FilmUP.com > Forum > Critica il critico - Andrea D'Addio rielaborato da Alessio Guzzano di City
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Critica il critico > Andrea D'Addio rielaborato da Alessio Guzzano di City   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
Autore Andrea D'Addio rielaborato da Alessio Guzzano di City
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 09-03-2005 19:39  
Oggi per cxaso leggevo su City la recensione dello stimatissimo( nell'ambiente) Alessio Guzzano su Le avventure acquatiche di Steve Zissou.
Più la leggevo e più me ne ricordava un'altra,ovvero questa. Non che sia proprio copiata, ma troppi passaggi e termini inusuali sono riutilizzati.
Sono andato poi a controllare il sito di Guzzano, e la recensione in questione ancora non è stata pubblicata (sicuramente a breve lo sarà), così visto che sono impaziente me la sono ricopiata precisa dal giornale. Vi chiedo adesso un vostro parere sulla questione. Fate conto che la recensione qui su filmup è andata online prima dell'uscita del film (mi sembra il 2), mentre Guzzano le sue le pubblica sempre quando il film è già uscito.

La recensione di filmup:
http://www.filmup.com/acquaticilunatici.htm


La recensione di Alessio Guzzano:

Si dice che il cinema di wes Anderson (I tenenmbaum) o lo si ama o lo si odia. Bugia. Si può anche essere del tutto refrattari. Oppure allergici. o entrambe le cose. si può rimanere estranei per secoli mentre i suoi personaggi, addobbati con com'letini fissi e "geometrici" (stavolta look celestino con berretto rosso). giocano serissimi a fare i bizzarri tra siparietti surreali (aggettivo in via di rapida squalifica) e oggetti di modernariato che qui, essendo il film girato tra il Tirreno e cinecittà, suscitano garbate malinconie nostrane 8ricordate il bigio telefono a gettoni con tripla fessura?). poi, come in un soprassalto di orticaria, può capitare d'illuminarsi d'immenso fastidio all'ennesima battuta senza sugo che si crede genialoide, di fronte un buon talento registico devoto a una pacchianeria senza sostanza, e di abbandonare bagnarola e burattini : Bill Murray, Owen Wilson, Anjelica Houston, Cate Blanchett, Willem dafoe, Jeff Goldblum. Essendo chi scrive rimasto vittima di un simile sussulto, può dare solo parziali indicazioni sulla trama. Una specie di moderno Achab (ispirato all'oceanografo Jacques Costeau9 vuole vendicarsi dello squalo giaguaro che gli ha divorato l'amico: perderà la bussola (in tutti i sensi) tra pirati, sottomarini gialli, figli ritrovati, cinema nel cinema, David Bowie in portoghese, giornaliste incinte, balene scozzesi e miliardari rivali. Ondivago.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
NancyKid
ex "CarbonKid"

Reg.: 04 Feb 2003
Messaggi: 6860
Da: PR (PR)
Inviato: 10-03-2005 12:19  
Ti posso solo dire che GUZZANO è solitamente un (a)critico di merda
_________________
eh?

  Visualizza il profilo di NancyKid  Invia un messaggio privato a NancyKid  Email NancyKid  Vai al sito web di NancyKid    Rispondi riportando il messaggio originario
lupin3rd

Reg.: 06 Apr 2001
Messaggi: 1110
Da: Roma (RM)
Inviato: 10-03-2005 15:51  
Non concordo. Guz è un ottimo critico, peraltro arguto e brillante.
Nello specifico penso che abbi letto il pezzo di Filmup e poi si sia lasciato influenzare nella stesura del suo
_________________
Lupin
(L'uomo che ha lasciato Filmup)
www.filmfilm.it

  Visualizza il profilo di lupin3rd  Invia un messaggio privato a lupin3rd  Email lupin3rd  Vai al sito web di lupin3rd     Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 10-03-2005 16:13  
A me piace Guzzano, però poteva avvertire!

_________________
A MAROON CARTOON

[ Questo messaggio è stato modificato da: gatsby il 21-03-2005 alle 01:21 ]

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
TINTOBRASS

Reg.: 25 Giu 2002
Messaggi: 5081
Da: Roma (RM)
Inviato: 10-03-2005 19:52  
Se Guzzano avesse un po' più di credibilità, non scriverebbe certo su "City"... le sue critiche, arzigogolate sino all'inverosimile, testimoniano solo un autocompiacimento formale che farebbe impallidire anche Enrico Ghezzi (forse sto esagerando...)!

  Visualizza il profilo di TINTOBRASS  Invia un messaggio privato a TINTOBRASS    Rispondi riportando il messaggio originario
paolo14

Reg.: 16 Giu 2004
Messaggi: 778
Da: Ferrara (FE)
Inviato: 14-03-2005 18:55  
Ottimo Tinto. "City" lo ospita per motivazioni meramente compassionevoli. Non credo di esagerare, ma Alessio Guzzano è la patafisica alla sua quint'essenza. Le sue sono illazioni e rielaborazioni, meramente soggettive, della subtrama e dell'infrasignificazione di qualsivoglia opera, che fuorvia il comune lettore da ogni oggettività critica perlomeno dovuta. "Al pubblico bisogna dare da bere, non dargiela a bere" (Morando Morandini)
Insomma, Alessio Guzzano è una merda.

_________________
L'ozio è il padre delle virtù.
Tinto Brass

[ Questo messaggio è stato modificato da: paolo14 il 14-03-2005 alle 18:58 ]

  Visualizza il profilo di paolo14  Invia un messaggio privato a paolo14    Rispondi riportando il messaggio originario
VViNks

Reg.: 22 Ago 2003
Messaggi: 2664
Da: milano (MI)
Inviato: 15-03-2005 07:30  
quote:
D’Addio: Il suo è un cinema che o si ama o si odia.

quote:
Guzzano: Si dice che il cinema di Wes Anderson (“I Tenenbaum”) o lo si ama o lo si odia. Bugia.


quote:
D’Addio: Anderson ama dare ai suoi personaggi delle vere e proprie divise unicolor... diventa chiaro che lo sforzo di sembrare "geometrici" ha un chiaro intento sarcastico

quote:
Guzzano: ...mentre i suoi personaggi, addobbati con completini fissi e geometrici (stavolta look celestino con berretto rosso) giocano serissimi a fare i bizzarri tra siparietti surreali (aggettivo in via di rapida squalifica)


quote:
D’Addio: Insomma, c'è poca sostanza. ...tante altre trovate genialoidi... ma è indubbio che alla lunga questo continuo scherzare con gli spettatori possa stancarne parecchi...

quote:
Guzzano: ...può capitare di illuminarsi d’immenso fastidio all’ennesima battuta senza sugo che si crede genialoide...



a prima vista, in effetti, di quanto scrive guzzano colpisce il rapporto lunghezza del pezzo/numero di espressioni simili a quelle di d’addio. più che copiare, però pare quasi che gli risponda, che voglia puntualizzare alcune cose dette da lui... o magari è solo un caso, una piccola raffica di coincidenze... magari si potrebbe chiedere direttamente a lui.

  Visualizza il profilo di VViNks  Invia un messaggio privato a VViNks  Email VViNks    Rispondi riportando il messaggio originario
Buttercup

Reg.: 08 Gen 2005
Messaggi: 5694
Da: Nova (MI)
Inviato: 19-03-2005 00:54  
Io invece ho una grande stima di Alessio Guzzano, chi di voi a scuola non ha mai copiato scagli la prima pietra.
E tra l'altro non ha copiato,ha solo controbattuto.
_________________

  Visualizza il profilo di Buttercup  Invia un messaggio privato a Buttercup  Email Buttercup    Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 19-03-2005 13:10  
si vede che Guzzano, dopo essersi vista scopiazzata la sua recensione di Alexander sul forum, si sia vendicato così...

che poi parlare di scopiazzatura in questo caso mi pare leggermente esagerato.
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 21-03-2005 01:23  
Senza dubbio. Come ha detto Vvinks :
quote:
In data 2005-03-15 07:30, VViNks scrive:
pare quasi che gli risponda, che voglia puntualizzare alcune cose dette da lui...


questa, forse, la definizione migliore dell'episodio.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 18-04-2006 16:18  
la storia per certi versi si ripete:

questa è la recensione scritta a Venezia 2 ore dopo la proiezione:
http://filmup.leonardo.it/thedescent.htm

qua invece leggete quella del messaggero (in fondo alla pagina):
http://www.cinematografo.it/bdcm/bancadati_scheda.asp?sch=46193

e dire che non è neanche un gran recensione!!!
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
JerichoOne

Reg.: 06 Mar 2006
Messaggi: 3171
Da: Frittole (FI)
Inviato: 18-04-2006 18:13  
In effetti doveva scriverci "liberamente tratto".

  Visualizza il profilo di JerichoOne  Invia un messaggio privato a JerichoOne    Rispondi riportando il messaggio originario
Ahsaas

Reg.: 18 Apr 2006
Messaggi: 779
Da: Parma - India (es)
Inviato: 18-04-2006 19:37  
Beh dai a volte succede senza farlo apposta. Una volta dissero che trovarono la mia stessa quasi identica recensione in una rivistina locale pubblicata settimane prima del mio. Dubito però di aver copiato.

  Visualizza il profilo di Ahsaas  Invia un messaggio privato a Ahsaas  Vai al sito web di Ahsaas     Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 18-04-2006 19:50  
quote:
In data 2006-04-18 19:37, Ahsaas scrive:
Beh dai a volte succede senza farlo apposta.



a me invece pare strano
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
pkdick

Reg.: 11 Set 2002
Messaggi: 20557
Da: Mercogliano (AV)
Inviato: 18-04-2006 20:27  
doveva buttare giù due chiacchiere, magari senza nemmeno averlo visto, ed ha googleato.
però è uno scandalo che in un quotidiano nazionale si lavori così.

[ Questo messaggio è stato modificato da: pkdick il 18-04-2006 alle 20:28 ]

  Visualizza il profilo di pkdick  Invia un messaggio privato a pkdick    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )
  
0.133874 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: