FilmUP.com > Forum > Sondaggi - Università italiane
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > interAction > Sondaggi > Università italiane   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
Università italiane
Sono ottime 0 0%
Ti permettono, una volta terminati gli studi, di entrare agevolmente nel mondo del lavoro 0 0%
Necessitano di piccoli cambiamenti 6 46.2%
Così come sono strutturate non servono a nulla 4 30.8%
Sono pessime 2 15.4%
Altro 1 7.7%
Totale 13 100%

Autore Università italiane
josebono

Reg.: 14 Gen 2005
Messaggi: 1606
Da: partinico (PA)
Inviato: 17-09-2005 21:30  
io di università italiane ne capisco parecchio: non dimenticate che sono laureato in italiano!

  Visualizza il profilo di josebono  Invia un messaggio privato a josebono  Email josebono    Rispondi riportando il messaggio originario
oldboy83

Reg.: 06 Gen 2005
Messaggi: 4398
Da: Mogliano (MC)
Inviato: 17-09-2005 23:12  
la mia è un cesso
_________________
Una sola cosa è certa: da questa vita non ne usciremo vivi.

  Visualizza il profilo di oldboy83  Invia un messaggio privato a oldboy83  Email oldboy83  Vai al sito web di oldboy83     Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 17-09-2005 23:20  
l'università italiana fa schifo, soprattutto per quanto riguarda il settore della ricerca. strutture scarse e in condizioni pessime, condizioni follemente inadeguate per non parlare di come vengono trattati i ricercatori, soprattutto quelli più giovani.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Marienbad

Reg.: 17 Set 2004
Messaggi: 15904
Da: Genova (GE)
Inviato: 17-09-2005 23:29  
quote:
In data 2005-09-17 19:02, roccomedia scrive:
Il problema non è certo l' Università in se ma il fatto che sia divenuta un fenomeno eccessivamente di massa: l'Università non deve essere considerata come un'occasione per tutti ma solo per i meritevoli ed i volenterosi....



Ecco, io sosterrei esattamente il contrario.
_________________
Inland Empire non l'ho visto e non mi piace

  Visualizza il profilo di Marienbad  Invia un messaggio privato a Marienbad     Rispondi riportando il messaggio originario
McMurphy

Reg.: 27 Dic 2002
Messaggi: 7223
Da: Verano Brianza (MI)
Inviato: 17-09-2005 23:43  
quote:
In data 2005-09-17 19:02, roccomedia scrive:

Il problema non è certo l' Università in se ma il fatto che sia divenuta un fenomeno eccessivamente di massa: l'Università non deve essere considerata come un'occasione per tutti ma solo per i meritevoli ed i volenterosi....




beh ... infatti si potrebbe fare come negli states che se non apri un mutuo non ci puoi andare... riduciamo il numero degli iscritti privatizzando pure l'universita', poi tocchera' alla sanita',...

il problema del sovraffollamento (almeno nel caso del politecnico) si ha soprattutto nei primi anni, poi non e' cosi' grave... il grave dramma e' la pochezza dei finanziamenti e quindi la mancanza di laboratori

  Visualizza il profilo di McMurphy  Invia un messaggio privato a McMurphy    Rispondi riportando il messaggio originario
Marienbad

Reg.: 17 Set 2004
Messaggi: 15904
Da: Genova (GE)
Inviato: 17-09-2005 23:57  
quote:
In data 2005-09-17 23:43, McMurphy scrive:
beh ... infatti si potrebbe fare come negli states che se non apri un mutuo non ci puoi andare... riduciamo il numero degli iscritti privatizzando pure l'universita', poi tocchera' alla sanita',...



Ho pensato esattamente allo stesso esempio mentre rispondevo, anche se in realtà Rocco parlava di merito e non di possibilità economiche.
Quindi in un certo senso non avrebbe nemmeno tutti i torti...

_________________
Inland Empire non l'ho visto e non mi piace

  Visualizza il profilo di Marienbad  Invia un messaggio privato a Marienbad     Rispondi riportando il messaggio originario
McMurphy

Reg.: 27 Dic 2002
Messaggi: 7223
Da: Verano Brianza (MI)
Inviato: 18-09-2005 00:05  
quote:
In data 2005-09-17 23:57, Marienbad scrive:
quote:
In data 2005-09-17 23:43, McMurphy scrive:
beh ... infatti si potrebbe fare come negli states che se non apri un mutuo non ci puoi andare... riduciamo il numero degli iscritti privatizzando pure l'universita', poi tocchera' alla sanita',...



Ho pensato esattamente allo stesso esempio mentre rispondevo, anche se in realtà Rocco parlava di merito e non di possibilità economiche.
Quindi in un certo senso non avrebbe nemmeno tutti i torti...




e in base a che cosa fai questa selezione per entrare all'universita'?
in base ai test di ammissione?
in base al voto di diploma?

la selezione naturale c'e' gia da se...

  Visualizza il profilo di McMurphy  Invia un messaggio privato a McMurphy    Rispondi riportando il messaggio originario
royearle
ex "meskal"

Reg.: 06 Mag 2005
Messaggi: 6294
Da: napoli (NA)
Inviato: 18-09-2005 00:06  
Proprio oggi volevo aprire un topic su questa merda, ma chi se ne fotte.

  Visualizza il profilo di royearle  Invia un messaggio privato a royearle     Rispondi riportando il messaggio originario
Marienbad

Reg.: 17 Set 2004
Messaggi: 15904
Da: Genova (GE)
Inviato: 18-09-2005 00:09  
quote:
In data 2005-09-18 00:05, McMurphy scrive:
quote:
In data 2005-09-17 23:57, Marienbad scrive:
quote:
In data 2005-09-17 23:43, McMurphy scrive:
beh ... infatti si potrebbe fare come negli states che se non apri un mutuo non ci puoi andare... riduciamo il numero degli iscritti privatizzando pure l'universita', poi tocchera' alla sanita',...



Ho pensato esattamente allo stesso esempio mentre rispondevo, anche se in realtà Rocco parlava di merito e non di possibilità economiche.
Quindi in un certo senso non avrebbe nemmeno tutti i torti...




e in base a che cosa fai questa selezione per entrare all'universita'?
in base ai test di ammissione?
in base al voto di diploma?

la selezione naturale c'e' gia da se...




E infatti poi è per questo che ho ammesso di pensare esattamente il contrario.
Tanto, ammesso che certa gente si laurei, non è certo quel pezzo di carta che li catapulterà nei punti chiave della società...
Io sono per una panscholia.
_________________
Inland Empire non l'ho visto e non mi piace

  Visualizza il profilo di Marienbad  Invia un messaggio privato a Marienbad     Rispondi riportando il messaggio originario
roccomedia

Reg.: 15 Lug 2005
Messaggi: 3829
Da: Bergamo (BG)
Inviato: 18-09-2005 02:43  
quote:
In data 2005-09-18 00:09, Marienbad scrive:



E infatti poi è per questo che ho ammesso di pensare esattamente il contrario.
Tanto, ammesso che certa gente si laurei, non è certo quel pezzo di carta che li catapulterà nei punti chiave della società...
Io sono per una panscholia.




Si ma il fatto che molto gente (anche non meritevole) si laurei, finisce inevitabilmente per svalutare la "credenziale accademica", trasportando la competizione per l'acquisizione di titoli ad un livello superiore, quello dei "Master"....e lì se non hai diecimila euro da investire sta sicura che non entri...
E qui si rileva il carattere fasullamente democratico del sistema scolastico ed accademico italiano, che al fondo, come sostiene Collins "non fa altro che confermarsi come il terreno dove si riproducono le diseguaglianze tra ceti sociali"

E provocatoriamente, se proprio la scuola non è uguale per tutti ma "per qualcuno è più uguale degli altri", che perlomeno abbiano priorità i talenti (non certo attraverso meccanismi di selezione "a-priori" che lasciano il tempo che trovano....ma attraverso un corso di studi rigido almeno ai primi anni che seghi le gambe a chi porti avanti l'idea del "parcheggio" e del vivaccamento continuato...)




_________________
Forza Emma...

[ Questo messaggio è stato modificato da: roccomedia il 18-09-2005 alle 02:46 ]

  Visualizza il profilo di roccomedia  Invia un messaggio privato a roccomedia    Rispondi riportando il messaggio originario
stevie

Reg.: 26 Feb 2004
Messaggi: 2135
Da: viterbo (RM)
Inviato: 18-09-2005 11:37  
L'Università della Tuscia è un casino come tutte le altre. me la sono data a gambe e adesso lavoro, con enorme soddisfazione.
_________________
Save the cheerleader, save the world

  Visualizza il profilo di stevie  Invia un messaggio privato a stevie    Rispondi riportando il messaggio originario
lordfener

Reg.: 15 Feb 2005
Messaggi: 465
Da: roma (RM)
Inviato: 18-09-2005 12:12  
Sono una gran babele soprattutto per i nuovi iscritti.

_________________
Nulla da dichiarare...

  Visualizza il profilo di lordfener  Invia un messaggio privato a lordfener  Vai al sito web di lordfener      Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 18-09-2005 12:23  
quote:
In data 2005-09-18 02:43, roccomedia scrive:
Si ma il fatto che molto gente (anche non meritevole) si laurei, finisce inevitabilmente per svalutare la "credenziale accademica", trasportando la competizione per l'acquisizione di titoli ad un livello superiore, quello dei "Master"....e lì se non hai diecimila euro da investire sta sicura che non entri...
E qui si rileva il carattere fasullamente democratico del sistema scolastico ed accademico italiano, che al fondo, come sostiene Collins "non fa altro che confermarsi come il terreno dove si riproducono le diseguaglianze tra ceti sociali"


ottimo rocco, ieri sera stavo per scrivere la stessa cosa ma poi mi è sfumata la voglia.


cazzo, tralaltro mi devo studiare il collins per giovedì, ciaoooooo.
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
roccomedia

Reg.: 15 Lug 2005
Messaggi: 3829
Da: Bergamo (BG)
Inviato: 18-09-2005 12:30  
quote:
In data 2005-09-18 12:23, sandrix81 scrive:
quote:
In data 2005-09-18 02:43, roccomedia scrive:
Si ma il fatto che molto gente (anche non meritevole) si laurei, finisce inevitabilmente per svalutare la "credenziale accademica", trasportando la competizione per l'acquisizione di titoli ad un livello superiore, quello dei "Master"....e lì se non hai diecimila euro da investire sta sicura che non entri...
E qui si rileva il carattere fasullamente democratico del sistema scolastico ed accademico italiano, che al fondo, come sostiene Collins "non fa altro che confermarsi come il terreno dove si riproducono le diseguaglianze tra ceti sociali"


ottimo rocco, ieri sera stavo per scrivere la stessa cosa ma poi mi è sfumata la voglia.


cazzo, tralaltro mi devo studiare il collins per giovedì, ciaoooooo.




Te lo puoi anche ricavare dalla sociologia analitica di Weber senza guardarlo in modo particolare...ma meglio di no...niente trucchi da bontempone abbiamo detto....solo i meritevoli e i volenterosi devono andare avanti...
_________________

  Visualizza il profilo di roccomedia  Invia un messaggio privato a roccomedia    Rispondi riportando il messaggio originario
McMurphy

Reg.: 27 Dic 2002
Messaggi: 7223
Da: Verano Brianza (MI)
Inviato: 18-09-2005 13:54  
quote:
In data 2005-09-18 02:43, roccomedia scrive:
....ma attraverso un corso di studi rigido almeno ai primi anni che seghi le gambe a chi porti avanti l'idea del "parcheggio" e del vivaccamento continuato...)



esatto... selezione naturale

  Visualizza il profilo di McMurphy  Invia un messaggio privato a McMurphy    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 Pagina successiva )
  
0.218644 seconds.







© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: