werner Herzog, il ragazzo bavarese, è uno che quando gli telefonano e gli dicono che una sua amica è malata di cancro, a Parigi, prende la porta, esce e va. A Parigi. A piedi, dalla Baviera. Perché così, ne è sicuro, la sua amica si salverà: Dio certi sacrifici li vede. L'amica non si è salvata



A voler essere pignoli, Lotte Eisner (la famosa critica del cinema, l'amica in questione) non morì, Herzog la raggiunse a Parigi ed ella si riprese. Morì solo alcuni anni più tardi. A volte la forza di volontà è pienamente ripagata, leggere Sentieri Nel Ghiaccio (il diario di questo viaggio sui generis affrontato da Herzog) per credere...
_________________
Formula della mia felicità: un sì, un no, una linea retta, una meta... (F.W.Nietzsche)

  Visualizza il profilo di Hias84  Invia un messaggio privato a Hias84  Vai al sito web di Hias84    Rispondi riportando il messaggio originario
Soccuadro

Reg.: 01 Gen 2007
Messaggi: 5
Da: Roma (RM)
Inviato: 16-02-2008 17:45  
Diario segreto di un criminale nazista

  Visualizza il profilo di Soccuadro  Invia un messaggio privato a Soccuadro    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 )
  
0.520464 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: