FilmUP.com > Forum > Sondaggi - Nazioni "pericolose" per la Pace
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > interAction > Sondaggi > Nazioni "pericolose" per la Pace   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
Nazioni \"pericolose\" per la Pace
Stati Uniti D'America 20 64.5%
Iraq 2 6.5%
Gran Bretagna 0 0%
Corea del Nord 4 12.9%
Altre 5 16.1%
Totale 31 100%

Autore Nazioni "pericolose" per la Pace
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 10-09-2005 15:55  
quote:
In data 2005-09-10 15:46, Hamish scrive:
quote:
In data 2005-09-10 15:18, Futurist scrive:
Dal mio punto di vista dire che gli USA sono la causa delle guerre è come dire che la polizia è la causa della criminalità.


Questa è bella!!

Viva gli Usa,i superpoliziotti del mondo,che cacano il cazzo a Saddam e poi si dimenticano del Sudan!(ho fatto anche la rima)




è proprio una barzelletta in effetti.
anzi, è una leggenda metropolitana, talmente assurda che un sacco di gente ci crede veramente.

pazzesco.

e poi mi venite a parlare di integrità morale e dell'opportunità di dire le bugie...
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
Ayrtonit
ex "ayrtonit"

Reg.: 06 Giu 2004
Messaggi: 12883
Da: treviglio (BG)
Inviato: 10-09-2005 16:08  
piuttosto il sondaggio dovrebbe chiedere quali paesi NON sono una minaccia per la pace.
rispondendo a questo, invece, è molto semplice: i più pericolosi sono sempre i più potenti.

_________________
"In effetti la degenerazione non è mai divertente, bisogna saperla mantenere su livelli tollerabili.
Non è tanto una questione di civiltà, ma di intelligenza."
DEMONSETH

  Visualizza il profilo di Ayrtonit  Invia un messaggio privato a Ayrtonit    Rispondi riportando il messaggio originario
pensolo

Reg.: 11 Gen 2004
Messaggi: 14685
Da: Genova (GE)
Inviato: 10-09-2005 16:23  
Israele.

E ora non datemi dell'antisemita
_________________
Bart,voglio condividere con te le tre massime indispensabili per andare avanti nella vita.N°1:"Mi raccomando coprimi" N°2: "Miticooo!Ottima idea capo" N°3:"Era già così quando sono arrivato io"

  Visualizza il profilo di pensolo  Invia un messaggio privato a pensolo     Rispondi riportando il messaggio originario
roccomedia

Reg.: 15 Lug 2005
Messaggi: 3829
Da: Bergamo (BG)
Inviato: 10-09-2005 16:27  
Anche i Lanzechinecchi a pensarci bene sono popolazione piuttosto bellicosa....
_________________

  Visualizza il profilo di roccomedia  Invia un messaggio privato a roccomedia    Rispondi riportando il messaggio originario
martha72

Reg.: 08 Ago 2005
Messaggi: 6235
Da: san lorenzo isontino (GO)
Inviato: 10-09-2005 16:52  
quote:
In data 2005-09-10 16:23, pensolo scrive:
Israele.

E ora non datemi dell'antisemita




ti quoto e alla grande
_________________

  Visualizza il profilo di martha72  Invia un messaggio privato a martha72    Rispondi riportando il messaggio originario
Julian

Reg.: 27 Gen 2003
Messaggi: 6177
Da: Erbusco (BS)
Inviato: 10-09-2005 16:56  
Ma piantatela.Non ha nessun senso accusare questo o quel paese.L'unica cosa che minaccia la pace è il sistema economico comune a tutti i paesi che avete citato.
_________________
Se nulla capivo, qui tu finalmente
nulla lasciavi germogliare sulla brulla,
paradossale, tra noi terra infondata,
dove sono i leoni, ammattiti e marroni
lasciando immaginare
la sposa occidentale.

  Visualizza il profilo di Julian  Invia un messaggio privato a Julian    Rispondi riportando il messaggio originario
Chenoa

Reg.: 16 Mag 2004
Messaggi: 11104
Da: Vittorio Veneto (TV)
Inviato: 10-09-2005 17:57  
Gli U.S.A.

  Visualizza il profilo di Chenoa  Invia un messaggio privato a Chenoa    Rispondi riportando il messaggio originario
VictimDown

Reg.: 15 Gen 2005
Messaggi: 3183
Da: Sant'Antonino (TO)
Inviato: 10-09-2005 22:10  
Al momento Usa, Corea del Nord e forse Iran
_________________
NO TAV

  Visualizza il profilo di VictimDown  Invia un messaggio privato a VictimDown    Rispondi riportando il messaggio originario
Futurist

Reg.: 30 Giu 2005
Messaggi: 1290
Da: firenze (FI)
Inviato: 11-09-2005 03:11  
quote:
In data 2005-09-10 15:46, Hamish scrive:
quote:
In data 2005-09-10 15:18, Futurist scrive:
Dal mio punto di vista dire che gli USA sono la causa delle guerre è come dire che la polizia è la causa della criminalità.


Questa è bella!!

Viva gli Usa,i superpoliziotti del mondo,che cacano il cazzo a Saddam e poi si dimenticano del Sudan!(ho fatto anche la rima)




Ma no, che hai capito, era solo un'analogia. In una nazione esiste il diritto, esistono leggi e istituzioni che garantiscono il diritto e reprimono i fuorilegge.
Nel mondo esiste il diritto internazionale, ci sono istituzioni internazionali che garantiscono il diritto internazionale e possono delegare a una nazione il dovere di ripristinare lo stato di diritto (in Costa d'Avorio per esempio c'è la Francia con l'esercito, esattamente come gli USA sono in Afganistan, ma nessuno giudica la francia guerrafandaia perchè a nessuno fa comodo per i propri intrallazzi politici anti-americani per tradizione).

  Visualizza il profilo di Futurist  Invia un messaggio privato a Futurist    Rispondi riportando il messaggio originario
13Abyss

Reg.: 20 Lug 2003
Messaggi: 7565
Da: Magliano in T. (GR)
Inviato: 11-09-2005 03:24  
ma che cazzo di sondaggio...
_________________
Rubare in Sardegna è il Male.

  Visualizza il profilo di 13Abyss  Invia un messaggio privato a 13Abyss  Email 13Abyss    Rispondi riportando il messaggio originario
lordfener

Reg.: 15 Feb 2005
Messaggi: 465
Da: roma (RM)
Inviato: 11-09-2005 11:18  
quote:
In data 2005-09-10 15:08, bralina scrive:
quote:
In data 2005-09-10 14:01, anthares scrive:
quote:
In data 2005-09-10 13:02, Hamish scrive:
Bè,tra quelle citate credo proprio gli Stati Uniti per il semplice fatto che oggi come oggi sono l'unica superpotenza mondiale e quindi l'unica a potersi permettere una guerra unilaterale.




quoto.






Sono pienamente daccordo a metà.

_________________
Nulla da dichiarare...

  Visualizza il profilo di lordfener  Invia un messaggio privato a lordfener  Vai al sito web di lordfener      Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 11-09-2005 12:04  
Che risposte!!!!!!!!!
ragazzi capisco che fa fico dire le cose meno scontate, ma come si fanno a dare queste opinioni?
Israele e Stati Uniti (primo oltretutto) come quelli più "pericolosi"?
E pericolosi per chi?
--
Qualcuno starà sempre in pericolo di qualcun altro. Finchè mangiamo noi, i pericoli vengono da chi ci guarda (giustamente) con invidia.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 11-09-2005 12:14  
No,il mio discorso è semplice.Il sondaggio chiedeva quale nazione è un pericolo per la pace mondiale giusto?Bè allora mi sembra scontato che l'unico pericolo per la pace del mondo sono le nazioni più potenti del mondo.Nell'epoca in cui viviamo di superpotenza ce ne è una sola,gli Stati Uniti e per favore non venite a parlarmi dell'Onu come dell'organo che decide e mantiene la pace se,come e quando vuole.L'Onu del nuovo millennio sono gli Usa,punto e basta.Senza la loro decisione non vi sarebbero state le guerre in Afghanistan ed Iraq,questo è un dato di fatto,così come è un dato di fatto che nessuno sarebbe in grado di opporsi ad una decisione in tal senso degli Stati Uniti,a partire dall'opinione pubblica mondiale per finire appunto all'Onu.Io non entro nel merito di quelle decisioni,ma mi sembra ovvio che siano gli Usa a decidere delle sorti globali del pianeta,per cui è chiaro che l'unico pericolo serio per la pace a livello mondiale oggi come oggi viene da loro.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 11-09-2005 12:54  
quote:
In data 2005-09-10 16:56, Julian scrive:
Ma piantatela.Non ha nessun senso accusare questo o quel paese.L'unica cosa che minaccia la pace è il sistema economico comune a tutti i paesi che avete citato.



La Corea del Nord però è comunista.

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
13Abyss

Reg.: 20 Lug 2003
Messaggi: 7565
Da: Magliano in T. (GR)
Inviato: 11-09-2005 13:32  
quote:
In data 2005-09-11 12:04, gatsby scrive:

Israele e Stati Uniti (primo oltretutto) come quelli più "pericolosi"?




aldilà che reputo, anche da lucido, questo un sondaggio del cazzo.
ma come puoi dubitare che gli Stati Uniti siano i più pericolosi?
non è anticonformista affermarlo. tutt'altro. è immensamente realista.
ti scordi forse chi vende le armi a tutto il resto del mondo? terroristi mussulmani compresi, ovvio.
e ti scordi forse la mitica e leggendaria "minaccia comunista" che ha intrippato quel paese nelle peggiori guerre dell'ultimo mezzo secolo? inutile ricordare quanto tale "minaccia comunista" sia stata perlopiù fantomatica nella maggior parte dei casi. solo per non sottolineare quanto rappresentasse un puro pretesto da parte dei potenti.
bah.

_________________
- Continuerò vagando... -

[ Questo messaggio è stato modificato da: 13Abyss il 11-09-2005 alle 13:33 ]

  Visualizza il profilo di 13Abyss  Invia un messaggio privato a 13Abyss  Email 13Abyss    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 Pagina successiva )
  
0.215701 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: