FilmUP.com > Forum > Attualità - Eccolo,se confermato,un vero esempio di progresso scientifico!!
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Eccolo,se confermato,un vero esempio di progresso scientifico!!   
Autore Eccolo,se confermato,un vero esempio di progresso scientifico!!
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 27-05-2005 13:30  
Posto sia il link ,che l'articolo:
Staminali senza produrre embrioni
Usa:risolverebbero il problema bioetico
Mentre il presidente americano George W. Bush ribadisce il suo no alla legge che finanzia la ricerca sulle staminali, dagli Usa arriva una notizia che potrebbe rivoluzionare il mondo scientifico e superare ogni questione di ordine etico sull'utilizzo degli embrioni. Stando a quanto riferito dal settimanale inglese New Scientist, infatti, un gruppo di ricercatori del Reproductive Genetic Institute di Chicago ha annunciato la creazione di 10 linee di cellule staminali embrionali ottenute senza passare per la tanto discussa produzione di embrioni.


Denominata "stembrid", nel dettaglio l'innovativa tecnica americana consentirebbe di clonare staminali a partire da cellule embrionali presistenti. Stando agli esperti guidati da Yuri Verlinsky, la novità starebbe nel complesso processo di centrifugazione degli embrioni che consente di espellere il nucleo, nella fusione della cellula denucleata con quella di un donatore adulto e, infine, nella riprogrammazione della nuova staminale. Ulteriori dettagli sulla tecnica Usa, in vista anche di un brevetto, per ora non sono disponibili.

"Se il metodo funziona - ha spiegato nel frattempo Angelo Vescovi, dell'istituto San Raffaele di Milano - abbiamo risolto definitivamente il problema etico producendo staminali embrionali senza dover creare embrioni". Nello specifico, il "metodo Verlinsky", inoltre, non risolverebbe soltanto gli aspetti bioetici del problema, ma fornirebbe una valida alternativa alle solitamente costose genarazioni di embrioni per la clonazione terapeutica.

"Da oltre un anno predico la possibilità di far ritornare le cellule allo stato totipotente: si tratta di un metodo che risolve il problema etico alla radice - ha concluso Vescovi - Credo che questa sia una scoperta sensazionale, se confermata, che di certo renderebbe obsolete tutte le altre".



Trovo questo tema e questo articolo di pressante attualità data l'imminenza del referendum.Non è che forse si segue la strada più semplice invece che seguire la più giusta?Se venisse confermata questa notizia secondo voi sarebbe ancora giusto autorizzare la sperimentazione sugli embrioni?


_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 27-05-2005 14:09  
quote:
In data 2005-05-27 13:30, Hamish scrive:

Trovo questo tema e questo articolo di pressante attualità data l'imminenza del referendum.Non è che forse si segue la strada più semplice invece che seguire la più giusta?Se venisse confermata questa notizia secondo voi sarebbe ancora giusto autorizzare la sperimentazione sugli embrioni?




hamish scusa, ma tu dove eri quando io postavo questo??

quote:
In data 2005-05-17 15:56, ipergiorg scrive:
Inoltre vi sono in giro anchee articoli come questo. Che ovviamente ti sarà sfuggito

Roma. La ricerca sugli embrioni umani è obsoleta. Superata. Antica. La via del futuro è un'altra, più semplice e priva di implicazioni etiche, perché nessun embrione verrà toccato per utilizzarne le cellule staminali. Lo ha scritto nel numero appena uscito Nature Medicine, una delle più importanti riviste scientifiche del mondo, con quartier generale a Londra e basi a New York, Washington, San Francisco, Boston, Tokyo, Parigi, Monaco. E' l'ultima tendenza internazionale in fatto di ricerca e cura delle malattie, è "un rimedio semplice ai problemi della clonazione". Anche alle polemiche sull' “oscurantismo” di chi non vuole permettere ricerche sugli embrioni e per questo viene accusato di impedire il progresso della scienza. "Nella maggior parte delle discussioni sulla ricerca sulle cellule staminali ci si scaglia gli uni contro gli altri sul diritto o meno di distruggere un embrione per creare linee staminali. Ma in un recente meeting a San Diego gli scienziati hanno parlato invece di tecniche alternative che elimineranno la necessità di ovuli umani e di embrioni”. Nessun bisogno di embrioni, e nessuna necessità di clonazione terapeutica (quella approvata appena ieri in Spagna, insieme alla cancellazione dei limiti nella produzione di ovociti fecondati, insieme all'approvazione della diagnosi preimpianto anche al fine di creare in provetta i bambini-farmaco, "utili" a curare le malattie dei fratellini). Si tratta di intervenire su una cellula adulta e farla tornare indietro, direttamente allo stadio di cellula staminale totipotente: ottenendo così staminali "embrionali" senza produrre embrioni, creando degli ibridi che hanno le stesse caratteristiche delle staminali embrionali: "Si tratta di una clonazione, ma di cellule - dice al Foglio lo scienziato Angelo Vescovi - che in un solo colpo risolve due problemi: quello etico degli embrioni e quello medico del rigetto da parte del corpo umano: è il futuro".
Creare staminali embrionali e non embrioni, superare la clonazione terapeutica, tecnologia già vecchia. "La cosiddetta clonazione terapeutica per me è un non evento - ha dichiarato Alan Trounson, direttore del Monash Institute of Reproduction and Development in Australia - come metodo per sviluppare terapie semplicemente non è realistico". Per scarsa efficienza, scrive Nature Medicine, e perché prelevare ovuli umani per esperimenti di clonazione è doloroso e dispendioso, tecnicamente complicato ed eticamente "un campo minato". "Non si può fare affidamento per sempre sugli ovuli umani, quando c'è una via migliore - ha detto Jose Cibelli, professore di Biotecnologia animale all'Università del Michigan - e posso prevedere che la clonazione terapeutica diventerà obsoleta".
Una buona risposta a chi (compresi i fautori del referendum contro la legge 40) continua a sostenere che la ricerca sugli embrioni sia l'unica strada per curare gravi malattie, che il progresso non possa prescinderne, mentre il mondo aspetta col fiato sospeso buone notizie per i malati. Poi Le Monde pubblica in prima pagina una notizia gigantesca e non se la fila nessuno (a parte Adriano Sofri nel dibattito con Massimo D'Alema a Trento): un'équipe di scienziati del Cnrs di Nizza è riuscita a ricavare cellule totipotenti, paragonabili alle cellule staminali embrionali, da adipe umano, dopo aver separato, attraverso la liposuzione, il grasso cattivo dal grasso buono (i tessuti adiposi rappresentano il 10 per cento del peso in un adulto sano e i150 per cento negli obesi). Il gruppo guidato da Christian Dani, il cui lavoro sarà pubblicato sul Journal of Experimental Medicine, ha reperito le cellule riparatrici, le ha coltivate e poi le ha iniettate per fabbricare un muscolo di topo. Il prelievo attraverso liposuzione è una tecnica sperimentata, il grasso non pone problemi etici, si evita il rigetto perché al malato vengono iniettate le proprie cellule, l'adipe è una risorsa inesauribile. Allora, davvero, si spera che dalle nostre parti non siano così oscurantisti da voler fermare il progresso scientifico seguendo la strada superata della ricerca sugli embrioni.




Sulla diatriba. A me pare ovvio che i referendari tendano a tenere nascoste notizie come questa.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Ayrtonit
ex "ayrtonit"

Reg.: 06 Giu 2004
Messaggi: 12883
Da: treviglio (BG)
Inviato: 27-05-2005 14:41  
quante notizie scoop abbiam letto negli ultimi anni? notizie che sono slogan pubblicitari, non supportate da fatti reali o cmq non scientifici, e presto smentite?
per chi non lo sapesse, leggere una notizia scientifica oggi in rete ma anche su un quotidiano, non ha molto valore.
questo per tutta una serie di problematiche legate alla figura del comunicatore scientifico e delle modalità in cui avviene oggi la comunicazione scientifica.
direi che la conferma a questa scoperta di avrà solo nel tempo.
e direi soprattutto che la scienza deve porsi come obiettivo e avere come diritto quello di poter perseguire TUTTE LE VIE POSSIBILI, tutte le ipotesi e tutti i diversi tipi di sperimentazione eticamente corretti . e quella sulle staminali embrionali per me lo è.è inutile continuare a menarla. si torna sempre al discorso sulla dignità dell embrione. chi non la riconosce (per motivi anche fondati, oltretutto) non si nega la possibilità di sperimentare sulle staminali embrionali.
_________________
"In effetti la degenerazione non è mai divertente, bisogna saperla mantenere su livelli tollerabili.
Non è tanto una questione di civiltà, ma di intelligenza."
DEMONSETH

  Visualizza il profilo di Ayrtonit  Invia un messaggio privato a Ayrtonit    Rispondi riportando il messaggio originario
Quilty

Reg.: 10 Ott 2001
Messaggi: 7637
Da: milano (MI)
Inviato: 27-05-2005 19:06  
Concordo con Ayrtonit , l'ho letta anche io e mi sembra la classica storiella rassicurante che spunta fuori prima di un referendum sul tema.
Come a dire: non andate a votare,è tutto inutile, tanto si è trovato un nuovo procedimento che salva capra e cavoli.
Su queste cose sono assolutamente scettico.

  Visualizza il profilo di Quilty  Invia un messaggio privato a Quilty    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 27-05-2005 19:13  
quote:
In data 2005-05-27 19:06, Quilty scrive:
Concordo con Ayrtonit , l'ho letta anche io e mi sembra la classica storiella rassicurante che spunta fuori prima di un referendum sul tema.


Mi pare chiaro che la notizia debba essere confermata,ma liquidarla così su due piedi nemmeno mi sembra giusto...E poi non cercate sempre complotti in ogni cosa.Non credo che a Chicago o negli States in generale,nè tantomento quelli di The Scientists siano al corrente o se ne freghino qualcosa del referendum italiano...
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Ayrtonit
ex "ayrtonit"

Reg.: 06 Giu 2004
Messaggi: 12883
Da: treviglio (BG)
Inviato: 27-05-2005 20:03  
quote:
In data 2005-05-27 19:13, Hamish scrive:
quote:
In data 2005-05-27 19:06, Quilty scrive:
Concordo con Ayrtonit , l'ho letta anche io e mi sembra la classica storiella rassicurante che spunta fuori prima di un referendum sul tema.


Mi pare chiaro che la notizia debba essere confermata,ma liquidarla così su due piedi nemmeno mi sembra giusto...E poi non cercate sempre complotti in ogni cosa.Non credo che a Chicago o negli States in generale,nè tantomento quelli di The Scientists siano al corrente o se ne freghino qualcosa del referendum italiano...



ahahahah ma stai scherzando?
è una questione di livello mondiale, che sta spaccando l opinione pubblica e ch costutuisce uno dei principali ambiti di ricerca scientifica attuali.

_________________
"In effetti la degenerazione non è mai divertente, bisogna saperla mantenere su livelli tollerabili.
Non è tanto una questione di civiltà, ma di intelligenza."
DEMONSETH

  Visualizza il profilo di Ayrtonit  Invia un messaggio privato a Ayrtonit    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 27-05-2005 22:24  
quote:
In data 2005-05-27 20:03, Ayrtonit scrive:
quote:
In data 2005-05-27 19:13, Hamish scrive:
quote:
In data 2005-05-27 19:06, Quilty scrive:
Concordo con Ayrtonit , l'ho letta anche io e mi sembra la classica storiella rassicurante che spunta fuori prima di un referendum sul tema.


Mi pare chiaro che la notizia debba essere confermata,ma liquidarla così su due piedi nemmeno mi sembra giusto...E poi non cercate sempre complotti in ogni cosa.Non credo che a Chicago o negli States in generale,nè tantomento quelli di The Scientists siano al corrente o se ne freghino qualcosa del referendum italiano...



ahahahah ma stai scherzando?
è una questione di livello mondiale, che sta spaccando l opinione pubblica e ch costutuisce uno dei principali ambiti di ricerca scientifica attuali.



Invece di ridere perchè non cerchi di leggere meglio?

Non ho detto che gli scienziati se ne fregano della ricerca sulle staminali (in caso contrario questo topic non avrebbe senso...) ,ho solo risposto a Quilty che avanzava dubbi sul perchè questa notizia sia uscita solo oggi...
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Ayrtonit
ex "ayrtonit"

Reg.: 06 Giu 2004
Messaggi: 12883
Da: treviglio (BG)
Inviato: 28-05-2005 19:49  
ehm non mi va di far polemica, visto che non siamo in ot, ma che gli scienziati non se ne freghino delle staminali mi sembra lapalissiano. quel che ho scritto io è che non se ne fregano del referendum italiano, non è una questione nazionale.
tutto qua.
nessuno parla di complotti , ma ciascuno tira l acqua al proprio mulino.

_________________
"In effetti la degenerazione non è mai divertente, bisogna saperla mantenere su livelli tollerabili.
Non è tanto una questione di civiltà, ma di intelligenza."
DEMONSETH

  Visualizza il profilo di Ayrtonit  Invia un messaggio privato a Ayrtonit    Rispondi riportando il messaggio originario
  
0.121855 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: