FilmUP.com > Forum > Sondaggi - registi "bolliti"
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > interAction > Sondaggi > registi "bolliti"   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 )
registi \"bolliti\"
Dario Argento 21 65.6%
Brian De Palma 4 12.5%
Ridley Scott 3 9.4%
John Woo 4 12.5%
Robert Altman 0 0%
Woody Allen 0 0%
Totale 32 100%

Autore registi "bolliti"
Kitano1982

Reg.: 07 Mag 2005
Messaggi: 383
Da: Parma (PR)
Inviato: 01-09-2005 00:24  
Prego,ma ti pare!
Ora devo lasciare questo stimolante dibattito per andare a studiare un pochetto.
Ti saluto..
_________________
"Sono un pessimo attore, ma come regista penso di essere un genio." - Takeshi Kitano -

  Visualizza il profilo di Kitano1982  Invia un messaggio privato a Kitano1982    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 01-09-2005 12:44  
Il Cartaio è davvero terribile, ma bisogna sempre sperare, i prossimi progetti sulla carta sembrano interessanti.

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
GionUein

Reg.: 20 Mag 2003
Messaggi: 4779
Da: taranto (TA)
Inviato: 01-09-2005 16:12  
Smettetela di prebdervela con sandrix.
Oramai è chiaro che ne capisce solo di tavolini.

_________________
U N I T A C I N E F I L A

  Visualizza il profilo di GionUein  Invia un messaggio privato a GionUein  Vai al sito web di GionUein    Rispondi riportando il messaggio originario
Luke71

Reg.: 06 Ago 2003
Messaggi: 3997
Da: pavia (PV)
Inviato: 03-09-2005 07:17  
quote:
In data 2005-09-01 16:12, GionUein scrive:
Smettetela di prebdervela con sandrix.
Oramai è chiaro che ne capisce solo di tavolini.





Lei la smetta di sopravvalutarlo una buona volta..

  Visualizza il profilo di Luke71  Invia un messaggio privato a Luke71    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 03-09-2005 15:20  
quote:
In data 2005-08-31 22:21, vietcong scrive:
quote:
In data 2005-08-31 02:08, sandrix81 scrive:

eppure ritengo sia più stimolante analizzare perché quelle pellicole sono (o sarebbero) "meno belle", pur essendo realizzate da un autore e dunque comunque segnate dal suo modo di fare cinema, piuttosto che esaltare uno o due film di un regista mediocre, slegati da quello che è un contesto autoriale e dunque di riferimento.




Ma questo è un problema della tua percezione, davvero intellettualistica, da critico, nel senso cattivo (non dovrebbe avere sensi cattivi questa parola, ma a volte..).

quello dell'autorialità è un possibile percorso, ma non l'unico, nè dal punto di vista del produrre "analisi interessanti" nè da quello del puro e sempice godimento della visione (che è sempre una bella cosa).

Del resto una buona parte dell'arte figurativa di tutti i tempi è anonima, per non parlare della musica, della poesia. Se mi trovo davanti a una bella pala d'altare del '200 non attribuita che faccio, la schifo perchè non posso cogliere il percorso artistico dell'autore, come potrei fare con Cimabue?
Lo so: il cinema, e il ventesimo secolo, sono un po' diversi (anche se c'è da dire che il cinema è unlavoro d'equipe e bla bla bla). Ma ancora, trovo insensato non dare la giusta importanza a un bel film, solo perchè non ti permette di approfondire il discorso sull'autorialità. Aldilà del godimento della visione, che rimane la cosa più importante per lo spettatore comune, un bel film consente sempre alla critica delle possibilità di lettura interessanti, trasversali.

Per quel che riguarda Blade Runner, non sarà significativo identificare il percorso di mr. Scott (del quale non me ne frega nulla, come della maggior parte degli umani del resto), ma è sicuramente una tappa importante nel percorso dell'immaginario collettivo, in particolare di quello futuristico-fantascientifico.
Ancora, è interessante il modo in cui recupera e ricla gli stilemi del noir classico, operazione che tenteranno altri film negli anni '80, come il filologico Brivido Caldo di Kasdan (ma Kasdan è un autore? Boh, ma ha fatto alcuni buoni film) o l'onirico (autoriale) Velluto Blu di Lynch.

Con questo non voglio convincerti che Blade Runner (è solo un esempio del resto) sia un bel film, se non ti è piaciuto.. Solo, l'approccio che hai espresso in questo topic mi pare un po' limitato al feticcio dell'autore, ma ripeto, è una tua idiosincrasia critica, siine (!) almeno consapevole. Esistono più possibili quadri di riferimento, come ho cercato di dimostrare.






Cazzo,mi hai convinto.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 03-09-2005 15:33  
non capisco come si possa giudicare "bella", o "buona", o "riuscita" un'opera senza conoscere l'autore.

ma è anche vero che di arte non ne capisco una mazza.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 03-09-2005 15:35  
non è il film che mi deve dare l'opportunità di un discorso sull'autore, è l'autore che mi dà spunti per un discorso sul film.

altrimenti guardo un film francese del 1960, vedo che i raccordi sono sbagliati, e dico che fa cagare.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
squatt

Reg.: 08 Gen 2004
Messaggi: 683
Da: xczzcxczx (AP)
Inviato: 04-09-2005 11:42  
quote:
In data 2005-09-01 12:44, meskal scrive:
Il Cartaio è davvero terribile, ma bisogna sempre sperare, i prossimi progetti sulla carta sembrano interessanti.



seeh lo si diceva anche una decina di anni fa, speri ancora e commetti uno sbaglio, il buon argie ci ha lasciati.

  Visualizza il profilo di squatt  Invia un messaggio privato a squatt    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 )
  
0.178002 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: