FilmUP.com > Forum > Attualità - Un ordinario giovedì di fascismo mediatico
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Un ordinario giovedì di fascismo mediatico   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
Autore Un ordinario giovedì di fascismo mediatico
honecker

Reg.: 31 Gen 2005
Messaggi: 626
Da: Pankow (es)
Inviato: 25-02-2005 16:47  
«Punto e a capo», squadrismo tv contro la sinistra


di Anna Tarquini

L'Unità

Pensavamo di aver visto tutto, ma Punto a Capo di giovedì sera ha superato qualsiasi immaginazione. È andato in onda lo squadrismo in tv, è andato in onda un processo postumo al G8, ma soprattutto alla sinistra e senza contraddittorio possibile. L’inchiesta, come l’ha chiamata Masotti, aveva un titolo: «Genova G8, lezione di guerriglia urbana».

Le prove: qualche filmato inedito sugli scontri, ma soprattutto tre registrazioni di telefonate e una e-mail, secretate dai magistrati di Cosenza che stanno indagando su una decina di no global. Atti che non potrebbero nemmeno esser pubblicati e che vengono trasmessi in diretta tv nell’ora di massimo ascolto. Non sono previsti filmati con le cariche della polizia ai manifestanti, ai sessantenni scesi in piazza con i giovani e alla gente comune. Non si dice che a Genova è in corso un processo che vede decine di agenti di polizia, compresi i vertici del Viminale, accusati di falso e lesioni gravi.

Inizia così Masotti. Inizia con la faccia che sembra uno smacco: «Abbiamo documenti scottanti, e-mail che vi faremo vedere per dare un contributo alla verità. Ma noi non siamo giudici, non siamo qui per questo». Una pausa e precisa: «Avevamo invitato Agnoletto insieme al ministro Gasparri che tra poco sarà coin noi. Ma un’ora e mezzo prima dell’inizio della trasmissione ha declinato l'invito». Legge la motivazione: «Indipendentemente dal fatto che, come lei ben sa, la legge italiana vieta la diffusione di materiale depositato in sede di indagine prima che sia giunto a conclusione il processo di appello - scrive Agnoletto - per quanto mi riguarda non condivido e non mi sono mai arreso all'idea che i processi, prima ancora che in tribunale, si svolgano negli studi televisivi». Non commenta oltre e passa a Caruso, il leader dei no global napoletani che non ha invitato e che non è nemmeno in collegamento telefonico. «Caruso mi preannuncia querela. Ma anche noi staremo a vedere cosa succederà».

Stacco, parte il filmato con una manifestazione di piazza. Non è una manifestazione qualsiasi e non è il G8. È il corteo di sabato scorso per la liberazione di Giuliana Sgrena. La telecamera inquadra Caruso e un gruppo di disobbedienti. In sottofondo si sentono le loro voci scherzare con l’operatore «Ti ammazziamo, ti ammazziamo, sei della Digos». E la risata di un bambino. Poi l’obiettivo inquadra Caruso che sfila pacificamente dietro uno striscione mentre viene intervistato. Masotti commenta fuori scena: «Ecco quali sono le frasi che usano, ecco come si comportano alle manifestazioni». Poi ammicca al pubblico: «Consigliamo questo programma ad un pubblico adulto». È il momento, Masotti tira fuori lo scoop, quell’intercettazione che nessuno dovrebbe avere. Per loro è la prova. È il 18 luglio alle 17.46, Caruso parla con un giornalista a proposito della zona rossa posta a protezione dell'area del vertice e spiega: «ma noi andremo oltre la zona rossa. Cioè, se ci saranno altri muri che non saranno di ferro, saranno umani». Quanto all'eventualità di «superare prima degli altri muri, non è questo il problema, l'abbiamo preventivato. Cioè che c'era prima un muro che è fatto appunto... che costa 24 milioni al mese senza gli straordinari, che è fatto coi manganelli, coi caschi».

La scena si apre sullo studio. Sono presenti Barbara Palombelli, Marco Rizzo, Diaconale e il ministro Gasparri. Non c’è Casarini, non c’è Caruso. «Ecco - sorride Masotti - abbiamo visto la preparazione alla guerriglia urbana, chiedo a Rizzo (Comunisti italiani) un commento». «La prima cosa che mi viene da dire della vostra trasmissione è che state violando il segreto istruttorio e lo state facendo in televisione - dice - Mi viene da rilevare la gravità della modalità con cui avete usato le intercettazioni». Interviene Palombelli: «Prendo le distanze dalla trasmissione e da Rizzo, anche perché in questo momento dovremmo pensare al Santo Padre». Masotti a Diaconale: «Avresti pubblicato questo materiale?». «Sì, l’avrei pubblicato».

È la volta di Gasparri: «Sentire le affermazioni di Caruso e Cesarini nei filmati è come fare un’intervista. Quello che dobbiamo rilevare è che c’è una contiguità tra la sinistra e i movimenti. Vogliamo ricordare il consigliere D’Erme che è stato arrestato per una manifestazione non global?». Il ministro di An non parla molto perché arriva la seconda prova, l’altra intercettazione e gli altri filmati. La telefonata è delle 23.48 del 16 luglio 2001, e a pochi giorni dal G8 di Genova. Francesco Caruso parla con Pietro: «C'è anche il Black Bloc qui con noi - dice Caruso - allo stadio Carlini ci stanno i Black Bloc, svedesi, inglesi che vogliono fare come Goteborg, cioè vogliono fare una cosa assieme sul livello della disobbedienza....». Il filmato riprende le devastazioni di Genova e Caruso che parla: «La città è grande - dice al megafono in piazza - ci sono mille vie e ognuno è libero di manifestare come crede». Parlano ancora la Palombelli, e Diaconale che dice: «C’è una verità oggettiva, la violenza di Genova è stata organizzata. E c’è una verità giudiziale che ha colpito soprattutto o poliziotti». Masotti interrompe: «C’è soprattutto un rapporto con i black bloc che è stato sempre negato». Lo ferma Rizzo, l’unica controparte: «A Genova è stato ucciso un ragazzo e questo non è stato proprio detto in trasmissione. A Genova ci sono delle indagini dei magistrati sui pestaggi, quella banda vestita di nero che sembrava uscita dalla Rinascente, quella che avete fatto vedere adesso perché non l’ha fermata nessuno? E Fini, perché Fini era nella caserma dei carabinieri quel giorno?». La risposta non arriva. La trasmissione viene interrotta per un collegamento sul Papa. Quando si torna in studio c’è solo posto per Gasparri. L’ultimo insulto: «Qui parliamo di violenza e toni di violenza usati dall’Unità e dal suo direttore che dopo una vita passata come dipendente della Fiat nei C.d.A. e nei paradisi fiscali, quasi per farsi perdonare è diventato estremista»



  Visualizza il profilo di honecker  Invia un messaggio privato a honecker    Rispondi riportando il messaggio originario
Michi81

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 3120
Da: Lugano (es)
Inviato: 25-02-2005 16:54  
Grazie per l'articolo, honecker. Molto interessante: non ero a conoscenza di niente.
_________________
"Mi esposa era al fiume, a lavare, un gringo l'aggredì e la voleva.."

  Visualizza il profilo di Michi81  Invia un messaggio privato a Michi81    Rispondi riportando il messaggio originario
Buttercup

Reg.: 08 Gen 2005
Messaggi: 5694
Da: Nova (MI)
Inviato: 25-02-2005 16:58  
Mi sorprendo che ci si sorprenda. Vige la regola del pallone è mio e ci gioco io. La televisione è sua e ci gioca come vuole lui.
Confido nella materia grigia della gente, questo non è giornalismo, è gettare fango.
Almeno Satyricon era anche satira.
_________________

  Visualizza il profilo di Buttercup  Invia un messaggio privato a Buttercup  Email Buttercup    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 25-02-2005 17:03  
Ma voi siete gli stessi che hanno difeso a spada tratta Santoro,Travaglio e le loro "inchieste" in nome della libertà di espressione o sbaglio?
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Buttercup

Reg.: 08 Gen 2005
Messaggi: 5694
Da: Nova (MI)
Inviato: 25-02-2005 17:13  
quote:
In data 2005-02-25 17:03, Hamish scrive:
Ma voi siete gli stessi che hanno difeso a spada tratta Santoro,Travaglio e le loro "inchieste" in nome della libertà di espressione o sbaglio?




credo sia un tantino diverso...su Santoro non mi pronuncio, ma il libro di Marco Travaglio denunciava gli illeciti di Berlusconi, che è un segreto di Pulcinella ormai, ma è una cosa realmente successa. La trasmissione di ieri sera verteva su un tema in cui c'è una controversia, errori ne son stati commessi in tutte e 2 le direzioni. Ma Berlusconi ha rubato, ci vuol fregare, non ci piove.
_________________

  Visualizza il profilo di Buttercup  Invia un messaggio privato a Buttercup  Email Buttercup    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 25-02-2005 17:31  
Una mia carissim amica è andata domenica scorsa a teatro, a vedere Luttazzi, quello che hanno fatto fuori, affinchè non sputtanasse a dovere questo "regime".Mi ha detto:"Maria Pia, sono uscita di lì che non credevo ai miei occhi.Se tutto quello che ha detto Luttazzi è vero, qui siamo sotto dittatura, anche se nessuno se ne rende conto"!

Perché ho detto questo? Perché, per fortuna c'è ancora chi ha il coraggio di dire le cose come stanno,e poi, perché,se vogliamo sapere la verità, non guardiamo più le televisioni di Berlusconi, a meno che decidiamo di passare una bella serata all'insegna della scempiaggine e della persuasione occulta o dichiarata.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 25-02-2005 17:37  
quote:
In data 2005-02-25 17:13, Buttercup scrive:
quote:
In data 2005-02-25 17:03, Hamish scrive:
Ma voi siete gli stessi che hanno difeso a spada tratta Santoro,Travaglio e le loro "inchieste" in nome della libertà di espressione o sbaglio?




credo sia un tantino diverso...su Santoro non mi pronuncio, ma il libro di Marco Travaglio denunciava gli illeciti di Berlusconi, che è un segreto di Pulcinella ormai, ma è una cosa realmente successa. La trasmissione di ieri sera verteva su un tema in cui c'è una controversia, errori ne son stati commessi in tutte e 2 le direzioni. Ma Berlusconi ha rubato, ci vuol fregare, non ci piove.



Ci vuol fregare? diciamo che ci ha già fregato molte volte!
Chi non l'ha visto si guardi citizen Berlusconi e poi si renda conto di che uomo è quello!
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
greenday2

Reg.: 02 Lug 2004
Messaggi: 1074
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 25-02-2005 17:39  
Ah beh da dove poteva venire una fonte del genere se non dall'Unità?

Veramente tristi sti compagnucci....riescono a giustificare pure l'evidenza

  Visualizza il profilo di greenday2  Invia un messaggio privato a greenday2    Rispondi riportando il messaggio originario
millio

Reg.: 06 Gen 2005
Messaggi: 2394
Da: cagliari (CA)
Inviato: 25-02-2005 17:46  
Nessuna nega il diritto a Masotti di andare in tv a fare questa trasmissione, ci mancherebbe.
Io non mi lamento delle idee di politiche di Masotti e del fatto che il giovedì sera ci sia questa trasmissione.
Da fastidio il fatto che siano state mostrate prove di processi, che non potevano essere mostrate.
E che il contraddittorio non sia stato garantito.
E' un giornalismo di bassa qualità, legittimo ma mediocre

  Visualizza il profilo di millio  Invia un messaggio privato a millio  Stato di ICQ    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 25-02-2005 18:59  
Non so quanto sia legittimo presentare in tv degli atti di processi in corso.
Secondo me molto poco.
Per il resto,fanno vedere quello che vogliono loro. Fanno vedere quei cretini di Caruso e Casarin proprio perchè sono due cretini.
Se facessero vedere le suore picchiate in piazza Manin a colpi di manganello farebbe un altro effetto.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
DottorDio

Reg.: 12 Lug 2004
Messaggi: 7645
Da: Abbadia S.S. (SI)
Inviato: 25-02-2005 19:15  
quote:
In data 2005-02-25 18:59, Quilty scrive:
Non so quanto sia legittimo presentare in tv degli atti di processi in corso.
Secondo me molto poco.
Per il resto,fanno vedere quello che vogliono loro. Fanno vedere quei cretini di Caruso e Casarin proprio perchè sono due cretini.
Se facessero vedere le suore picchiate in piazza Manin a colpi di manganello farebbe un altro effetto.



Quasi quasi faccio una colletta e ti finanzio davvero la campagna presidenziale!
Cmq la Tv ci fa vedere quello che Berlusconi ci vuole far vedere: Tg4 non fa testo, così come non fa testo Studio Aperto (è un telegiornale?), ma il Tg1 è di una faziosità allucinante (Tg4 si sa com'è e uno decide di non guardarlo, mentre il Tg1 si pensa di guardare un programma oggettivo e invece è fazioso, psuddolo!!!).

In quanto al programma in questione non mi esprimo: è di una scorrettezza (vedi commento di Quilty!).

Io consiglio anche di reperire l'intervista rilasciata da Montanelli quando il centro destra disse che avrebbero fatto piazza pulita di giornalisti come Luttazzi, Santoro e Biagi (quest'ultimo era una colonna portante del giornalismo italiano!)
_________________
Geppetto è stato l'unico uomo ad aver fatto un figlio con una sega

Attention: Dieu est dans cette boite comme ailleurs et partout!

  Visualizza il profilo di DottorDio  Invia un messaggio privato a DottorDio    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 25-02-2005 19:55  
quote:
In data 2005-02-25 17:03, Hamish scrive:
Ma voi siete gli stessi che hanno difeso a spada tratta Santoro,Travaglio e le loro "inchieste" in nome della libertà di espressione o sbaglio?



Veramente la trasmissione di giovedì è stata funzionale a tutto quello che già pensavo dei fasciobananas:
- faziosi e incoerenti(nonostante tutti i loro proclami da paladini delle libertà ai tempi di Biagi-Santoro-Travaglio-Luttazzi-Benigni).
- servili oltre ogni dire
- incompetenti
- oltre la legalità (atti e prove di un processo non si possono mostrare)
- se ne fregano altamente di giudici e tribunali (nel mio piccolo ho sempre pensato che i processi si dovrebbero svolgere nelle aule a palazzo di giustizia, non in uno studio televisivo).

Una bella, perfetta, trasmissione nazional sovietica.

E i bananas del forum che pappagallavano l'equità e l'equilibrio, al momento opportuno invece che pappagallare, gongolano.

_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

[ Questo messaggio è stato modificato da: xander77 il 25-02-2005 alle 19:56 ]

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
greenday2

Reg.: 02 Lug 2004
Messaggi: 1074
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 25-02-2005 20:12  
quote:
In data 2005-02-25 19:55, xander77 scrive:
quote:
In data 2005-02-25 17:03, Hamish scrive:
Ma voi siete gli stessi che hanno difeso a spada tratta Santoro,Travaglio e le loro "inchieste" in nome della libertà di espressione o sbaglio?



Veramente la trasmissione di giovedì è stata funzionale a tutto quello che già pensavo dei fasciobananas:
- faziosi e incoerenti(nonostante tutti i loro proclami da paladini delle libertà ai tempi di Biagi-Santoro-Travaglio-Luttazzi-Benigni).
- servili oltre ogni dire
- incompetenti
- oltre la legalità (atti e prove di un processo non si possono mostrare)
- se ne fregano altamente di giudici e tribunali (nel mio piccolo ho sempre pensato che i processi si dovrebbero svolgere nelle aule a palazzo di giustizia, non in uno studio televisivo).

Una bella, perfetta, trasmissione nazional sovietica.

E i bananas del forum che pappagallavano l'equità e l'equilibrio, al momento opportuno invece che pappagallare, gongolano.

_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

[ Questo messaggio è stato modificato da: xander77 il 25-02-2005 alle 19:56 ]



Sei riuscito a descrivere in pochissime parole, il pensiero ed il modo di fare dell'estrema sinistra!

COmpliments!

  Visualizza il profilo di greenday2  Invia un messaggio privato a greenday2    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 25-02-2005 20:48  
quote:
In data 2005-02-25 20:12, greenday2 scrive:
quote:
In data 2005-02-25 19:55, xander77 scrive:
quote:
In data 2005-02-25 17:03, Hamish scrive:
Ma voi siete gli stessi che hanno difeso a spada tratta Santoro,Travaglio e le loro "inchieste" in nome della libertà di espressione o sbaglio?



Veramente la trasmissione di giovedì è stata funzionale a tutto quello che già pensavo dei fasciobananas:
- faziosi e incoerenti(nonostante tutti i loro proclami da paladini delle libertà ai tempi di Biagi-Santoro-Travaglio-Luttazzi-Benigni).
- servili oltre ogni dire
- incompetenti
- oltre la legalità (atti e prove di un processo non si possono mostrare)
- se ne fregano altamente di giudici e tribunali (nel mio piccolo ho sempre pensato che i processi si dovrebbero svolgere nelle aule a palazzo di giustizia, non in uno studio televisivo).

Una bella, perfetta, trasmissione nazional sovietica.

E i bananas del forum che pappagallavano l'equità e l'equilibrio, al momento opportuno invece che pappagallare, gongolano.

_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

[ Questo messaggio è stato modificato da: xander77 il 25-02-2005 alle 19:56 ]



Sei riuscito a descrivere in pochissime parole, il pensiero ed il modo di fare dell'estrema sinistra!

COmpliments!


Llloorrreeeeeto!
Llllo-ooo--rrrreeeto!
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 26-02-2005 15:03  
quote:
In data 2005-02-25 17:46, millio scrive:
Nessuna nega il diritto a Masotti di andare in tv a fare questa trasmissione, ci mancherebbe.
Io non mi lamento delle idee di politiche di Masotti e del fatto che il giovedì sera ci sia questa trasmissione.
Da fastidio il fatto che siano state mostrate prove di processi, che non potevano essere mostrate.
E che il contraddittorio non sia stato garantito.
E' un giornalismo di bassa qualità, legittimo ma mediocre

Sicuramente è come dici tu,non lo metto in dubbio anche perchè la trasmissione non l'ho vista.Ma chi si oppone a questo tipo di giornalismo perchè non si oppone anche a Santoro e Travaglio che facevano un uso fazioso e politico della Tv pubblica?Perchè questa differenza di trattamento e di indignazione?Ci sono ragioni politiche per cui chi fa certe cose è bravo mentre se le fa qualcun altro di un altro colore politico è un servo fascista?E' questo che a me non va giù,questa differenza di trattamento lampante!!

Ma vi rendete conto che Santoro per fare tutto quello che state criticando in Masotti si è meritato un seggio all'europarlamento?!

Già,perchè non mi venite a dire che i suoi programmi erano obiettivi,o che garantiva il contraddittorio che mi piscio sotto dalle risate...

E come non parlare del mitico signor Travaglio,agonato ospite di ogni buon salotto di sinistra!!!Un onesto sconosciuto che si è messo a parlar male di Berlusconi,spacciando per sentenze definitive dei processi in atto,prendendo solo ciò che gli faceva comodo prendere e grazie a questo ha fatto la sua fortuna,essendo oggi collaboratore dell'Unità,ospite ad ogni conferenza che si tiene a sinistra e che ha visto un boom nella vendita dei suoi libri che prima francamente nessuno cagava...

La verità è che oggi come oggi a parlar male di Berlusconi ci si guadagna solo,anche perchè è l'unica cosa che unisce tutto il centro sinistra e il loro punto di forza...Basta guardare la "fine" che hanno fatto i due "epurati" di Berlusconi da me citati...

L'unica cosa che chiedo è un briciolo di coerenza...Chi critica oggi avrebbe dovuto farlo anche ieri altrimenti farebbe bene a starsene zitto per salvare la faccia...
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
  
0.229637 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: