FilmUP.com > Forum > Attualità - RANDAGI USATI COME ESCHE PER SQUALI
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Attualità > RANDAGI USATI COME ESCHE PER SQUALI   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
Autore RANDAGI USATI COME ESCHE PER SQUALI
McFly85

Reg.: 05 Set 2005
Messaggi: 46
Da: napoli (NA)
Inviato: 09-09-2005 12:40  
quote:
In data 2005-09-08 23:58, Wilche scrive:
Cazzo...è ovvio che i polli non sono come i cani o i gatti...i cani e i gatti si affezionano ai padroni, sono fedeli, etc...e in ogni caso ai polli si tira il collo e via; è sbagliato ma purtroppo si fa. Ma prendere un cane, appenderlo a un amo e immergerlo vivo in acqua, se non affoga prima poi farlo divorare da un pescecane...credo che sia una delle cose piu crudeli che si possano fare...perchè un cane è in grado di provare dolore, gioia, ansia etc...sentimenti che possiamo ben capire! non credo che ci sia qualcuno che non capisca questo.




ma fammi capire: il cane si affeziona, il pollo no! il cane mi caga, per questo non lo si può uccidere! giusto!il pollo nn da nessuna soddisfazione! ma dai...
_________________
Ehi tu, porco, levale le mani di dosso!

  Visualizza il profilo di McFly85  Invia un messaggio privato a McFly85    Rispondi riportando il messaggio originario
Futurist

Reg.: 30 Giu 2005
Messaggi: 1290
Da: firenze (FI)
Inviato: 09-09-2005 12:58  
quote:
In data 2005-09-08 23:58, Wilche scrive:
Cazzo...è ovvio che i polli non sono come i cani o i gatti...i cani e i gatti si affezionano ai padroni, sono fedeli, etc...e in ogni caso ai polli si tira il collo e via; è sbagliato ma purtroppo si fa. Ma prendere un cane, appenderlo a un amo e immergerlo vivo in acqua, se non affoga prima poi farlo divorare da un pescecane...credo che sia una delle cose piu crudeli che si possano fare...perchè un cane è in grado di provare dolore, gioia, ansia etc...sentimenti che possiamo ben capire! non credo che ci sia qualcuno che non capisca questo.




Ti ringrazio per questo insegnamento morale; ora so che chi mi gira intorno e mi lecca è superiore a chi invece non mi manifesta gioia.
Ma invece i polli provano paura o contentezza come i cani, la differenza è che l'uomo è in grado di riconoscere tali emozioni solo in alcuni animali, sopprattutto nei cani, proprio perchè, se qualcuno non lo sapesse, tra uomo e cane c'è un rapporto simbiotico, nato quando oltre 100.000 anni fa i primi homo sapiens cominciarono ad addomesticare i lupi, selezionando, generazione dopo generazione, gli individui che meglio si addattavano alla convivenza con l'uomo. Quindi l'abitat naturale del cane è l'ambiente umano; il cane si affeziona all'uomo solo perchè è un mezzo di sopravvivenza.
In generale le emozioni animali sono poco più che riflessi meccanici, dettati dall'istinto di sopravvivenza, peraltro facilmente riproducibili da un computer... mi ricordo qualche anno fa ci fu la mania del Tamagoci, quel congegno che simulava la vita di un pulcino; una mia amica ci si era fissata e cominciò a credere realmente che un softhwere giapponese sentisse la fame e ne soffrisse... che senso ha?
E' solo l'uomo che prova sentimenti reali e li proiatta su tutto dando un'anima a chi non ne ha.

  Visualizza il profilo di Futurist  Invia un messaggio privato a Futurist    Rispondi riportando il messaggio originario
Kitano1982

Reg.: 07 Mag 2005
Messaggi: 383
Da: Parma (PR)
Inviato: 09-09-2005 21:28  
Perchè il cane è un animale che rispetto alla mucca ha qualcosa di più umano.
Se fosse l'inverso avremmo tutti delle mucche in casa a farci compagnia Futurist
_________________
"Sono un pessimo attore, ma come regista penso di essere un genio." - Takeshi Kitano -

  Visualizza il profilo di Kitano1982  Invia un messaggio privato a Kitano1982    Rispondi riportando il messaggio originario
Tenenbaum

Reg.: 29 Dic 2003
Messaggi: 10848
Da: cagliari (CA)
Inviato: 09-09-2005 21:50  
il discorso di futurist è piuttosto sbagliato

molti animali possono instaurare un rapporto con l'uomo con modalità stupefacenti

quello che io ho scritto e che evidentemente non ho saputo comunicare è che la questione non è l'animale cane piuttosto che gatto gallina vitello

credo che chiunque sia in grado sia capire la differenza fra fare a pezzi un animale vivo ed uno morto , spero .....
_________________
For relaxing times make it Suntory time

  Visualizza il profilo di Tenenbaum  Invia un messaggio privato a Tenenbaum  Email Tenenbaum    Rispondi riportando il messaggio originario
Ascanio

Reg.: 26 Gen 2004
Messaggi: 1277
Da: Arosio (CO)
Inviato: 09-09-2005 22:54  
quote:
In data 2005-09-08 23:58, Wilche scrive:
Cazzo...è ovvio che i polli non sono come i cani o i gatti...i cani e i gatti si affezionano ai padroni, sono fedeli, etc...e in ogni caso ai polli si tira il collo e via; è sbagliato ma purtroppo si fa. Ma prendere un cane, appenderlo a un amo e immergerlo vivo in acqua, se non affoga prima poi farlo divorare da un pescecane...credo che sia una delle cose piu crudeli che si possano fare...perchè un cane è in grado di provare dolore, gioia, ansia etc...sentimenti che possiamo ben capire! non credo che ci sia qualcuno che non capisca questo.



hai detto una cosa sbagliata.
La visione che si ha dell'animale dipende da cultura a cultura.
Anche i cavalli si affezzionano, pure i coniglietti.
Esistono animali di serie A e B? Se si queste categorie sono date dalla cultura.

_________________
LEG XIIII GEMINA MARTIA VICTRIX

  Visualizza il profilo di Ascanio  Invia un messaggio privato a Ascanio  Email Ascanio    Rispondi riportando il messaggio originario
Futurist

Reg.: 30 Giu 2005
Messaggi: 1290
Da: firenze (FI)
Inviato: 09-09-2005 23:01  
quote:
In data 2005-09-09 21:28, Kitano1982 scrive:
Perchè il cane è un animale che rispetto alla mucca ha qualcosa di più umano.
Se fosse l'inverso avremmo tutti delle mucche in casa a farci compagnia Futurist




Quindi se come esca per squali usassero una mucca ti antdrebbe bene?

  Visualizza il profilo di Futurist  Invia un messaggio privato a Futurist    Rispondi riportando il messaggio originario
Kitano1982

Reg.: 07 Mag 2005
Messaggi: 383
Da: Parma (PR)
Inviato: 09-09-2005 23:08  
Io sto dicendo che fra un animale e l'altro c'è differenza.

Le mosche le schiaccio coi giornali, ma non vado in giro a cercare di schiacciare cani con la macchina.

Non so se è chiaro il concetto....
_________________
"Sono un pessimo attore, ma come regista penso di essere un genio." - Takeshi Kitano -

  Visualizza il profilo di Kitano1982  Invia un messaggio privato a Kitano1982    Rispondi riportando il messaggio originario
Futurist

Reg.: 30 Giu 2005
Messaggi: 1290
Da: firenze (FI)
Inviato: 09-09-2005 23:12  
quote:
In data 2005-09-09 21:50, Tenenbaum scrive:
il discorso di futurist è piuttosto sbagliato

credo che chiunque sia in grado sia capire la differenza fra fare a pezzi un animale vivo ed uno morto , spero .....



Ma sì, questo te lo concedo. Però nel nostro caso anche lo squalo viene fatto a pezzi da vivo, come tutti i pesci quando sono pescati. Nella pesca non è prevista l'iniezione letale indolore...
E inoltre, come ho già detto, non credo sia così rilevante la sofferenza di un essere che comunque è destinato a morire nel giro di un minuto; è molto più insensato tenere un cane in canile a marcire.



[ Questo messaggio è stato modificato da: Futurist il 09-09-2005 alle 23:13 ]

  Visualizza il profilo di Futurist  Invia un messaggio privato a Futurist    Rispondi riportando il messaggio originario
Kitano1982

Reg.: 07 Mag 2005
Messaggi: 383
Da: Parma (PR)
Inviato: 09-09-2005 23:15  
Beh insomma io il mio cane l'ho preso in un canile....
Se lo ammazzavano stava peggio no?

Il mio cane, mi porta le lucertole che ammazza, mi viene a leccare le mani quando mi vede triste, fa la guardia al giardino, capisce una decina di parole che gli dico, riconosce il rumore della mia auto quando arrivo....

insomma...non è come una mucca o un tonno santo cielo... o no?
_________________
"Sono un pessimo attore, ma come regista penso di essere un genio." - Takeshi Kitano -

  Visualizza il profilo di Kitano1982  Invia un messaggio privato a Kitano1982    Rispondi riportando il messaggio originario
Futurist

Reg.: 30 Giu 2005
Messaggi: 1290
Da: firenze (FI)
Inviato: 09-09-2005 23:37  
quote:
In data 2005-09-09 23:15, Kitano1982 scrive:
Beh insomma io il mio cane l'ho preso in un canile....
Se lo ammazzavano stava peggio no?

Il mio cane, mi porta le lucertole che ammazza, mi viene a leccare le mani quando mi vede triste, fa la guardia al giardino, capisce una decina di parole che gli dico, riconosce il rumore della mia auto quando arrivo....

insomma...non è come una mucca o un tonno santo cielo... o no?




Il cane è un carnivoro quindi è più intelligente di una mucca, ma la sofferenza la provano entrambi... quindi se il discorso è incentrato sul fatto che la sofferenza animale è crudele, allora tutti gli animali che sono in grado di soffrire dovrebbero essere trattati alla pari (il che è impraticabile).
Ovviamente l'intelligenza da sola non basta a creare una discriminante, soprattutto a livelli tanto primitivi.

  Visualizza il profilo di Futurist  Invia un messaggio privato a Futurist    Rispondi riportando il messaggio originario
Futurist

Reg.: 30 Giu 2005
Messaggi: 1290
Da: firenze (FI)
Inviato: 09-09-2005 23:38  

quindi cani e mucche sono uguali da tal punto di vista


[ Questo messaggio è stato modificato da: Futurist il 09-09-2005 alle 23:40 ]

  Visualizza il profilo di Futurist  Invia un messaggio privato a Futurist    Rispondi riportando il messaggio originario
Kitano1982

Reg.: 07 Mag 2005
Messaggi: 383
Da: Parma (PR)
Inviato: 09-09-2005 23:46  
non è l'intelligenza che discrimina.

Si vede che non hai un cane altrimenti capiresti di che parlo.
_________________
"Sono un pessimo attore, ma come regista penso di essere un genio." - Takeshi Kitano -

  Visualizza il profilo di Kitano1982  Invia un messaggio privato a Kitano1982    Rispondi riportando il messaggio originario
Chenoa

Reg.: 16 Mag 2004
Messaggi: 11104
Da: Vittorio Veneto (TV)
Inviato: 10-09-2005 00:22  
Mi trovo d'accordo praticamente con tutto ciò detto da Tenenbaum.
Però devo quotare questo pezzo di intervento per dire la mia:

quote:
In data 2005-09-07 09:58, ipergiorg scrive:
Però ogni volta che sento iniziative del genere, mi vien da chiedermi se questi volontari non possano affrontare problemi +seri, anche se non è troppo corretto criticare chi cmq si sbatte per una buona causa.


Sinceramente sta storia del "potrebbero occuparsi di cose più serie" lascia il tempo che trova ed ha anche un po' stufato.
E' logico che ci sarà sempre qualcosa di "più importante",ma ci sono così tanti soprusi nel mondo e tanti tipi di azioni per cui andrebbe la pena firmare petizioni che è assai difficile definire cos'è più necessaria e più seria...
Se ci si occupasse esclusivamente della fame nel mondo,ci sarà qualcuno che criticherà il fatto di non occuparsi dello sfruttamento minorile,e fatto questo qualcuno ci chiederà di occuparci invece del futuro ambientale del pianeta,ma potrà esserci chi ci costringerà a dedicarci con maggiori energie alla lotta alla droga o alla mafia...insomma,i problemi sono molteplici,ognuno nel suo contesto sicuramente importante,non vedo perchè criticare un gruppo di animalisti che comunque si dedica con passione anche solo ad una causa.
L'importante è che ci si dedichi seriamente.

  Visualizza il profilo di Chenoa  Invia un messaggio privato a Chenoa    Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 10-09-2005 00:23  
invece chiedere di pensare un pò più agli uomini e un pò meno alle bestie è lecito?
_________________
Mi contraddico, forse?
Ebbene mi contraddico, ma sono vasto, contengo moltitudini.

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
Chenoa

Reg.: 16 Mag 2004
Messaggi: 11104
Da: Vittorio Veneto (TV)
Inviato: 10-09-2005 00:27  
quote:
In data 2005-09-10 00:23, 83Alo83 scrive:
invece chiedere di pensare un pò più agli uomini e un pò meno alle bestie è lecito?


E' lecito ma è anche egostico,visto che l'uomo non è l'unico abitante del pianeta.

  Visualizza il profilo di Chenoa  Invia un messaggio privato a Chenoa    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )
  
0.221044 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: