FilmUP.com > Forum > Attualità - pensiamo alla salute!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > pensiamo alla salute!   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
Autore pensiamo alla salute!
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 17-02-2005 20:32  
quella deficiente della Letizia non ce la distrugge.


anche la Rosy non è stata male, pero'!!!
_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 17-02-2005 20:36  
quote:
In data 2005-02-17 20:18, ginestra scrive:
Grazie per le tue parole sugli insegnanti ,ma invece di soffermarti sul nobile lavoro degli informatori farmaceutici, parla dell'ignobile commercio delle case farmaceutiche.
Ultime dal Tg: un uomo muore, in attesa di un posto nella sala di rianimazione, ha atteso dodici ore!!!E sai quanti casi ci sono come questi? Vuoi che ti racconti la mia odissea al pronto soccorso, quando due anni fa corsi lì per una colica renale????Uno schifo.
Dall'altra parte, però, sono d'accordo con te, nell'asserire che uno straccio di assistenza, per quanto molto precaria, in Italia, l'abbiamo.





piu' al Nord, magari.
quando ero in ospedale era pieno di meridionali.
perche' erano qui?
perche'da loro non c'erano le strutture o le attrezzature adatte ecc. ecc.
_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
anthares

Reg.: 21 Set 2004
Messaggi: 14230
Da: Trento (TN)
Inviato: 17-02-2005 20:38  
quote:
In data 2005-02-17 20:30, Hellboy scrive:

è un po' come la visita o l'esame specialistico?
"guardi c'e' libero il 31 luglio".
"e se pago?"
"anche domani!".




questo però dipende un pò anche dai medici di famiglia, perchè per ogni cosa ti mandano dallo specialista, la maggior parte di loro si limita ormai a fare le ricettine per l'influenza.
perciò poi i medici specialisti sono intasati, e naturalmente quelli col ticket sono sempre i primi a non avere più posti disponibili per mesi, mentre a pagamento i posti ci sono.


_________________
ci vuole intelligenza.. per capire di essere idioti.

  Visualizza il profilo di anthares  Invia un messaggio privato a anthares    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 17-02-2005 20:42  
quote:
In data 2005-02-17 20:38, anthares scrive:
quote:
In data 2005-02-17 20:30, Hellboy scrive:

è un po' come la visita o l'esame specialistico?
"guardi c'e' libero il 31 luglio".
"e se pago?"
"anche domani!".




questo però dipende un pò anche dai medici di famiglia, perchè per ogni cosa ti mandano dallo specialista, la maggior parte di loro si limita ormai a fare le ricettine per l'influenza.
perciò poi i medici specialisti sono intasati, e naturalmente quelli col ticket sono sempre i primi a non avere più posti disponibili per mesi, mentre a pagamento i posti ci sono.






peccato che quello col ticket sia poi lo stesso che si fa pagare.
_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 17-02-2005 20:46  
adesso vi dico uno dei motivi per cui le spese per il settore sanitario sono elevate e dove si potrebbe risparmiare

il commerciante deve vendere una siringa
la siringa costa 1 euro

lo stato paga la merce dopo 12-18-20 mesi

quale è il prezzo del commerciante ?

il doppio, il triplo va bene ?

no, la vende a 7 euro perchè riceverà i soldi fra più di un anno
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Hellboy

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 4287
Da: Rio Bo (es)
Inviato: 17-02-2005 20:46  
il mio medico mi manda dallo specialista solo se sono io a chiederlo.
e siccome ho avuto un'ischemia devo fare visite periodiche di controllo.

se poi ci sono medici che oltre a prescrivere medicinali a spron battuto, facciano lo stesso anche per le visite c.d. specialistiche,... non so.

il c.d. è riferito a certe visite che specialistiche forse sono solo perche' c'e' una targa che indica la specializzazione.



_________________

  Visualizza il profilo di Hellboy  Invia un messaggio privato a Hellboy    Rispondi riportando il messaggio originario
anthares

Reg.: 21 Set 2004
Messaggi: 14230
Da: Trento (TN)
Inviato: 17-02-2005 20:49  
quote:
In data 2005-02-17 20:42, Hellboy scrive:


peccato che quello col ticket sia poi lo stesso che si fa pagare.




sì, ma se 50 persone chiedono la visita, i posti a ticket vanno via subito, e quelli a pagamento restano liberi.
non so lì da te, ma qui i medici ospedalieri fanno un tot di ore a ticket e un tot di ore a pagamento.
se i medici di base, invece di dirottare tutti dagli specialisti, facessero i medici, ci sarebbe meno gente, forse, proprio come al pronto soccorso, dove fino a che non hanno messo le visite e gli accertamenti vari a pagamento si riversava una marea di gente.
ora invece ci va solo chi ha veramente urgenza.


_________________
ci vuole intelligenza.. per capire di essere idioti.

  Visualizza il profilo di anthares  Invia un messaggio privato a anthares    Rispondi riportando il messaggio originario
greenday2

Reg.: 02 Lug 2004
Messaggi: 1074
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 18-02-2005 01:54  
Il fatto che molti medici, siano degli inetti, e' ormai risaputo! Ma questo grazie anche al clientelismo e al nepotismo, che ormai sta diventando endemico nel Bel Paese!

Non voglio passare per razzista ma : se caso mai smettessimo di curare i vari immigrati che non pagano le tasse (quindi nemmeno il servizio sanitario) e spesso affollano i nostri pronto soccorsi perchè devono abortire per la sesta/settima/ottava volta, oppure perchè hanno mangiato come dei suini dopo il ramadan (questi due casi li ho visti personalmente con i miei occhi) e che se non ricevono immediata assistenza (come se gli altri fossero in gita di piacere) iniziano a gridare come porcelli "Italia, paese di merda!", potremmo quantomeno guadagnare una piccola percentuale di "sprechi" e di "tempi!".


  Visualizza il profilo di greenday2  Invia un messaggio privato a greenday2    Rispondi riportando il messaggio originario
Michi81

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 3120
Da: Lugano (es)
Inviato: 18-02-2005 09:50  
quote:
In data 2005-02-18 01:54, greenday2 scrive:
Non voglio passare per razzista ma : se caso mai smettessimo di curare i vari immigrati che non pagano le tasse (quindi nemmeno il servizio sanitario) e spesso affollano i nostri pronto soccorsi perchè devono abortire per la sesta/settima/ottava volta, oppure perchè hanno mangiato come dei suini dopo il ramadan (questi due casi li ho visti personalmente con i miei occhi) e che se non ricevono immediata assistenza (come se gli altri fossero in gita di piacere) iniziano a gridare come porcelli "Italia, paese di merda!", potremmo quantomeno guadagnare una piccola percentuale di "sprechi" e di "tempi!".


Ecco la soluzione. Chissà perché nessuno ci aveva mai pensato.
_________________
"Mi esposa era al fiume, a lavare, un gringo l'aggredì e la voleva.."

  Visualizza il profilo di Michi81  Invia un messaggio privato a Michi81    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 18-02-2005 11:23  
quote:
In data 2005-02-18 01:54, greenday2 scrive:
Il fatto che molti medici, siano degli inetti, e' ormai risaputo! Ma questo grazie anche al clientelismo e al nepotismo, che ormai sta diventando endemico nel Bel Paese!

Non voglio passare per razzista ma : se caso mai smettessimo di curare i vari immigrati che non pagano le tasse (quindi nemmeno il servizio sanitario) e spesso affollano i nostri pronto soccorsi perchè devono abortire per la sesta/settima/ottava volta, oppure perchè hanno mangiato come dei suini dopo il ramadan (questi due casi li ho visti personalmente con i miei occhi) e che se non ricevono immediata assistenza (come se gli altri fossero in gita di piacere) iniziano a gridare come porcelli "Italia, paese di merda!", potremmo quantomeno guadagnare una piccola percentuale di "sprechi" e di "tempi!".




Un post aberrante.
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 18-02-2005 11:25  
quote:
In data 2005-02-18 01:54, greenday2 scrive:


Non voglio passare per razzista




No, no, non ci passi soltanto, ci resti pure.
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Ipsedixit

Reg.: 10 Gen 2005
Messaggi: 702
Da: Potenza (PZ)
Inviato: 18-02-2005 11:49  
Mi dispiace greenday, questa volta non concordo... io come medico devo fare il giuramento di Ippocrate, giuramento in cui credo profondamente e in cui mi si fa giurare di prestare soccorso e cure a chiunque me le chieda al meglio delle mie possibilità, sia esso un uomo povero, un uomo ricco, un potente, un inerme, un amico o un nemico.

Iniziamo a levare le cure a quelli che evadono il fisco? Gioiellieri, liberi professionisti che dichiarano anche 1/3 di quello che fatturano? Neanche queste persone sai pagano il servizio sanitario... ma io non me la sentirei di lasciare un uomo per terra o non soccorrerlo, perchè, se dovesse morire ,agli occhi degli altri (dopo legge apposita che mi impedisce di soccorrere un extracomunitario che ha "Mangiato troppo") sarei innocente, ma ai miei no e lo scrupolo di sapere che avrei potuto aiutare qualcuno e non l'ho fatto secondo coscienza, mi ucciderebbe, perchè se ho preso questa strada l'ho fatto per aiutare la gente, TUTTA QUANTA!
_________________
Le prove dell'invasione Americana

La CEI e le sue becere figure

  Visualizza il profilo di Ipsedixit  Invia un messaggio privato a Ipsedixit  Email Ipsedixit    Rispondi riportando il messaggio originario
Buttercup

Reg.: 08 Gen 2005
Messaggi: 5694
Da: Nova (MI)
Inviato: 18-02-2005 14:04  
quote:
In data 2005-02-18 01:54, greenday2 scrive:
Il fatto che molti medici, siano degli inetti, e' ormai risaputo! Ma questo grazie anche al clientelismo e al nepotismo, che ormai sta diventando endemico nel Bel Paese!

Non voglio passare per razzista ma : se caso mai smettessimo di curare i vari immigrati che non pagano le tasse (quindi nemmeno il servizio sanitario) e spesso affollano i nostri pronto soccorsi perchè devono abortire per la sesta/settima/ottava volta, oppure perchè hanno mangiato come dei suini dopo il ramadan (questi due casi li ho visti personalmente con i miei occhi)
e che se non ricevono immediata assistenza (come se gli altri fossero in gita di piacere) iniziano a gridare come porcelli "Italia, paese di merda!", potremmo quantomeno guadagnare una piccola percentuale di "sprechi" e di "tempi!".





Dopo quello che hai scritto vorresti non passare per razzista?

_________________

  Visualizza il profilo di Buttercup  Invia un messaggio privato a Buttercup  Email Buttercup    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 18-02-2005 15:01  
Scusa ipsedixit se approfitto della tua competenza... qualche anno fa ho chiesto una visita cardiologica (idoneità sportiva) e chiaramente l'appuntamento normale era dopo 6 mesi, pagando 1 giorno dopo! Ma fosse solo quello... non capisco perchè il cardiologo mi ha ricevuto all'interno dell'ospedale utilizzando i macchinari dell'ospedale: ma che libera professione è?? Con tutti i costi a carico comunque del SSN? Io proprio questa non la ho capita... E poi mi viene veramente il sospetto che i medici infittiscano apposta l'agenda (vedi le inchieste in cui medici trovano un buco libero per il grande politico di turno..).

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Ipsedixit

Reg.: 10 Gen 2005
Messaggi: 702
Da: Potenza (PZ)
Inviato: 18-02-2005 15:54  
Ti rispondo semplicemente... un medico per idoneità sportiva nel pubblico è costretto a farti attendere, in quanto le visite cardiologiche sono primariamente dedicate alle patologie cardiovascolari croniche (insufficienza cardiaca, malattia ischemica cardiaca etc etc...), anche erchè ogni ospedale ha un budget dedicato agli ambulatori per un tot numero di visite mensili e naturalmente viene data precedenza non solo secondo ordine di prenotazione, ma per gravità e cronicità di patologia .

Per rispondere alla seconda parte, il medico ha semplicemente fatto una cosa legale che si chiama INTRAMOENIA, ovvero utilizza gli spazi ospedalieri come studio privato, ma versa una quota fissa all'ospedale, in maniera tale da pagare una sorta di "affitto dei macchinari e della struttura edilizia".

Spero di essere stato chiaro.
_________________
Le prove dell'invasione Americana

La CEI e le sue becere figure

  Visualizza il profilo di Ipsedixit  Invia un messaggio privato a Ipsedixit  Email Ipsedixit    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
  
0.227424 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: