FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - Il Sapore della vittoria
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > Il Sapore della vittoria   
Autore Il Sapore della vittoria
gattotopo

Reg.: 26 Feb 2005
Messaggi: 396
Da: Napoli (NA)
Inviato: 28-03-2005 15:57  
Cosa ne pensate di questo film? Io trovo che sia molto carino, perchè quei ragazzi nonostante avevano delle difficoltà a causa del razzismo, erano comunque riusciti a vincere il campionato.

  Visualizza il profilo di gattotopo  Invia un messaggio privato a gattotopo     Rispondi riportando il messaggio originario
cipriano

Reg.: 09 Apr 2001
Messaggi: 277
Da: Padova (PD)
Inviato: 28-03-2005 17:18  
abbastanza carino, si lascia vedere senza pretese

  Visualizza il profilo di cipriano  Invia un messaggio privato a cipriano    Rispondi riportando il messaggio originario
JerichoOne

Reg.: 06 Mar 2006
Messaggi: 3171
Da: Frittole (FI)
Inviato: 03-07-2006 00:03  
Bisogna ammettere che il film non è malvagio...
Una storia coinvolgente, ambientata negli anni delle lotte per i diritti civili e della fine della segregazione razziale negli Usa. A causa di una qualche legge o sentenza, un liceo bianco della Virginia è costretto ad assorbire tra i propri studenti quelli di un liceo per studenti di colore. I primi a dover fare i conti con questo sconvolgimento sono i componenti della squadra di football, che devono prepararsi per la stagione agonistica prima dell'inizio dell'anno scolastico e a dover affrontare subito la loro nuova realtà di squadra mista. Colmo dell'umiliazione, il vecchio allenatore dovrà cedere il posto a Denzel Washington...
Tra conflitti razziali, egoismi e rivalità la squadra riesce a trovare la propria unità, e quando, all'inizio delle lezioni si troveranno di fronte alla realtà delle proteste dei bianchi contro l'integrazione, avranno l'impressione di ritrovarsi di colpo nel pleistocene. Ma è solo l'incipit di una vicenda narrata con ritmo e dinamismo, con la retorica sparsa a piene mani che ci si può aspettare in una produzione bruckeimeriana, ma che consente comunque di dar vita a uno spettacolo modesto ma piacevole.
La retorica della fatica e della vittoria ad ogni costo è sempre a un passo dallo sfociare nella pura apologia del fascismo: il coach defenestrato dovrà ricordare a Washigton di stare preparano una squadra di football, e non i marines. Ma il film riesce sempre a svoltare inaspettatamente nei momenti più rischiosi, rientrando nell'ambito del politically correct, e pur inserendosi in un filone charamente teso a solleticare, tramite metafora, gli istinti nazionalistici del pubblico americano, ci presenta tutto sommato un lato non antipatico del loro spirito patriottico, e quando dalla California, giungerà nella squadra un capellone californiano ossigenato e forse pure frocio, nella squadra ci sarà posto anche per lui.
Il regista Boaz Yakin non mostra uno spicciolo di personalità, ma non si fa sfuggire la vicenda di mano per un minuto, e alla fine, vistoche pare si tratti di una storia vera, viene davvero voglia di sapere di più dei protagonisti di quella fantastica stagione dei Titans, in lotta contro gli avversari sul campo, e contro secoli di divisioni e pregiudizi fuori. Produce la Disney, intepretazioni di ottimo livello intorno a Denzel e Will Patton, e scintillante la colonna sonora d'epoca.

  Visualizza il profilo di JerichoOne  Invia un messaggio privato a JerichoOne    Rispondi riportando il messaggio originario
Kermunos

Reg.: 19 Nov 2004
Messaggi: 2306
Da: Gorizia (GO)
Inviato: 03-07-2006 00:17  
Secondo me carino, ma un po troppo "if you belive, all is possible".
Nel senso che, come la cultura made in U.S.A insegna, volonta e impegno per una giusta causa vincono sempere.
Stranamente va tutto come deve andare, nulla di imprevisto o di non superabile. Chi deve vincere, vince.
Si fa vedere molto bene, per il genere "buoni sentimenti contro ogni difficoltà" è ottimo davvero, ma come dire, si sa già come andrà a finire, si sa già che c'è qualcuno che si farà molto male o morirà...
Il messaggio almeno è buono, l'antirazzismo non è mai male.
_________________
"Fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido, per mantenere la mente diciamo... flessibile"

"Questo non é il Vietnam. E' FilmUp, ci sono delle regole"

  Visualizza il profilo di Kermunos  Invia un messaggio privato a Kermunos  Email Kermunos     Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 03-07-2006 00:19  
oh oh, piano con le parole, che sto film è una vera merda.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Kermunos

Reg.: 19 Nov 2004
Messaggi: 2306
Da: Gorizia (GO)
Inviato: 03-07-2006 00:20  
quote:
In data 2006-07-03 00:19, sandrix81 scrive:
oh oh, piano con le parole, che sto film è una vera merda.


Carino non mi sembra niente di eccessivo.
_________________
"Fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido, per mantenere la mente diciamo... flessibile"

"Questo non é il Vietnam. E' FilmUp, ci sono delle regole"

  Visualizza il profilo di Kermunos  Invia un messaggio privato a Kermunos  Email Kermunos     Rispondi riportando il messaggio originario
JerichoOne

Reg.: 06 Mar 2006
Messaggi: 3171
Da: Frittole (FI)
Inviato: 03-07-2006 00:26  
quote:
In data 2006-07-03 00:19, sandrix81 scrive:
oh oh, piano con le parole, che sto film è una vera merda.



può anche darsi, ma questo che c'entra...

  Visualizza il profilo di JerichoOne  Invia un messaggio privato a JerichoOne    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.145837 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: