FilmUP.com > Forum > Attualità - Nuove frontiere della medicina??
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > Nuove frontiere della medicina??   
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
Autore Nuove frontiere della medicina??
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 13-06-2005 12:06  
9 giugno 2005: la Cina è diventata la meta preferita dai cittadini israeliani che necessitano di trapianti d'organi, riporta il quotidiano Maariv. Le autorità cinesi vendono infatti gli organi di persone condannate a morte, ed il costo dei trapianti è inferiore di circa il 30% rispetto a Bulgaria, Colombia, Russia o Sudafrica.
Sono coinvolti decine di trafficanti, che impongono ai loro clienti l'obbligo del segreto. Secondo il giornale i trapianti vengono effettuati in un moderno centro ospedaliero statale a Canton.

Per il presidente dell'Associazione israeliana dei trapiantati di rene, Amos Canaf, «la Cina e le Filippine sono divenute le mete preferite perché i reni vengono prelevate da condannati a morte, i cui organi appartengono allo Stato, e perché i trapianti vengono effettuati sotto supervisione governativa».
Un israeliano che ha subito alcuni mesi fa un trapianto di reni in Cina, Abraham Sasson, ha dichiarato: «Il trapianto è relativamente poco costoso, l'assistenza medica è buona. Le autorità cinesi prelevano gli organi delle persone che hanno condannato a morte e li vendono ufficialmente. Ci sono decine di israeliani che come me hanno subito un trapianto in Cina e tutti sono contenti. Non mi crea un problema il fatto che il rene ricevuto sia quello di un condannato a morte».

Da tempo le organizzazioni per i diritti umani denunciano il collegamento tra l'alto numero di esecuzioni in Cina e la crescente domanda di trapianti, accusando le autorità di costringere i condannati a morte a firmare autorizzazioni all'espianto. In alternativa, i cadaveri dei giustiziati verrebbero fatti cremare, per non lasciare traccia del prelievo d'organo.

Per saperne di piu' : http://www.iol.co.za/index.php?set_id=14&click_id=117&art_id=qw1117961642142R131

_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Ayrtonit
ex "ayrtonit"

Reg.: 06 Giu 2004
Messaggi: 12883
Da: treviglio (BG)
Inviato: 13-06-2005 12:23  
è una cosa tremenda, di sicuro mi ha rovinato la giornata più del referendum itialiano.
a cominciare dal fatto che la pena di morte è scandalosa, qui si va ben oltre. le persone sono davvero reificate, per dirla con adorno, sono COSE di proprietà dello stato, e la cina è davvero l inferno .
e nessuno farà mai nulla per cambiare qualcosa.

_________________
"In effetti la degenerazione non è mai divertente, bisogna saperla mantenere su livelli tollerabili.
Non è tanto una questione di civiltà, ma di intelligenza."
DEMONSETH

  Visualizza il profilo di Ayrtonit  Invia un messaggio privato a Ayrtonit    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 13-06-2005 12:32  
Dio mio!!Qui non c'è limite alla barbarie e alla vergogna!!Mi chiedo in che considerazione sarebbe tenuta la Cina alla luce di tutte queste sciempiaggini se non fosse un immenso macromercato sia in entrata che in uscita...
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 13-06-2005 13:48  
Devo dire che la notizia mi ha generato all'inizio molto disgusto. Poi mi ha portato anche ad alcune riflessioni un po' più complesse.

Fermo restando che in Cina le fattispecie di reato per cui si viene condannati a morte sono decisamente troppe (Amnesty riportava il caso di un paio di giustiziati per il furto di un trattore!)
Per esempio io sono a favore della Pena di morte, perchè dovrei sbigottirmi se gli tolgono un organo? Gli tolgono la cosa + preziosa: la vita; e un rene no? Emotivamente rimango sbigottito, intellettualmente invece trovo una logica.
Nella pratica: mi servisse un rene andrei in Cina? No non credo. Servisse a mia madre ci andrei? Credo di si.

Certo che questa pratica può generare un conflitto di interesse nel giudice, come le associazioni umanitarie sottolineano nell'incremento di condanne a morte da quando c'è questo commercio. Perchè se un giudice sa che un imputato è una persona orrenda (per esempio Pacciani), ma non è sicuro sia stato lui a commettere quegli omicidi questo giudice potrebbe mettere nella bilancia anche il fatto che gli organi di Pacciani sono utili alla società.
Questo conflitto si riverbera poi nelle garanzie per il condannato: perchè farlo attendere così tanto nel braccio della morte? I suoi organi ci servono giovani, facciamo in fretta! E si può riverberare anche nelle modalità di esecuzione: non quella che vuole il condannato o quella per lui meno traumatica, ma bensì quella che salva + organi.

Per finire c'è già un conflitto di interesse nel medico con i normali trapianti. Ovvero con la moderna medicina il confinew tra vita e morte si sposta sempre di + in favore della vita: ma se il medico sa che sono un donatore e ha un grave paziente che aspetta (ce ne sono sempre) farà veramente di tutto per salvarmi la vita? O baderà soprattutto ad espiantare il + velocemente possibile i miei organi onde garantirne la maggior qualità?

_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 13-06-2005 15:58  
Mi meraviglia che tu che hai scelto di astenerti al referendum per tutelare l'embrione e la sua dignità poi trovi "logico" considerare un uomo come merce,come carne da macello.Per me ogni uomo,anche il peggiore di tutti deve avere riconosciuta dalla società la sua dignità in quanto essere umano.Ciò ovviamente cominciando dall'intangibilità del proprio corpo da una qualsiasi forma di mercificazione e finendo alla possibilità dello stato di decidere come,quando e perchè devo morire.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 13-06-2005 16:09  
quote:
In data 2005-06-13 15:58, Hamish scrive:
Mi meraviglia che tu che hai scelto di astenerti al referendum per tutelare l'embrione e la sua dignità poi trovi "logico" considerare un uomo come merce,come carne da macello.Per me ogni uomo,anche il peggiore di tutti deve avere riconosciuta dalla società la sua dignità in quanto essere umano.Ciò ovviamente cominciando dall'intangibilità del proprio corpo da una qualsiasi forma di mercificazione e finendo alla possibilità dello stato di decidere come,quando e perchè devo morire.




Lo ripeto: a stomaco, a sensazione ti do perfettamente ragione. Ma se io giustifico la pena di morte, mi pare difficile non accettare anche questo.

Un piccolo off-topic: in italia se non erro c'è il silenzio assenso, ovvero di default i miei organi diventano utilizzabili da parte dello stato per altri malati. Non stiamo in parte andando in quella direzione?
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
8ghtBall

Reg.: 04 Feb 2004
Messaggi: 6807
Da: Cesena (FO)
Inviato: 13-06-2005 16:49  
quote:
In data 2005-06-13 16:09, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-06-13 15:58, Hamish scrive:
Mi meraviglia che tu che hai scelto di astenerti al referendum per tutelare l'embrione e la sua dignità poi trovi "logico" considerare un uomo come merce,come carne da macello.Per me ogni uomo,anche il peggiore di tutti deve avere riconosciuta dalla società la sua dignità in quanto essere umano.Ciò ovviamente cominciando dall'intangibilità del proprio corpo da una qualsiasi forma di mercificazione e finendo alla possibilità dello stato di decidere come,quando e perchè devo morire.




Lo ripeto: a stomaco, a sensazione ti do perfettamente ragione. Ma se io giustifico la pena di morte, mi pare difficile non accettare anche questo.

Un piccolo off-topic: in italia se non erro c'è il silenzio assenso, ovvero di default i miei organi diventano utilizzabili da parte dello stato per altri malati. Non stiamo in parte andando in quella direzione?



volendo tralasciare il fatto che se ti astiene al referendum di questi due giorni,ormai concluso e sei invece a favore della pena di morte , anche qui , troviamo un evidente conflitto...l'ipocrisia latita.
Parlando ,invece, del commercio di organi in Cina ...la cosa era risaputa da tempo , forse non ufficialmente e anche li c'è un conflitto di interessi , come anche da parte tua veniva sottolineato , davvero marcato e inquietante.
In Italia c'è il silenzio-assenso e non mi sembra proprio la stessa cosa , inoltre la pena di morte non esiste ed il discorso è completamente differente. Mi sembra azzardato il tuo pessimismo nei confronti dello stato ( almeno sotto questo punto di vista , per il resto lo stato fa schifo ) in un suo eventuale spostarsi verso queste pratiche per l'espianto di organi.
_________________
Altri spazi di cinema:
CineOcchio Forum
CineOcchio MagAzine Info e News

  Visualizza il profilo di 8ghtBall  Invia un messaggio privato a 8ghtBall  Vai al sito web di 8ghtBall    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 14-06-2005 00:27  
Iper, mi sembrano un tantino ovvie le differenze tra la legge italiana e quella cinese per cui dire che non stiamo affatto andando verso quella direzione. La legge cinese prevede che la Cina possa VENDERE gli organi di persone POSSEDUTE dallo stato. Una legge del genere in un paese civile (che fra l'altro tutela l'emprione come un essere umano...) è assolutamente intollerabile.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 14-06-2005 09:37  
quote:
In data 2005-06-14 00:27, sloberi scrive:
Iper, mi sembrano un tantino ovvie le differenze tra la legge italiana e quella cinese per cui dire che non stiamo affatto andando verso quella direzione. La legge cinese prevede che la Cina possa VENDERE gli organi di persone POSSEDUTE dallo stato. Una legge del genere in un paese civile (che fra l'altro tutela l'emprione come un essere umano...) è assolutamente intollerabile.




non ho detto che siano uguali. Certo lo stato italiano non vende, ma se un cittadino è semplicemente molto distratto, e non colpevole di orrendi crimini (astraiamoci per un attimo dal caso Cinese), lo stato si appropria dei suoi organi. Il ragionamento che c'è dietro è più o meno: a te non servono e neanche te ne sei interessato, quindi li prendo io. A me questo ragionamento non piace molto, anche se ammetto che può incrementare di molto le possibilità di guarigione di molti malati.

Noto poi che dal maiuscolo con cui usi la parola POSSEDUTE ti piacciono molto gli infiocchettamenti. Anche lo stato italiano dispone degli organi dei donatori (consapevoli o inconsapevoli) quindi di fatto possiede, tra l'altro non mi pare che io possa dire: se muoio lasciate i miei organi a mio figlio che è molto malato.


_________________


[ Questo messaggio è stato modificato da: ipergiorg il 14-06-2005 alle 09:50 ]

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 14-06-2005 09:40  
quote:
In data 2005-06-13 16:49, 8ghtBall scrive:

volendo tralasciare il fatto che se ti astiene al referendum di questi due giorni,ormai concluso e sei invece a favore della pena di morte , anche qui , troviamo un evidente conflitto...l'ipocrisia latita.




ma allora tu sei a favore della pena di morte? Sai per essere coerenti dovrebbe valere anche per te il ragionamento inverso
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
8ghtBall

Reg.: 04 Feb 2004
Messaggi: 6807
Da: Cesena (FO)
Inviato: 14-06-2005 12:25  
quote:
In data 2005-06-14 09:40, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-06-13 16:49, 8ghtBall scrive:

volendo tralasciare il fatto che se ti astiene al referendum di questi due giorni,ormai concluso e sei invece a favore della pena di morte , anche qui , troviamo un evidente conflitto...l'ipocrisia latita.




ma allora tu sei a favore della pena di morte? Sai per essere coerenti dovrebbe valere anche per te il ragionamento inverso



questa è la più grande cazzata che abbia mai sentito, se ti riferisci al fatto che dovrei essere contrario al referendum proposto. Premettendo che non si votava soltanto per : l'embrione è persona si o no.
Se io non considero l'embrione in questione da considerarsi persona giuridica ( seguiamo il tuo ragionamento campato in aria ) e quindi si può tranquillamente adoperare per fare tutto quello che sarrebbe dovuto essere approvato con l'abrogazione delle precedenti leggi ( purtroppo non avvenuta) , per questo dovrei essere anche a favore della pena di morte?

_________________
"Se volete un'immagine figurata del futuro ,
immaginatevi uno stivale che calpesta un volto umano..."
G. Orwell

[ Questo messaggio è stato modificato da: 8ghtBall il 14-06-2005 alle 12:29 ]

  Visualizza il profilo di 8ghtBall  Invia un messaggio privato a 8ghtBall  Vai al sito web di 8ghtBall    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 14-06-2005 19:39  
quote:
In data 2005-06-14 09:37, ipergiorg scrive:

Noto poi che dal maiuscolo con cui usi la parola POSSEDUTE ti piacciono molto gli infiocchettamenti. Anche lo stato italiano dispone degli organi dei donatori (consapevoli o inconsapevoli) quindi di fatto possiede, tra l'altro non mi pare che io possa dire: se muoio lasciate i miei organi a mio figlio che è molto malato.



E invece non è questione di infiocchettamenti. Il fatto di possedere gli organi di una persona credo voglia dire che anche in caso questa non voglia donarli si ritroverà privato molto gentilmente da parti del suo corpo che lo stato rivenderà a fini di lucro. Direi che fra il silenzio-assenso e la coercizione c'è una sottile differenza.

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
ipergiorg

Reg.: 08 Giu 2004
Messaggi: 10143
Da: CARBONERA (TV)
Inviato: 15-06-2005 09:22  
quote:
In data 2005-06-14 12:25, 8ghtBall scrive:
quote:
In data 2005-06-14 09:40, ipergiorg scrive:
quote:
In data 2005-06-13 16:49, 8ghtBall scrive:

volendo tralasciare il fatto che se ti astiene al referendum di questi due giorni,ormai concluso e sei invece a favore della pena di morte , anche qui , troviamo un evidente conflitto...l'ipocrisia latita.




ma allora tu sei a favore della pena di morte? Sai per essere coerenti dovrebbe valere anche per te il ragionamento inverso



questa è la più grande cazzata che abbia mai sentito, se ti riferisci al fatto che dovrei essere contrario al referendum proposto. Premettendo che non si votava soltanto per : l'embrione è persona si o no.
Se io non considero l'embrione in questione da considerarsi persona giuridica ( seguiamo il tuo ragionamento campato in aria ) e quindi si può tranquillamente adoperare per fare tutto quello che sarrebbe dovuto essere approvato con l'abrogazione delle precedenti leggi ( purtroppo non avvenuta) , per questo dovrei essere anche a favore della pena di morte?




e io considero i feroci assassini bestie e non uomini. E faccio differenza tra colpevoli e innocenti.
_________________
Spock: We must acknowledge once and for all that the purpose of diplomacy is to prolong a crisis.

  Visualizza il profilo di ipergiorg  Invia un messaggio privato a ipergiorg  Vai al sito web di ipergiorg    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 15-06-2005 10:08  
è curioso vedere come la parte del pianeta dove avvengono la maggior parte dei crimini e delle barbarie viene costantemente dimeticata

forse proprio grazie agli Usa che fanno una guerra e quindi lo fanno davanti agli occhi del mondo gli altri possono agire indisturbati dietro le quinte

condanne a morte e torture http://www.minghui.org/mh/articles/2004/10/29/87897.html

o il povero Saddam
caduto in disgrazia a causa dei cattivi americani
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 15-06-2005 13:37  
quote:
In data 2005-06-15 10:08, Tenenbaum scrive:
è curioso vedere come la parte del pianeta dove avvengono la maggior parte dei crimini e delle barbarie viene costantemente dimeticata

forse proprio grazie agli Usa che fanno una guerra e quindi lo fanno davanti agli occhi del mondo gli altri possono agire indisturbati dietro le quinte

condanne a morte e torture http://www.minghui.org/mh/articles/2004/10/29/87897.html

o il povero Saddam
caduto in disgrazia a causa dei cattivi americani


Niente da ridire sulla Cina,ma il problema è che il caro Saddam quando faceva molte di quelle cose non era tanto cattivo,anzi era amico dell'occidente.Cattivo lo è diventato dopo,ma per altri motivi...
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 Pagina successiva )
  
0.224736 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: