FilmUP.com > Forum > Attualità - i produttori di pellicce sono delle merde
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > i produttori di pellicce sono delle merde   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 )
Autore i produttori di pellicce sono delle merde
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 10-05-2005 17:28  
quote:
In data 2005-05-10 15:22, KARLMARX87 scrive:
perché lo stesso trattamento non lo riservano ai loro figli questi animali?




e io che credevo che solo i fautori della pena di morte potessero pensare certe cose. Poi se invece di una bambina tocchi un animale.. via alle maledizioni + atroci! e che coinvolgono anche innocenti figli per giunta.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Deeproad

Reg.: 08 Lug 2002
Messaggi: 25368
Da: Capocity (CA)
Inviato: 10-05-2005 21:37  
quote:
In data 2005-05-10 09:42, theguest scrive:
la vera fiera del luogo comune.
vorrei farmi un giretto nei vostri armadi per vedere di cosa sono fatti i vostri giubbotti, scarpe, cinture, borse, portafogli...pensate che al proprietario della pelle della vostra giacca sia stato chiesto per piacere di cederla?
Oppure possiamo parlare della bella bistecca che vi siete andati a mangiare al ristorante.
Sono sicuro che il chianino che hanno macellato sarà stato felicissimo di entrare a far parte della vostra dieta.

P.S.: il filmato è abberrante. solo che mi fanno incazzare i discorsi da falsi perbenisti. ci vuole un minimo di coerenza.



Personalmente non sono contro il mercato delle pellicce. Non sono vegetariano, mi piace la carne e non ci rinuncerei a meno che non ne fossi costretto. Non mi domando neppure di quale materiale siano fatti i miei indumenti. Anzi, ora che ci penso, di sicuro la pelle dei miei due cappotti è stata ricavata da qualche animale. Praticamente tutti i miei parenti sono sempre stati dediti alla caccia e alla pesca e confesso che da piccolo ci andavo anch'io (e lo trovavo pure parecchio divertente ed emozionante). Non sono neppure contrario alla sperimentazione sugli animali, tanto per aggiungere altra carne al fuoco. Ciò non toglie che vedere scuoiare vivo un animale sia comunque una cosa estremamente fastidiosa in sè. Voglio dire, trovo assurdo che al giorno d'oggi non esistano dei sistemi economici, rapidi e altrettanto efficaci (ai fini del prelevamento della pelliccia) che provochino la morte di un animale in maniera del tutto indolore, prima della scuoiatura. Una cosa è l'uccisione, altra è la tortura. Potrà sembrare una sciocchezza, visto che poi moriranno comunque, ma credo che a ben vedere la differenza sia evidente e rilevante. Quello che rende sgradevole il filmato postato, per me, non è tanto l'uccisione degli animali, quanto il fatto che vengano scuoiati vivi e lasciati morire in quel modo atroce. Ma è un discorso che dovrebbe essere applicato a tutti quegli ambiti in cui si uccidono animali per il nostro giovamento, a livello di abbigliamento, alimentare o di sperimentazione che sia.
_________________
Le opinioni espresse da questo utente non riflettono necessariamente la loro immagine allo specchio.

  Visualizza il profilo di Deeproad  Invia un messaggio privato a Deeproad  Vai al sito web di Deeproad    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 11-05-2005 05:00  
in tutto ciò non capisco cosa centri il discorso mangiarea animali. Possiabo discutere sul trattamento che subiscono molti allevamenti, ma che noi mangiamo carne non ha nulla a che fare col discorso pellicce. Mangiare è necessario, le pellicce sono un accessorio.

Sulla pelle poi....
Gli animali uccisi per la pelle sono animali che vengono anche mangiati.Non c'è quindi il solo scopo di fare un vestito, ma un discorso ben più ampio e articolato.

Se poi però dite che anche magiare carne è ingiusto...

Cercando su Internet ecco la ragione princiapale di chi sostiene che la pelle è comunque sbagliata:

PELLE
La pelle e uno dei prodotti che si ottengono, in maniera indiretta, dalla macellazione, dato che gli animali non vengono uccisi solamente con lo scopo di fornire la materia prima che, lavorata, diviene ciò che viene utilizzato con il nome di pelle. Ma questa considerazione, che può sembrare una scusante per continuare ad utilizzare capi ed oggetti in pelle, non può e non deve esserlo, in virtù di alcune considerazioni.



La pelle e frutto di morte. Anche se gli animali non vengono uccisi appositamente per ottenerla, rimane comunque il fatto che per avere la pelle e necessaria la morte dell'animale; il fatto che possa essere considerata un prodotto marginale dell'industria della carne non e rilevante dal punto di vista etico; utilizzare un prodotto del genere significa sempre e comunque alimentare finanziariamente l'industria della morte e dello sfruttamento animali.

Beh, io la trovo di una banalità disarmante.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Morgana74

Reg.: 05 Feb 2005
Messaggi: 1990
Da: Modena (MO)
Inviato: 11-05-2005 16:04  
quote:
In data 2005-05-10 21:37, Deeproad scrive:
quote:
In data 2005-05-10 09:42, theguest scrive:




Personalmente non sono contro il mercato delle pellicce. Non sono vegetariano, mi piace la carne e non ci rinuncerei a meno che non ne fossi costretto. Non mi domando neppure di quale materiale siano fatti i miei indumenti. Anzi, ora che ci penso, di sicuro la pelle dei miei due cappotti è stata ricavata da qualche animale. Praticamente tutti i miei parenti sono sempre stati dediti alla caccia e alla pesca e confesso che da piccolo ci andavo anch'io (e lo trovavo pure parecchio divertente ed emozionante). Non sono neppure contrario alla sperimentazione sugli animali, tanto per aggiungere altra carne al fuoco. Ciò non toglie che vedere scuoiare vivo un animale sia comunque una cosa estremamente fastidiosa in sè. Voglio dire, trovo assurdo che al giorno d'oggi non esistano dei sistemi economici, rapidi e altrettanto efficaci (ai fini del prelevamento della pelliccia) che provochino la morte di un animale in maniera del tutto indolore, prima della scuoiatura. Una cosa è l'uccisione, altra è la tortura. Potrà sembrare una sciocchezza, visto che poi moriranno comunque, ma credo che a ben vedere la differenza sia evidente e rilevante. Quello che rende sgradevole il filmato postato, per me, non è tanto l'uccisione degli animali, quanto il fatto che vengano scuoiati vivi e lasciati morire in quel modo atroce. Ma è un discorso che dovrebbe essere applicato a tutti quegli ambiti in cui si uccidono animali per il nostro giovamento, a livello di abbigliamento, alimentare o di sperimentazione che sia.



Esatto in tutto e per tutto!
_________________
Parole crociate: "Qual'è una parola di quattro lettere per "il migliore amico di un uomo"? "Culo".
Fratelli per la pelle

  Visualizza il profilo di Morgana74  Invia un messaggio privato a Morgana74    Rispondi riportando il messaggio originario
sgamp2003


Reg.: 21 Ago 2004
Messaggi: 11260
Da: Roma (RM)
Inviato: 13-05-2005 13:20  
Hanno appena dato in televisione il massacro dei cuccioli di foca per le loro pregiate pellicce, e nel vederlo mi sono sentita male...
Ma queste persone hanno un cuore, una moralità, una coscienza?
Ma come s fa a prendere a bastonate un povero cucciolo indifeso?
E se qualcuno prendesse a bastonate un loro figlio(ammesso che ne abbiano uno) o loro stessi,come reagirebbero?
Non so davvero cosa pensare...
La crudeltà dell'uomo non ha limiti....

_________________
tesserò i tuoi capelli come trame di un canto,
conosco le leggi del mondo e te ne farò dono...

  Visualizza il profilo di sgamp2003  Invia un messaggio privato a sgamp2003    Rispondi riportando il messaggio originario
Saeros

Reg.: 27 Mag 2004
Messaggi: 7565
Da: Napoli (NA)
Inviato: 15-05-2005 14:25  
quote:
In data 2005-05-13 13:20, sgamp2003 scrive:
Hanno appena dato in televisione il massacro dei cuccioli di foca per le loro pregiate pellicce, e nel vederlo mi sono sentita male...
Ma queste persone hanno un cuore, una moralità, una coscienza?
Ma come s fa a prendere a bastonate un povero cucciolo indifeso?
E se qualcuno prendesse a bastonate un loro figlio(ammesso che ne abbiano uno) o loro stessi,come reagirebbero?
Non so davvero cosa pensare...
La crudeltà dell'uomo non ha limiti....


il fatto e` che continuano senza problemi, e soprattutto senza sensi di colpa...
_________________
Mizar:Sae è da interpretare stile rebus..
Un Lugubre Equivoco

  Visualizza il profilo di Saeros  Invia un messaggio privato a Saeros  Vai al sito web di Saeros     Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 )
  
0.124534 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: