FilmUP.com > Forum > Attualità - Gli USA ci prendono per il culo
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Gli USA ci prendono per il culo   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
Autore Gli USA ci prendono per il culo
Jakkma

Reg.: 07 Mag 2003
Messaggi: 1168
Da: Busto Arsizio (VA)
Inviato: 02-05-2005 07:56  
Che gli USA non ci diranno mai come siano andate le cose, è palese. Questa vicenda è stata sporca e torbida fin dall'inizio. Io dico che potrebbe essere l'occasione buona per ritirarci finalmente da questa guerra insensata, che l'Italia non ha mai voluto, e che stiamo facendo solo nella debole speranza di avere una fettina della succosa torta al petrolio che Bush sogna dal marzo 2003. Invece, io penso che non avremo nulla di nulla e probabilmente i nostri moriranno ancora, bestemmiando contro la guerra e contro le questioni di bieco interesse che l'hanno scatenata.
_________________
La storia è maestra, ma nessuno impara quasi mai niente. -Marco Travaglio-
L'indipendenza è una bella cosa; purtroppo, non ci sono uomini liberi. -Peter Gomez-

  Visualizza il profilo di Jakkma  Invia un messaggio privato a Jakkma    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 02-05-2005 10:40  
L'articolo che ho ricopiato era di repubblica. Ma pare che lo Scoop lo abbia fatto per l'italia il blog "Macchianera" (singolare coincidenza però visto il nome del blog)

cmq il blog in questione pubblica il rapporto qui
http://www.macchianera.net/files/rapportousacalipari-noomissis.pdf
così potrete scaricarlo e rendervi conto.

Non lo ho ancora letto, però le reazioni della stampa sono che non ci sarebbero rivelazioni scottanti. A questo punto ho due ipotesi:

1) Mi pare anche ovvio che in un rapporto la cui conclusione è: "hanno torto gli italiani" non vi siano tracce di cavolate americane nemmeno nelle parti censurate (se lo scopo era quello perchè sprecare tempo?)
2) Potrebbe essere un tentativo di depistaggio americano rispetto al vero rapporto originale. La procura acquisisce fortuitamente il documento e l'italia smette di spaccare le balle per avere l'atto.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
REWIND

Reg.: 19 Apr 2004
Messaggi: 604
Da: roma (RM)
Inviato: 02-05-2005 11:21  
A me è venuto anche un gran dubbio...e se la macchina non fosse quella "originale"??
_________________
MI ALZO DAL LETTO E PENSO AL POVERO MIO FEGATO FEGATO FEGATO SPAPPOLATO!!!

  Visualizza il profilo di REWIND  Invia un messaggio privato a REWIND    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 02-05-2005 15:54  
quote:
In data 2005-05-02 11:21, REWIND scrive:
A me è venuto anche un gran dubbio...e se la macchina non fosse quella "originale"??



....anche a me.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
REWIND

Reg.: 19 Apr 2004
Messaggi: 604
Da: roma (RM)
Inviato: 02-05-2005 17:30  
Vado un attimino fuori tema...auguri a Ginestra che oggi "compie" 2 anni qua dentro
_________________
MI ALZO DAL LETTO E PENSO AL POVERO MIO FEGATO FEGATO FEGATO SPAPPOLATO!!!

  Visualizza il profilo di REWIND  Invia un messaggio privato a REWIND    Rispondi riportando il messaggio originario
Emanuele75

Reg.: 19 Apr 2004
Messaggi: 267
Da: Valeggio sul Mincio (VR)
Inviato: 02-05-2005 18:08  
quote:
In data 2005-05-01 15:17, ipergiorg scrive:
E rispunta anche il terzo uomo dentro la Toyota Corolla. Anche noi italiani abbiamo qualche cosa da tenere segreto a quanto pare.


Il terzo uomo è il Maggiore dei Carabinieri, sta scritto pure sul rapporto, almeno su questo non c'è nessun mistero.

  Visualizza il profilo di Emanuele75  Invia un messaggio privato a Emanuele75    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 02-05-2005 21:01  
quote:
In data 2005-05-02 17:30, REWIND scrive:
Vado un attimino fuori tema...auguri a Ginestra che oggi "compie" 2 anni qua dentro




Grazie!
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 03-05-2005 09:40  
quote:
In data 2005-05-02 18:08, Emanuele75 scrive:
quote:
In data 2005-05-01 15:17, ipergiorg scrive:
E rispunta anche il terzo uomo dentro la Toyota Corolla. Anche noi italiani abbiamo qualche cosa da tenere segreto a quanto pare.


Il terzo uomo è il Maggiore dei Carabinieri, sta scritto pure sul rapporto, almeno su questo non c'è nessun mistero.



ooops hai ragione. Nel contare fino a tre non avevo messo la Sgrena tra gli "uomini" e ho interpretato malamente l'articolo riportato.

[ Questo messaggio è stato modificato da: ipergiorg il 03-05-2005 alle 09:43 ]

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 03-05-2005 09:50  
quote:
In data 2005-05-02 15:54, ginestra scrive:
quote:
In data 2005-05-02 11:21, REWIND scrive:
A me è venuto anche un gran dubbio...e se la macchina non fosse quella "originale"??



....anche a me.




per carità i dubbi che ci si può far venire sono molteplici e disparati... ma a cosa serve prendersi la fatica di sostituire l'auto? Il numero di proiettili sull'auto (10-12) mi pare compatibile con il numero di proiettili finiti sugli occupanti dell'auto (3o4).

Magari sostituire il tachimetro è + utile. Il maggiore dice andavo a 50km/h la perizia sull'auto dice che il tachimetro sbaglia di 30km/h (o ha la scala riportata in miglia) e sono tutti innocenti (o il maggiore è uno sbadato?)??

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 03-05-2005 10:03  
Tra l'altro a pagina 34 del rapporto c'è una frase piuttosto pesante del rapporto:

Subito dopo l'incidente
l'autista del mezzo avrebbe ammesso che sentendo dei colpi venire da qualche parte avrebbe "panicato" e accelerato l'andatura per arrivare all'aeroporto il + presto possibile.

E qui o gli americani mentono o mente successivamente il maggiore dei carabinieri. Impossibile trovare un punto di accordo qui.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Ipsedixit

Reg.: 10 Gen 2005
Messaggi: 702
Da: Potenza (PZ)
Inviato: 03-05-2005 12:10  
E' proprio questo quello a cui puntano, mettere le testimonianze una contro l'altra, la mia parola contro la tua. Se Dio esiste farà giustizia in cielo, tanto a quella terrena ormai non credo più.

  Visualizza il profilo di Ipsedixit  Invia un messaggio privato a Ipsedixit  Email Ipsedixit    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 04-05-2005 01:34  
Credo che il titolo del topic vada un po' modificato: "Gli Usa ci prendono per il culo... e fra l'altro lo sappiamo benissimo!"

Sì perchè non so se avete letto alcuni passi del rapporto italiano. La fonte da cui traggo alcune delle informazioni qui sotto è "Il resto del Carlino".

Segnaletica : mancava "la più elementare misura precauzionale". Pensate che gli americani si sono difesi dicendo che sarebbe stato inutile "perchè i passeggeri della vettura non avrebbero comunque compreso il significato di eventuali cartelli in quanto scritti in inglese o in arabo"!!! Quindi secondo loro gli italiani non avrebbero capito parole come "danger", "stop", slow down"... credo non ci sia bisogno di aggiungere altro. Se non ci fosse un morto di mezzo ci sarebbe davvero da ridere
Area della sparatoria : "non è stata preservata come si presentava immediatamente dopo i fatti"
Vettura : essendo stata rimossa subito non è stato possibile ricostruire l'evento; inoltre sono stati rimossi i frammenti di vetro e le pallottole.
Colpi : nessun esame sulle armi usate e nessun conteggio dei colpi sparati
Sopralluoghi : naturalmente gli ufficiali italiani non hanno potuto effettuarli ma quelli americani sì.
Filmati : gli italiani hanno chiesto subito i filmati ma sembrava non esistessero perchè c'era cielo coperto. Poi come sapete sembra che questi filmati ci siano. Dal rapporto: "qualora la notizia dell'esistenza di questi filmati si rivelasse attendibile, potrebbe far considerare l'ipotesi che taluno abbia voluto alterare o occultare mezzi di prove"
Comunicazioni : "Inefficacia del monitoraggio delle situazioni operative da parte dell'ufficiale di servizio presso il Battaglione di artiglieria la cui inesperienza e mancanza di iniziativa non hanno consentito di mantenere il costante collegamento con i reparti schierati sul terreno costringendo i militari del posto di blocco a mantenere qttivati i BP per un periodo più lungo di quanto richiedessero le esigenze operative
La missione era nota : "E' indiscutibilmente certo ed assodato che la catena di comando statunitense fosse al corrente dell'arrivo di Calipari e dell'agente (si erano presentati al comando!), della loro presenza, della loro permanenza (era stata richiesta e ottenuta l'assegnazione di alloggi all'interno della base Usa)"
La velocità : secondo il rapporto italiano non è poi così rilevante. Resta il fatto che il conducente "non aveva fretta, il fondo stradale era bagnato, che sapeva che la curva della rampa era parzialmente ostruito da tre barriere". Inoltre la strada era piena di buche e la curva pericolosa. A questo punto mi sembra davvero strano che, come dicono gli americani, l'auto corresse ad una velocità fra gli 80 e i 128 km all'ora e per di più a fari spenti! Inoltre non si sa bene in base a quale supposizione nel rapporto americano è scritto che l'autista non aveva il controllo dell'auto. Praticamente sulla questione velocità l'unica vera testimone, che potrà essere di parte quanto si vuole, è la Sgrena, la quale stava dentro l'auto.

Due cosette da aggiungere: alcuni testi sono stati sentiti solo dagli americani e parte degli accertamenti affidati ad un ufficiale dello stesso battaglione di quelli coinvolti nella sparatoria.
Per non parlare delle regole d'ingaggio: gli americani dicono d'averle seguite e quindi all'arrivo dell'auto hanno segnalato come previsto: con segnalazioni con le braccia e spari in aria. Ora, io non ricordo l'ora del fattaccio ma se non sbaglio era già sera; quindi credo sia superfluo sottolineare l'inutilità di tali segnalazioni.

Il rapporto italiano si chiude con le conclusioni che "è verosimile che lo stato di tensione dipendente dalle circostanze di tempo, modo e luogo e probabilmente da qualche livello di inesperienza e di stress abbia potuto indurre taluni militari a reazioni istintive e poco controllate".

Praticamente da tutto ciò si evince quanto gli americani si stiano simpaticamente prendendo gioco di noi e soprattutto della memoria del povero Calipari per coprire alcuni loro uomini.
Naturalmente certe cose il governo italiano non le dirà mai, ma con un impianto accusatorio del genere quanto tempo impiegherebbe per un tribunale vero e serio per sputare una sentenza di depistaggio e omicidio colposo?

Davvero ridicolo. Ripeto: se non ci fosse un morto di mezzo ci sarebbe davvero da ridere.

_________________
"Ah, queste rose le terro' per sempre!". "Questo lo pensi tu: le ho affittate per un'ora".

[ Questo messaggio è stato modificato da: sloberi il 04-05-2005 alle 01:35 ]

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
greenday2

Reg.: 02 Lug 2004
Messaggi: 1074
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 04-05-2005 21:43  
A me pare invece che l'italia si stia comportando bene...

  Visualizza il profilo di greenday2  Invia un messaggio privato a greenday2    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 05-05-2005 14:05  
Gli americani sono dei grandi ingenuoni, non lo fanno apposta, sbagliano bersaglio,colpiscono un alleato,vedono lucciole per lanterne, ma che vuoi fa? Sono cose che capitano, normale amministrazione, ragazzoni stressati dalla guerra,poveretti!!!!Figli dell'ignoto, spesso vengono da famiglie difficili,da miseri ambienti, non hanno niente da perdere e si arruolano. Credono, come molti, fin quando non cozzano la testa contro il muro, che la guerra sia una disturbata passeggiata in terra straniera, un gioco armato.Resta, infine,da vedere quali reali competenze belliche possano avere, dati i risultati.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
greenday2

Reg.: 02 Lug 2004
Messaggi: 1074
Da: reggio emilia (RE)
Inviato: 05-05-2005 16:06  
Gia detto piu volte : l'esercito americano....QUALITATIVAMENTE, non e' certo un granchè.

  Visualizza il profilo di greenday2  Invia un messaggio privato a greenday2    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
  
0.235489 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: