FilmUP.com > Forum > Attualità - muerte!!!!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > muerte!!!!   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 Pagina successiva )
Autore muerte!!!!
mallory

Reg.: 18 Feb 2002
Messaggi: 6334
Da: Genova (GE)
Inviato: 10-07-2002 22:59  
sono assolutamente contraria alla pena di morte...semplicemente perchè credo che non esista un parametro di grado di stabilire ciò che è "giusto" o "sbagliato"...
la morte...già...
per coloro che,secondo la legge,sono colpevoli...potrebbe essere la "grazia"...

lascerei scegliere a loro...

chissà quanti di questi sceglierebbero la morte affrontandola a testa alta,sotto il peso della consapevolezza...
forse proprio i recidivi...

  Visualizza il profilo di mallory  Invia un messaggio privato a mallory    Rispondi riportando il messaggio originario
MikesAngel
ex "MissRigth"

Reg.: 09 Gen 2002
Messaggi: 7725
Da: Firenze (FI)
Inviato: 10-07-2002 23:19  
quote:
In data 2002-07-10 22:13, Giangiii scrive:
eh?
ma nn sono mica cretino!
giusto!
ascoltami.....


Ti ho ascoltato ti ho letto, ora che ti sei chiarito, ho capito ciò che volevi dire.
Grazie!
Cmq io sono CONTRARIA alla pena di morte
_________________
"... ' fanculo a quelli che credono di capire un film, quando invece si fermano solo ad alcuni aspetti tecnici, credendo di essere dei grandi cineasti..."

  Visualizza il profilo di MikesAngel  Invia un messaggio privato a MikesAngel    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 10-07-2002 23:32  
Beh..la lista non è completa,manca la Cina all'appello(che è la prima in classifica) e altri paesi,Ucraina,Russia....cmq bella compagnia per per gli Usa!

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Pandora

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 122
Da: Milano (MI)
Inviato: 11-07-2002 09:38  
quote:
In data 2002-07-10 19:08, Darlene scrive:
Sapete come la penso su questo argomento, mi preoccupa che se ne continui a parlare e che ci sia gente che ancora mette in discussione il fatto che in Europa la pena di morte sia stata abolita.
Ne abbiamo ancora, come genere umano, di strada da fare.





_________________
Pandora

  Visualizza il profilo di Pandora  Invia un messaggio privato a Pandora    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 11-07-2002 10:58  
L'ho sempre detto...x me ci sono crimini che meritano questa pena, dopo 20 anni di carcere...
1)Stupro
2)pedofilia
3)omicidio volontario (specie di un bambino)
4)mafia
5)serial-killer (malati,certo, ma ormai...)

x questi, dopo un buon periodo di carcere arci-duro, la morte. Nessuno mi farà cambiare idea, nessuno può fare il moralista cone me su sti punti (è intollerabile!), nessuno ha da obiettarmi...sono idee fisse e ben radicate, lo so, non le cambierò mai. Lo ammetto a voce alta: DISPREZZO MASSIMO X QUESTI CRIMINI E X CHI LI COMPIE.

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
Rivole

Reg.: 02 Lug 2002
Messaggi: 729
Da: Londra (es)
Inviato: 11-07-2002 13:10  
niente male come lista, anche se la cosa più coinvolgente è il rapporto "carcere duro+esecuzione". ma non è una perdita di tempo così?

[ Questo messaggio è stato modificato da: Rivole il 11-07-2002 alle 13:12 ]

  Visualizza il profilo di Rivole  Invia un messaggio privato a Rivole    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 11-07-2002 13:16  
Disprezzo massimo per l'omicidio, in qualsiasi forma.
La pena di morte è una barbarie da terzo mondo.
Se uccidere è sbagliato, la pena di morte è un'atrocità programmata,un omicidio premeditato,una vendetta,odio su odio.

Nella nostra società non vogliamo morte di Stato,vogliamo vivere!

Qualsiasi persona ha il dovere di battersi per il diritto alla vita di tutti, diritto inalienabile.

No agli omicidi.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 11-07-2002 14:20  
quote:
In data 2002-07-11 13:16, Quilty scrive:
Disprezzo massimo per l'omicidio, in qualsiasi forma.
La pena di morte è una barbarie da terzo mondo.
Se uccidere è sbagliato, la pena di morte è un'atrocità programmata,un omicidio premeditato,una vendetta,odio su odio.

Nella nostra società non vogliamo morte di Stato,vogliamo vivere!

Qualsiasi persona ha il dovere di battersi per il diritto alla vita di tutti, diritto inalienabile.

No agli omicidi.


Ti ho già spiegato che il DIRITTO DI VITA DI QUELLI CHE BARBARAMENTE INFRANGONO IL DIRITTO DI VITA ALTRUI, VA ANNULLANDOSI AUTOMATICAMENTE...ne abbiamo già discusso, inutile prolungarsi...x quanto mi riguarda uno che stupra e poi ammazza barbaramente non merita che ci sia rispetto per la sua vita...e non vedo neppure Nè IL BISOGNO, Nè LA VOGLIA DI REINSERIRLO NELLA SOCIETà...medita in galera e poi scompari...se no esci che non sei nessuno, e poi che fai? delinqui...oppure stai un po' in galera e poi esci di nuovo a fare il coglione?...ma questo e sadomasochismo acuto e pure ignoranza...certi discorsi si fanno contro la Cina che ti ammazza x un furto di una mela, ma qui...

NO al sadomasochismo!
NO all'ignoranza!
Sì ALLA GIUSTA PUNIZIONE!!!

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 11-07-2002 14:22  
e POI COMUNQUE togliamo la pena di morte, ok...ma allora diamoci da fare con ergastoli seri...neppure questo? E allora ben venga un processo di "pulizia", e che cazzo!

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 11-07-2002 14:37  
Quindi tu sei per uccidere la gente.

Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Due Minuti d' Odio.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Due minuti d'Odio.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Due minuti d'Odio.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Due minuti d'Odio.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Due minuti d'Odio.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Due minuti d'Odio.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
meriliz

Reg.: 24 Mag 2002
Messaggi: 289
Da: Bergamo (BG)
Inviato: 11-07-2002 14:49  
nn per ripetere sempre le stesse cose...
ma parliamo di diritto alla vita...
diritto di vita dell'assassino... e lo stesso diritto della vittima????
spesso la rabbia e il dolore prendono il sopravvento sulla ragione...
Nn parlo di casi come quello di Erika o della mamma che ha annegato i suoi figli... perlo di mafiosi che sciolgono i bambini nell'acido!! di pedofili che seviziano e uccidono bambini, e poi li seppelliscono a brandelli nel loro giardino...
per queste persone cos'è il diritto alla vita? diritto di fare del male agli altri... e restare impunito????
quote:
sono assolutamente contraria alla pena di morte...semplicemente perchè credo che non esista un parametro di grado di stabilire ciò che è "giusto" o "sbagliato"...

il parametro per stabilire il giusto e lo sbagliato esiste eccome...
se parli invece che di un parametro per dare la morte... è vero nn esiste un parametro... se nn quello dell'umanità!

e per il fatto che i carcerati preferiscano la morte che la reclusione... bhe nn penso proprio.... anzi... in questi carceri, in questo modo... no di certo...
se nn sopportassero il carcere a tal punto di preferire la morte... se la darebbero da soli...
lo so che la pena di morte nn è soluzione... ma se da una parte la coscienza mi dice che uccidere, qualsiasi essere, è sbagliato, dall'altra nn riesco a nn ascoltare le urla di diritto alla vita e ingiustizia delle persone assasinate!
_________________
"E' buffo come i colori del vero mondo diventano veramente veri soltanto quando uno li vede sullo schermo"

  Visualizza il profilo di meriliz  Invia un messaggio privato a meriliz    Rispondi riportando il messaggio originario
skyjuice

Reg.: 28 Mag 2002
Messaggi: 339
Da: ge (GE)
Inviato: 11-07-2002 15:03  
La pena di morte è un ritorno al concetto di occhio per occhio, dente per dente.
La pena di morte è a senso unico, se un giudice sbaglia (…e sì a volte capita..) non si torna indietro.
La pena di morte, ammessa in casi estremamente gravi tipo pedofilia, stupro ecc.., rischia di diventare uno strumento estremamente pericoloso nel caso tornassero di moda certe tendenze forcaiole…
La pena di morte NON E’ UN DETERRENTE, lo dicono le statistiche, i crimini non diminuiscono laddove essa è adottata.
L’abolizione della pena di morte è una grande conquista
L’abolizione della pena di morte è un passo in più, lontano dalla barbarie..


_________________

  Visualizza il profilo di skyjuice  Invia un messaggio privato a skyjuice    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 11-07-2002 15:19  
quote:
In data 2002-07-11 14:37, Quilty scrive:
Quindi tu sei per uccidere la gente.

Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Due Minuti d' Odio.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Due minuti d'Odio.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Due minuti d'Odio.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Due minuti d'Odio.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Due minuti d'Odio.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
pulizia.
Pulizia.
Pulizia.
Due minuti d'Odio.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere,
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.
Uccidere.



ne hai di TEMPO DA PERDERE EH?...BELLA ROBA FIGLIOLO...SOLO QUESTO POST TI FA ONORE ALLA FINE, LO SAI? TZè...

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
marcomond

Reg.: 25 Nov 2001
Messaggi: 1968
Da: varese (VA)
Inviato: 11-07-2002 15:25  
quote:
In data 2002-07-11 15:03, skyjuice scrive:
La pena di morte è un ritorno al concetto di occhio per occhio, dente per dente.
La pena di morte è a senso unico, se un giudice sbaglia (…e sì a volte capita..) non si torna indietro.
La pena di morte, ammessa in casi estremamente gravi tipo pedofilia, stupro ecc.., rischia di diventare uno strumento estremamente pericoloso nel caso tornassero di moda certe tendenze forcaiole…
La pena di morte NON E’ UN DETERRENTE, lo dicono le statistiche, i crimini non diminuiscono laddove essa è adottata.
L’abolizione della pena di morte è una grande conquista
L’abolizione della pena di morte è un passo in più, lontano dalla barbarie..





Già, peccato che di barbarie se ne sentono tutti i giorni e poi le merde umane sono in giro comunque...in Italia, sistemerebbe diverse cose...saremmo il più piccolo paese tra quelli che la adotterebbero...sai che cambio di registro? Qui, tutti a fare i uomini dagli alti valori morali, sul piedistallo della bontà...QUANTE PUTTANATE...comunque ognuno è libero di pensarla come vuole...ma siamo in Italia, non negli USA o in Cina...guardiamo anche le dimensioni del paese e riflettiamo...
ps: i casi accertati qui sono sempre tantissimi...quelli falsi, innocenti...mha, si contano sulle dita di una mano e non vanno neppure a contemplare una pena del genere...xchè questo? L'Italia è piccola...

  Visualizza il profilo di marcomond  Invia un messaggio privato a marcomond  Vai al sito web di marcomond    Rispondi riportando il messaggio originario
MrWolf

Reg.: 17 Dic 2001
Messaggi: 1616
Da: fano (PS)
Inviato: 11-07-2002 15:35  
quote:
In data 2002-07-11 14:20, marcomond scrive:
quote:
In data 2002-07-11 13:16, Quilty scrive:
Disprezzo massimo per l'omicidio, in qualsiasi forma.
La pena di morte è una barbarie da terzo mondo.
Se uccidere è sbagliato, la pena di morte è un'atrocità programmata,un omicidio premeditato,una vendetta,odio su odio.

Nella nostra società non vogliamo morte di Stato,vogliamo vivere!

Qualsiasi persona ha il dovere di battersi per il diritto alla vita di tutti, diritto inalienabile.

No agli omicidi.


Ti ho già spiegato che il DIRITTO DI VITA DI QUELLI CHE BARBARAMENTE INFRANGONO IL DIRITTO DI VITA ALTRUI, VA ANNULLANDOSI AUTOMATICAMENTE...



AH, ecco...giusto!!! l'ho appena scritto di là...
_________________
Chiaro come un lago senza fango; così limpido come un cielo d'estate sempre blu...

  Visualizza il profilo di MrWolf  Invia un messaggio privato a MrWolf  Email MrWolf    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 Pagina successiva )
  
0.229405 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: