FilmUP.com > Forum > Attualità - Pasolini,un delitto italiano e irrisolto
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Pasolini,un delitto italiano e irrisolto   
Autore Pasolini,un delitto italiano e irrisolto
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 15-05-2005 22:09  
La Procura della Repubblica di Roma ha deciso di riaprire un fascicolo sull'omicidio del celebre e sfortunato regista,in seguito alle nuove dichiarazioni di Pino Pelosi, secondo il quale ad uccidere Pasolini furono altre tre persone.L'avvocato Nino Marazzita, legale della famiglia Pasolini, ha chiesto legalmente la riapertura del caso.Troppi punti oscuri, troppi atteggiamenti contraddittori da parte del Pelosi, per poter credere ingenuamente che il regista fu ucciso dall'allora minorenne solo perché voleva possederlo.
Inoltre ci sono le dichiarazioni del regista Sergio Citti, amico di Pier Paolo, il quale stavolta vuole assolutamente essere chiamato a deporre, cosa che non fu fatta ai tempi del processo.Volutamente messo da parte, oggi, Citti vuole parlare per dire la sua verità, quella che,secondo lui, anche la Magistratura sapeva.Sempre lui dice che un pescatore quella sera fu presente alla scena e che nella macchina stavano due persone che avrebbero investito Pasolini.Esiste una cassetta che potrebbe illuminare la nebbia della vicenda, è dello stesso Citti che l'ha consegnata ad una produzione, sa anche che la stanno cercando ed ha paura che vogliano farla sparire.Un'altra cassetta fu data al regista M.T.Giordana, tramite Laura Betti.
Pelosi, dunque, è stato solo un'esca, per far abboccare il malcapitato?
Questo è in breve il contenuto di un'intervista della giornalista Manuela Tempesta a Citti, da La Rinascita della sinistra, 13 maggio 2005.

_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 15-05-2005 22:12  
sarà la mia poca simpatia nei confronti del personaggio

ma con tutta la merda che sommerge i tribunali potevano mettersi a fare altro
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 16-05-2005 00:31  
Mai ho creduto alla versione data dal Pelosi reo confesso. Che ci fosse qualcun altro implicato mi sembra ovvio da una marea di indizi.
Ho anche sempre creduto ad una totale esraneità di Pelosi; paradossalmente su questo punto invece mi sono ricreduto dopo aver visto l'intevista su Raitre. Il suo racconto è lacunoso e spesso vago; in più sembra d'una falsità incredibile nel raccontare le cose... ma questa è solo un'opinione personale.

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 16-05-2005 00:52  
Nemmeno io ho creduto mai al "paravento" Pelosi.
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 16-05-2005 10:42  
Scusate, ma se un PM e un giudice si ritrovano un REO CONFESSO non mi pare che possano fare a meno di condannarlo. Non mi pare abbiano grandi possibilità di manovra.
Se non si trovano prove straconcrete di un coinvolgimento di altri (e non solo indizi) non mi pare che serva a molto cercare di perseguire altri soggetti (che peraltro sono sconosciuti al momento) perchè tutti gli indizi andrebbero ad infrangersi contro la testimonianza di un reo confesso.
Insomma, pur ammettendo per un attimo che ci siano altri colpevoli (cosa che è solamente una ipotesi senza le prove) certi casi si risolvono solo nei film.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 16-05-2005 10:50  
quote:
In data 2005-05-16 10:42, ipergiorg scrive:
Scusate, ma se un PM e un giudice si ritrovano un REO CONFESSO non mi pare che possano fare a meno di condannarlo.




Non è affatto vero, anche se è probabile.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
pietro2004


Reg.: 28 Mag 2004
Messaggi: 1909
Da: Roma (RM)
Inviato: 16-05-2005 12:22  
quote:
In data 2005-05-16 10:42, ipergiorg scrive:
Scusate, ma se un PM e un giudice si ritrovano un REO CONFESSO non mi pare che possano fare a meno di condannarlo. Non mi pare abbiano grandi possibilità di manovra.



no, non è vero. POssono però condannarlo per falsa testimonianza.

  Visualizza il profilo di pietro2004  Invia un messaggio privato a pietro2004    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 16-05-2005 13:05  
quote:
In data 2005-05-16 12:22, pietro2004 scrive:
quote:
In data 2005-05-16 10:42, ipergiorg scrive:
Scusate, ma se un PM e un giudice si ritrovano un REO CONFESSO non mi pare che possano fare a meno di condannarlo. Non mi pare abbiano grandi possibilità di manovra.



no, non è vero. POssono però condannarlo per falsa testimonianza.



vero. Tecnicamente è possibile. Ma occorrerebbero prove certe.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 16-05-2005 13:34  
Dimenticate che c'era un pescatore che ha visto tutto e non credo che Citti, dall'alto dei suoi settant'anni e passa, abbia interesse a sollevare un polverone per niente.Nell'articolo si dice che Citti non sia stato a quel tempo, chiamato a testimoniare.Il reo confesso si ma la deposizione era certamente non lineare.Pasolini era un personaggio scomodo e Citti fa accuse precise dicendo che il "potere" l'ha tolto di mezzo, lo stesso Andreotti disse che Pasolini se l'era cercata la morte!
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
pietro2004


Reg.: 28 Mag 2004
Messaggi: 1909
Da: Roma (RM)
Inviato: 16-05-2005 15:09  
quote:
In data 2005-05-16 13:05, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-05-16 12:22, pietro2004 scrive:
quote:
In data 2005-05-16 10:42, ipergiorg scrive:
Scusate, ma se un PM e un giudice si ritrovano un REO CONFESSO non mi pare che possano fare a meno di condannarlo. Non mi pare abbiano grandi possibilità di manovra.



no, non è vero. POssono però condannarlo per falsa testimonianza.



vero. Tecnicamente è possibile. Ma occorrerebbero prove certe.



no. Occorrerebbero delle indagini quando viene ucciso qualcuno. E al tempo non vennero fatte.

  Visualizza il profilo di pietro2004  Invia un messaggio privato a pietro2004    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 16-05-2005 19:06  
Però non lanciamoci in certe dichiarazioni esagerate. Questo fu un caso di malagiustizia e di indagini mal svolte che è da 30 anni alla ribalta per l'importanza del personaggio.

Parlare di omicidio politico o mettere in mezzo lo Stato è assurdo perchè non esiste nulla a supporto di queste tesi.

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
ginestra


Reg.: 02 Mag 2003
Messaggi: 8862
Da: San Nicola la Strada (CE)
Inviato: 17-05-2005 14:27  
Anche per l'uccisione di Moro non ci sono supporti alla tesi dell'omicidio politico........eppure qualche dubbio sorge.
Sarò una visionaria o un'amante del complotto, chissà!
D'altra parte noi sappiamo quello che si scrive sui libri e forse nemmeno gli autori di quei libri sanno la "vera verità".
_________________
E tu, lenta ginestra,che di selve odorate queste campagne dispogliate adorni, anche tu presto alla crudel possanza soccomberai del sotterraneo foco, che ritornando al loco già noto, stenderà l'avaro lembo su tue molli foreste.......

  Visualizza il profilo di ginestra  Invia un messaggio privato a ginestra  Email ginestra    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 17-05-2005 19:22  
Ma come sarebbe a dire che non ci sono supporti per il caso Moro? Forse che le brigate rosse erano un comitato di beneficenza?

L'omicidio Pasolini ha la sfortuna di essere stato commesso in un periodo particolare della nostra storia in cui tutto si tingeva di scuro e per tutto si cercavano matrici politiche o legami coi servizi segreti (la dietrologia... presente?). Bene, tolto il momento storico, quale minima prova ci sarebbe a suffragio di un complotto politico? Assolutamente nessuna. Poi a certa gente può far comodo rivangare certi spettri e colorarli di certi connotati politici ma è un giochino macabro che non porta del bene a nessuno.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.126073 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: