FilmUP.com > Forum > Attualità - Per i Napoletani... ma la situazione è così tragica?
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Per i Napoletani... ma la situazione è così tragica?   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
Autore Per i Napoletani... ma la situazione è così tragica?
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 25-03-2005 16:41  
O Bassolino in questi anni ha fatto anche qualcosa di buono? Perchè l'articolo che riporto di seguito mi ha abbastanza impressionato... ma magari è semplicemente un articolo fazioso su una realtà di cui non ho alcuna esperienza diretta (e per la quale nutro scarso interesse)

Alla ricerca del riscatto permanente
“Adda passà a nuttata”: a Napoli ci si richiama spesso alla filosofia di Eduardo per provare a sorridere ed andare avanti. Ma quando lo scenario che si profila lascia presagire un suo prolungamento, non può che destare preoccupazione, cercando di comprenderne le ragioni e agire in modo che questo non avvenga.
Il governo della sinistra in Campania si intreccia e si identifica quasi totalmente nella figura di Bassolino, viste le sue doti di accentratore indefesso di cariche e fondi. Ma Bassolino è arrivato a tanto perché gode del sostegno dei cittadini, conta su una immagine diffusa sia nella borghesia ricca che negli strati più emarginati della popolazione. Del resto non smentendo la propria tradizione, i napoletani, dopo le dominazioni di normanni, aragonesi, angioini, 12 vicerè, borboni, laurini e democristiani, hanno scoperto quella bassoliniana e ad essa hanno legato le proprie sorti. Con risultati devastanti.

L’immagine costruita in anni di propaganda giocata su tutti i fronti va sbiancandosi via via, mangiata dalle liste di disoccupati organizzati in mobilitazione permanente, dai rifiuti che sommergono la città (ed ora tutta la regione), dagli extracomunitari che ciclicamente si accampano in piazza Garibaldi, facendone la propria casa e la propria discarica, dalle voragini che fanno sprofondare la città ad ogni pioggia, dallo stato di abbandono in cui versano non solo le periferie ma anche zone che dovrebbero rappresentare il cuore pulsante della città che lavora e produce, come il Centro Direzionale. Napoli è oggi la cartolina di un fallimento, di un rinascimento che è stato tale solo a parole.
Filosofi e intellettuali hanno fatto a gara a raccontare l’illuminismo che stava rivitalizzando la città di Napoli, senza capire che sotto il flebile strato di una piazza del Plebiscito chiusa al traffico ed una villa Comunale rifatta (in modo, peraltro, discutibile e incompleto) e delle feste di piazza, non era stato fatto nulla. La verità è che Napoli ha vissuto la stagione delle illusioni, del vernissage di facciata che non ha risolto i problemi sottostanti della città. Ma ora che è venuto giù quel po’ di intonaco usato per coprire gli orrori della città ci ritroviamo dinanzi ad una Napoli che è ripiombata indietro di 15 anni, con l’aggravante di questa pericolosa cortina di silenzio e di menzogna calata permanentemente sulla città. E che in piccola parte è stata svelata solo in seguito alla diffusione delle immagini umilianti che la crisi dello smaltimento dei rifiuti ci ha regalato ed all’esplosione della sanguinosa guerra di camorra che tuttavia non ha fatto ancora emergere quello che è un problema di vivibilità ancor più grave rappresentato dalla microcriminalità che non ha mai smesso di impazzare impunita per le strade anche del centro.

E mentre la città cade a pezzi, a palazzo San Giacomo i partiti della maggioranza litigano solo e unicamente per l’assegnazione di deleghe e poltrone, ignorando le voragini, i crolli, le strade chiuse, ritenendo di poter risolvere il tutto con la richiesta al Governo del sindaco dello stato di calamità naturale. Il problema è che il sottosuolo è marcio, come lo sono gli edifici, le chiese, il territorio intero. E questo è un problema ben noto agli amministratori, esteso a tutta la regione, che coinvolge le province di Caserta, di Salerno e di Napoli. Cosa si è fatto in tutti questi anni? I nuovi paladini del potere e della rinascita della Regione hanno per caso realizzato progetti di risanamento idrogeologico? I vari piani di bonifica sono rimasti fermi al palo, come tutti i meravigliosi progetti che la giunta ha annunciato ma mai realizzato. Bassolino in questi anni si è infatti specializzato nel porre la prima pietra di grandi opere, negli annunci roboanti uno per ogni giorno della settimana: il lunedì annunciava la città dei bambini, il martedì la città degli anziani, il mercoledì la città delle donne, il giovedì la città dei disabili, il venerdì la città della cultura, il sabato la città della musica, la domenica quella dello sport. Ma di questi meravigliosi progetti non c’è traccia e non restano che questi programmi meravigliosi destinati a restare impressi nei nastri e nelle penne dei giornalisti.

Napoli è il simbolo di questa politica ottusa che ha spinto il filosofo Biagio De Giovanni, in una intervista rilasciata al Corriere del Mezzogiorno del 23 luglio 2004, a “vedere una città che non mi piace, assalita dal “plebeismo”, abbandonata dagli intellettuali, governata da una classe dirigente poco capace». Il filosofo ha altresì affermato che oggi si assiste «al fortissimo indebolimento della tradizionale attività produttiva che è stata sostituita dal nulla. Bagnoli è una bandiera stracciata, se ne parla tanto, ma nessuno sa dove e cosa si decide. Si parla pure della produzione delle idee, che non c’è più. Si dice spesso che per superare la crisi delle attività primarie e secondarie c’è bisogno di una forte ripresa del binomio cultura-ricerca.. Ma a Napoli dov’è? E dove sono gli intellettuali che dovrebbero fare da cerniera tra la classe politica e i bisogni della città? In un angolo, o non dicono nulla o aspettano un incarico, come dice Mariano D’Antonio. Se dovessi sintetizzare il tutto, direi che Napoli è diventata più “plebea”, nel senso del “plebeismo” criticato dal Pci, con una borghesia sempre più opaca e apparati politico-amministrativi che esauriscono al loro interno la discussione, aumentando emarginazione e contraddizioni».

Le ultime sanguinose vicende ci hanno riportato a una città ben diversa dalla Napoli ripulita del G7 di cui discettavano entusiasti uomini di cultura e opinionisti, ed hanno svelato una città che è precipitata nel degrado e nell’abbandono più desolante. Insomma, non si tratta della sola guerra di camorra, che tra l’altro è circoscritta a quartieri ai margini della città, ma di un tracollo generale che ha inghiottito la capitale del Mezzogiorno.
Non è un caso che Napoli detenga il primato dell’inciviltà: come risulta dal Rapporto sulla Cultura Civica realizzato da Legambiente in collaborazione con Abacus e Comico, con 19.472 eventi vandalici risulta la metropoli con il maggior numero di reati da vandalismo. Il vandalismo come indicatore di un profondo malessere sociale, del degrado urbano e di scarso senso di appartenenza territoriale, svela la vera essenza di questa città e del suo popolo. [la maggior parte degli atti vandalici riguardano le attrezzature per igiene pubblica, con cassonetti e campane per la raccolta differenziata maggiormente colpiti, seguiti dai danni perpetrati al trasporto pubblico e quelli ai beni del verde pubblico].

“Vedi Napoli e poi muori”, è l’abusato detto suggerito un tempo dagli oracoli della Saggezza Popolare. Era il tempo in cui la capitale del sud Italia rappresentava una delle mete più ambite da artisti, poeti, letterati e semplici visitatori ansiosi di ammirare la città del Vesuvio. Quel tempo è ormai sparito ed oggi non ne resta altro che una sbiadita cartolina. E Napoli è una metropoli, profondamente diversa ma pur sempre incantevole, incapace di vendere al mondo persino quella semplice cartolina.

Paolo Carotenuto
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 25-03-2005 18:18  
Per Caserta, posso risponderti: all'amministrazione comunale c'è un certo Falco, di Forza Italia, il quale non ha fatto altro che aumentare le tasse sulla spazzatura,le quote per i parcheggi nei vari punti della città, non ha creato mezzi di trasporto per alleviare il traffico intenso e incasinato del centro, quando ci aveva promesso una navetta efficiente e veloce.Pensa che per meno di un'ora di sosta ho dovuto pagare un euro e 50.Le strade sono in uno stato pietoso, in compenso ha creato fontane, fontanelle e aiuole con piante tropicali.Che schifo!!!!Se tu lo vedessi,sembra un maiale, grasso e straripante da fare ribrezzo, immagine opulenta di un uomo dedito solo al potere e al prestigio personale!!!E poi vogliamo dare la colpa sempre a Bassolino e a quelli di sinistra????????? Con me, mi spiace, sei caduto dalla padella alla brace,non so per le altre città.

_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

[ Questo messaggio è stato modificato da: ginestra il 25-03-2005 alle 18:19 ]

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 25-03-2005 23:39  
Non ho letto l'articolo,ma non ce ne è bisogno.La situazione è sicuramente più tragica di quello che sta scritto.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
eraclito

Reg.: 14 Mar 2005
Messaggi: 4702
Da: Siano (SA)
Inviato: 26-03-2005 00:29  
effettivamente Bassolino ha rotto un pò i cosiddetti ma la colpa non può essere tutta sua...qui al sud si è trascurati dal governo e poi ci mettono sempre in prima pagina nei tg...
_________________
Indietro?....Neanche per prendere la rincorsa!!!

  Visualizza il profilo di eraclito  Invia un messaggio privato a eraclito  Email eraclito    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 26-03-2005 09:24  
quote:
In data 2005-03-26 00:29, eraclito scrive:
effettivamente Bassolino ha rotto un pò i cosiddetti ma la colpa non può essere tutta sua...qui al sud si è trascurati dal governo e poi ci mettono sempre in prima pagina nei tg...




ma scusa Bassolino non ha avuto due mandati da sindaco di napoli e uno da presidente della regione? Il punto è questo: che cosa ha fatto per Napoli? Perchè secondo quell'articolo non ha fatto niente e, francamente in dodici anni è difficile per chiunque non fare una mazza e continuare a tenere il potere.

Li al sud si è trascurati dal governo?? Ma se i soldi finiscono sempre lì?? Imparate a farcela con le vostre forze.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 26-03-2005 09:27  
quote:
In data 2005-03-25 18:18, ginestra scrive:
Per Caserta, posso risponderti: all'amministrazione comunale c'è un certo Falco, di Forza Italia, il quale non ha fatto altro che aumentare le tasse sulla spazzatura,le quote per i parcheggi nei vari punti della città, non ha creato mezzi di trasporto per alleviare il traffico intenso e incasinato del centro, quando ci aveva promesso una navetta efficiente e veloce.Pensa che per meno di un'ora di sosta ho dovuto pagare un euro e 50.Le strade sono in uno stato pietoso, in compenso ha creato fontane, fontanelle e aiuole con piante tropicali.Che schifo!!!!Se tu lo vedessi,sembra un maiale, grasso e straripante da fare ribrezzo, immagine opulenta di un uomo dedito solo al potere e al prestigio personale!!!E poi vogliamo dare la colpa sempre a Bassolino e a quelli di sinistra????????? Con me, mi spiace, sei caduto dalla padella alla brace,non so per le altre città.

_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

[ Questo messaggio è stato modificato da: ginestra il 25-03-2005 alle 18:19 ]



capisco il tuo sfogo.. ma l'articolo riguardava NAPOLI
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 26-03-2005 11:22  
quote:
In data 2005-03-25 23:39, Hamish scrive:
Non ho letto l'articolo,ma non ce ne è bisogno.La situazione è sicuramente più tragica di quello che sta scritto.



Bassolino peggio delle ultra secolari amministrazioni democristiane?
Tengo a precisare che non è polemica, ma richiesta di informazioni...

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 26-03-2005 12:35  
Guarda invito qualcuno che vive in Campania e frequenta il forum a dirmi perchè dovrei votare Bassolino,una sola buona ragione!!

_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
ilNero

Reg.: 11 Apr 2003
Messaggi: 5388
Da: Napoli (NA)
Inviato: 26-03-2005 12:44  
[quote]In data 2005-03-26 09:24, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-03-26 00:29, eraclito scrive:


Li al sud si è trascurati dal governo?? Ma se i soldi finiscono sempre lì?? Imparate a farcela con le vostre forze.



Mi viene voglia di votare Leganord affinchè ti porti via.
_________________
Just a perfect day,
Ma starei meglio se tu non appoggiassi quella mano sulla mia spalla.

  Visualizza il profilo di ilNero  Invia un messaggio privato a ilNero    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 26-03-2005 12:51  
quote:
In data 2005-03-26 12:35, Hamish scrive:
Guarda invito qualcuno che vive in Campania e frequenta il forum a dirmi perchè dovrei votare Bassolino,una sola buona ragione!!




No, no, io non vivo in Campania e nessuno ti obbliga a votare un candidato che non ti paice, ci mancherebbe: la mia domanda era un'altra.

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 26-03-2005 15:01  
E va bene, Bassolino non ha fatto niente come presidente della regione e Riccardo Ventre, presidente della provincia di Caserta, forzista, tra l'altro, cosa ha fatto ? Io lo domando ai casertani, popolo di venduti.
Vogliamo dire che sono tutti una pastetta? Ma non venitemi a dire che gli uni sono migliori degli altri, perciò, cambiando voto, ci troveremo in miglior condizioni.Siamo piuttosto volubili, ci basta cambiare per sperare che le cose vadano meglio, ma non è così, finora, specialmente in quelle regioni economicamente e culturalmente arretrate, nessun miracolo è stato operato.Il cammino da percorrere è lungo, ma noi siamo sempre con la pistola puntata perché vogliamo che tutto venga fatto in brevissimo tempo.La Democrazia Cristiana ha governato per secoli e cosa ha fatto, pur avendo il massimo del tempo a disposizione??Non solo ha fondato una società improntata sul clientelismo e sulla corruttela più sfacciata, per quanto ha creato dei mostri, quelli odierni.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 26-03-2005 16:36  
quote:
In data 2005-03-26 12:51, xander77 scrive:
quote:
In data 2005-03-26 12:35, Hamish scrive:
Guarda invito qualcuno che vive in Campania e frequenta il forum a dirmi perchè dovrei votare Bassolino,una sola buona ragione!!




No, no, io non vivo in Campania e nessuno ti obbliga a votare un candidato che non ti paice, ci mancherebbe: la mia domanda era un'altra.

Questo l'ho capito.La mia era solo una domanda retorica per dimostrare come Bassolino sia stato un presidente inutile.La stessa Ginestra ha dovuto ammettere che non ha fatto niente.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 26-03-2005 16:39  
quote:
In data 2005-03-26 15:01, ginestra scrive:
E va bene, Bassolino non ha fatto niente come presidente della regione e Riccardo Ventre, presidente della provincia di Caserta, forzista, tra l'altro, cosa ha fatto ? Io lo domando ai casertani, popolo di venduti.
Vogliamo dire che sono tutti una pastetta? Ma non venitemi a dire che gli uni sono migliori degli altri, perciò, cambiando voto, ci troveremo in miglior condizioni.Siamo piuttosto volubili, ci basta cambiare per sperare che le cose vadano meglio, ma non è così, finora, specialmente in quelle regioni economicamente e culturalmente arretrate, nessun miracolo è stato operato.Il cammino da percorrere è lungo, ma noi siamo sempre con la pistola puntata perché vogliamo che tutto venga fatto in brevissimo tempo.La Democrazia Cristiana ha governato per secoli e cosa ha fatto, pur avendo il massimo del tempo a disposizione??Non solo ha fondato una società improntata sul clientelismo e sulla corruttela più sfacciata, per quanto ha creato dei mostri, quelli odierni.


Potrei rigirarti il tuo stesso discorso e applicarlo alla politica nazionale.Secondo te quindi,se vale il tuo ragionamento,sarebbe giusto tenersi Berlusconi pur se ha governato una merda.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 26-03-2005 16:40  
Eh eh, sofista.....
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 26-03-2005 16:41  
quote:
In data 2005-03-26 16:40, ginestra scrive:
Eh eh, sofista.....



_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
  
0.221960 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: