FilmUP.com > Forum > Attualità - Beppe Grillo
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Beppe Grillo   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
Autore Beppe Grillo
eraclito

Reg.: 14 Mar 2005
Messaggi: 4702
Da: Siano (SA)
Inviato: 14-04-2005 23:35  
allora aveva ragione mio padre che quando vedeva che usciva tanto di quel fumo dalla marmitta del mio motorino mi gridava che era meglio che ci mettessi l'olio dei panzerotti
_________________
Indietro?....Neanche per prendere la rincorsa!!!

  Visualizza il profilo di eraclito  Invia un messaggio privato a eraclito  Email eraclito    Rispondi riportando il messaggio originario
KARLMARX87


Reg.: 12 Apr 2005
Messaggi: 313
Da: SIENA (SI)
Inviato: 15-04-2005 20:12  
quote:
In data 2005-04-09 12:55, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-04-09 12:28, stilgar scrive:
Sì, è vero, le macchine diesel possono andare anche con semplice olio di semi da cucina. QUello di colza è il più conveniente e può essere usato allo scopo.
C'è un mio amico che lo fa da due anni.
Lui arriva ad usare l'80% di olio di colza e il 20% di diesel.
Io non sono ancora riuscito a convincere mio padre.
Il problema è che la cosa è illegale a tutt'oggi in Italia.
Il Governo Brasiliano sta facendo una politica di supporto ai coltivatori e produttori di olio di colza proprio per diffondere l'uso di questo combustibile.
Il punto è che l'olio di colza non è così conveniente perchè costa 65 cent al litro senza tasse varie, il diesel costa molto meno. Probabilmente però se la sua produzione venisse incentivata, si potrebbe arrivare a pagare mendo del gasolio un combustibile che inquina molto meno. Ricorda che siamo in Italia, probabilmente saremo gli ultimi ad adeguarci.




avevo visto un servizio al Tg5 sull'argomento e mi ero chiesto se Rossella fosse andato di matto. Anche il servizio sosteneva che non c'era alun pericolo ad usare l'olio di colza. Ovvio che poi si tratta di evadere il fisco sui carburanti. Io però non sarei così convinto che non ci siano controindicazioni: sì il motore funziona, ma se ho capito bene con un regime differente. Sicuramente con minore potenza (lo diceva pure il servizio) e mi vien da pensare anche con consumi maggiori rispetto al diesel. Quindi magari il raffronto non è proprio da fare tra il prezzo del litro d'olio e il prezzo del litro di diesel ma sul prezzo al km..
Inoltre il servizio sosteneva che l'olio di colza congela molto prima del diesel, con conseguenti rischi per l'integrità di pompe e motore nel periodo invernale.
E poi gli "anticipi" del motore credo siano un poco sbagliati e i filtri e la marmitta non credo siano concepiti per l'olio. Quindi magari il sistema si può usurare o intasare prima (con costi di manutenzione maggiori) e magari inquina di più che il semplice diesel. In definitiva secondo me ci si deve andare molto cauti.



grandi problemi davvero!!accidenti, sono sconcertato!! non facciamo discorsi!è meglio preservare la nostra salute e quella degli altri o andare a 100 dove si può andare a 120km l'ora?la mentalità borghese è questo, vedere la pagliuzza ma ignorare la trave. ciò mi lascia esterrefatto e sconcertato, conservatori del cavolo!!!

aggiungo anche:si parla di combustibile per le auto ma ciò non potrebbe essere usato anche per le fabbriche che producono energia dalla combustione del petrolio??
_________________
Povero mondo che non conosci la matematica e i sapori della vera musica per perderti nelle vanità delle parole senza senso impegnate nella retorica del passato.
(Enrico Bombieri, medaglia Field per la matematica)

  Visualizza il profilo di KARLMARX87  Invia un messaggio privato a KARLMARX87  Vai al sito web di KARLMARX87     Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 15-04-2005 20:25  
ma tanto le macchine andranno ad idrogeno

più o meno a prtire dal 2012
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 16-04-2005 09:08  
quote:
In data 2005-04-15 20:12, KARLMARX87 scrive:
quote:
In data 2005-04-09 12:55, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-04-09 12:28, stilgar scrive:
Sì, è vero, le macchine diesel possono andare anche con semplice olio di semi da cucina. QUello di colza è il più conveniente e può essere usato allo scopo.
C'è un mio amico che lo fa da due anni.
Lui arriva ad usare l'80% di olio di colza e il 20% di diesel.
Io non sono ancora riuscito a convincere mio padre.
Il problema è che la cosa è illegale a tutt'oggi in Italia.
Il Governo Brasiliano sta facendo una politica di supporto ai coltivatori e produttori di olio di colza proprio per diffondere l'uso di questo combustibile.
Il punto è che l'olio di colza non è così conveniente perchè costa 65 cent al litro senza tasse varie, il diesel costa molto meno. Probabilmente però se la sua produzione venisse incentivata, si potrebbe arrivare a pagare mendo del gasolio un combustibile che inquina molto meno. Ricorda che siamo in Italia, probabilmente saremo gli ultimi ad adeguarci.




avevo visto un servizio al Tg5 sull'argomento e mi ero chiesto se Rossella fosse andato di matto. Anche il servizio sosteneva che non c'era alun pericolo ad usare l'olio di colza. Ovvio che poi si tratta di evadere il fisco sui carburanti. Io però non sarei così convinto che non ci siano controindicazioni: sì il motore funziona, ma se ho capito bene con un regime differente. Sicuramente con minore potenza (lo diceva pure il servizio) e mi vien da pensare anche con consumi maggiori rispetto al diesel. Quindi magari il raffronto non è proprio da fare tra il prezzo del litro d'olio e il prezzo del litro di diesel ma sul prezzo al km..
Inoltre il servizio sosteneva che l'olio di colza congela molto prima del diesel, con conseguenti rischi per l'integrità di pompe e motore nel periodo invernale.
E poi gli "anticipi" del motore credo siano un poco sbagliati e i filtri e la marmitta non credo siano concepiti per l'olio. Quindi magari il sistema si può usurare o intasare prima (con costi di manutenzione maggiori) e magari inquina di più che il semplice diesel. In definitiva secondo me ci si deve andare molto cauti.



grandi problemi davvero!!accidenti, sono sconcertato!! non facciamo discorsi!è meglio preservare la nostra salute e quella degli altri o andare a 100 dove si può andare a 120km l'ora?la mentalità borghese è questo, vedere la pagliuzza ma ignorare la trave. ciò mi lascia esterrefatto e sconcertato, conservatori del cavolo!!!

aggiungo anche:si parla di combustibile per le auto ma ciò non potrebbe essere usato anche per le fabbriche che producono energia dalla combustione del petrolio??




no il punto è che se devo risparmiare qualche centinaia di euro per poi buttare via il motore prima... direi che non ne vale la pena

Neppure ecologicamente credo che ne valga la pena

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
celeste

Reg.: 23 Apr 2004
Messaggi: 867
Da: firenze (FI)
Inviato: 16-04-2005 11:46  
Io sto aspettando l'energia alternativa e i signori del petrolio tornino a zappare.
_________________
Ovviamente è possibile amare un essere umano, se non lo si conosce
abbastanza bene.

(Charles Bukowski)

  Visualizza il profilo di celeste  Invia un messaggio privato a celeste    Rispondi riportando il messaggio originario
KARLMARX87


Reg.: 12 Apr 2005
Messaggi: 313
Da: SIENA (SI)
Inviato: 16-04-2005 15:13  
quote:
In data 2005-04-16 09:08, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-04-15 20:12, KARLMARX87 scrive:
quote:
In data 2005-04-09 12:55, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-04-09 12:28, stilgar scrive:
Sì, è vero, le macchine diesel possono andare anche con semplice olio di semi da cucina. QUello di colza è il più conveniente e può essere usato allo scopo.
C'è un mio amico che lo fa da due anni.
Lui arriva ad usare l'80% di olio di colza e il 20% di diesel.
Io non sono ancora riuscito a convincere mio padre.
Il problema è che la cosa è illegale a tutt'oggi in Italia.
Il Governo Brasiliano sta facendo una politica di supporto ai coltivatori e produttori di olio di colza proprio per diffondere l'uso di questo combustibile.
Il punto è che l'olio di colza non è così conveniente perchè costa 65 cent al litro senza tasse varie, il diesel costa molto meno. Probabilmente però se la sua produzione venisse incentivata, si potrebbe arrivare a pagare mendo del gasolio un combustibile che inquina molto meno. Ricorda che siamo in Italia, probabilmente saremo gli ultimi ad adeguarci.




avevo visto un servizio al Tg5 sull'argomento e mi ero chiesto se Rossella fosse andato di matto. Anche il servizio sosteneva che non c'era alun pericolo ad usare l'olio di colza. Ovvio che poi si tratta di evadere il fisco sui carburanti. Io però non sarei così convinto che non ci siano controindicazioni: sì il motore funziona, ma se ho capito bene con un regime differente. Sicuramente con minore potenza (lo diceva pure il servizio) e mi vien da pensare anche con consumi maggiori rispetto al diesel. Quindi magari il raffronto non è proprio da fare tra il prezzo del litro d'olio e il prezzo del litro di diesel ma sul prezzo al km..
Inoltre il servizio sosteneva che l'olio di colza congela molto prima del diesel, con conseguenti rischi per l'integrità di pompe e motore nel periodo invernale.
E poi gli "anticipi" del motore credo siano un poco sbagliati e i filtri e la marmitta non credo siano concepiti per l'olio. Quindi magari il sistema si può usurare o intasare prima (con costi di manutenzione maggiori) e magari inquina di più che il semplice diesel. In definitiva secondo me ci si deve andare molto cauti.



grandi problemi davvero!!accidenti, sono sconcertato!! non facciamo discorsi!è meglio preservare la nostra salute e quella degli altri o andare a 100 dove si può andare a 120km l'ora?la mentalità borghese è questo, vedere la pagliuzza ma ignorare la trave. ciò mi lascia esterrefatto e sconcertato, conservatori del cavolo!!!

aggiungo anche:si parla di combustibile per le auto ma ciò non potrebbe essere usato anche per le fabbriche che producono energia dalla combustione del petrolio??




no il punto è che se devo risparmiare qualche centinaia di euro per poi buttare via il motore prima... direi che non ne vale la pena

Neppure ecologicamente credo che ne valga la pena


sinceramente facendo un discorso terra terra preferisco buttare il motore e non avere il cancro ai polmoni. non lo capisco questo pagliuzzismo borghesi e conservatore! è tanto difficile cambiare qualcosa. non capisco la vostra paura di perdere qualcosa per guadagnare in molto altro e non capisco neanche il vostri egoismo. mi fa veramente schifo tutto questo!!non ho parole.
_________________
Povero mondo che non conosci la matematica e i sapori della vera musica per perderti nelle vanità delle parole senza senso impegnate nella retorica del passato.
(Enrico Bombieri, medaglia Field per la matematica)

  Visualizza il profilo di KARLMARX87  Invia un messaggio privato a KARLMARX87  Vai al sito web di KARLMARX87     Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 17-04-2005 09:41  
Dietro un motore mio caro c'è tutto l'inquinamento prodotto nel suo processo di produzione e nel suo smaltimento. Non è uno sciocchezza.

Se poi tu puoi permetterti di rischiare un motore diesel in un esperimento fatti tuoi. Io tutti questi soldi non ce li ho. Che poi non è detto affatto che l'olio di colza che trovi al supermercato inquini di meno del diesel, questa è solo una congettura di qualcuno.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
KARLMARX87


Reg.: 12 Apr 2005
Messaggi: 313
Da: SIENA (SI)
Inviato: 17-04-2005 15:10  
quote:
In data 2005-04-17 09:41, ipergiorg scrive:
Dietro un motore mio caro c'è tutto l'inquinamento prodotto nel suo processo di produzione e nel suo smaltimento. Non è uno sciocchezza.

Se poi tu puoi permetterti di rischiare un motore diesel in un esperimento fatti tuoi. Io tutti questi soldi non ce li ho. Che poi non è detto affatto che l'olio di colza che trovi al supermercato inquini di meno del diesel, questa è solo una congettura di qualcuno.


povero il borghese, il povero uomo che sogna solo di vivere nel denaro ed un giorno si ritrova licenziato, o malato o infelice. povero il borghese che spera solo che tutto rimanga così com'è. povero perchè non è niente. è una pecora, in balia del lupo capitalismo che adesso lo risparmia regalandogli un po' di erbetta. ma un giorno quando la pecora si avvicinerà troppo il lupo deciderà di sacrificarla per il bene del profitto. e allora la pecorella del mio cazzo verra a piangere a lamentarsi. cercate su internet qualche informazione sulle energie alternative, non solo olio di colza e guardate come stanno le cose. sono tutti metodi perfettamente funzionanti e meno inquinanti, caro il mio pecorone degli invincibili, ma che non possono essere usati o brevettati, indovinate il perchè???!!!!!
_________________
Povero mondo che non conosci la matematica e i sapori della vera musica per perderti nelle vanità delle parole senza senso impegnate nella retorica del passato.
(Enrico Bombieri, medaglia Field per la matematica)

  Visualizza il profilo di KARLMARX87  Invia un messaggio privato a KARLMARX87  Vai al sito web di KARLMARX87     Rispondi riportando il messaggio originario
greenday2

Reg.: 02 Lug 2004
Messaggi: 1074
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 17-04-2005 17:20  
Ma te non e' che sei un po fissato con sti borghesi?

  Visualizza il profilo di greenday2  Invia un messaggio privato a greenday2    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 17-04-2005 17:39  
curiosità KarlMarx che auto possiedi (o possiede il tuo babbo?)

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
KARLMARX87


Reg.: 12 Apr 2005
Messaggi: 313
Da: SIENA (SI)
Inviato: 20-04-2005 14:57  
possiedo una fiat punto multijet 1.3!centra poco con il discorso. io intendo ribadire che da parte vostra non c'è la volontà a cambiare le cose e questo vi rende schiavi dell'economia, ma non ve ne rendete conto?al centro di tutto ci deve essere l'uomo, non il denaro, non vi piegate ad esso.
_________________
Povero mondo che non conosci la matematica e i sapori della vera musica per perderti nelle vanità delle parole senza senso impegnate nella retorica del passato.
(Enrico Bombieri, medaglia Field per la matematica)

  Visualizza il profilo di KARLMARX87  Invia un messaggio privato a KARLMARX87  Vai al sito web di KARLMARX87     Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 20-04-2005 15:02  
MA CHI SI PIEGA

i soldi si usano e basta
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 20-04-2005 15:39  
quote:
In data 2005-04-20 14:57, KARLMARX87 scrive:
possiedo una fiat punto multijet 1.3!centra poco con il discorso. io intendo ribadire che da parte vostra non c'è la volontà a cambiare le cose e questo vi rende schiavi dell'economia, ma non ve ne rendete conto?al centro di tutto ci deve essere l'uomo, non il denaro, non vi piegate ad esso.




c'entra caro. C'entra. Come mai non hai un'auto elettrica o non vai in bicicletta?
Io ho la stessa identica auto, io piccolo borghese.

Ci hai già messo l'olio di colza? Hai già rischiato il tuo bel motore?

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
greenday2

Reg.: 02 Lug 2004
Messaggi: 1074
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 20-04-2005 17:11  
Il discorso di Karlmarx mi ricorda molto il motto : "armiamoci e partite"

  Visualizza il profilo di greenday2  Invia un messaggio privato a greenday2    Rispondi riportando il messaggio originario
Ipsedixit

Reg.: 10 Gen 2005
Messaggi: 702
Da: Potenza (PZ)
Inviato: 20-04-2005 17:36  
Io dico ARMIAMOCI E PARTIAMO!
_________________
Le prove dell'invasione Americana

La CEI e le sue becere figure

  Visualizza il profilo di Ipsedixit  Invia un messaggio privato a Ipsedixit  Email Ipsedixit    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 Pagina successiva )
  
0.324051 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: